Curiosità sulla Biblioteca Stellare

Dentro la Biblioteca Stellare ci sono quesiti a ogni vostra o nostra risposta e sopratutto quali eventi stanno succedendo in questo universo o negli altri. Se sfogli i libri della Biblioteca Stellare puoi capire tutto anche quello che nessuno ti vuole oppure parti della tua storia che ti sono state nascoste da tutta una vita e cosi puoi capire chi sei ?, ma anche cosa si nasconde dentro di te. Nella Biblioteca Stellare ci sono argomenti di ogni tipo, ma non c’ e niente sulla Rabbia Oscura. Io quando sono arrivato il 25 Ottobre del 2013 e una volta ottenuto il mio nuovo aspetto sono andato nella Biblioteca Stellare e ho cercato informazioni sulla Rabbia Oscura ma non ho trovato nessuna informazioni. Non sapevo perchè nessuno li dentro non avesse deciso di mettere nessuna informazione su tale argomento visto che ci interessa davvero molto visto che quando siamo in pericolo o qualcuno a noi caro sta per morire possiamo usare tale potere per aumentare i nostri poteri per salvare quella persona. Mia madre Helena capì che stavo cercando quelle informazioni riguardanti la Rabbia Oscura perchè mi lesse dentro la mente senza alcun problema e mentre lo faceva mi seguiva in quel luogo con mio padre Alukard al seguito e quando ci fermammo si mise dietro di me – non le trovai quelle informazioni, non perchè le abbiamo bruciate ma perchè nessuno le ha messo. Quando abbiamo visto quelle situazioni non ci è piaciuto per niente e quindi abbiamo deciso di non farlo sapere a nessuno perchè la Rabbia Oscura provoca solo morte, dolore e massacri e nessuno vuole vedere tale scenari un altra volta. Alcuni Dominatori di Poteri invece sono morti e comunque non abbiamo mai trovato i loro corpi, sappiamo che sono vivi ma non sappiamo in che modo e altri invece hanno deciso di non perdere quella forma. In pratica la Rabbia Oscura è una verità che nessuno voleva vedere o sentire, era troppo orribile e aveva provocato troppa morte. I Dominatori di Poteri più esperti l’ avevano dovuta usare per fare piccole guerre o lotte su altri pianeti, ma cosi facendo avevano raso al suolo palazzi o città intere e quindi è stato solo peggio e alla fine ci chiamato ” Mostri “. Mia madre Helena con quelle parole mi fece capire che la Rabbia Oscura era odiata da tutti e solo poche persone l’ avevano usata nella loro vita e alla fine decisi di fare una cosa che nessuno avrebbe pensato fosse possibile – da oggi faccio uno studio sulla Rabbia Oscura e cosi capirò cosa è successo ai Dominatori di Poteri perduti e sopratutto se questo potere può essere controllato oppure non può essere proprio controllato. Dallo mio sguardo tutti capirono che io non stavo scherzando e prima di iniziare a fare questo mio lungo viaggio, mi girai verso di loro – se non lo facciamo non sappiamo cosa ci succede se noi un giorno lo usiamo. Se noi stiamo per morire mentre siamo in quella fase cosa ci succede cioè moriamo in maniera definitiva oppure torniamo in vita ma non con il nostro aspetto attuale ma con un altro aspetto e senza i nostri preziosi ricordi. Qualcuno deve decidere di fare una cosa del genere oppure se la usiamo tutti quanti assieme e non sappiamo i rischi di tale potere potremmo perdere per sempre noi stessi e nessuno si ricorda dei Dominatori di Poteri.

ioinviaggiodue

ci guadagno il colore del grano...

Mile Sweet Diary

diario semiserio di una aspirante pasticcera

Illustra.

magazine

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Wikinerd

NERD e dintorni ;)

Crudo e Cotto

Blog di cucina vegana

ioinviaggio

Ti disegno un cuore per riempirlo di emozioni, ti disegno un sorriso perché tu sia felice, e due ali libere per volare via, ti coloro di blu trapuntato di stelle per amarti ogni notte guardando il cielo.

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

VOLO SOLO PER TE

Io e la mia vita...sul mio blog troverai parole che in questi angoli di paradiso potranno rasserenarti e regalarti se vorrai un momento di dolcezza..E se vorrai lasciarmi un commento sara' gradito da parte mia

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

NON SOLO MODA

La moda, uno strumento per essere positiva, negativa , simpatica, antipatica...semplicente TU

la musica è un luogo

Ogni pensiero risuona come una canzone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: