Categorie
Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Kratos Maraxus Pandora

Pandora vuole dare la caccia ai Collezionisti

Dopo il funerale tornammo a casa e Pandora si rinchiuse un ‘ altra volta in camera sua , Kratos vedeva che era molto disperata e davvero molto triste . Lei aveva passato molto tempo nel vaso con la paura che qualcuno voleva ucciderla , ma li dentro nessuno poteva morire , era una cosa legata alla speranza . Pandora quando stava per morire si aggrappava a quella forza e lei tornava in vita ma anche le altre persone nel vaso . Pandora aveva visto qualcuno morire li dentro ma poi era tornati in vita , li c’ erano regole diverse e pure sulla Terra c’ erano regole diverse . Questa era la prima vera esperienza sulla morte che aveva Pandora , anche se li nel vaso moriva qualcuno lui tornava in vita e quindi lei non doveva passare quel momento brutto in cui lei si dannava perché non era riuscita a fare qualcosa o era triste . Qui lei si sentiva davvero molto triste e le amiche non sarebbero tornate in vita cosi o aggrappandosi alla speranza o a qualche forza e loro sarebbero tornate in vita cosi . Pandora si sentiva in colpa perché anche se aveva tutti quei poteri lei non riuscita a muoversi in tempo e a fare qualcosa per salvare le sue amiche , era rimasta impotente . Alyssa era tornata a casa dopo che aveva fatto alcune cose con le sue amiche e senti piangere nella camera di Pandora , andò a vedere e busso – Pandora posso entrare ?

Adesso no è un brutto momento – Alyssa entrò lo stesso e andò ad abbracciare Pandora e si fece spiegare il motivo di tale pianto e Alyssa poteva capire meglio di chiunque o per meglio dire io , Damon e Alyssa sapevamo cosa significa perdere qualcosa . Noi abbiamo perso tutto e non lo possiamo più riottenere , lo stesso valeva per Pandora lei aveva perso le sue amiche e lei non ci poteva fare niente . Nemmeno io potevo fare qualcosa , sarò pure il Dominatore di Poteri ma non posso controllare la vita e la morte ,ma anche se lo potessi fare ho imparato la lezione che non si deve fare questa cosa e se uno prova a farlo può rischiare di perdere la vita . Alyssa che era abbracciata a Pandora , le accarezzo la fronte con calma e poi disse – lo so che stai soffrendo , io lo so meglio di chiunque altro . Nel giorno del mio compleanno morirono un sacco di persone e nessuno pote fare niente per salvare le persone su Maraxus . So cosa si prova a perdere tutto e so quello che sto per dire può essere brutto ma devi accettare il fatto che le tue amiche sono morte e non torneranno più . Perché mi dici questo – Alyssa guardò negli occhi sofferenti di Pandora e disse – lo faccio perché voglio che tu accetti la cosa il più presto possibile e cosi potrai tornare a pensare al presente e non più al passato . Quindi vuoi che accetti la loro morte ?

Si , io voglio questo . Anche se è doloroso e triste è anche molto difficile fare questa cosa , cerca di farla al più presto seno prima o poi i nemici ti vedono inerme e tu non ti potrai difendere contro di loro . Non voglio dire che le devi dimenticare , ma quando né avrai bisogno tu potrai parlare con loro . Pandora voleva sapere come , se c’ era un modo per parlare con loro , lei lo voleva sapere . Alyssa non sapeva quando si sarebbe risvegliato il potere di parlare con i morti che aveva ottenuto tramite la trasformazione in Switched . Puoi parlare con le tue amiche tramite il potere di parlare con i morti , questo potere non so quando si risveglierà in te e sopratutto in quale circostanza . Quindi prima di fare progetti o altro , devi farti questa domanda . Voglio veramente parlare con le mie amiche oppure no ? . Pandora prima ancora di parlare con i morti si doveva fare questa domanda , che era alquanto facile ma difficile allo stesso tempo e questo avrebbe portato via del tempo a Pandora . Alyssa bacio sulla fronte Pandora e poi disse – se vuoi sfogarti con qualcuno o vuoi parlare di questa cosa io starò qui per tutto il tempo e ti aiuto a passare questo bruttissimo momento che ti affligge. Pandora abbraccio Alyssa e disse – se ho bisogno ti chiamo e cosi grazie al tuo aiuto mi passa questo bruttissimo che sto passando . Alyssa era riuscita a far arrivare al cuore di Pandora sia un po’ di felicità ma anche un ‘ altra cosa che aveva perso quel giorno cioè la speranza , ma grazie a mia sorella Alyssa lei era riuscita a ritrovare tutti e due . Adesso dovevamo capire come si svolgeva questa situazione , ci facevamo moltissime domande . Pandora avrebbe superato il momento oppure no , questo per l’ intera vita di Pandora può cambiare tutto . Dovevamo solo attendere e capire se questo evento avrebbe fatto in modo che la vita di Pandora si distruggesse oppure avrebbe fatto in modo che questo evento lo avrebbe utilizzato per diventare una persona importate . Un uomo saggio mi disse “ Non è importante quanto sia grande la caduta , ma quanto sforzi fai per risalire la vetta “ . Io e gli altri dovevamo capire se Pandora avrebbe utilizzo questa cosa per capire come va il mondo cioè che non ci solo persone buone ma anche persone cattive e grazie a questa cosa lei si trasformata nella grande eroina che l’ intero universo avevano bisogno di lei . Per uscire dalla stato in cui era , cioè lo stato emotivo in cui ero lei parlo con i fantasmi delle sue amiche , era successo per caso che il suo potere si era risvegliato e le sue amiche apparirono vicino al letto di Pandora . Tutte le sue amiche erano li e Ada disse – Salve Pandora , Pandora quando senti la voce di Ada e vide le sue amiche di istinto scese dal letto e andò ad abbracciare le sue amiche ma le attraverso soltanto e questa cosa fece molto triste lei e pure le amiche . Le amiche dovevano farle sollevare il morale anche se erano morte però loro erano in grado di farlo .

So che sei sconvolta dalla nostra morte , lo sappiamo benissimo . Non dico che lo devi superare subito , ma cerca di utilizzare questa esperienza che ti è successa come un modo per capire come va il mondo . Non tutto va per il verso giusto , noi siamo morte ma almeno tu sei viva e forse grazie al tuo aiuto noi possiamo avere la pace che tanto speriamo . Pandora non capiva – per favore spiegatemi meglio la situazione , Pandora non era ancora abituata al fatto di fantasmi intrappolati sulla Terra e quindi lo chiese alle amiche . Noi siamo morte ma i nostri spiriti sono intrappolati qui sulla Terra fino a quando non verrò fatta giustizia i nostri spiriti resteranno intrappolati.

Pandora allora fece come Batman quando aveva perso i suoi genitore ma fece anche come me quando avevo perso i miei genitori e il mio intero popolo cioè facevo finta di stare bene ma invece dentro di me c’ era una rabbia immensa infinita . Nascondevo pure quella e lo stesso faceva Pandora alla fine lei venne verso di me e con uno sguardo serio – voglio aiutarti a cacciare queste nemico che ha ucciso le mie amiche oppure lo farò da solo . Alla fine decisi di unirla al caso , non potevo fare altrimenti anche se secondo le regole del mio Dipartimento se sei coinvolto non puoi intervenire nelle indagini . Ma questo non avrebbe fermato Pandora anzi come una sfida lei avrebbe fatto di tutto per entrare nel caso , lo so perché avrei fatto lo stesso se qualcuno si doveva occupare del caso della Distruzione di Maraxus . Anche se Angela Ferrante mi avrebbe detto di non partecipare al caso , io lo avrei fatto lo stesso perché era una questione di onore e di rispetto e sopratutto era anche per fare giustizia per il mio popolo . Lo stesso voleva fare Pandora e purtroppo anche se io ero più grande lei avrebbe fatto di tutto per partecipare al caso .

