Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo Star Wars

Star Wars VII a sorpresa: Lawrence Kasdan e J.J. Abrams sceneggiatori – cacciato Michael Arndt

L’annuncio che non ti aspetti. Michael Arndt, fino ad oggi incaricato di dar vita alla sceneggiatura di Star Wars VII, è stato ufficialmente sostituito da Lawrence Kasdan e J.J. Abrams. Il primo da sempre legato alla LucasFilm, tanto dall’aver co-sceneggiato “L’impero colpisce ancora”, “I predatori dell’arca perduta” e “Il ritorno di il Jedi”, mentre il secondo regista nonché produttore di questo primo nuovo capitolo, in sala teoricamente nel 2015.

“Sono molto eccitata per la storia che abbiamo ed entusiasta di avere Larry e J.J al lavoro sulla sceneggiatura”. “Ci sono pochissime persone come Lawrence in grado di capire la storia di Guerre Stellari. J.J, naturalmente, è un narratore incredibile. Michael Arndt ha fatto un ottimo lavoro nel portarci fino a questo punto e abbiamo un sorprendente team di progettazione già durante la preparazione per la produzione”.

Queste le parole di Kathleen Kennedy, presidente Lucasfilm Kathleen Kennedy, per una pellicola che vedrà Dan Mindel alla fotografia, Rick Carter e Darren Gilford alla produzione, Michael Kaplan ai costumi, Chris Corbould supervisore degli effetti speciali, Matthew Wood al montaggio sonoro e ovviamente John Williams alle musiche. Dopo mesi di rumor ed indiscrezioni non è ancora lecito sapere ‘chi’ vedremo in questo nuovo Star Wars, ma certo è che potrebbero tornare anche per brevi apparizioni Mark Hamill, Carrie Fisher ed Harrison Ford.

Per Kasdan, di nuovo al lavoro un anno dopo il quasi sconosciuto Darling Companion, un inatteso ritorno a casa, 34 anni dopo il primo contatto con Lucas che a lui si affidò per terminare la sceneggiatura de L’Impero colpisce ancora, rimasta incompiuta a causa dell’improvvisa morte di Leigh Brackett.

 

Categorie
2013 2014 2015 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo Star Wars

Paramount pianifica due Paranormal Activity per il 2014, smentito dalla Pixar film di Star Wars in CG

I due film in uscita saranno Paranormal Activity: The Marked Ones, lo spin-off latino-americano del regista Christopher Landon (uscita fissata al 3 gennaio 2014) e Paranormal Activity 5 che debutterà il 24 ottobre 2014.

Nessun dettaglio su storia, membri del cast o registi confermati per Paranormal Activity 5, ma Jason Blum e Oren Peli sono di nuovo a bordo in veste di produttori. Il sequel uscirà in concomitanza con l’action-thriller della Sony Pictures a The Kitchen Sink.

John Lasseter presidente di Pixar e Walt Disney Animation Studios in occasione del D23, la prestigiosa expo della Disney (9-11 agosto), ha smentito che ci siano piani per un lungometraggio d’animazione in CG targato Pixar dedicato alla saga di Star Wars.

Sembra che Gary Rydstrom (Toy Story: Hawaiian Vacation) sia collegato ad un nuovo film d’animazione per la Lucasfilm, ma non ci sono conferme ufficiali se Rydstrom lavorerà su un progetto collegato alla saga.

John Lasseter a proposito delle voci su uno Star Wars targato Pixar:

Questo [film] rimane sotto la guida di Lucasfilm. [C’è potenziale per un film di Star Wars Pixar?] Non propriamente, se non che la Pixar ha sempre usato lo Skywalker Sound per tutte le nostre produzioni. Sono i migliori e siamo amici, quindi proseguiamo la nostra collaborazione con loro, così come con gli [effetti speciali della Industrial Light and Magic], ma oltre ad essere amici non abbiamo mai avuto bisogno di fare qualcosa con loro. Ma siamo anche enormi fan di Star Wars così siamo tutti molto eccitati, come tutti in tutto il mondo, per i nuovi film di Star Wars, ma non so nulla di diverso che vada oltre l’essere un fan.

Ricordiamo che Star Wars: Episodio 7 arriverà nelle sale nel 2015 diretto da JJ Abrams interpretato da Harrison Ford, Mark Hamill, Carrie Fisher, Billy Dee Williams ed Anthony Daniels

 

Categorie
2013 Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Star Wars Storia Tempo

Star Wars: quasi certo il ritorno di Carrie Fisher e Mark Hamill

Dopo la notizia che Star Wars Episodio VII vedrà il ritorno di Harrison Ford nel ruolo di Han Solo, sembra ormai certo che altri due protagonisti della prima trilogia, la principessa Leia, ovvero Carrie Fisher e Luke Skywalker, cioé Mark Hamill, saranno nel film. Se ne parla da tempo, ma la conferma è venuta dal critico americano di Showbiz 414, Roger Friedman, che ha parlato anche della trama del film diretto da J.J. Abrams:

“Mi è stato detto un po’ di tempo fa che Ford, Carrie Fisher e Mark Hamill avrebbero ripreso i loro ruoli inEpisodio VII. Naturalmente questo film non partirà da dove finiva Il ritorno dello Jedi, ma si svolge nel futuro. Han, la principessa Leia (si spera con un’acconciatura migliore) e Luke Skywalker saranno molto più anziani. I loro figli saranno i nuovi protagonisti. RD2 e C3PO resteranno uguali, immagino, visto che non sono umani. Ma la cosa più importante è che i tre attori principali saranno di ritorno”.

 

In seguito Friedman è tornato sull’argomento dicendo che, anche se al momento si tratta solo di voci, visto che Lucas ha parlato con Hamill e Fisher e che Ford è stato contattato per Han Solo, è molto probabile che questo sarà l’orientamento della trama.