Categorie
Alaina Delondry Bates Elena Icy Jenna Jenna Milton Robert Foreman

Icy scopre il suo potere

Dopo aver parlato con l’ agente di polizia Delondry Bates ma in realtà quella era la sua nemica Jenna Milton che non era morta . Quando era tornata da sua madre aveva una espressione di paura ma cerco di non farla vedere dentro la macchina la madre la vide . Elena vide l’ espressione della figlia e capì che doveva essere una espressione di paura riguardo la morte visto che Icy non aveva mai visto morire e non era mai stata in funerale . Ma non era quello che preoccupava Icy e la madre Elena per consolarla visto questa grande paura – non ti preoccupare tesoro . Adesso passa , hai solo avuto paura della morte ma a te non può succedere . Anche se sua madre Elena le aveva cercato di togliere la paura con queste parole amorevoli non era riuscita a distruggere la paura dentro al cuore di Icy . La paura era dentro di se visto che era una di quelle paura come tipo per dire stai vedendo un fantasma o qualcosa che tu non riesci a capire . Icy una volta tornata andò in camera sua e si tolse il bel completo nero che aveva indossato per questa occasione . Anche se Icy odiava a morte Jenna ci doveva partecipare visto che era un evento fatta dalla sua scuola . Avevano deciso loro di farlo visto che nonostante la brutta reputazione Jenna era sempre una ragazza modello . Anche se aveva ucciso Alaina per colpa di una sua paranoia però un funerale ci doveva essere nonostante era morta una persona . Una ragazza era morta e un funerale si doveva fare e durante il funerale non poteva dire a nessuno che era stata minacciata da Jenna Milton . Jenna Milton era morte e adesso era sepolta dentro una bara fatta un legno molto duro e davvero molto . Icy che era dentro la sua stanza non pianse ma cerco di trovare un modo per combattere la paura e infatti si concentro sull’ unica cosa esistente cioè la sua essenza di spirito . Voleva vivere a tutti i costi e anche uccidere Jenna Milton con le sue stesse mani . Icy capì che quella non era solo una normale sfida , quella era una sfida tra la sua vita e quella di Jenna . Icy doveva prendere una decisione e poi la prese e scelse di uccidere Jenna con le sue stesse mani e in quel momento fiumi di neve caddero nella sua stanza . Icy vide che era il potere del ghiaccio visto che era stata lei a chiamarlo , non sapeva come aveva fatto ma ci era riuscita e forse era riuscita a trovare l’ unico modo per salvare la sua vita da questa brutta situazione . Icy doveva capire come doveva fare visto che dentro la sua scuola aveva sentito dire che il ghiaccio può battere il fuoco e visto che Jenna controlla il fuoco , Icy aveva trovato il modo per batterla . Icy dovette farlo visto che non solo lei ma anche la nuova vita di Alaina era in pericolo . Alaina sarebbe potuta morire un sacco di volte e tornare in vita un sacco di volte grazie ai poteri della fenice ma se sarebbe morta durante la sua rigenerazione non sarebbe più tornata in vita . Icy lo doveva fare non solo per lei ma anche per le altre ragazze che si avvicinavano a Robert Foreman . Tutte le ragazze che provavano qualcosa per lui erano in pericolo e c’ era una sola persona poteva sconfiggerla cioè Icy . Molte vite erano sulle sue spalle e si doveva sporcare il suo caldo cuore per salvarne mille . Dopo una lunga decisione decise di farlo cioè di uccidere Jenna Milton una volta per tutte e visto che aveva bisogno di aiuto chiese ad Alaina e Robert . Non sapeva se ce la poteva fare oppure no e per questo voleva chiedere aiuto ai suoi amici ma non sapeva se le avrebbero creduto oppure l’ avrebbero trattata come una pazza . Ci doveva provare e cosi ci provo visto che si diceva peggio di cosi non poteva andare . Mentre pensava tutto questo la neve che stava scendendo fini e poi scompari e poi disse mentre era stesa sul letto con le gambe all’ aria – devo imparare a controllare questo mio potere . 

