Parlo con Ada Knight

250px-AidenRender

Anche se conoscevo Ada Knight da molto tempo lei non mi ha voluto dire molto di lei . Ada Knight voleva essere un mistero ma io volevo capire tutto di Ada Knight . Adesso grazie al nostro viaggio nel tempo ho scoperto che un suo segreto che non ha detto a nessuno nemmeno a sua madre Kay Knight . Io una volta scoperto scesi le scale andai a parlare con Ada Knight che era in cucina tutta sola e si stava preparando un panino da mangiare . Una volta che lei aveva finito di farselo mi vide tornare e capì subito dove ero andata . Io ero sceso le scale e avevo visto gli occhi di Ada Knight fissi di me e quello era un modo per dire ” vieni qui e dimmi se hai scoperto un mio segreto oppure no ” . Io ci andai e vidi il suo panino che era molto buono e molto saporito da mangiare . Ada era li che gli diede un morso e una volta sceso in gola – dalla faccia che hai vedo che hai scoperto qualcosa su di me . Cosa hai scoperto ? . La faccia di Ada Knight era molto seria e voleva sapere la verità e non la bugia . Sapevo come era furibonda se non le dicevo la verità – ho scoperto quale è stato il tuo primo potere . Perchè non l’ hai a tua madre . Ada Knight vedeva che io cercavo di capire sempre più informazioni su di lei – non glielo ho detto perchè non sapevo se lei aveva un potere oppure no . Non sapevo se mia madre mi avrebbe vista come un mostro oppure no . Ecco perchè non glielo detto . Kay Knight ci vide parlare e si avvicino a noi – di cosa state parlando ? . Se si tratta di Ada Knight ci voglio entrare pure io nel discorso . Kay Knight non aveva tutti i torti lei doveva sapere quel particolare e quello sarebbe stato un buon motivo per far capire a Kay che figlia poteva vivere per le strade di New York visto che aveva un potere adatto per resistere a ogni male di questa terra e non parlando solo di male normale ma anche di male sopranaturale .

Eos 650 D di Peter Stark

frontpage

Peter Stark ha sempre al collo la sua macchina fotografica cosi se deve fotografare o filmare qualcosa lo può fare quando vuole . Però l’ ha quasi persa per colpa di Nerissa . Quando lo ha preso per il collo e lo ha messo vicino alle tavola di legno che stavano fuori al Saloon e gli ha stretto il collo in modo molto forte lui  ha quasi perso solo la vita ma anche la fotocamera . Peter vide che stava per perdere la fotocamera perchè Nerissa quando si era arrabbiata si era trasformata nella sua forma da demone non propria tutta . La sua mano era piena di rabbia e per questo erano usciti fuori gli artigli e quando lo aveva preso per il collo aveva quasi colpito la fascia  che faceva tenere la fotocamera sul suo collo ma non glielo distrusse e per questo la fotocamera fu salva – non mi fare del male oppure non posso altre foto . Se perdo la fotocamera non posso fare altre foto . Se tu non sai chi sono gli alleanti di Jack non potrai vincere contro di loro . Nerissa sapeva che Peter aveva ragione e cosi la lascio vivere ancora o per meglio dire fino a quando Jack il Pistolero era vivo e vegeto  . Prima di andare li per la sua strada guardo Nerissa con uno sguardo molto serio e furibondo come non mai – Cerca di non uccidermi e cerca di non distruggere la mia fotocamera oppure non ti aiuto e poi non sai come muoverti e non sai se li dentro ci mezzi per ucciderti oppure no  . Nerissa lascio andare Peter e lui cadde a terra ma poi si rialzo da terra subito . Nerissa lo aveva fatto per due motivi il primo era per avere altre informazioni su Jack e l’ altra perchè tanto lo avrebbe ucciso dopo aver finito con Jack perchè non voleva che un fotografo da strapazzo facesse del male a lei e alla sua reputazione .

 

 

