Categorie
Cinema Film Foto Galleria Galleria Foto Marvel Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Justice League: War – trailer, poster e foto del reboot d’animazione DC

Con Batman vs Superman che ha iniziato le riprese accompagnato dai rumor su una possibile apparizione di Wonder Woman nel film, hanno dato corpo all’annunciata possibilità che dopo iVendicatori anche la Justice League faccia il suo debutto su grande schermo, ma nell’attesa che il progetto diventi un tantino più consistente vi segnaliamo l’uscita per l’anno venturo del film d’animazione Justice League: War, una produzione originale targata DC.

Questo film è un vero e proprio reboot dedicato alla Justice League legato all’operazione “52″ intrapresa dalla DC Comics a partire dal 2012, operazione “tabula rasa” che ha visto un “riavvio” di tutte le sue principali testate partendo da “Flashpoint”, una miniserie del 2011 che ha posto l’ambientazione in una realtà alternativa creata da un paradosso temporale (legata alla miniserie c’è anche l’uscita del film d’animazione “Justice League: The Flashpoint Paradox“).

Quindi in Justice League: War scopriremo le nuove origini della lega di supereroi DC e la loro prima missione insieme, mentre tentano di contrastare un’invasione guidata dalla super-nemesi Darkseid. Da notare la rivisitazione dei costumi molto evidente in Wonder Woman, Superman e Lanterna Verde molto meno in Batman e Flash.

Il trailer ci ha colpito molto, ma con le produzioni DC non c’era da attendersi altro, siamo curiosi di vedere in che misura questa nuova versione della Justice League inciderà sull’annunciato adattamento cinematografico.

Il cast di voci dell’edizione originale include Alan Tudyk (Superman), Michelle Monaghan(Wonder Woman), Shemar Moore (Cyborg), Sean Astin (Shazam), Christopher Gorham(Flash), Justin Kirk (Lanterna Verde) e Jason O’Mara (Batman).

Justice League: War vede alla regia Jay Oliva che ha anche diretto le due parti di “Batman: The Dark Knight Returns” e il citato “Justice League: The Paradox Flashpoint”.

 

Categorie
Cinema Film Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Thor: The Dark World – tre clip, un video dal set e 35 nuove foto per il sequel Marvel

Disponibili un lungo “dietro le quinte” con immagini dal set, tre clip e nuove foto per il sequelThor: The Dark World, terza incursione live-action su grande schermo per il supereroe Marveldopo l’esordio nel 2011 nel cinecomic di Kenneth Branagh e la partecipazione al blockbusterThe Avengers.

In questo sequel Chris Hemsworth torna nei panni del Dio del tuono costretto suo malgrado a stringere una pericolosa alleanza con il malvagio fratellastro Loki (Tom Hiddleston) per proteggere Asgard, i Nove regni e la Terra dal ritorno del malvagio elfo oscuro Malekith il Maledetto (Christopher Eccleston)

Questa volta al timone troviamo il regista Alan Taylor regista della comedy-thriller Palookavillee con diverse regie televisive all’attivo tra cui episodi per I SopranoLaw & OrderBoardwalk Empire e soprattutto per il fantasy Il trono di spade che rappresenta uno dei motivi per cui laMarvel ha scelto Taylor dopo il rifiuto di Branagh di tornare per un sequel.

Oggi grazie al sito Collider vi possiamo proporre tre clip con immagini del film (una furiosa battaglia, Thor e Jane di nuovo insieme e il risveglio di Malekith), un video da 15 minuti che raccoglie alcuni momenti delle riprese a cui abbiamo aggiunto, tanto per non farci mancare nulla, anche una corposa galleria di nuove foto.