 

Categorie
2013 Doccia Ginnastica Artistica Mirror's Edge Mondi Fantastici Mondo Parlare con Pandora Pensieri Persone Racconto Storia T-shirt

Pandora inizia a fare Ginnastica Artistica

Io avevo detto a Pandora di fare qualche sport tipo ginnastica artistica o altri sport che erano alla sua portata . Tra tutte le scelte , lei decise di praticare la ginnastica artistica , prima di praticarla decise di prendere informazioni sulle varie attrezzi si usano nella ginnastica artistica . L’ abbigliamento che doveva utilizzare in una gara o nella palestra e sopratutto le varie acrobazie . Nel mondo della ginnastica artistica ci sono molte acrobazie che si posso fare . Per esempio nel corpo libero , si possono fare salti all’ indietro , sulla trave di equilibrio si possono fare salti anche li fare salti , salti all’ indietro . Cioè in generale possiamo dire che la ginnastica artistica è molto bello come sport , sopratutto perché li incontri ragazze della tua età che ti aiutano a svolgere esercizi . Pandora aveva visto qualche video su come fare esercizi e aveva preso informazioni , io però con molta calma e dolcezza – non puoi imparare le cose da internet , come tutte le cose si impara facendo . Pandora dalle mie parole capì che se lei voleva fare ginnastica artistica doveva farla , per esempio prendiamo un attimo il parkour , Pandora lo imparò facendo con me e con Faith Connors di Mirror’s Edge . Allora lei inizio a cercare su internet una palestra dove poteva imparare queste cose , trovo molte palestre qui a Giugliano in Campania . Allora lei inizio ad andare tutti i giorni in quella palestra , si iniziava da sola a preparare una borsa dove metteva tutte le sue cose come asciugamani . La prima volta andai con Pandora nella palestra , perché dovevo inscrivere Pandora nella palestra . Quando andai io a parlare con il proprietario Pandora inizio a parlare un po’ con le altre persone che facevano pratica li dentro , voleva sapere un po’ se gli insegnati erano bravi e altro . Tra le varie ragazze Pandora fece subito amicizia con una ragazza che si chiama Federica Auditore una donna di 22 anni , molto bella e atletica . Quel giorno Federica aveva i capelli tutti tirati indietro in una forma di una coda di cavallo , e teneva ferma i capelli con alcune forcine per capelli e indossava una maglietta nera e dei pantaloni neri ed era a piedi nudi si avvicino a Pandora e disse – gli allenatori sono molto bravi e pazienti , ci aiutano nell’ eseguire i vari esercizi e si preoccupano di noi se ci facciamo male , comunque io sono Federica , piacere di conoscerti e Pandora strinse la mano e disse – io sono Pandora , piacere di conoscerti Federica , non sono tanto brava in ginnastica artistica se ho bisogno di aiuto ti posso chiedere aiuto a te . Federica disse a Pandora – certo , se hai bisogno aiuto puoi chiedere aiuto a me , agli allenatori o altre ragazze . Io che ero li a iscrivere Pandora nella palestra e li c’ era il capo della palestra un tipo molto atletico che da come mi strinse la mano capì subito che era un pugile . Quando lui mi strinse la mano io dissi – bella stretta , che è stato un pugile nel passato e Dante mi guardo e quando io gli strinsi la mano , gliela strinsi forte e penso lo stesso e quando io gli dissi quello , lui dissi – non ho afferrato il vostro nome e io dissi a lui – io mi chiamo Marcello e sono venuto per iscrivere una mia amica di nome Pandora qui , perché lei vuole fare ginnastica artistica . Dante mi domandò – dove è la ragazza ? , io risposi – è giù a parlare con alcune persone . Uscimmo dal suo ufficio e indicai Pandora e tutti e due insieme andammo verso Pandora e Dante disse a Pandora – piacere di conoscerti io sono Dante e sono il capo della palestra , benvenuta . Pandora diede la mano a Dante e disse – piacere di conoscerla io sono Pandora . Quando avevo portato Pandora alla palestra erano le 16:30 di pomeriggio , una bella giornata di sole , un sole tipo che spaccava le pietre . Il proprietario Dante si era presentato a Pandora e dopo prese Pandora e disse – adesso ti voglio far incontrare la tua allenatrice . Pandora andò con lui con passo lento e deciso e dal suo passo si vedeva che non si sarebbe fermata li , lei voleva fare qualsiasi cosa e tra le prime cose era la Ginnastica Artistica . La sua allenatrice una donna di 27 anni con i capelli molto lunghi ma spesso se li tirava indietro perché gli ostruivano la visuale . Pandora li vide ed era molto bella , atletica e stava vicino a delle ragazze vicino alla trave a dire come dovevano fare i vari esercizi e sopratutto se qualcuno non li faceva bene lei diceva cosa sbagliava e gli diceva il modo giusto per eseguire l’ esercizio . La donna di 27 anni si chiama Dana Mercer sapeva parlare inglese perfettamente visto che si aveva viaggiato molto e si era preparata da sola . Aveva studiato a scuola tutto sulla ginnastica artistica e poi quando all’ università per scienze motorie lei pote diventare un allenatrice dell’ università . Avendo la qualifica lei poteva operare da tutte le parti e decisi di operare sia all’ università sia in una palestra e da li inizio ad allenare le varie ragazze che andavano da lei . Lei con loro era un po’ dura ma quando serviva sapeva essere gentile e le sapeva ascoltare e consigliare alla grande . Pandora andò verso di lei e disse a lei – Piacere di conoscerla io sono Pandora e voglio imparare a fare ginnastica artistica e lei strinse la mano a Pandora e disse – Piacere di conoscerti Pandora , io sono Dana e sarò la tua allenatrice , so che sei alle prime armi io ti aiuterò a capire come fare i primi esercizi e ti farò diventare molto brava . Dopo un po’ Pandora venne verso di me e dissi – adesso io devo fare un po’ di esercizi , se ho bisogno di aiuto sarai qui . Io dissi a Pandora guardandola negli occhi – certo Pandora io staro qui e ce ne andiamo insieme . Pandora entrò negli spogliatoi insieme alla altre ragazze e si mise maglietta e pantaloncini che erano nella sua borsa. Pandora non aveva bisogno di mettersi i capelli dietro con una coda di cavallo , perché lei aveva i capelli corti . Dopo un po’ Dana fece allenare un po’ Pandora sulla trave , i primi tentativi andarono male , ma poi Pandora si mise di impegno e cerco di trovare il metodo giusto per non perdere l’ equilibrio sulla trave e sempre con molta calma lei inizio a fare gli esercizi sulla trave senza cadere . Dopo inizio a fargli fare qualche esercizio di corpo libero e inizio a fare come gli aveva detto l’ insegnate e tutto andò bene . Quando il primo giorno di allenamento fini , Dana andò verso Pandora e – Pandora se ti alleni tutti i giorni , tu potrai diventare brava , ma solo con molta pratica e molta pazienza potrai diventare brava in questo sport , ora va a fare la doccia e domani alle 15:00 ti spetto a fare l’ allenamento . Pandora senti l’ incoraggiamento di Dana e disse tra se e se “ se mi alleno tutti i giorni come mi ha detto la mia allenatrice potrò diventare brava “ . Pandora si fece la doccia e si vesti e poi andò verso di me come se gli fosse caduto il mondo a terra e io dissi a Pandora – niente si ottiene facilmente , ci vuole molta pazienze e bisogna faticare ogni giorno . Quindi sicuramente nei giorni a seguire se ti allenerai nel modo giusto e sicuramente seguirai gli insegnamenti della tua insegnate tu potrai diventare brava in ginnastica artistica . Pandora grazie alle mie parole si era tirata su di morale e disse – grazie Marcello , adesso mi impegnerò e diventerò brava in ginnastica artistica .