DayZ

Io e Ada sapevamo che il mondo di DAYZ sarebbe rimasto chiuso fino ad adesso per un aggiornamento . Questo aggiornamento serviva a dare un altra possibilità di restare vivo facendo usare a tutti una cosa che gli altri mondi non hanno introdotto . Questo aggiornamento dava alle persone che stavano qui dentro di dare inizio a una mossa rude per restare vivi e sarebbe a dire il cannibalismo . L’ aggiornamento era un modo per dare a tutti di decidere se questa cosa si doveva fare oppure . Uccidere i propri compagni e poi mangiare la loro carne era una cosa molto brutta da fare visto che chi lo prende delle malattie molto rare che possono uccidere il suo corpo e sopratutto renderlo pazzo da morire e cosi uccidere tutti quanti e mangiare i loro corpi . Io e Ada sapevamo che se questa cosa veniva approvata li dentro poteva finire male per molte persone . Ma sembra che hanno approvato questa cosa e noi due non ci possiamo fare niente . Forse una cosa possiamo fare cioè entrare nel mondo e vedere se qualcuno vuole fare una cosa del genere e dargli dei motivi per non diventare un cannibale e uccidere i suoi amici ma farli restare in vita e cosi avevano più possibilità di restare vivi .

 

Aspetto della Dottoressa Zara Levin

final-fantasy--spiritele-ascunse-(2001)-large-picture

Mi ero informato tramite la Gazzetta dell’ Universo delle condizioni del Comandante Oberon Pioners 5 e sapevo che sarebbe stato curato da una grande Dottoressa cioè Zara Levin che nella sua vita aveva curato malattie molto rare e che sono pericolose . Li sul giornale c’ era una foto e io e Ada la vedemmo insieme . Io volevo andare li per vedere come stava . Melissa lo aveva saputo andando li e parlando con lei . Aveva saputo da Zara che Oberon non poteva più camminare e quindi non poteva più combattere e quindi lui non poteva più essere un Comandante . Zara Levin era molto in gamba e aveva visti miracoli ma quello che avrebbe visto sfuggiva alla sua visione della realtà . Io mostrai la Gazzetta dell’ Universo ad Ada Knight – preparati tra poco io e Ada andiamo a vedere cosa possiamo fare per aiutare Oberon Pioners 5 e la Dottoressa Zara Levin . Li vicino venne Aqua e Pandora e ci sentirono parlare di questo argomento – veniamo pure noi . Aqua e Pandora voleva vedere un nuovo pianeta – va bene ma state attenti a non toccare nulla e cercate di non infastidire nessuno . Ada Knight , Pandora Black e Aqua Saintcall erano pronti per andare su Oberon Pioners .

 

 

 

 

The 100: 2.03 Reapercussions

Clarke ha scoperto che il Monte Weather si è trasformato in un pronto soccorso contro le malattie che sono arrivate dopo il terribile incidente successo sulla Terra e cosi decide di unirsi a questa causa visto che lei si intende di medicina e cosi cerca di salvare più persone possibili e cosi non essere soli qui sotto . Abby una volta arrivata sulla Terra ha ucciso per sapere dove era stata portata Clarke . Kane allora decide di punirla in modo molto grave . Nè io e nè Ada abbiamo visto Kane cosa ha fatto a Abby , Monty si vuole vendicare di Clarke e cerca di farla finire nei guai e non so se ci riesce oppure no . Ma lui ci prova e credo che ce la farà . Octavia è una persona che non si arrende e sta combattendo tutta sola contro le persone che tengono in ostaggio Lincol . Octavia sta combattendo per lui e mi chiedo se ce la farà oppure soccomberà e morirà provando a salvare Lincol , Le persone che hanno preso Lincol sono forti e hanno avuto un sacco di tempo per essere i migliori nel corpo a corpo e nelle varie parti . Adesso sono bravi ma pure Octavia non è e quindi io e Ada non possiamo dire chi vince . Visto che potrebbe vincere Octavia e non i fratelli e le sorelle di Lincol . Può darsi che Octavia riesce a salvarlo ed andare in avanti nel loro viaggio .

 

The Strain: 1.04 It’s Not For Everyone

Per colpa di Jim che ha fatto passare quella tomba adesso il virus e la creatura che sta facendo questo non possono essere fermati visto che li non si trovano non si può fare nulla . Ma la colpa non è solo di Jim ma anche dei superiori del CDC che hanno deciso di rilasciare le persone . Per colpa di questa follia loro hanno condannato tutta New York . La bambina è tornata a casa e per il padre e stato il momento più bello del mondo . Ma Eph e Nora devono prendere la bambina e portarla via da li e non solo lei ma anche il padre visto che pure lui potrebbe essere infetto . Non sappiamo se la bambina mentre andava da suo padre abbia toccato qualcuno e se lo ha fatto pure quelle persone devono essere messe in quarantena dal CDC . Pure Setrakian sta agendo per conto suo dopo essere stato liberato dalla sua celle . Per il momento nessuno gli vuole dare ascolto ma credo che alla fine tutti gli daranno ascolto quando vedranno l’ impossibile con i loro occhi . Quando io e Ada abbiamo visto Setrakian abbiamo visto che stava usando la sua spada contro qualcuno . Non so adesso lui cosa voglia ma credo che darà tutto se stesso per salvare New York e tutte le persone che sono qui e prima che questo terribile virus uccida tutti quanti .

Black Box -Emotion

Le emozioni sono una cosa molto bella visto che grazie a queste riusciamo a provare delle cose molto belle ma sono anche molto dolorose . Il portiere di Bickman collassa a terra e lui capisce subito che non è un problema facile tipo stanchezza ma lui ha un aneurisma . Per cercare di salvare la vita del suo portiere utilizza una procedura che potrebbe essere rischiosa e potrebbe morire in un modo davvero molto brutto ma lui vuole rischiare . Catherine comunica a una madre che sua figlia ha una grave malattia che forse nessuno può curare . Una volta data questa notizia dentro di se entra una grande tristezza visto che vede una donna che vuole fare tutto oppure no . Ma Catherine sprofonda in questa tristezza visto che la vede sul letto e non può fare nulla per aiutarla a restare in vita . Durante questa sua grande tristezza Catherine decide di mollare il suo ragazzo visto che per il momento non ce la fa a portarla in avanti . Come si vede Catherine e davvero molto triste

 

La Morte di Serena

Molti bambini che rubavano vedevano che quelli più ricchi erano i Dottori , persone che curavano i malati da tutte le malattie ma solo se pagavano enormi quantità di soldi oppure loro ti buttavano per le strade in condizioni peggiori di quelli in cui era andato da lui . Spesso se una bella ragazza non poteva pagare , lui diceva – mi puoi pagare in un ‘ altra maniera . Inizialmente la ragazzina non capiva ma poi lui le diceva – mi paghi andando a letto con me . Alcune ragazzine facevano sesso con i dottori per pagare le loro visite e altre invece che non volevano farlo venivano violentata . Anche se loro non volevano secondo loro era essere pagati e per fargli fare tale cose erano pure brutali e davvero molto cattivi . Invece di medici erano dei carnefici pronti a fare di vittime che a salvarle e per questo nessuno era tanto folle da andare da loro e rubare a loro .

Pure i ragazzi più grandi avevano paura , perché molte altre persone hanno provato a rubare ai medici che tutti i bambini di Whitechappel chiamavano i Carnefici , visto che se provavi a rubare da uno di loro ti uccidevano e visto che erano medici loro potevano sempre dire che uno di quei ragazzi era morto per qualunque malattia lui si inventava e visto che le persone che vedevano il corpo non erano degli esperti nel campo della medicina loro non poteva dire niente .

La Befana invece ci voleva provare a fare tale operazione da sola ma ci voleva provare . Quando Jersey incontro la Befana e aveva capito cosa voleva fare e mettendola la mano sul petto e dicendo – non ti lascio andare a fare questa pazzia . La Befana lo guardo negli occhi e negli occhi aveva quel suo fuoco che ardeva tipo per dire “ io vivo per correre rischi . Mi fa sentire viva e vegeta e questo mi permetterà di dare da mangiare a un sacco di persone “ . Jersey ancora davanti alla Befana e le disse con lo sguardo puntato su di lei – io non ti lascio andare . Tu hai dato speranza a molti bambini che non avevano niente , se fai questo tu potresti morire e con te la speranza di molti bambini per favore ripensaci . Da folli quello che vuoi fare tu .

La Befana aveva gli occhi puntati su Jersey disse – se non ti levi ti faccio uno squarcio sulla guancia . Jersey non si levava e cosi lei con un coltello gli fece un segno sulla guancia sinistra e poi disse – decido io cosa fare e cosa non fare e non prendo ordini da te o da altri , sono stata chiara .

L’ unica persona che la voleva aiutare la Befana , lei l’ ha trattata da schifo e secondo lei gli stava di mezzo nel cercare di derubare il Dottor Samuele Finch. Molte bambini che rubavano vedevano che la Befana puntava a quella casa , anche una ragazzina di 10 anni la guardo negli occhi e disse – tu hai portato la speranza a persone come me , per favore non entrare li dentro . Se entri li dentro morirai di sicuro . Serena si era messa davanti alla Befana e lei allora le disse – Senti io so quello che deve fare per sopravvivere e ce la posso fare li dentro . Ora non ti preoccupare per me e cerca di non metterti sulla mia strada Serena .

Nella casa del Dottor non andò per niente come doveva andare e per questo motivo La Befana stava quasi per morire se non fosse stata per Serena . La Befana per entrare aveva scassinato la porta di dietro e con calma e senza farsi vedere da nessuna era arrivata all’ ufficio del Dottore e stava per prendere tutti i soldi ma poi senti un tonfo molto forte e la porta si chiuse e li c’ era il Dottor che vedeva con i propri occhi di una ladra che voleva rubare i soldi .

Il Dottore Samuele Finch la guardo negli occhi e disse – guarda , guarda chi abbiamo qui una ladra che cerca di rubarmi i soldi . La Befana non sapeva dove scappare e stava per buttarsi dalla finestra ma vide che era troppo grande la distanza tra lei e la strada . Il Dottore alla fine si avvicino a lei e la prese per i capelli e disse – per favore mi lasci e il Dottore tenendola ancora più forti con i capelli e disse – puttana ladra ci dovevi pensare prima di entrare . Dal suo camice che indossava , aveva della morfina e cosi la fece cadere in un sonno profondo . La Befana si sveglio con le mani e i piedi legati a un tavolo operatorio che era gelido e freddo e lui li vicino aveva tutti gli strumenti per prendere il suo cuore che pulsava . Serena vedeva che la Befana non tornava e cosi segui le sue impronte e poi entro in casa del Dottore e aveva davvero molto paura , ma per salvare la Befana avrebbe fatto di tutto . Con calma la trovo sul tavolo operatorio nuda di sopra e i suoi vestiti li vicino , Serena prima di entrare li aveva fatto andare li il Dottore nello scantinato e poi lo aveva chiuso dentro o almeno cosi pensava . Serena non pensava adesso al Dottore ma a liberare la sua amica e cosi fece e la aiuto a rivestirsi e poi se ne andarono ma proprio in quel momento il Dottore usci dal scantinato e poi andò verso le ragazze . Mentre la Befana riusci a scappare , Serena le disse mentre la Befana teneva ma porta aperta per permettere pure a Serena di uscire – non pensare a me . Tu vattene , diventa un simbolo di speranza per tutti i bambini , io mi sacrifico per te e per il futuro che tu farai . Serena si diresse verso l’ amica e le fece lasciare la mano dalla porta e la porta si chiuse alle spalle dell’amica .La Befana aveva provato a riaprila ma non c’ era niente da fare e lei sapeva dentro di se che Serena era morta . 

La Cattedrale

La Cattedrale era il luogo dove Shadow Black aveva lasciato la Befana , ma prima che lei facesse divenire quel posto il suo campo base li c’ era un ‘ altra razza aliena teneva sotto controllo i bambini e li teneva al sicuro . La Cattedrale era utilizzata come campo base per tenere sotto controllo costante e con molta attenzione i bambini . Li c’ era come persone che operavano erano i Save Children of Universe è come potete capire dal nome loro proteggevano i bambini 24 ore su 24 quattro . Anche se un piccolo gruppo di quattro o cinque persone al massimo loro facevano più salvataggi loro che gli ospedali . Spesso bambini che avevano poteri e che provenivano da universi diversi o mondi diversi spesso avevano delle malattie molto rare e spesso gli ospedali non sapevano dove mandare questi bambini per le troppe persone li dentro e quindi quando avevano trovato un posto le persone con quella malattia o malattie erano già morti . Save Children of Universe vedeva i bambini che morivano uno dopo l’ altro e cosi decisero di lasciare i propri incarichi da dottore e di utilizzarli per fare da soli e cosi salvare molti più bambini .

I cinque dottori che lavorano li erano dottori esperti ma non solo nel campo della medicina ma anche nel campo tecnologico e dell’ architettura e grazie a quello loro dottori trasformarono quella cattedrale in un posto dove loro potevano fare tutto e sopratutto sorvegliare i bambini di tutto il mondo e capire se erano felice o infelici . Prima loro sorvegliavano bambini di altri mondi o universi ma poi alla fine iniziare a sorvegliare anche i bambini della terra .

Questa faccenda mise fine alla Save Children of Universe , Il Dottor Francesco Auditore e il Dottore Alex Rider non erano per niente d’ accordo a sorvegliare i bambini senza poteri . Il Dottoressa Xana Maxwell e il Dottoressa Jade Foster non sapevano come mai loro due non volevano che pure i bambini umani dovevano essere sorvegliati . I due dottori tanto tempo fa erano stati messi in ridicolo dagli essere umani e quindi non voleva avere queste generi di bambini a bordo . Le due dottoressa invece si , per colpa di questa enorme disagio tra i quattro dottori . I Due dottori avevano mantenuto un grande autocontrollo ma alla fine contro le due dottoressa decise di far uscire la loro follia e uccisero tutti li dentro e i due dottori morirono per colpa di una serie di esplosione che loro due avevano provato li dentro .

Save Children of Universe era nata per aiutare ma la rabbia e la frustrazione di due dottori contro gli esseri umani aveva distrutto tutto e nessuno ci pote fare niente . Spesso quando subisci per troppi anni la derisione degli umani dentro di te ribolle una rabbia dentro , forte , potente e oscura e tu provi a resistere a quell’ impulso che è dentro di te e ti dice fermati non fare niente ma prima o poi quell’impulso scatta e tu non puoi fare niente per fermarlo perché oramai è troppo forte e tu sei arrivato al limite e non puoi più fermare quella rabbia che è dentro di te . Colpa della rabbia e della frustrazione Save Children of Universe è stata distrutta da due dottori e nessuno ci ha potuto fare niente . Molte persone sono entrate li e l’ hanno trasformata e fatta divenire quello che è oggi , un rifugio per tutte le persone buone o cattive e che serva sopratutto a trovare quello che serve di più a tutti e due e quindi grazie a questo fatto nessuno la distrugge visto che potrebbe servire a tutti ma anche a nessuno . 

Elysium – nuove clip e un video con un dietro le quinte da 15 minuti

Meno di un mese al debutto nei cinema italiani di Elysium, il nuovo action-thriller fantascientifico di Neill Blomkamp (District 9) che ci narra di una Terra sovrappopolata, preda di malattie e povertà abbandonata dai più ricchi che si sono rifugiati in una stazione spaziale, chiamata appunto Elysium, trasformata in un vero e proprio Eden per danarosi. Matt Damon interpreta un uomo condannato a morte certa che decide di raggiungere la blindata Elysium, unico luogo in cui potrà essere curato, ma a bordo della stazione spaziale non è gradita alcuna intrusione e la strada per raggiungerla si rivelerà irta di letali pericoli.

Nel menù di oggi vi proponiamo un video che ci porta sul set del film e 3 nuove clip in cui vedremo come Elysium protegge senza alcuna pietà i suoi confini (nel filmato appaiono Jodie Foster nei panni del segretario di stato Rhodes e Sharlto Copley in quelli dell’addetto alla sicurezza Kruger); il Max di Matt Damon al risveglio dopo aver subito innesti cibernetici in tutto il corpo e infine ancora Damon alle prese con una pattuglia di droidi (nella scena si può ammirare il notevole comparto visivo del film).

Se volete vedere le due clip : http://www.cineblog.it/post/90603/elysium-nuove-clip-e-un-video-con-un-dietro-le-quinte-da-15-minuti

 

Foto del Giorno : AIDS, la strage continua

https://i1.wp.com/www.focus.it/Allegati/2012/11/rtxv9zr_769562.jpg

Sembra un titolo degli anni ’80/’90, quando la scoperta del virus accese i riflettori su questa infezione letale che mieteva vittime in ogni parte del mondo.
Col passare del tempo, l’attenzione iniziò progressivamente a diminuire e, complici le terapie retrovirali sempre più efficaci, iniziò a farsi strada una falsa rassicurazione diffusa nei confronti della malattia.
Niente di più sbagliato, come confermano i dati diffusi in occasione di questa Giornata Mondiale contro l’AIDS: nel mondo oggi sono 34,2 milioni le persone sieropositive (dati Unaids), con il 69% dei casi nell’Africa subsahariana. Ma non bisogna commettere l’errore, quando si parla di epidemia da HIV, di pensare che colpisca solo nei paesi più poveri. In realtà si tratta di una vera e propria pandemia, presente senza discriminazione in ogni paese del mondo, Italia compresa. E anche da noi il numero di sieropositivi non fa che aumentare, al ritmo di un contagio ogni 2 ore. Sono 160mila secondo l’Istituto Superiore di Sanità, con 4mila nuove infezioni all’anno trasmesse nell’80% dei casi per via sessuale (IST, ovvero le Infezioni Sessualmente Trasmesse). Ma i dati confermano anche un’altra allarmante verità, e cioè che nonostante i numeri e i contagi in costante aumento sull’argomento si sta abbassando la guardia. Secondo un’indagine condotta dal portale Studenti.it, il 31% dei giovani intervistati ha dichiarato di sapere poco o nulla sull’AIDS.
Ignoranza, silenzio e disattenzione sono i migliori alleati del virus, mentre la prevenzione rappresenta l’arma più potente per combatterlo.

Foto del Giorno : Dottor Bau, il miglior amico del bambino

(Lisa B./Corbis )

Se siete tra quelli che credono che la compagnia di cani e gatti non faccia bene ai bambini, dovrete ricredervi: recenti studi scientifici, confermati anche da evidenze cliniche, dimostrano che non solo non sono pericolosi per la loro salute, ma addirittura possono prevenire alcune malattie e curarne altre.

Partiamo dalle allergie: i risultati di una ricerca condotta dal Department of Public Health Sciences dell’Henry Ford Hospital di Detroit (USA) confermano che i bambini che nel primo anno di vita hanno vissuto con un cane o un gatto in casa corrono la metà del rischio di sviluppare allergie nei confronti del pelo canino o felino rispetto a quelli non sono cresciuti con un compagno peloso.

Gli animali domestici sono un toccasana anche contro l’asma, sempre più diffusa tra i bambini. Secondo lo studio condotto dall’American Society of Microbiology, le nostre case sono troppo pulite, quasi asettiche e proprio per questo i bambini non sviluppano abbastanza anticorpi, diventando ben presto allergici. Cani e gatti sarebbero invece sufficientemente “polverosi” da insegnare al sistema immunitario ancora immaturo dei piccoli a limitare le reazioni allergiche.

Anche per la prevenzione degli eczemi nei bimbi allergici (studio dell’Università di Cincinnati, USA, e del Cincinnati Children’s Hospital Medical Center) la presenza di un cane (questa volta del gatto no) fa la differenza: chi cresce senza un amico a quattro zampe ha un rischio 4 volte più elevato di sviluppare questa patologia.

Non è tutto: i cani entrano anche in ospedale pur di curare i bambini ricoverati. Succede nei reparti di pediatria di alcuni ospedali napoletani dove, dal 2007, l’Associazione Aitaca fa incontrare i piccoli degenti con alcuni cani, facendoli giocare insieme. Analizzando le reazioni degli oltre mille bambini coinvolti è emerso che tutti hanno riportato un miglioramento delle capacità relazionali e di interazione. In particolare, lo studio pubblicato sulla rivista “Medicina e bambino” ha dimostrato che per i bambini con disturbi del comportamento si è registrato un incremento delle competenze linguistiche e relazionali e nei soggetti con disturbo da deficit di attenzione e iperattività si è osservata una riduzione dell’iperattività e un aumento dell’attenzione.

ioinviaggiodue

ci guadagno il colore del grano...

Mile Sweet Diary

diario semiserio di una aspirante pasticcera

Illustra.

magazine

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Wikinerd

NERD e dintorni ;)

ioinviaggio

Dopo un po’ impari che il sole scotta, se ne prendi troppo. Perciò pianti il tuo giardino e decori la tua anima, invece di aspettare che qualcuno ti porti i fiori. E impari che puoi davvero sopportare, che sei davvero forte, e che vali davvero. E impari e impari e impari. Con ogni addio impari. (V. Shoffstall)

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

VOLO SOLO PER TE

Io e la mia vita...sul mio blog troverai parole che in questi angoli di paradiso potranno rasserenarti e regalarti se vorrai un momento di dolcezza..E se vorrai lasciarmi un commento sara' gradito da parte mia

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

NON SOLO MODA

La moda, uno strumento per essere positiva, negativa , simpatica, antipatica...semplicente TU

la musica è un luogo

Ogni pensiero risuona come una canzone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: