Categorie
Pandora Pandora Black Venere

Pandora chiede a Venere una cosa

pandora_black_vicino_al_vaso_by_dominatoredipoteri-d3j5riv

Pandora si mise a girare attorno al corpo di Venere e vide che in pochi minuti il suo corpo non era più pieno di miele ma era normale ma adesso la sua pelle era bella , delicata e molto liscia . Pandora diede a Venere il suo vestito bianco che non si era bagnato nemmeno un pò . Mentre Venere si metteva il suo vestito bianco con calma e senza nessuna fretta visto che non doveva andare da nessuna parte . Mentre si metteva il vestito sentiva che Pandora aveva una domanda – tesoro se mi devi fare una domanda falla e io ti rispondo . Se non me la fai non saprai mai la mia risposta . Pandora resto li vicino al letto di Venere visto che aveva fatto questa cosa nella sua stanza da letto – perchè ti sei cosparsa il corpo di miele ? . Venere fece cenno a Pandora di venire verso di lei e lei lo fece con calma . Una volta vicino a Venere – tocca la mia mano e capisci tu stessa . Pandora mosse la sua mano destra verso la mano destra di Venere e vide era molto bella e delicata – la tua mano è molto liscia . Venere vide la faccia di Pandora e capì che il miele aveva dei benefici per il corpo – vedi il miele ha dei benefici per il tuo corpo . Ma devi stare attenta perchè le api non fanno prendere a tutti il loro miele . Se vuoi ti posso aiutare a ottenere una pelle perfetta come la mia ma solo se vuoi . Venere vide che Pandora aveva ancora questo problema e doveva fare qualcosa per farglielo passare .

 

Categorie
Pandora Pandora Black Venere

Pandora vede Venere fare una cosa

pandora_black_vicino_al_vaso_by_dominatoredipoteri-d3j5riv

Pandora ogni volta che stava con Venere e vedeva la sua pelle , le sue mani , le sue gambe o i suoi bellissimi capelli erano sempre magnifici come non mai . Pandora era curiosa di sapere come Venere era cosi bella e cosi delicata ogni volta e decise di seguirla quando stava per fare questa cosa . Venere era andata in una foresta che era bellissima e piena di animali che erano uno più dolci dell’ altro e non erano per niente aggressivi anzi erano dolci e gentili . Venere era li in mezzo a loro e grazie alla sua aura da dea si fece strada verso questi animali e si diresse verso le api . Senza essere punta o essere attaccata da una di loro prese il loro miele . Lo prese tutto quanto con calma e se lo porto nel suo tempio . Venere si fermo un attimo davanti al tempio e poi scomparse e comparve dietro le spalle di Pandora che era dietro a dei cespugli che erano davanti al tempio . Pandora si chiedeva dove era andata Venere , Venere era vicino a Pandora – stai cercando me . Pandora usci fuori e fu spaventata un pochino – non lo fare mai più , mi hai fatto spaventare . Venere torno a prendere gli alveari con il miele – so perchè mi stavi seguendo . Vuoi capire come mai ho la pelle cosi delicata e anche pure i capelli e tutto il resto . Vieni con me e te lo mostro . Venere inizio a camminare e fu seguita da Pandora che erano dirette verso una stanza dove c’ era un vaso molto grande . Venere con calma ci butto dentro tutto il miele dentro . Una volta dentro al vaso si mise nuda e diede il vestito bianco a Pandora – non farlo bagnare , quello è il mio vestito preferito  . Poi chiuse gli occhi e si concentro e fece cadere sul suo corpo tutto quel miele sul suo corpo e sui suoi capelli . Pandora inizio a vedere una cosa strana . Vide che la pelle di Venere assorbiva il miele ed era divenuta bellissima e delicata come non mai .

 

Categorie
Computer Database Mondo Panorama Parlare con Pandora Presentazione Racconto Storia

Spiego a Pandora la colazione

Dopo aver spiegato a Pandora tutto quello che sapevo sul segno del uguale e averglielo fatto vedere  , gli dissi – adesso ti spiego tutto quello che so sulla colazione e Pandora – ok , inizia a spiegare quando vuoi . Io allora iniziai a spiegare a pandora tutto quello che sapevo sulla colazione – La prima colazione (comunemente chiamata solo colazione) è il primo pasto della giornata. Esso è molto importante perché l’organismo proviene da circa 8 ore di digiuno ed ha bisogno di energia di rapida utilizzazione per affrontare una nuova giornata. La colazione deve essere quindi abbondante e ricca di zuccheri.

La tipica colazione italiana, in casa come al bar o in pasticceria, è essenzialmente costituita da cibi dolci (biscotti, croissant, pane con cioccolata o marmellata, yogurt, cereali da colazione, pasticcini), accompagnati da caffè e/o latte, cappuccino o tè.

In Grecia e in Turchia si usa mangiare salato: pomodoro, olive e formaggio feta. Anche nel nord Europa di primo mattino si mangia salato: in Gran Bretagna la colazione tipica (full breakfast) è composta da uova strapazzate (o uova all’occhio di bue), bacon, salsiccia, fagioli, pomodori e funghi; la versione dolce è composta da latte e cereali, pane con burro di arachidi e marmellata, porridge. Dolce o salata è accompagnata da un buon tè al latte. In Polonia la colazione tradizionale è composta da almeno 3 portate: un primo (generalmente una zuppa di latte e avena), un secondo composto di formaggi freschi o stagionati, burro, pane bianco e nero, un “dessert” composto di marmellate da spalmare su pani dolci.

Molti hotel, per far fronte a diverse esigenze dei turisti, sono soliti offrire 2 tipi di scelte: la colazione continentale, composta generalmente da tè o caffè, un croissant e un succo di frutta, o la colazione internazionale, composta da varie portate comprensive di formaggi, affettati misti, uova, dolci, bibite e caffè americano.

I prodotti più comunemente utilizzati per una colazione completa e varia sono:

 Bevande: caffè (liscio, ristretto, lungo, decaffeinato, macchiato, americano) latte, latte macchiato, cappuccino, tè, cioccolata calda, camomilla (molto di rado), succhi e centrifugati di frutta o verdura, yogurt naturale o alla frutta.

 Dolci: croissant, krapfen, cereali, pane dolce, torte casalinghe, biscotti. Marmellate, confetture e gelatine alla frutta, crema di nocciola, cioccolato, miele.

 Cibi salati: insaccati, formaggi, toast, omelette (frittata), bacon, torte salate, burro.

 Frutti: mele, banane, ecc.