Categorie
Daniela Storm Edgar Ross Pandora Sceriffo di BlackWood Vice Sceriffo di BlackWood

Shadow ferma lo stupro di Pandora

Pandora era andata al bar almeno per bere un po’ d’ acqua visto che aveva un po’ sete e si mise seduta in un tavolo e arrivo il barista che era gentile e una persona che aiutava tutte le persone nuove di BlackWood . Appena la vide capì dalla bocca un po’ disidrata che aveva sete e gli diede molto acqua per fare in modo che fosse in forza . Pandora ringrazio l’ uomo che gli aveva dato da bere questa acqua cosi fresca e buona – grazie per l’ acqua mi serviva proprio . Ma poco dopo Pandora stava per svenire a terra visto che non dormiva da giorni visto che li in quella città non poteva chiudere un attimo gli occhi oppure sarebbe morta o peggio . Certo Pandora aveva fatto bene a stare attenta ma nel farlo aveva molto sonno e lo sceriffo che era li per bere un po’ d’ acqua visto che da quando erano morta la sua famiglia ha promesso che non tocca più alcoli . Lo sceriffo era una donna di 29 anni capelli neri e molto carina e il suo nome era Daniela Storm . Il giorno in cui perse la famiglia aveva bevuto moltissimo e per colpa di questo decise di non bere più visto che non voleva perdere più nessuno e per prendere il mostro che aveva fatto questo . Il mostro che aveva fatto questo mise la testa della sua famiglia li a terra davanti a casa sua e ne manco solo una cioè la sua . Daniel e il barista Federico portarono Pandora dentro una stanza per farla dormire un po’ visto che aveva molto sonno e lo sceriffo aveva lasciato il suo vice li vicino alla porta della stanza numero 5 . Nel bar arrivo un uomo davvero molto cattivo ed era il mostro che aveva ucciso la famiglia dello sceriffo e se uno gli chiedeva perché e questo mostro avrebbe detto cosi perché mi andava . Se uno sentiva quelle parole il tuo cuore si fermava per pochi minuti e ti faceva capire che quello era un vero mostro . Il nome di questo mostro era Edgar Ross ed era un vero mostro e appena entrava nessuno voleva che i suoi occhi malvagi e freddi davvero come il ghiacci andassero su di te . Edgar non era una persona normale visto che era un Cacciatore di Prede e la nuova arrivata li in quella città era il nuovo obbiettivo di tutti ma per Edgar era diverso visto che sentiva il suo odore e questa volta non voleva trovare questa ragazzina per prendere la taglia sulla sua testa ma per divertirsi un bel po’ e sopratutto voleva dare un bel messaggio a tutti . Edgar non voleva solo fare sesso con lei ma voleva violentarla davanti all’ interna città e chi non lo faceva lui prendeva la sua pistola e sparava in fronte a una persona . Visto che tutti lo sapevano e decisero di partecipare e di vivere un giorno in più visto che lui aveva una grande mira e chi si metteva contro di lui moriva . Edgar era venuto prima e aveva dato dei soldi al vice dello sceriffo per farsi dire da lui se c’ era qualcuno di nuovo in città . Il vice vide il suo capo e gli stava puntando la pistola ma poi in pochi minuti butto la stella da vice sceriffo a terra e la punto alla testa delle sceriffo . Una volta messa la testa alla fronte dello sceriffo e gli disse con calma – si alza e tolga il cinturone che ha e lo dia a me . Daniela decise di fare come aveva detto il suo vecchio vice e poi Edgar apri la porta della stanza 5 con bel calcio e poi prese Pandora per i belli capelli e la trascino dentro la piazza della città . Tutti quanti non potevano abbassare lo sguardo e aiutare Pandora visto che chi lo faceva si beccava un bel proiettile in fronte . Shadow non ebbe paura e decise di andare contro di lui e prima che lui possa strappare la tunica a Pandora , lui gli sparo in un braccio . Shadow non perse tempo e gli diede un bel colpo con il calcio del fucile e poi gli mise il fucile dritto in fronte e gli disse – Pandora e sotto la mia protezione e se tu provi a fare un’ altra volta quello che stavi per farle ti ficco un proiettile nel cuore . Prima di aiutare Pandora uccise il vice sceriffo con un bel colpo nel cuore visto che prima sparo lui ma il proiettile manco ogni parte del corpo di Shadow e lui non aspetto e gli colpi il cuore con un bel proiettile . Una volta fatto questo Daniela prese quel mostro e lo porto in carcere ma se non ci fosse stata gente li lei avrebbe ucciso quel mostro in modo freddo come se non fosse il sindaco di BlackWood ma come se fosse un assassino . 

