Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Galleria Galleria Foto

Maze Runner

Molti ragazzi si sono risvegliati di fronte a questo enorme labirinto . Questo labirinto ha solo provocatore dolore , morte , sofferenza . Tutte le persone che hanno provato a passare sono morte li dentro . Nessuno ha mai fatto ritorno e nessuno e mai uscito da questo grande labirinto , per uscirne non devi fare le cose da solo ma fare gioco di squadra e cosi puoi uscirne vivo e vegeto . Questo enorme labirinto ha fatto del male a molte persone e forse grazie a una persona , un giovane ragazzo che non ricorda niente e forse grazie a lui possono fare qualcosa che loro non possono fare da soli .

Questo che vedete che è cosi buoi e oscuro come se non ci fosse nessuna speranza di uscire vivi e vegeti .

Quando è giorno i ragazzi che sono stati presi vedono l’ interno del labirinto con i loro occhi e adesso lo posso vedere perchè c’ e il sole .

Quattro ragazzi con bastoni di legno sembra avere voglia di andare dentro al labirinto oppure preparasi ai pericoli che ci sono li dentro .

Accendono il fuoco per vedere cosa c’ e nel labirinto anche quando c’ e la notte e non si riesce a vedere molto bene .

I ragazzi sono fuori e hanno armi alle mani come se qualcosa di brutto stesse per accadere quella notte .

Alcuni entrano nel labirinto senza nessuna paura .

Uno dei ragazzi minaccia Thomas  con un coltello .

Thomas parla con Teresa visto che sembrano conoscersi . Cerca di capire come mai lui ha dimenticato tutto e lei invece no .

Thomas e davanti all’ imponente labirinto e aspetta che si apra per entrarci dentro .

Due nuovi ragazzi arrivano da sono arrivati tutti quanti gli altri . Tutti sono curiosi e vanno a vedere cosa hanno li .

 

 

Categorie
2013 2014 Cinema Film Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

The Maze Runner – prime immagini ufficiali del thriller sci-fi con Dylan O’Brien

La trama racconta di un cupo futuro distopico / post-apocalittico nel quale Thomas (Dylan O’Brien) viene rinchiuso in una comunità di ragazzi, dopo che la sua memoria è stata cancellata. Dopo aver scoperto di essere prigioniero in un labirinto, Thomas si unirà ai suoi amici “runners” non solo per scappare dal labirinto, ma anche per risolvere il mistero e svelare il segreto su chi li ha portati lì, e perché.

Inutile dire che nella trama le reminiscenze abbondano a partire dal recente Hunger Games per l’ambientazione temporale e il target adolescenziale cui il film fa riferimento.

La regia è stata affidata all’esordiente Wes Ball, all’attivo per lui alcuni cortometraggi tra cuiRuin (potete visionare il corto in coda all’articolo), uno short d’animazione ambientato in uno scenario post-apocalittico che la Fox ha deciso di adattare in un lungometraggio live-action affidando la regia allo stesso Ball, supportato dallo sceneggiatore T.S. Nowlin, il regista McG e il produttore Steve Tzirlin della Lucasfilm. Ricordiamo che Ball gestisce anche la Oddball, azienda specializzata in animazione e CGI.

Il cast di The Maze Runner oltre al citato Dylan O’Brien (Gli stagisti), noto per il ruolo di Stiles nella serial-remake Teen Wolf, include anche Kaya Scodelario (Scontro tra titani), Will Poulter(Le cronache di Narnia – Il viaggio del veliero), Thomas Brodie-Sangster (in tv Il trono di spade), Aml Ameen (Evidence) e Patricia Clarkson (Il miglio verde).

La trilogia di Dashner è composta da tre volumi: Il labirinto (The Maze Runner); La via di fuga (The Scorch Trials) e The Death Cure. Segnaliamo inoltre che Dashner ha anche pubblicato un quarto libro, il prequel The Kill Order.

Quando le porte dell’ascensore si aprirono, l’unica cosa che Thomas ricordava era il suo nome di battesimo. Ma non è il solo. Intorno a lui ci sono molti ragazzi che lo accolgono al Glade, un accampamento murato al centro di un bizzarro e terribile labirinto di pietra. Ne Thomas ne i Gladers sanno perché o come sono arrivati in quel luogo o quello che è successo al mondo esterno. Tutto ciò che sanno è che ogni mattina, quando i muri scivolano indietro saranno pronti a rischiare tutto per scoprirlo, anche ad affrontare i Grievers, orribili creature metà macchine e metà animali, che pattugliano i corridoi. [tratto dalla sinossi del libro]