Se volete vedere il dietro le quinte di Thor : The Dark World : http://www.cineblog.it/post/76077/thor-the-dark-world-tre-clip-un-video-dal-set-e-35-nuove-foto-per-il-sequel-marvel

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Film 2014-2015: Dwayne Johnson per il disaster movie San Andreas – Cara Delevingne sarà Amanda Knox al cinema

– San Andreas: finalmente il ritorno dei disaster movie. Dwayne Johnson sarà il protagonista di un film della New Line incentrato sul leggendario terremoto che dovrebbe distruggere la California. Brad Peyton, che ha diretto The Rock in Journey 2: The Mysterious Island, si occuperà della regia. Via alle riprese nel mese di aprile per poi uscire in sala nel 2015. Semplicissima la trama. L’intera California distrutta da un devastante terremoto con un uomo chiamato a salvare la figlia. Andre Fabrizio e Jeremy Passmore hanno scritto la prima bozza di script, con Chad e Carey Hayes chiamati a ritoccarlo.

– Ant-Man: ormai non c’è cinecomic senza Joseph Gordon-Levitt papabile protagonista. Il giovane attore è stato infatti ‘attaccato’ ad Ant-Man, nuovo titolo Marvel diretto da Edgar Wright. A detta di Variety proprio Joseph e Paul Rudd sarebbero in lizza per i due ruoli principali della pellicola, anche se conferme dirette, ovviamente, non ne sono arrivate. Sceneggiato da Wright e Joe Cornish, il film uscirà il 31 Luglio del 2015. Non c’è più tempo da perdere.

– Horrible Boss 2: il primo ‘odioso’ capo l’abbiamo trovato. Chris Pine ha firmato per prendere parte ad Horrible Boss 2, andando così ad affiancare Jason Bateman, Jason Sudeikis, Charlie Day e Jamie Foxx, già presenti nel primo spassoso capitolo. Pine vestirà i panni di un uomo che insieme all’anziano padre ruba ai 3 protagonisti l’idea di una nuova invenzione. Diretta da Sean Anders, la commedia New Line uscirà il 26 novembre del 2014.

– The Face of an Angel: il Cinema si butta a capofitto sul ‘caso’ Amanda Knox grazie a Michael Winterbottom. The Face of an Angel il titolo del film, che vedrà Kate Beckinsale importante new entry. La modella Cara Delevingne sarà proprio Amanda, con la Beckinsale nei panni di una giornalista. Al fianco delle due donne Daniel Bruhl, documentarista che proverà a far luce sullo spinoso caso. Il tutto prenderà spunto dal libro Angel Face, pubblicato nel 2010 da Barbie Latza Nadeau. Via alle riprese imminente in Toscana, con la BBC Films in cabina di produzione.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Ant-Man: una foto via Twitter annuncia l’inizio della pre-produzione

Il regista Edgar Wright, in questi giorni nei cinema con la parodia fantascientifica La fine del mondo, dopo una meritata pausa di un mese è tornato a Los Angeles per iniziare la pre-produzione di Ant-Man e per l’occasione il regista ha twittato una foto che vi proponiamo a seguire.

Dato che le riprese non sono ancora iniziate e Il personaggio principale non è ancora stato lanciato, sembra chiaro che si tratta di un’immagine del filmato di prova realizzato qualche mese fa da Wright e che ha convinto la Marvel a dare il via libera al film.

Per chi non conoscesse Ant-Man alias dottor Henry Pym, trattasi di un brillante scienziato inventore di un siero miniaturizzante e relativo antidoto in grado di ridurlo alle dimensioni di una formica. Pym oltre al siero crea anche di uno speciale elmetto che gli consentiva di comunicare con le formiche e una tuta in grado di proteggerlo dalle radiazioni. Oltre ad essere insieme alla moglie Wasp il fondatore dei Vendicatori, Pym è anche colui che creò Ultron l’androide che vedremo in The Avengers 2 e che il regista Wright non ha voluto fosse anche in Ant-Man:

Non è mai stato nel mio script. Perché anche solo raccontare chi è Ant-Man penso sia abbastanza per un film. E’ per questo che penso che “Iron Man” sia stato un grande successo perché si mantiene ad un livello davvero semplice. Pensi che il cattivo viene dalla tecnologia dell’eroe. E’ semplice. Quindi penso che questo film funzionerà davvero e capisco perché, a volte, i film di supereroi falliscono o hanno risultati misti, perché devono raccontare un eroe e un cattivo allo stesso tempo. E questo è davvero duro. E a volte è sbilanciato.

Il messaggio che Wright ha allegato alla foto:

Ora sono tornato a Los Angeles, E’ giunto il momento di portare a termine qualcosa su cui stavo lavorando…

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Jurassic Park 4 uscirà il 12 giugno del 2015 – Pirati dei Caraibi 5 slitta al 2016?

Sarebbe dovuto uscire il 13 giugno del 2014, fino al clamoroso annuncio dello scorso 8 maggio. Rinviato Jurassic Park 4. Una notizia tutt’altro che inattesa, visto lo stallo produttivo che a 13 mesi dallo sbarco in sala si era fermato all’ufficialità del suo regista, ovvero Colin Trevorrow.

Ebbene dopo 4 mesi la Universal ha annunciato la nuova data di uscita, e si spera definitiva, del 4° Jurassic Park: il 12 giugno del 2015. Esattamente un anno dopo la release originale. Un mese, quello del giugno 2015, che si fa quindi sempre più ricco, visto che nei cinema d’America si faranno vedere titoli come Assassin’s Creed, Terminator 5, il pixeriano Inside Out e B.O.O.: Bureau of Otherworldly Operations, nuovo cartoon Fox. Steven Spielberg, Frank Marshall e Pat Crowley si occuperanno della produzione, mentre lo script sarà dello stesso Trevorrow, con la collaborazione di Derek Connolly. Jurassic Park 4, altra notizia di non poco conto, sarà girato in 3D. Il perché, visto che i ticket 3D sono crollati tanto in America quanto in Europa, si spiega con i ‘nuovi mercati’, leggi Cina, India, Russia, Corea. Qui, per la gioia di Hollywood, la terza dimensione continua a piacere, e di conseguenza a generare incassi da urlo. Ma siamo davvero così sicuri che tra due anni la situazione sarà identica ad oggi?

Altro titolo molto atteso, inizialmente annunciato in sala per il 10 luglio del 2015, e nuova data di uscita. Pirates of the Caribbean: Dead Men Tell No Tales, ovvero I Pirati dei Caraibi 5, slitterà infatti quasi sicuramente, approdando in sala direttamente nel 2016. Per ora manca l’ufficialità, ma il rumor appare certo e soprattutto credibile, visto che in casa Disney solo ieri hanno anticipato Ant-Man al 31 luglio del 2015. Il quinto capitolo del franchise potrebbe quindi prendere il suo posto iniziale, vedi fine novembre 2015, o attendere addirittura l’estate del 2016.

Jeff Nathanson si è occupato dello script, mentre Joachim Rønning e Espen Sandberg, registi di Kon-Tiki, si ritroveranno dietro la macchina da presa. Sul set, protagonista indiscusso, Re Johnny Depp, per la 5° volta nei panni di Jack Sparrow. Via alle riprese nell’autunno del 2014.

 

Categorie
Cinema Film Marvel Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Ant-Man anticipato: dal 6 novembre del 2015 al 31 luglio del 2015

L’estate più ricca e concorrenziale di sempre? Difficile a dirsi, ma quel che vedremo in sala tra poco meno di due anni sarà un’autentica battaglia all’ultimo dollaro. La Marvel ha infatti anticipato di 4 mesi l’uscita di Ant-Man, inizialmente pensata per il 6 novembre del 2015 ed ora ‘piazzata’ il 31 luglio del 2015.

Una mossa a sorpresa, è innegabile, per un nuovo cinecomic che vedrà Edgar Wright alla regia e una ‘fase tre’ Marvel a quanto pare ansiosa di partire ufficialmente. Poco prima di questa release, infatti, scoccherà l’ora di Avengers: Age of Ultron, in sala dal 1° maggio del 2015.