Categorie
Ada Knight Altrian Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Galleria Galleria Foto

Star – Crossed – And Left No Friendly Drope

Roman come sto vedendo e arrabbiato con le guardie perchè pensa che loro hanno preso delle cose nella navicella con la quale sono venuti sulla Terra ma vorrei proprio vedere la sua faccia quando scoprirà che la persona di cui si fa lo ha tradito e ha fatto quello che nessuno si aspettava cioè dare inizio alla guerra tra gli Atrian e gli umani . Roman deve farsi aiutare e sua madre lo vede e gli da un telefonino che lo da a qualcuno ma non ho capito bene a chi lo ha dato forse a Julia o forse no e per questa sua decisione Roman conosce Lukas . Emery fraintende quello che vede tra Roman e Julia e chiede spiegazione ma la sua amica non gli può dire niente e per questo tutto diventa molto complicato tra loro tre e Emery ha già un grande problema con Grayson che anche se lui dice che non c’ entra niente ma per gli occhi di Emery sembra che l’ abbia utilizzata per fare guerra contro gli alieni . Molte persone tengono d’ occhio Sophia per capire cosa voglio fare e alla fine decide di entrare nella classe di nuoto ma anche dando un ottima prima impressione ci sono sempre le persone che la guardano come se fosse un mostro e alcuni non l’accettano per questa cosa e per questo bisogna vedere cosa succederà in quel campo .

 

Categorie
Dana Sherman Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Lazarus Hawking Ronny Watson

Informo Dana Sherman del mio incontro con Lazarus Hawking e del suo nuovo messaggio di morte

Io avevo ricevuto un’ altro messaggio da Lazarus Hawking e lui poi più tardi mi aveva messo nel mio armadietto un messaggi che diceva che sarei morto io oppure Gabriella Roccaforte . Non avevo detto niente di tutte queste cose perché avevo paura di non dirlo a loro visto che questa volta voleva fare sul serio . Mia sorella Alyssa a mensa si mise vicino a me e mi lesse dentro la mente con grande facilità e poi mi disse con un tono basso per non far sentire a nessuno quello che mi doveva dire – Daniel è meglio se dai questo messaggio e dici a Dana Sherman e a Ronny Watson del tuo incontro con Lazarus Hawking e del suo nuovo messaggio di morte . Questo che stai facendo e ostacolazione a un indagine e per quello che stai facendo puoi finire dentro . Gabriella che era vicina a noi e aveva sentito quello che mia sorella Alyssa mi aveva detto a bassa voce e lei era molto preoccupata per me visto che Lazarus Hawking era solo uno delle molte persone che vogliono uccidere le persone e quindi il mio aiuto li dentro era necessario per salvare la vita alle varie persone in pericolo . Gabriella mi mise la mano nella mia mano sinistra che non stava facendo niente e mi disse – Daniel per favore , te lo chiedo per me . Porta queste cose a Dana Sherman . Qui dentro ci sono delle persone che servono il male e quindi noi abbiamo bisogno di te e anche io ho bisogno di te . Alla fine fui costretto da mia sorella Alyssa e poi da Gabriella Roccaforte a fare questa cosa . Decisi di andare dove Dana Sherman e Ronny Watson erano cioè nella sala di Filosofia visto che li non c’ era più nessuno e per alcuni giorni non c’era il nostro professore di filosofia visto che era andato a fare una questione familiare a Londra per alcuni giorni e quindi aveva deciso di andarsene . Io usci dalla mensa e andai con passo lento e deciso verso la Sala di Filosofia . Dana Sherman mi vide entrare e venne verso di me e disse a me con un tono calmo e mi vide in faccia che avevo qualcosa da nascondere – Daniel è successo qualcosa ? . Io alla fine decisi di dirlo a Dana Sherman anche se non volevo – Dana ti voglio dire una cosa molto importante e che non ti volevo dire e me la volevo tenere per me . Dana mi guardo in faccia e vide che stavo nascondendo qualcosa e capì subito che era una cosa su Lazarus Hawking e poi con un tono molto serio e lo sguardo era puntato su di me – Daniel se hai qualcosa sul caso lo devi parlare oppure ti arresto per aver ostacolato in un indagine di un omicidio . Con la mia mano sinistra presi il foglio in cui c’ era scritto la minaccia di Lazarus Hawking e lo misi tra le mani di Dana Sherman e lo inizio a leggere con molta attenzione per vedere che nessun dettaglio gli sfuggisse . Dana Sherman mi mise la mano sulla mia spalla sinistra e mi disse con un tono calmo visto che dopo si era calmata e gli disse – Daniel se hai parlato con Lazarus Hawking me lo devo dire . Io non volevo andare in carcere visto che per questo problema Gabriella Roccaforte e altre persone sarebbero potute morire e tutto per colpa mia e alla fine decisi di parlare con Dana Sherman del mio incontro con Lazarus Hawking . Dana Sherman mi vide andare via dalla Sala della Filosofia e poi mi guardo davvero molto severo – Daniel la prossima volta che sai qualcosa , devi dirlo non solo a me ma anche al mio collega Ronny . 

Categorie
Dana Sherman Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Laurence Hawking Lazarus Hawking Prigione Ronny Watson

Laurence Hawking uccide quasi suo figlio Lazarus

Quando Lazarus era tornato a casa sua vide che suo padre era felice di vederlo tornare a casa visto che oggi aveva ucciso qualcuno ma non era la persona che doveva morire visto che suo padre gli aveva indicato di uccidere solo Gabriella Roccaforte e non Serena Rafferty . Laurence porto suo figlio Lazarus dove si allenavano per il kickboxing . Laurence si inizio a fasciare i polsi e a mettersi i guanti e poi stava per dare un pugno verso il petto di suo figlio per fargli capire che aveva fatto la cosa sbagliata . Laurence aveva saputo tutto visto che lui aveva pagato una persona per fargli sapere di tutto quello che succedeva nel Liceo . L’ informatore di Laurence gli disse che suo figlio Lazarus aveva ucciso Serena Rafferty il cui padre era un ex ammiraglio e cosi facendo aveva portato la polizia li fuori casa loro e questo aveva dato molta rabbia a suo padre visto che lui la odia la polizia e vorrebbe vedere a pezzi la Polizia Internazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi visto che secondo lui metteva i suoi clienti dietro le sbarre per niente e senza nessuna prova per provare qualcosa . Lazarus si tolse all’ ultimo secondo e scanso il pugno del padre che era forte e il pugno andò al vento e colpi lo stesso Lazarus . Andò vicino al figlio che per colpa del colpo inferto da suo padre si era fatto molto male e stava quasi per morire ma il padre lo curo visto che gli disse – Daniel Saintcall è il figlio di Alukard Saintcall . Lui e sua sorella Alyssa sono Dominatori di Poteri e per questo che non ci sono riuscito e per questo motivo ho ucciso Serena Rafferty perché sapevo che lei è morta per colpa sua e adesso lui si deve salvare dalla mia minaccia di morte e anche quella puttanella Gabriella Roccaforte e alla fine sua la puttana sorella di Daniel la pagherà per quello che mi ha fatto li dentro . Laurence vide che il figlio covava molto odio contro di loro e cosi decise di aiutarlo a fare queste cosa , ma Lazarus fermo il padre e gli disse in maniera molto seria e decisa come se stesse parlando una persona nuova e piena di fiducia in se stessi – Lo devo fare da solo , il mio onore è distrutto e solo uccidendo queste persone lo posso ricostruire . Laurence era li mentre si toglieva i guanti e le fasciature ai polsi e vide in suo figlio Lazarus lui aveva quando la sua età e stava facendo tutto quello che c’ era per conquistare il mondo intero . Lazarus era pronto e determinato e i suoi nemici cioè noi eravamo li ma non per arrestarlo ma per difenderlo . Laurence si avvicino al figlio e gli disse mentre si stava andando a fare una buona doccia calda visto che si era allenato tutto il giorno e aveva deciso di farlo cosi se doveva combattere era in forza e pronto a uccidere tutti ma visto che non aveva prove su Lazarus – Senti va bene uccidere tutti quanti ma non farlo adesso . Se lo fai adesso tu sarai veramente colpevole ma non di omicidio ma di duplice omicidio e più di due agenti di polizia . Se lo devi fare fallo quando le acque si sono abbassate e tu puoi anche ucciderli in un posto molto sicuro e che sai soltanto tu . Lazarus sapeva che suo padre era bravo e per questo motivo decise di fare come aveva detto suo padre per fare in modo che lui non potesse andare in carcere . Lazarus non ci voleva andare in prigione visto che voleva ancora stare li a farsi amici e che poi questi amici sarebbero divenuti insieme a lui una grande squadra nel futuro che avrebbe ucciso un sacco di persone e che non solo in Bright Falls ma anche nel tempo , nello spazio e nei mondi e anche nell’ Universing . Lazarus grazie a suo padre aveva dominato la sua grande ira che era dentro di se e che lui non riusciva a controllare ma adesso Lazarus era calmo e adesso poteva pensare meglio quando attuare la sua mossa e non farla adesso quando l’ attenzione di tutti e puntata su di lui .