Categorie
2013 2014 2015 Batman Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Tyler Hoechlin sarà Batman in Man of Steel 2?

Il nuovo tormentone dell’estate. Annunciato durante il Comic-Con lo storico incontro/scontro tra Batman e Superman in Man of Steel 2, la Warner Bros. si è subito messa alla ricerca del nuovo Uomo Pipistrello, visto l’addio ormai ribadito di Christian Bale. Le indiscrezioni a riguardo hanno ovviamente subito iniziato a circolare, con l’ultima del giorno che vorrebbe Tyler Hoechlin, star di Teen Wolf, nuovo possibile Batman.

Secondo quanto riportato da ComicBookNews, l’attore farà a breve un provino insieme adHenry Cavill, confermatissimo Uomo d’Acciaio e come lui in arrivo dalla tv. Nel caso in cui Zack Snyder e la Warner dovessero scegliere proprio Hoechlin, ci ritroveremmo automaticamente con due supereroi belli e muscolosi. Quasi due modelli pubblicitari, pronti a scontrarsi dentro le proprie tutine. Non è detto, ovviamente, che il presunto provino possa andare a buon fine, con la major interessata anche ad altri nomi, più noti rispetto a quello di Hoechlin e forse più sicuri. La fretta è però palpabile, visto che il via alla produzione scatterà nei primi mesi del 2014, in modo da uscire in sala nel luglio del 2015.

Sempre a detta di ComicBookNews, oltre ai due granitici supereroi DC Comics, all’interno del film troveremo anche più cattivi, con Lex Luthor tutt’altro che certo di far sua l’ambita comparsa. Il sequel sarebbe impostato 12 mesi dopo i fatti vissuti in Man of Steel, con il mondo ancora in fase di ‘accettazione’ nei confronti del potente Dio alieno sceso sulla Terra. In questo ‘quadro’, Batman non si fida di Superman e Superman non si fida di Batman, tanto da scontrarsi, inevitabilmente, al loro primo faccia a faccia. Se non fosse che l’arrivo degli immancabili villain (Joker?) li faccia tornare in se’. Per sconfiggere il male.

 

Categorie
2013 2014 2015 2016 Cinema Film Mondo Notizie Notizie dal Mondo

L’Uomo d’Acciaio 2: la Warner pianifica il sequel – torna Zack Snyder

Pochi giorni ancora e l’Uomo d’Acciaio sarà finalmente realtà. Pochi giorni ancora per leggere la nostra recensione, e per valutare l’eventuale boom al box office. Nell’attesa, la Warner avrebbe deciso di bruciare le tappe pianificando di fatto il capitolo 2.

Anche se ancora inedito, il film di Zack Snyder ha infatti già incassato circa 170 milioni di dollari, grazie ad una serie di patnership con oltre 90 marchi sparsi in giro per il mondo. Quasi l’intero budget del film è stato ampiamente ripagato da questa clamorosa operazione di puro marketing, tanto da consentire un capitolo 2 ancor prima di ‘pesare’ con mano l’eventuale successo in sala.

Secondo quanto riportato da Deadline, infatti, Zack Snyder tornerà in cabina di regia per l’Uomo d’Acciaio 2, così come è stato già riconfermato David S. Goyer in cabina di sceneggiatura. Per Goyer, va detto, il colpo è stato doppio, perché proprio a lui lo studios ha affidato l’ambito progetto Justice League, da sceneggiare ed ufficializzare una volta quantificato il boom di Superman.

Unico dubbio rimasto ancora a galla, quello legato a Christopher Nolan, produttore, mentore e co-sceneggiatore di questo primo capitolo e ancora tutt’altro che certo di tornare nel secondo. O almeno non in questi panni così pressanti. Lanciato il sasso, ovviamente, in rete è già esploso il toto-villain per il sequel. Chi vedremo al fianco di Clark Kent: Brainiac, Bizarro, Metallo, Doomsday, Darkseid o altri?

Interpretato da Henry Cavill, Diane Lane, Kevin Costner, Amy Adams, Michael Shannon, Russell Crowe, Christopher Meloni, Harry J. Lennix, Antje Traue e Laurence Fishburne, L’Uomo d’Acciaio uscirà il 20 giugno nei cinema d’Italia