Tutto è pronto per il via alle riprese, anche se news sul cast ad oggi non se ne hanno, con Joe Cornish ( Attack the Block ) al fianco di Wright in cabina di sceneggiatura. L’estate del 2015 si è così arricchita di un altro titolo da urlo, visto che nel giro di 100 giorni potremo ammirare in sala B.O.O.: Bureau of Otherworldly Operations, Assassin’s Creed, Inside Out, Terminator 5, Independence Day 2, Pirati dei Caraibi 5, I Puffi 3, Peregrine’s Home for Peculiars, Batman vs. Superman e probabilmente Jurassic Park 4, ma senza dimenticare la mina vagante Star Wars VII, ancora in cerca di ‘data’.

I prossimi titoli Marvel che vedremo al cinema, invece, saranno Thor: The Dark World, Captain America: The Winter Soldier e Guardians of the Galaxy, tutti in uscita da qui a un anno. Ant-Man, come i fan Marvel già sapranno, non è altro che il dottor Henry Pym, brillante scienziato riuscito ad inventare un siero miniaturizzante in grado di ridurlo alle dimensioni di una formica, e contemporaneamente anche l’antidoto per tornare normale. Non contento ha creato anche un elmetto che consente di comunicare con le formiche e una tuta in grado di proteggere dalle radiazioni. A causa di alcuni agenti del KGB che tentano di impossessarsi del suo laboratorio, Pym si auto-somministra il siero, crea le particelle di Pym, con indosso tuta ed elmetto, e si mette a capo di un esercito di formiche, riuscendo ad avere la meglio sugli avversari. Ed è qui che nacque Ant-Man.

 

Categorie
Cinema Film Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Thor: The Dark World – nuove locandine con Malekith e Jane Foster

Disponibili online un paio di suggestive nuove locandine che ritraggono la nuova nemesi Malekith, sotto l’inquietante make-up del malvagio signore degli Elfi oscuri si cela l’attore ingleseChristopher Eccleston (in tv Doctor Who), mentre nel secondo poster posano Chris Hemsworth e Natalie Portman nei panni rispettivamente del supereroe Marvel e della scienziata Jane Foster interesse amoroso di Thor, l’immagine vede un Dio del tuono oltremodo protettivo verso la donna che però dal canto suo sfoggia un piglio combattivo e un look da guerriera asgardiana.

A proposito dei cambiamenti subiti dal personaggio di Jane Foster, durante il passaggio dal fumetto al grande schermo, è da notare che in origine il personaggio era un’infermiera (non un’astrofisica) che s’innamorò del Dottor Donald Blake, alter ego umano di Thor, inconsapevole della sua natura divina. Come nei fumetti in questo sequel Jane verrà portata ad Asgard da Thor e questa trasferta intradimensionale darà più spazio alla rivalità amorosa con la volitiva guerriera asgardiana Lady Sif (Jaimie Alexander), amica d’infanzia e compagna di battaglia di Thor. Quello che non sappiamo è se il regista Alan Taylor seguirà le medesime vicissitudini della controparte cartacea in cui il personaggio della Portman viene dotato di poteri divini per volontà di Odino. Nel fumetto dietro questo triangolo amoroso c’è tutta un’evoluzione romantica ricca di colpi di scena che eviteremo di svelarvi, ma che speriamo non vadano persi con il proseguo della trasposizione cinematografica.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Thor: The Dark World – Più spazio a Loki nelle riprese aggiuntive

La notizia che la Marvel ha deciso di girare delle scene aggiuntive diThor: The Dark World si aggira in rete ormai da diverse settimane. Confermata dalle star Kat Dennings e Jamie Alexander, anche il registaAlan Taylor ha avuto modo di rivelare qualche dettaglio in più su questa breve fase di re-shooting.

Parlando infatti coi giornalisti al D23 Expo (qui potete trovare anche altre sue dichiarazioni), Taylor ha rivelato che queste nuove scene hanno come scopo di dare più spazio al personaggio di Loki (Tom Hiddleston) ma anche a quello di Odin (Anthony Hopkins). Ecco le dichiarazioni del regista:

Gireremo scene interamente nuove, scene che non erano previste prima. Aggiungeremo delle scene e le scriviamo per la prima volta… Ci siamo resi conto di quanto Loki funzionasse bene nella pellicola, e così volevamo avere più a che fare con lui. Abbiamo pensato “Oh, potremmo infilarlo in questa situazione perché è davvero fantastico vederlo in azione!

Kevin Feige cerca in ogni momento di migliorare il film, e prova a capire cosa potrebbe inserire nella storia. Ha fatto un po’ lo stesso con Iron Man 3, con Avengers; lui e la squadra produttiva continuano senza sosta a tirar fuori qualcosa dalle mani della Marvel per poi metterlo nel film. Sono gente che non si ferma mai e vuole continuamente migliorare. Be’, ora siamo proprio nel mezzo di quella situazione.

Thor: The Dark World proseguirà la cosiddetta “Fase Due” dell’universo cinematografico Marvel, inaugurata da Iron Man 3. Nel cast troviamo, oltre ai già citati Tom Hiddleston e Anthony Hopkins, anche Chris Hemsworth, Natalie Portman, Stellan Skarsgård, Idris Elba, Christopher Eccleston, Adewale Akinnuoye-Agbaje, Kat Dennings, Ray Stevenson, Zachary Levi, Tadanobu Asano, Jaimie Alexander, Rene Russo.  La data d’uscita in Italia è prevista per il 20 novembre 2013. Per rimanere aggiornati sul film seguite le news dal blog.

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo Vin Diesel

Nuovo franchise sci-fi in arrivo per Vin Diesel: ecco Soldiers of the Sun!

Tra pochi giorni uscirà in Italia Riddick, il terzo capitolo delle avventure del personaggio interpretato da Vin Diesel in The Chronicles of Riddick e Pitch Black. Arriva però notizia di un nuovo potenziale franchise fantascientifico per la star di Fast & Furious.

L’Hollywood Reporter svela che l’attore sarebbe in fase di casting per il ruolo da protagonista in Soldiers of the Sun, pellicola originale basata su uno script di Arash Amel (Grace of Monaco) e su cui Universal Pictures punta come nuovo potenziale saga sci-fi. Lo studio vuole tornare a collaborare con la star dopo l’enorme successo della saga di Fast & Furious (a breve in fase di riprese il settimo film).

Ambientata (ovviamente) in un futuro post-apocalittico, Soldati del Sole racconterà la storia di un gruppo di soldati che si deve battere contro gli Orcs, una terribile razza aliena, mentre sono alla ricerca di una leggendaria città messicana costruita interamente d’oro. Storia e fantascienza unite a quanto pare, ma non si sa nulla di più per ora: vi terremo aggiornati!

Ricordiamo che solo pochi giorni fa Vin Diesel è stato ufficializzato come voce di Groot, uno dei personaggi realizzati in CG del nuovo cinecomic Marvel Studios Guardians of the Galaxy.

Riddick, scritto e diretto dal creatore del franchise David Twohy, uscirà invece nel nostro paese in anteprima mondiale il 5 settembre prossimo. QUIpotete vedere il recente e definitivo trailer italiano.

 

Categorie
2014 Cinema Film Marvel Marvel Comics Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

X-Men: Days of Future Past – Dal virale, ecco Bolivar Trask più altre foto e video!

Un paio di settimane fa, in occasione del Comic-Con di San Diego, era stato lanciato il sito viraleTrask-Industries.com per X-Men: Days of Future Past, ossia il secondo capitolo della rinnovata saga dei mutanti Marvel iniziata nel 2011 con X-Men – L’inizio e diretta da Bryan Singer. Il sito – legato alle Trask Industries – era abbastanza scarno e minimale e così è rimasto fino a poche ore fa quando invece è stato popolato di contenuti molto intriganti.

Su Trask-Industries.com è infatti comparsa una descrizione dettagliata dell’attività dell’azienda e in particolare si sono celebrati i 50 anni del “programma Sentinelle”. Inoltre, navigando tra le pagine del sito, si trovano informazioni sui processi di mutazione genetica, lastoria e un paio di foto del fondatore della fabbrica Bolivar Trask (Peter Dinklage), e un prospetto-timeline che ripercorre la “vita” dell’azienda rivelando che il programma delle Sentinelle è iniziato nel 1973 e dovrebbe proseguire fino al 2020: date perfette anche per giustificare da un punto di vista narrativo l’ambientazione di parte del cinecomic negli ani ’70.

Ecco la descrizione delle Trask Industries:

Trask ha previsto sin da tempi non sospetti il pericolo dell’estinzione della razza umana. Le sue prime teorie erano schernite dai contemporanei e nessuno era interessato a finanziare le sue ricerche, ma Trask aveva così a cuore il futuro dell’umanità che decise di finanziarsi da solo fondando le Trask Industries nel 1967. Da allora, sin dalla nascita, le Trask Industries sono state all’avanguardia nel progresso umano, collaborando coi Governi nazionali ed organi internazionali sin dall’ammninistrazione Nixon. I primi ambizisi progetti di Trask nel progresso genetico continuano ad alimentare le innovazioni tecnologiche ancora oggi.

Nel 1973, le Trask Industries hanno avviato la produzione delle prime Sentinelle con il modello della Mark I. Lo straordinario lavori di ricerca condotto da Bolivar Trask nel campo dell’intelligenza artificiale, robotica e sistemi balistici autonomi è stato la base indispensabile per costruire questo sistema di difesa dai mutanti che è il più avanzato del mondo. Da allora quando il programma è nato, abbiamo continuato ad evolvere e sostenere la causa del nostro fondatore attraverso otto aggiornamenti generazionali.

Mentre celebriamo i nostri 50 anni di successi, diciamo addio alla produzione industriale della nostra Mark I e ci concentriamo invece sulla produzione a tempo pieno della Mark X: il nostro primo progetto di revisione completa della linea delle Sentinelle. Queste attesissime unità combineranno nanotecnologie di prossima generazione e novità nel campo delle bioarmi, promettendo di garantire un futuro ancora più roseo alla razza umana.

A seguire alcune foto in cui si vede lo scienziato Bolivar Trask (Peter Dinklage) e poi alcune immagini che testimoniano l’evoluzione della sua Trask Industries:

Qui sotto alcuni spot e altri video sulle Trask Industries:

Per scoprire altre curiosità e dettagli sulle  Trask-Industries, vi rimandiamo al sito Trask-Industries.com 

Vi ricordiamo che nel cast di X-Men: Days of Future Past troviamo diversi degli interpreti del primo episodio della saga (vedi James McAvoyMichael Fassbender e Jennifer Lawrence) nonché diversi personaggi della vecchia trilogia come Ian McKellanHugh Jackman. Oltre a Anna PaquinEllen Page e il già citato Peter Dinklage nei panni del villain.

Scritto da Simon KinbergX-Men: Days of Future Past si svolge nell’arco narrativo di Giorni di un futuro passato del 1981, ambientato in un futuro alternativo distopico in cui gli USA sono dominati dalla Sentinelle e i mutanti vivono in campi di concentramento, un’adulta Kitty Pryde torna indietro nel tempo e impedisce un assassinio causato dalla Fratellanza che scatenerà una catastrofica isteria anti-mutanti. La trama alterna scene nel futuro e nel presente.

Il film uscirà nelle nostre 18 luglio del 2014. Potrete seguire l’intera produzione cliccando su Mi Piace sul riquadro sottostante per rimanere aggiornati.