Jessica parla con Roberta

Jessica era bellissima con mai . I suoi capelli erano lunghi e neri e il suo viso era quello di un angelo . Lei era una ragazza di 19 anni davvero gentile ma grazie alle Cheerlader fece uscire fuori il suo lato oscuro . Adesso aveva un problema e sarebbe a dire Welma Stuart . Jessica vedeva che lei era ovunque e interferiva in quello che facevano le Cheerlader . Il suo regno del terrore era in pericolo per colpa di Welma . Jessica e Roberta erano in mensa ed erano sedute una vicina all’ altra per cercare un piano e cosi togliere di mezzo tutta la popolarità di Welma e questo fatto che lei era il bene e loro il male . Jessica beveva coca cola con calma e pure Roberta lo faceva . Roberta si mise con le gambe una sopra l’ altra – che cosa facciamo per togliere di mezzo Welma . Lei ha un potere e noi nulla . Jessica inizio a mettere in azione la sua testa – noi non abbiamo bisogno di nulla . Roberta non capiva – mi puoi spiegare meglio il tuo piano . Jessica guardo Roberta – ti ho mentito . Io ho un potere e lo usare molto bene . Roberta apri occhi e orecchie ed era pronta a sentire il potere di Jessica – quale potere hai ? . Lo voglio sapere non tenermi sulle spine amica mia . Jessica non lascio la sua amica in sospeso – io ho il potere di curare le persone e noi per togliere di mezzo Welma Stuart usiamo questo . Roberta non capiva come Jessica poteva fermare Welma con il suo potere – mi spieghi come puoi fermare Welma con il tuo potere ?. Jessica inizio a vedere Roberta con i suoi occhi e Roberta inizio a fare – no , no . Non se ne parla . Io non la faccia infuriare . Roberta non capiva che quello era un ordine e non una opinione . Jessica prima di far iniziare tutto spiego tutto il piano a Roberta – chi ha il potere del fuoco si arrabbia molto facilmente . Cioè come un toro che vede il rosso . Tu la fai arrabbiare e lei ti colpirà con i suoi poteri in modo molto forte e io poi vengo a salvarti con i miei poteri . Cosi Welma Stuart sarà vista come un mostro e noi invece come delle eroine e tutti avranno di nuovo paura di noi .

Erin Stuart

madison

Erin Stuart quando ha compiuto cinque anni ha scoperto i suoi poteri da soli e non li ha subito condivisi con la famiglia o con sua sorella Welma . Erin lo usava con le sue amiche e cosi era molto popolare a scuola sua e molto apprezzata . Grazie a questo potere Erin era amata da tutti ma Welma le diceva sempre – se un giorno questo tuo potere scompare , tutto questo amore per te svanisce e tu ne paghi le conseguenze . Erin fece uno smorfia a Welma – non è vero , lo dici solo per egoismo . Non ti piace che io ho un potere che non può far male a nessuno che sono amata dalle persone . Welma non aveva detto a Erin che prima pure lei era amata dagli altri ma poi tutto svani quando una delle sue amiche le fece colpire un amica al braccio e lei pensava di colpire un anguria . Welma non lo disse perchè voleva far capire a Erin cosa si provava a perdere tutto . Io tenevo d’ occhio Erin per vedere se le succedeva qualcosa a scuola . Ada Knight era li con me – per il momento Erin sembra stare bene . Adesso dobbiamo vedere quando i suoi poteri spariscono e noi dobbiamo intervenire oppure possiamo dire che Erin verrà cercata da tutti . Sarà peggio di una caccia alle streghe .

 

Erin Stuart

madison

Erin Stuart prima che Roak arrivasse e salvasse Erin dalla sua stessa paura , lei era li tutta da sola dentro quella stanza da letto e non poteva contare su sua sorella per distruggere la sua paura  . Erin non poteva contare su sua sorella maggiore visto che era lei a farle del male . Erin aveva paura di Welma e quindi chiedere aiuto a lei era l’ unica cosa che avrebbe fatto . Erin doveva essere aiutata da una persona che sapeva cosa era il male e che avrebbe fatto di tutto per salvare una ragazzina da quella oscurità . Erin sapeva che aveva bisogno di qualcuno e l’ arrivo di Roak era quello che serviva . Sarà stato anche malvagio li all’inferno ma quando vide Erin attacca da sua sorella maggiore per delle scemenze decise di salvare Erin . Welma nella realtà aveva messo tanta paura che adesso lei quando sognava qualcosa di pauroso vedeva Welma con uno sguardo oscuro e pronto a farle male sia con i suoi poteri e senza i suoi poteri . Erin prima che arrivasse Roak dentro quella stanza aveva cercato di combattere ma l’unica cosa che ottenne fu uno schiaffo in pieno volto e poi lei si chiuse in un abbraccio tra se e se . Inizio ad avere paura e inizio a piangere . Invece la parte oscura di Welma si mise a ridere come un mostro che prova piacere a veder piangere una bambina di cinque anni .

