Categorie
Ada Knight Creativi Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Metal Gear Solid Metal Gear Solid V: The Phantom Pain Metal Gear Solid V: The Phantom Pain’s Universing

Metal Gear Solid 5 The Phantom Pain

Molte persone erano andate dentro il mondo di Metal Gear Solid 5 Phantom Pain e ci erano andate per vedere come era diverso dagli altri . Alcune ragazzini volevano vedere se si poteva andare sopra a delle montagne oppure su un aereo oppure rubare un aereo e uccidere tutti quanti . Ma erano in un mondo in cui nelle missioni si dovevano svolgere in un modo obbligatorio visto che era stato scritto cosi il mondo . Cosi chi provava a fare di testa sua veniva buttato fuori dal mondo di Metal Gear Solid 5 Phantom Pain . I creativi osservavano le persone che entravano in quel mondo e se vedevano che volevano fare le cose di testa loro e non come era scritto nei loro ordini venivano buttati fuori da quel mondo . Non troppo forti ma venivano buttati fuori . Ma la punizione peggiore arrivava dopo . I creativi sapevano tutto di te quando entravi in quel modo e una volta che ti avevano buttato fuori ti mandavano un messaggio a casa ed era indistruttibile e inoltre era mandato subito a tua madre e diceva che tu eri stati buttato fuori da quel mondo e se ci provava un altra volta ad entrare lui sarebbe stato arrestato per essere entrato in una zona a cui lui non poteva accedere . Cioè possiamo dire che era come se il ragazzino avesse avuto una restrizione che impediva al ragazzo di tornare in quel mondo .

 

Categorie
Daniel Saintcall Foto Galleria Galleria Foto Rebecca Russo Valentina Richardson

Rebecca Russo scatta una foto nell’ Universo di Metal Gear Solid 5 : Ground Zeros

Dopo essere tornato dallo spaventoso universo di Penny Dreadful ma prima di andarmene curai le ragazze che dopo essere entrate li e vedere quello che avevano visto , feci questo per aiutarle cioè entrai dentro di loro con il potere che una volta mi ha fatto vedere Cornelia de Angelis e distrussi la loro paura e poi farle vivere una vita normale cancellai le loro menti per quello che avevano visto li . Tornai nel T.A.R.D.I.S e ripresi Rebecca Russo e Valentina Richardson dalla Casa del Detective e ci dirigemmo nell’ Universo di Metal Gear Solid 5 : Ground Zeros dove Rebecca Russo pote scattare due foto di quell’ universo molto belle . Eccole le due foto e queste due foto sono piaciute anche a Valentina Richardson . Prima di scendere Rebecca vide che c’ era una foto che non aveva fatta lei e non era di nessun universo che le aveva fatto vedere e cosi mi disse – come mai non mi hai fatto venire con te quando scattavi questa foto in questo cosi spaventoso e davvero molto brutto . Io la guardai con calma mentre stavo atterrando – so che hai paura dei luoghi oscuri e poi li c’ era un male molto grave e sapendo queste cose mi sono detto non lo diciamo alla ragazza se no  si mette paura e non vuole andare . Ma nei prossimi giorni ti aiuto a far passare questa paura dell’ oscurità . Rebecca mi guardo e capì’ che lo aveva fatto per lei e mi disse – grazie Daniel .

Categorie
2013 E3 E3 2013 Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Uscite Future Videogiochi

La “voce” storica di Snake in Metal Gear Solid lascia trapelare qualcosa sull’ E3

Non si può lavorare per anni a contatto con Hideo Kojima senza farsi contagiare dalle kojimate, sembrerebbe, e il nuovo messaggio da parte di David Hayter su twitter sembra proprio una delle criptiche anticipazioni tipiche della serie Metal Gear Solid.

Nonostante la questione sulla presenza o meno del doppiatore storico di Snake all’interno di Metal Gear Solid V non sia stata ancora ufficialmente risolta, ecco il recente messaggio rilasciato su twitter: “Sono così eccitato per l’E3! Spero solo di non perdere la voce ;-)”. Questo in risposta ad un altro messaggio di Konami che invitava tutti a seguire il suo show pre-E3 il 6 giugno per scoprire chi sia “la nuova voce di Snake”.

Si tratta forse di un’altra kojimata tipo quella dello sviluppatore misterioso Joakim Mogren? Staremo a vedere.