Categorie
Ada Knight America Angela Ferrante Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Fame Indiani d' America Rabbia Spiriti Spiriti di Vendetta Totem Vendetta Wendigo

Until Dawn – La storia del Wendigo

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Dentro al terrificante mondo di Until Dawn ci sono ancora un sacco di enigmi che nessuno ha capito come successi per esempio come la maledizione del Wendigo sia arrivata li su quelle montagne molte alte o del mistero più grande cioè i totem che sono stati trovati da un sacco di persone come ad esempio Angela Ferrante che ha trovato uno e sta cercando di capire cosa ha preso e cosa possa essere . Il Wendigo è una delle creature più terrificanti della storia umana e solo poche persone sanno che esiste visto che solo gli indiani d’America sanno che esiste in questo nostro e grande mondo , l’uomo non ha voluto ascoltare le loro parole visto che erano delle persone che non sapevano nulla e per questo nessuno li prese sul serio . Per colpa di un uomo tutto ha avuto inizio tanto tempo fa ma adesso è storia e adesso un altra persona aveva il marchio del Wendigo e adesso voleva solo mangiare e non si curava dei suoi sensi umani ma lui voleva solo mangiare visto che la fame di sangue e morte gli aveva distrutto la poca umanità che aveva dentro il suo corpo . Ma lui voleva uccidere le persone che erano su queste montagne anche per un altro motivo cioè vendetta pure è semplice visto che la persona che aveva ucciso il primo Wendigo era un vecchio minatore che era rimasto li sotto e aveva incontrato questo feroce nemico e adesso lui stesso era divenuto un feroce nemico . Il minatore li dentro aveva capito che la frana non era stata accidentale ma era stata creata visto che la miniera non dava frutti alla famiglia di Josh . La famiglia di Josh provoco la frana e tutti quei minatori per tutti erano morti e sepolti o lo furono nel tempo visto che per sopravvivere dovettero uccidersi a vicenda . Nessuno lo voleva fare , ma uno invece lo fece e lo fece perché aveva deciso di restare in vita e uccidere la famiglia che aveva fatto una cosa del genere . Poi lui incontro il Wendigo e fu ferito e dopo cinque ore lui divento un mostro e alla fine aveva ottenuto un mezzo per dare inizio alla sua grande e doloroso vendetta . Lo fece anni dopo visto che doveva capire cosa fare e cosa non fare , come usare i suoi sensi e come non usarli per trovare le sue vittime e poi doveva lui stesso capire la sua nuova fame . Quando sei un Wendigo la tua fame non è normale ma una fame disumana visto che la fame distrugge ogni tua certezza , ogni tuo senso e ogni umanità e come se per te fosse l’ unica certezza di vita . Per un Wendigo sono importanti sangue , morte e futura generazione cioè dare la maledizione a un altra persona . Il marchio del Wendigo viene dato a delle persone che sono tradite nel passato e adesso vivono con il solo scopo di vendicarsi o di uccidere tutti quanti . La prima persona ad avere questo marchio era un vecchio indiano che era stato cacciato dalla sua tribù perché voleva che il Wendigo diventasse il suo spirito guida , ma quando qualcuno lo seppe lo disse al capo e lui fu cacciato perché il Wendigo è un mostro di pure e solo vendetta . Quando gli altri non lo accettarono lui se ne andò nella foresta e decise di provarlo a tutti , ma l’ unica cosa che successe li dentro la foresta e che lui stesso diventa il Wendigo visto che all’ inizio il mostro era solo uno spirito di una terra lontana e non poteva fare del male a nessuno , ma per colpa di questo schiocco adesso lui era vivo e vegeto e poteva fare del male a tutte le persone pure gli abitanti del villaggio indiano . Anche se lo fermavano con il fuoco sapevano che lui poteva tornare in vita dando il marchio a qualcuno altro e cosi un Wendigo ci sarebbe stato . Molte persone hanno avuto il marchio del Wendigo o detto a tutti il Marchio della Vendetta ma nessuno lo voleva far vedere agli altri visto che tutti pensavano “ lo dobbiamo uccidere e non dobbiamo dirlo a nessuno “ . Alla fine il Wendigo è arrivato su quelle montagne facendo numerose vittime e poi senti quell’ odore , il forte odore di nauseabonda nobiltà cioè la famiglia Washington e li stava per uccidere Beth e Hannah . Se non fosse stato per il Cacciatore di Wendigo che lo ha ucciso con il lanciafiamme , il Wendigo avrebbe distrutto i corpi di queste due giovani donne e poi le avrebbe mangiato come un vero e potente mostro . Il Cacciatore aveva quasi salvato Beth e Hannah ma è apparso questo mostro e lui ha potuto solo uccidere il mostro e basta , visto che Beth e Hannah hanno fatto un volo di nove metri o forse anche di più e nessuno umano resta vivo da una simile altezza . Il Cacciatore voleva uccidere quel Wendigo visto che quel mostro gli ha quasi strappato un occhio e si vede dalla grossa cicatrice che gli oltrepassa l’ occhio . Ma grazie a tale cicatrice lui è divenuto un Cacciatore migliore visto che i suoi sensi si sono amplificati e cosi lui ha capito dove stava andando e cosi lo ha potuto uccidere .

Categorie
Bruce Rafferty Dana Sherman Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Ronny Watson Sarah la Fenice Rossa Sarah Saintcall Serena Rafferty

Capisco che Dana Sherman ha un simbolo sigillante

Quando Dana Sherman era stata colpita nella mensa dal suo collega Ronny Watson senza fare nulla o quasi nulla . C’ ero pure io la e vedevo che indietreggiava come se stava riufiutando i doni che aveva . Non so come spiegarlo vedevo che lei provava a fare delle mosse ma come se aveva paura . Paura di fallire e fare qualcosa come se le fosse successo qualcosa di molto grave ma non a lei ma a qualcuno di caro e non sapevo come mai lei non voleva reagire contro nessuno . Sono d’ accordo che alcune persone hanno paura ma non fare niente non serve a niente e ti fa solo uccidere contro tutto e tutti . Se vuoi vivere e non soccombere sotto le mani di un mostro o di un collega che è stato manipolato devi smettere di avere paura e iniziare a fare qualcosa . Una cosa vi dico proprio in quei momenti di paura vedi dentro di te e trovi qualcosa di bello e qualcosa che ti permette di rimanere viva . Ma non so nemmeno come mai tale cosa non era avvenuta dentro Dana Sherman , da quando aveva paura il suo cuore doveva far scattare l’ adrenalina che è nel suo corpo e farla uscire ma niente . Capì che sotto ci doveva essere qualcosa di brutto e che se non riuscivamo a fare qualcosa su questa cosa Dana Sherman sarebbe potuta morire per mano del padre di Serena Rafferty cioè Bruce Rafferty che era sconvolto dalla morte di sua figlia . Se non avessi fatto qualcosa Bruce Rafferty avesse ucciso Dana Sherman visto che lui era addestrato come uccidere e se davanti alla sua vendetta si parava lei che era come un fuscello che aveva paura allora saremmo stati perduti . Durante lo scontro anche se non avevo potuto vederlo bene visto che ero impegnato a fermare Ronny Watson . Quando avevo soccorso Dana Sherman e aveva la camicetta aperta e si vedeva un pò del suo seno sinistro , io con l’ occhio della fenice avevo visto un simbolo . Sarah Saintcall era li con me , io allora decisi di dirlo per fare in modo che Dana potesse risvegliare il potenziale nascosto dentro di lei . Dana Sherman sul petto vicino al suo seno sinistro ha un simbolo che non le ho mai visto prima – queste erano le parole dette alla mia madrina Sarah . Per farle capire meglio la situazione le feci il simbolo su un foglio . Era rotondo in modo perfetto come una circonferenza e dentro c’ era il simbolo del vento . Nell’ Universing tale simbolo viene detto come ” Esperienza ” ma sopratutto ” Essere liberi di dare il cento per cento in uno scontro tra i nemici ” . Sarah Saintcall capì che se quel simbolo le era stato messo significa che noi due glielo dovevamo togliere e fare in modo che Dana Sherman avesse una possibilità contro Bruce Rafferty e sopratutto contro i suoi peggiori nemici che nel futuro si sarebbero messi sul suo cammino . Quel simbolo non era un simbolo normale era un simbolo che sono le streghe di un certo rango conoscono . Il simbolo che ho visto le era stato marchiato a fuoco sul corpo . Secondo Sarah Saintcall glielo avevano fatto quando l’ avevano drogata un giorno e lei non poteva sentire nessun dolore da nessuna parte del corpo . C’ era un solo modo per spezzare il marchio che le streghe le avevano fatto cioè distruggere una parte del cerchio visto che proprio grazie a questo cerchio il marchio era in funzione . Solo quando Dana doveva fare uno scontro o doveva attaccare qualcuno il marchio si illuminava ma solo chi aveva una certa abilità oculare lo potevano vedere illuminarsi . In quelle occasioni Dana perdeva tutto il suo spirito combattivo e sopratutto non si ricordava come fare le mosse , come maneggiare un ‘ arma e molte altre cose che era li dentro di lei ma grazie al collegamento con le streghe utilizzando il marchio come un collegamento mentale loro potevano impedire a Dana di usare le abilità che sapeva fare ma non ci poteva arrivare visto che le streghe aveva preso il totale controllo della sua mente . Sarah Saintcall sapeva che c’ era ancora molto tempo con lo scontro con Bruce Rafferty e questo era un nostro vantaggio . Anzi dovrei dire il vantaggio mio , di Sarah Saintcall e di mia sorella Alyssa visto che da molto tempo ha l’ abitudine di origliare dietro le porte . Sarah mi guardo in modo serio come non l’avevo mai vista e con quel tono serio che l’ avevo sentito farlo con i miei genitori – Daniel devi venire con me . Dobbiamo togliere tale marchio a Dana Sherman  ti va di aiutarmi . Io ero felice di dare una mano a Dana Sherman e le disse in modo serio ma non troppo – si . Poi mi diressi alla porta visto che prima avevo sentito mia sorella Alyssa venire giù e non sentirla salire sopra , apri la porta e presi mia sorella che era li fuori e la portai dentro e le dissi con mia sorella Alyssa vicino – che ne dici che se pure Alyssa ci aiuta ha sentito tutto grazie al suo fatto di origliare . Sarah Saintcall sapeva cosa fare cioè andare nelle fucine di Bright Falls e far diventare incandescente una cosa di ferro . Andammo insieme a lei ma prima ci disse una cosa in modo molto serio visto che non scherzava nel momento in cui ci disse quelle cose – Quando siamo li non toccate niente e non fate niente e sopratutto cercate di non dire a nessuno chi siete . Sarah Saintcall prese quello che dobbiamo prendere e alla fine andammo a casa e fare in modo che Dana Sherman fosse liberata da tale maledizione fatte dalle streghe . Le fucine di Bright Falls erano pieni di armi e cose mo,to utili per combattere e li c’ erano molti guerrieri che erano pronti a combattere .

 

Categorie
Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps4

The Order 1886 sarà una serie

Il CEO di Ready at Dawn ha confermato ai microfoni di VG247 che The Order 1886 sarà un franchise.

Il “primo gioco” sarà ambientato in una Londra post-industriale, il che lascia intendere che ci saranno altre location e altri titoli nel futuro del marchio.

Marchio che “potrebbe ramificarsi in altri media”, ancor prima di uscire su PS4 il prossimo anno.

 

Categorie
2013 android ipad iphone Mondo Mondo dei Videogiochi Nintendo 3DS Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps Vita Ps3 Ps4 Wiiu Xbox 360 Xbox One

Take-Two registra un nuovo trademark per Bully

Take Two ha depositato un nuovo marchio per Bully.

Prima di fantasticare su un sequel del titolo lanciato da Rockstar su PS2 (e poi sulle console della corrente generazione), sappiate che potrebbe trattarsi di un semplice rinnovo per questioni “burocratiche”.

Noto anche come Canis Canem Edit, il gioco fu sviluppato da Rockstar Vancouver ed è stato riportato oggi a galla dalla registrazione del marchio per videogiochi, contenuti distribuiti in digitale, film, wallpaper e altro ancora.

 

Categorie
2013 Dead Space 3 Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Video e Trailer Videogiochi

Dead Space live action fan trailer is actually brilliant

I fan di Dead Space hanno messo insieme un trailer per la serie di Visceral chiamata “Chase to Death”. Essa mostra Isaac Clarke mentre viaggia dentro a una nave spaziale raccapricciante e di essere braccato dai Necromorfi .

Il clip è stato realizzato dal regista Eric Saragozza e produttore Matt Laumann. Mostrate loro un folle amore-su su YouTube se ti piace il clip.

 

Categorie
2009 2011 2013 2027 Adam Jensen Deus Ex : Human Defiance Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc PLaystation 4 Ps3 Square Enix Uscite Future Videogiochi Xbox 360 Xbox 720

Deus Ex: Human Defiance – Square Enix registra il marchio

Consultando le pagine di TMView, famoso motore di ricerca di marchi registrati in territorio europeo, scopriamo che Square Enix si è prodigata in questi giorni di “fissare su carta” la proprietà intellettuale di un certo Deus Ex: Human Defiance.

In possesso del marchio di Deus Ex dal 2009 in ragione della concomitante acquisizione degli studi Eidos, la famosa casa di sviluppo e produzione giapponese sembra quindi intenzionata a bissare il successo di pubblico e di critica raggiunto nell’agosto del 2011 con l’uscita di Human Revolution.

Alla luce dei tumultuosi eventi susseguitisi nelle missioni intraprese da Adam Jensen nel capitolo precedente della serie, la “sfida umana” a cui si fa riferimento nel titolo di questo ipotetico seguito potrebbe essere legata alle delicate questioni di carattere etico riguardanti il movimento del “Transumanismo” che, nel 2027 fittizio immaginato dagli sviluppatori di Eidos Montreal, enfatizza e promuove il potenziamento del corpo e delle capacità intellettive umane mediante innesti artificiali più o meno evidenti (come l’impianto cibernetico montato, contro la sua volontà, sul braccio del protagonista).

Lo scontro tra i transumanisti e coloro che sceglieranno di non servirsi degli innesti cibernetici per questioni etiche e religiose, quindi, a giudicare dal titolo di questo progetto dovrebbe sfociare in una vera e propria guerra civile. Speriamo quindi di ritornare presto sull’argomento per sciogliere tutti i dubbi riguardanti Deus Ex: Human Defiance, cominciando, magari, dal periodo di uscita indicativo e dalle piattaforme su cui vedrà la luce (presumibilmente, PC, Xbox Next e PlayStation 4).

 

Categorie
2013 Dead Space 3 Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Storia Tempo Videogiochi Xbox 360

Dead Space 3: immagini di lancio

Con le immagini odierne di Dead Space 3, gli sviluppatori californiani di Visceral Gamesdecidono di accompagnare il lancio nordamericano della loro attesa avventura fanta/splatter immortalando alcune delle scene più importanti e “caratteristiche” dell’ultima epopea horror di Isaac Clarke.

Sopravvissuto alla spaventosa invasione di Necromorfi accorsa sulla USG Ishimura e sulla stazione orbitante Sprawl in seguito alla scoperta del Marchio e all’attivazione di una sua copia da parte degli adepti di Unitology, in questa sua nuova avventura il povero Isaac verrà “richiamato in servizio” per cercare di risolvere una volta per tutte il problema dei Necromorfi recandosi su Tau Volantis, un lontano pianeta ghiacciato che, stando alle ultime rilevazioni di un’equipe scientifica recatasi sul posto, dovrebbe rappresentare la sorgente stessa del Marchio originario.

Per riuscire nella sua impresa, l’ingegnere minerario interpretabile sin dagli esordi della serie potrà fare affidamento sull’appoggio offertogli nella cooperativa online dal sergente John Carver e, tanto in singolo quanto in co-op, dagli strumenti garantitigli da un tavolo da lavoro polifunzionale con cui poter creare armi univoche ed elementi d’equipaggiamento servendosi degli oggetti reperiti all’interno delle casse, degli armadietti e dei corpi dei Necromorfi abbattuti.

Rimandiamo però ogni approfondimento o giudizio ulteriore sull’opera dei Visceral alla recensione che pubblicheremo il prossimo 8 febbraio in concomitanza con la commercializzazione europea di Dead Space 3 su PC, PlayStation 3 e Xbox 360.