 

 

 

Roak parla con Erin

alex-1920-1080-wallpaper

Roak vide Erin dentro questa grande stanza molto buia e aveva paura di sorella maggiore che era come dentro a un aura oscura e voleva ucciderla . Roak vide Erin li in un angolo spaventata a morte e stava piangendo . Si era chiusa in un abbraccio da sola e lo faceva per farsi colpire da sua sorella maggiore e cosi morire li dentro . Roak decise di uccidere Welma e cosi salvare Erin . Non resto li a fare nulla ma fermo Welma . Roak mise la sua mano sulla spalla destra di Welma – hai finito di mettere paura a tua sorella . Roak le diede un pugno pieno di fuoco in pieno volto e poi la colpi con una palla di fuoco . I colpi erano molto potenti e lo spirito cattivo di Welma scomparve . Nella camera scomparve quella oscurità e appari la luce del sole . Una volta comparsa la luce del sole vide che Erin li dentro al suo letto e non aveva più paura . Roak si avvicino a lei – ho visto quello che ti ha fatto tua sorella maggiore . Non lo doveva fare . Tu sei una piccola signorina e devi essere trattata bene e non male . Anche se hai fatto degli errori non ti doveva trattare in quel modo . Anche se io ho gli stessi poteri di tua sorella li ho usati per difendermi e fermare chi mi voleva uccidere . Se vuoi ti posso aiutare a fermare tua sorella . Se vuoi ti posso aiutare a dare inizio alla tua ribellione contro di lei . Devi scegliere tu . Io non posso farlo per te . Dopotutto questo è il tuo corpo e io sono solo un tuo ospite . Io me ne posso andare via dal tuo corpo quando vuoi . Ma se vuoi il mio aiuto io sono qui e ti aiuto piccolina . Perchè devi essere aiutata e lo voglio fare .

 

Gotham

Io e Ada adesso eravamo arrivati a Gotham City città oscura sull’ orlo di una grande guerra tra Maroni , Falcone e Fish Mooney . Ma non erano soli c’ erano anche Aqua Saintcall e Pandora Black e come noi due videro che la città era oscura e davvero molto paurosa . Tutti li avevano paura di quello che sarebbe successo nel futuro . Tra poco sarebbe scoppiata una guerra e poteva essere fermata dalla polizia . Allora l’ oscurità fece entrare in scena il suo pezzo da 90 e sarebbe a dire Il Detective Delaware . Una volta entrati nel mondo tutti riuscimmo a capire che era corrotto da quello che c’ era dentro la sua mente . La mente di questo Detective diceva ” Vogliamo vedere Gotham City sull’ orlo del caos e voglio  vedere il mio capo prendere possesso di tutta la città . ” Capimmo che lui avrebbe portato morte , dolore , sofferenza non solo dentro al Dipartimento ma anche per le strade . I detective James Gordon e Harvey Bullock si devono guardare le spalle oppure possono morire per mano di un poliziotto corrotto e quindi non va per niente bene . Lui è corrotto fino al midollo e quindi se provi ad affondarlo , lui prova a tirarti giù con lui . Con i poliziotti corrotti si deve fare un unica cosa e sarebbe a dire ucciderli oppure ti ritrovi in un gran bel casino .

 

Melissa Mcarthur

1064679786625674434kF60lZBc

Melissa Mcarthur prima di tutti gli altri giornalisti aveva saputo delle condizioni del famoso Comandante Oberon Pioners 5 . Melissa era nel suo ufficio e si vesti sempre nel suo solito look che oramai tutti conoscevano e piaceva molto . Una volta vestita si mise al centro della stanza e si concentro chiudendo gli occhi . Una volta chiusa gli occhi arrivo alla clinica Ocean Park Space Ospital . Li c’ erano malati che provenivano da ogni parte dell’ universo e li c’ era anche Oberon Pioners 5 . Melissa andò vicino a una infermeria e chiese con calma – sto cercando la Dottoressa Zara Levin . l’ infermiera le indico la terza stanza a destra e non la guardo bene ma male visto che sapeva chi era e che lavoro faceva . Melissa entro nell’ ufficio di Zara Levin . Zara era li seduta alla sua scrivania a cercare un modo per far tornare a combattere il Comandante Oberon Pioners 5 . Lui serviva sul campo di battaglia e cosi potevano sconfiggere i loro futuri nemici . Melissa busso alla porta – e permesso posso entrare . Zara giro la sedia che era girata verso la lavagna e a pensare a come risolvere il problema alla schiena di Oberon e poi si giro  vide nella finestra della porta del suo ufficio Melissa Mcarthur fuori dalla porta e la fece entrare – a cosa devo la sua visita ? . Melissa non si mise a vedere in giro ma punto il suo sguardo su Zara – voglio sapere come sta Oberon Pioners 5 . Voglio capire come sta e cosi informare le persone di questo grande universo che sono preoccupati per lui . Tutti mi chiedono se lui possa ritornare a combattere oppure per i nemici che verranno qui su questo pianeti i soldati non sanno cosa fare per mettere fine a tutto . Zara sapeva che prima o poi si doveva dare una risposta – ha ragione prima o poi lo dobbiamo dire . Per il momento le posso dire che Oberon ha una parte della schiena rotta per colpa di un colpo laser che lo ha colpito alla schiena . Adesso devo vedere se è stata colpita forte oppure no la schiena . Appena so qualcosa la informo . Melissa aveva registrato le parole di Zara Levin con il suo consenso e poi disse – noi tutti speriamo che il Comandante Oberon Pioners 5 torni a combattere . Abbiamo bisogno di lui e del suo coraggio per vincere un sacco di battaglie . Per il momento sappiamo solo poco delle sue condizioni ma appena so di più vi informo . Al Prossimo contatto qui da Melissa Mcarthur .

 

Aspetto di Kyra Pioners

Femme-Guerriere-Luis-Royo

Eccola Kyra Pioners ma tutti la conoscono come la Guerriera Oscura . Ma l conoscono pure con altro nome e sarebbe a dire la Regina delle Spade perchè lei si prende la tua spada dopo che ti ha sconfitto . Anche se Kyra dalla sua famiglia ha ottenuto la spada del Primo Pioners che era suo nonno . Lei andava per il tempo e per lo spazio e si prendeva le spade . Kyra sapeva che la spada del Primo Pioners poteva essere usata anche dagli altri della famiglia e quando uno di loro era in pericolo scompariva dalla mano di Kyra e appariva alla persona che aveva bisogno della spada in quel momento perchè era in pericolo di vita o di morte . La madre di Kyra glielo aveva detto e per questo lei era pronta con un altra spada a uccidere il suo nemico . Sull’ ombelico ha un tatuaggio e proviene da sua madre e serve per proteggersi dalle potenti forze oscure . Invece gli altri tatuaggi sulle altre parti del suo corpo se li fece per se . Kyra era felice di vedere Oberon vivo e vegeto ma era ancora arrabbiata per averlo fatto preoccupare . Adesso io e Ada e anche la Dottoressa Zara vedevamo che si stava togliendo la rabbia che aveva grazie al kickboxing .

 

 

Tatuaggio di Serena Ricci

250px-AidenRender

Serena Ricci come skaterboard sapeva fare delle cose incredibili e quindi era come se volasse . Serena Ricci grazie allo skateboard sapeva fare dei flick incredibili e quindi era un angelo che voleva nel cielo . Tutti la vedevano cosi . Un giorno però da sola decise un 720 kick flick e si ruppe in modo non molto serio la gamba . Dovette rimanere in ospedale per cinque mesi . Serena sapeva dei miei poteri ma lei mi guardo in faccia – voglio guarire in modo normale . Questa per me è una sfida e se usi i tuoi poteri per guarire allora e come imbrogliare la sfida . Dopo quei cinque mesi dentro a un letto decise di farsi un tatuaggio bellissimo . Gli era venuto quando era dentro a letto e li vedere i piccioni che volevano . Vedeva che loro volevano con le loro ali li nei cieli di Milano . Serena prese il suo blocco da disegno e li fece il disegno di due ali . Una era nera e l’ altra era nera ma un pò insanguinata . Quello era un modo per dire che lei era stata ferita ma aveva superato il dolore e adesso era più forte che mai . Ne andava molto fiera di quel tatuaggio e per questo metteva delle magliette che permetteva a tutti di vederlo . Quando lo vidi le dissi – è magnifico . Chi lo ha fatto è stato bravissima . Serena era li dietro al suo bancone – quello è un modo per dire che ero ferita ma adesso sono più forte che mai .

ali-nere-insanguinate

ioinviaggiodue

ci guadagno il colore del grano...

Mile Sweet Diary

diario semiserio di una aspirante pasticcera

Illustra.

magazine

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Wikinerd

NERD e dintorni ;)

ioinviaggio

Piego e ripiego la mappa del tuo Infinito in un origami d’amore

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

VOLO SOLO PER TE

Io e la mia vita...sul mio blog troverai parole che in questi angoli di paradiso potranno rasserenarti e regalarti se vorrai un momento di dolcezza..E se vorrai lasciarmi un commento sara' gradito da parte mia

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

NON SOLO MODA

La moda, uno strumento per essere positiva, negativa , simpatica, antipatica...semplicente TU

la musica è un luogo

Ogni pensiero risuona come una canzone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: