Categorie
Allenamento Angela Ferrante Beatrice Beatrice Ferrante Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Occhio della Fenice

Libero lo stress dal corpo di Beatrice

Oggi iniziavo l’ allenamento con Beatrice Ferrante per farla diventare una grande guerriera in grado di difendersi da sola quando non c’ ero io o qualcun’ altro a salvarla . Anche se ero rimasto alzato fino a tardi visto che non era riuscito a dormire per il fatto successo a Maraxus , ma ce la poteva fare a stare alzata . Io una volta che Beatrice Ferrante e Angela Ferrante si erano alzate verso le 7 io andai li e visto che oggi Beatrice non ci doveva andare io la potevo allenare . Beatrice era sveglia con occhi ben aperti , svegli era un po’ stanca ma ce la poteva fare a stare in piedi e verso le sette e mezzo lei si era svegliata molto bene e io potevo con i miei occhi potevo vedere che loro due erano davvero molto sveglia e pronte a incominciare la propria mattinata . Una volta arrivato fuori casa loro bussai con calma alla porta di ingresso ma lo feci con calma e senza sbattere troppo – Angela sono io Daniel . Angela che grazie al caffè si era svegliata molto bene e mi venne aprire dalla porta e con molta gentilezza mi fece entrare dalla sua porta di ingresso che dopo l’ attacco dei Collezionisti nella sua scuola , Angela aveva fatto diventare la sua porta di ingresso di legno a una prima visione ma se vedevi sotto bussando sulla porta vedi che era ferro molto forte e quindi era un modo più giusto per salvare sua figlia Beatrice da criminali .

Andai vicino Beatrice e con i miei occhi della fenice potevo vedere tutto , anche quello che c’ era sul corpo di Beatrice e cose che gli altri non vedono perché non hanno la mia abilità oculare . Pensavo che tutto ero a posto ma non lo era affatto e lo potevo vedere sulla schiena di Beatrice .Mi misi dietro Beatrice e vidi la sua schiena ed era piena di lividi ma non lividi che si potevano vedere con un occhio normale ma con un abilità oculare .

Ero dietro Beatrice nel vedere con attenzione la sua schiena e volevo tanto sbagliarmi ma aveva ragione sulla schiena di Beatrice c’ erano i lividi spirituali. Angela prima di andarsene a The District voleva vedere se era tutto a posto e lei vedeva con attenzione che io guardavo la schiena di sua figlia Beatrice – Daniel va tutto bene ? .

Io vidi che Beatrice si muoveva molto e non stava ferma un momento e io le dissi con un tono piano mentre lei era su una sedia – Beatrice fammi un piccolo piacere , stai ferma .

Beatrice si inizio a stare ferma sulla sedia dove era seduta per fare una buona colazione e io con calma e con attenzione guardai se c’ era qualche livido spirituale sulla schiena .

– Sulla schiena di Beatrice c’ e qualche livido spirituale ma se mi lasci fare glieli posso togliere – guardai Angela Ferrante mentre vedeva pure lei quei lividi sulla schiena di sua figlia Beatrice ,ma non era molto preoccupata dopotutto c’ ero io li con loro .

Beatrice si alzo e mi abbraccio con tutto il suo affetto e prima che se ne andasse in camera sua – Beatrice devi metterti a terra con le gambe incrociate. Beatrice mi guardo e non sapeva come mai e mi guardo con lo sguardo un po’ confuso , io le misi la mano sulla sua spalla sinistra – ti fidi di me . Beatrice fece come le avevo detto io , lei si fidava di me e quindi lo fece – adesso chiudi gli occhi e pensa al tuo stress . Tutto quello che io dicevo la faceva e io trasformai il suo stress in un mostro . Feci apparire la mia spada e mi concentrai con tutta la mia forza e distrussi il suo stress . Quando Beatrice si alzo vide che il suo corpo era leggero , non aveva più nessun dolore e non aveva più nessuno stress . Angela mi guardo con molta attenzione e poi guardo Beatrice che adesso era molto più felice e molto calma e davvero meno dolore sulla spalla e mi disse mentre muoveva il corpo con molta scioltezza – Mi sento meglio . Adesso senza stress noi due potevamo cominciare il nostro allenamento . 

Categorie
Angelica Wood Foto Governatore Mutaforme Rober J Fisher Universing Universo

Foto del Governatore Robby

Molte persone che mi seguono si stanno chiedendo ma come è il governatore dell’ Universing  che ha deciso di mettere di far diventare una citta intera a una bambina e poi una ragazza adulta già all’ eta di 16 anni .Adesso ve la faccio vedere e guardate il suo volto . A un primo aspetto è una persona gentile e altruista ma se tu sei un mutaforme allora non sei proprio un amico per lui ma per lo più un mostro da uccidere . Quando ha scoperto che Angelica Wood è un mutaforme lui ha fatto di tutto per ucciderla .Il nome è Governatore Rober J. Fisher ma per gli amici Robby . Il Governatore voleva uccidere Angelica Wood per la conferenza stampa perchè ha ucciso dei ragazzi ma in verità non solo per quello ma anche perchè nel passato i suoi genitori sono stati uccisi da due mutaforme e per questo lui li odia a morte e quindi è per questo che vuole morta Angelica Wood .

Categorie
Angelina Angelo Federica Ladra Maestra Ladra Mostri Mutaforme

Angelica Wood parte 4

Da quando Angelica Wood era da Angelo lui prendeva molta acqua e molte cose da mangiare e ogni volta lui per non essere messo sotto perquisizione e fare in modo che casa sua e il suo negozio visto che erano una cosa sola non fosse distrutto dalle guardie in cerca di qualcosa , anche la più piccola traccia di Angelica Wood . Se solo una delle guardie avesse scoperto che Angelica Wood è stata li dentro lui avrebbe fatto di tutto anche utilizzare tutta la sua furia per cercare di scoprire dove fosse quel mostro e anche se era una ragazzina cioè le guardie la poteva portare viva o morta secondo loro lei è uno mostro e quindi non mancherà a nessuno e dopo quello che ha fatto li non c’ erano alcuni un dubbio che Angelica fosse un mostro . Angelica senza farlo sapere a Federica e nemmeno ad Angelo lei lesse il giornale e scopri che la stavano cercando . Federica vide la triste scena che aveva fatto li e quando Federica volle sapere una cosa perché lo aveva fatto , lei non lo ricordava e Angelica disse – io non lo so cosa è successo li , so soltanto che quei ragazzi mi hanno trascinata li con i capelli , mi hanno strappato il vestito ,poi sono svenuta quando hanno provato a farmi qualcosa e l’ unica cosa che mi ricordi e che mi sono risvegliata vicino a uno dei cadaveri , questo mi ricordo e basta . Io non lo volevo fare , Federica vide gli occhi di Angelica e vide che erano sinceri e pieni di disperazione . Se Federica o Angelo avesse dato un forte schiaffo ad Angelica secondo tutti e due sarebbero morti e Angelica sarebbe dovuta fuggire ma con la colpa di avere ucciso due persone che la vogliano aiutare . Federica come una madre la mise sul letto e le diede un bacio sulla fronte e disse – lo so che non lo volevi fare , ma lasciamo questa cosa alle spalle . Adesso devi pensare di più al tuo allenamento ti fai distrarre da quello che hai fatto tu non potrai più fare niente . Invece smetti di pensare a quello che hai fatto e pensa a quello che devi fare . Se ti lasci condizionare dal passato bello o brutto che sia non vai più avanti , quindi promettimi che domani tu penserai al tuo allenamento da ladra invece di questo brutto evento . Angelica la guardo e disse con assoluta certezza – si , la smetto di pensare a questo brutto evento e penso al mio futuro . Dopo ogni allenamento Angelica aveva fatto amicizia con un ragazzo di nome Luca , erano davvero molto legati ed erano divenuti migliori amici . Tutto stava andando come da programma e un giorno Luca era tornato da loro ma con una brutta sorpresa cioè le guardie . Angelica chiese spiegazioni a Luca e disse – niente di personale ma si tratta di soldi e questo è il mio unico interesse e sulla piccola testa hai una taglia di diecimila e mi sono detto perché non prenderli . Angelica era arrabbiata ma Federica non la fece arrabbiare e le diede il tempo di scappare e sparire dalla circolazione . Angelica si era rifugiata in uno dei posti che conosceva solo lei e nessun’ altro e andava in quel posto solo quando era da sola e non voleva farsi trovare da nessuno . Angelica mentre scappava per salvarsi la vita vide un volantino attaccato a ogni porta e a ogni muro e diceva “ Angelica Wood viva o morta . 10 mila skulls “ , quando Angelica vide quel volantino capì che la sua vita valeva più da morta che da viva . Dopo che era scappata senza farsi vedere lei andò a un esecuzione che non era la sua ma quelle delle suoi amici e una guardie gli chiedeva – tutto questa sofferenza tu e la compagna ve la potete risparmiare basta che mi dite dove è Angelica Wood , solo questo voglio sapere e facile . La guardia alzo la testa di Angelo e lui disse – non lo dirlo mai preferiamo morire che dirlo . La guardie uccise Angelo e Federica e lo fece davanti a un sacco di gente tra le quali Angelica . Dopo l’ esecuzione dei suoi migliori amici Angelica fu seguita e inizialmente non ci aveva fatto caso ma poi senti dei passi e decise di aumentare il passo e poi all’ ultimo secondo si nascose e poi quando lui cercava Angelica disse – mi stavi cercando . L’ uomo prese Angelica per la mano e la porto via da li e la porto in casa sua e disse – Federica per tutto il tempo in cui sei stata con lei , mi ha parlato un sacco di te e adesso ti insegno io e so già cosa stai pensando di andare a vendicare la morte dei tuoi amici , ma secondo me e una perdita di tempo . Angelica lo guardo e disse – io voglio uccidere chi ci ha traditi e tu non mi puoi fermare . Angelina si tolse la maschera e disse – lo so che non ti posso fermare , Federica mi ha detto pure che tu sei molto ferma su quello che vuoi fare , ma se devi vendicarti almeno lasciati addestrare meglio . Angelica non capiva cosa voleva dire e poi lei le fece vedere una cosa che non capiva , cioè si trasformo in un altra persona davanti a lei e poi si trasformo di nuovo e nel suo vecchio aspetto e poi si mise dietro di lei e inizio ad accarezzare i suoi capelli e disse – ho visto quello che hai fatto li , ho visto tutto e tu ragazza mia tu sei un muta-forme come me . Alla fine Angelica si senti in colpa e disse – io non lo controllavo , loro mi hanno quasi violentato e io ho perso il controllo e ho fatto quello che ho fatto e Angelina le disse – lo so , ma adesso grazie al mio aiuto tu lo potrai controllare e questa maledizione tu potrai diventare una benedizione . 

Categorie
Alexander Wood Angelica Wood Collezionisti Mutaforme Robby Ronny Shadow Black Sony Tara Wood

Angelica Wood parte 1

 

Angelica Wood questo era il vero nome del muta-forme che era trasformato nel piccolo Luca e stava dando tutte le informazioni ai Collezionisti . Angelica Wood era piccola quando fu abbandonata dai propri genitori perché non potevano sostenere tutte le spese per una bambina e per questo la abbandonarono per la strada come se lei non fosse niente per loro . Angelica fu trovata da una coppia che le voleva molto bene e fino agli 11 anni per loro fu tutto perfetto ma quando scoprirono che Angelica era un muta-forme fu una cosa bruttissima e per loro fu il goccio per farla andare per la strada . Ma procediamo con ordine e adesso vi dico come Angelica scopri di essere una muta-forme. Era martedì un giorno come gli altri e Angelica era andata da sola a comprare i viveri per la sua famiglia era una cosa che faceva tutti i giorni ,anche se stava da una famiglia ricca lei voleva fare qualcosa per loro e per sdebitarsi per averla fatta figlia loro . Quel giorno tutto fu buttato all’ aria , lei era andata nei negozi e aveva comprato tutto quello che le serviva . Appena giro l’ angolo Angelica incontro il suo peggiore unico e non solo suo ma dell’intero quartiere Ronny e la sua banda e appena vide Angelica da sola la avvicino e la sua banda la accerchio e Ronny disse – guarda qui chi c’ e qui , una viziata figlia ricca . Prendiamola e facciamogli vedere significa vivere per strada . Angelica in tutti i mondi voleva rifiutare tale proposta e cercava di fari strada da loro ma erano il doppio di lei e poi la buttarono a terra e con tutta la spesa . Quando tutti quanti videro Angelica per terra nello sporco disse – hai capito dove noi viviamo nello sporco e tu nella ricchezza , non è giusto . Il braccio destro di Ronny , cioè Sony un ragazzo di 14 anni prese Angelica per i capelli e disse – noi con te abbiamo solo iniziato ragazzina viziata , adesso capirai il vero senso della povertà e dell’ ingiustizia . Per tutto il viaggio Angelica piangeva e nessuno faceva niente per lei , nessuno muoveva un dito visto che Ronny era al capo di tutta la città li nell’ Universing . Nessuno toccava un dito contro Ronny visto che se lo faceva non aveva più un lavoro e nessuno ci poteva fare niente , anche i genitori affidatari di Angelica non potevano fare niente contro suo padre e contro Ronny . Il padre di Ronny , Robby era il Governatore della Città quindi gli bastava una parola quella persona anche se aveva detto la verità , lui però non aveva più un lavoro . Angelica fu portato al loro covo che era nella città bassa e poi una volta arrivati li mostrarono cosa sapevano fare ad Angelica . Con le loro mani le iniziarono a strappare quel suo bel vestito che per lei era costato molto e loro un capo cosi non lo potevano mai avere . Angelica provo a scappare e Sony la mise per terra e le fece sporcare la sua maglietta intima e disse – noi viviamo in questo posto bruttissimo tutti i giorni e tu che ti vesti come una principessa , vivi una vita felice e pensi di essere migliore di noi ma adesso tu sei qui e noi ti faremo vedere cosa significa vivere come noi . Angelica era spaventata e disse – cosa volete dire e Sony la prese per la sua mascella e disse – tu starai qui con noi fino a quando noi non ci saremo scocciati della tua presenza cosi vomitevole . Angelica le imploro e disse – per favore lasciatemi stare , non dire niente a nessuno ve lo giuro , Ronny disse – questo non te lo possiamo fare perché appena torni a casa potresti cantare che tu sei stata qui e noi saremo nei guai , ma noi ti lasceremo andare solo quando la vogliamo e adesso chiuso quella bocca e non parlare fino a quando non lo diciamo noi . Shadow Black era sempre allerta per tutto quello che succedeva e alla fine noto che una bambina era in lacrime ed era stata trattata da schifo e cosi decise di aiutarla ma in un modo strano cioè le lancio un incantesimo peccato che non fece l’ effetto sperato e risveglio il potere latente di Angelica Wood e lei si trasformo in un muta-forme . Shadow Black capì che lei non si trasformo per colpa sua ma perché lei già lo era ed è meglio che non vi dica cosa è successo li . Vi posso dire che tutti morirono e Shadow Black decise di non ucciderla visto che quando aveva fatto questa cosa molto brutta non era in se e lei davanti a loro si era trasformata in un mostro spaventoso e non nella dolce ragazzina di 11 anni che era prima . Shadow Black aveva riportato Angelica Wood a casa sua e i suoi genitori erano davvero molto preoccupati per lei visto che Angelica era scomparsa da 8 ore . La madre era davvero molto preoccupata e disse a suo marito Alexander – nostra figlia sarebbe già tornata . La iniziarono a cercare nella parte alta della città ma non in quella bassa , visto che secondo loro li c’ e solo la feccia e non ci sarebbero mai andati . Robby il padre di Ronny rimase senza parole a vedere quello spettacolo orribile e poi vide il figlio che era riuscito a scappare da li e prima di svenire disse al padre – A fare questo è stata Angelica Wood . Alexander Wood il padre di Angelica andò infuriato come una bestia dalla famiglia Wood e quando il padre e la madre scoprirono Angelica che aveva fatto , Angelica si poteva giustificare in ogni modo ma quello che aveva fatto era senza nessuna spiegazione e poi il padre disse ad Angelica – vattene da casa mia mostro . Brutto mostro , tu non sei mia figlia tu sei solo un mostro che ha prese le sembianze di mia figlia . Angelica scappo di casa e se ne andò via da li per sempre e neanche sua madre non pote impedire a suo marito di cacciare fuori Angelica . Angelica non se ne voleva andare , il padre la prese per i capelli e la butto fuori da casa nostra e poi prima di farla andare via – tu prova a tornare qui e io ti uccido con le mie mani . Il padre di Angelica aspetto che Robby se ne andò via e poi pote parlare con calma a sua moglie – l’ ho fatto per lei , se avesse vissuto in questa casa l’ avremmo dovuta tenere segretata in casa invece lei adesso se ne può andare in giro per il mondo e avere una vita diversa e fare in modo che lei faccia i propri errori oppure se la sua vita viene rovinata almeno l’ ha fatto lei e non Robby . La moglie Tara disse – lo hai fatto veramente per lei , Shadow Black lesse i pensieri dell’ uomo e vide che lui prima di far andare via Angelica le aveva detto vicino all’ orecchio – te ne devi andare , se non te ne vai Robby ti renderà la vita impossibile neanche io o Tara ti possiamo difendere , quindi vattene fallo per te e per noi . Shadow Black disse a Tara che non sapeva se credere al marito oppure no – gli ha detto alcune per dire per fare in modo che lei non avesse un futuro brutto e molto terribile , gli puoi credere su questo . 

 

Categorie
Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Michele Neri Racconto The Justice

Michele Neri

Michele Neri un avvocato di 27 anni , ha una moglie e una figlia e come lavoro lui fa l’ avvocato divorzista . Lui nel suo lavoro vede un sacco di donne che stanno con uomini cattivi o che sono state cattive con loro . Inizialmente lui era buono con loro ,troppo buono ma il tempo rovina tutto e anche la calma e la tua pazienza e nessuno ci poteva credere che lui alla luce del sole era un gentile avvocato divorzista e di notte di trasformava in un mostro che picchiava , violentava . La stampa aveva dato un nome a questa donna cioè The Justice perché aveva fatto una cosa che la legge non aveva fatto e quindi lei era acclamata dagli altri . The Justice ci mise poco a capire che Michele Neri era un mostro di notte , una creatura oscura che per sfogare la sua rabbia e frustrazione , usava le donne e se loro dicevano qualcosa lui rimaneva fuori le sbarre e loro invece erano donne disperate e dicevano che era colpa sua ma . La legge avrebbe creduto più a una donna oppure a stimato avvocato che lavorava con le persone di un certo valore e solo perché lo avevano accusato loro lo stesso non potevano fare niente perché le donne erano senza prove e quindi senza prove non ce niente e lui rimaneva fuori in carcere .

The Justice  vide l’ articolo della stampa della Gazzetta dell’ Universo e c’ era scritto ” Donne accusato avvocato di successo e lui rimanere fuori ” . The Justice disse se e se ” bel modo di fare giustizia ” , alla fine decise di intervenire ma in vari modi . Il primo passo che fece fu clonare il suo cellulare e poi lo segui e quando gli aveva dato quella paura che ogni persona aveva cioè quella di essere seguita . The Justice lascio il suo simbolo li sul suo ufficio e nel luogo dove lui potesse vedere il suo simbolo e da quella cosa significava che lui era nella sua rete e significava che se lui avesse fatto un ‘ altro passo nella cattiva strada lui sarebbe intervenuto .

La domanda era ci sarei arrivato prima io oppure lo avrebbe ucciso lei io come per altri cinque omicidi li avrei dopo quando sarebbe stato troppo .

Categorie
Arianna Distruttori Dominatore di Poteri Oracolo Stupro

L’ Oracolo cura le ferite di Arianna

I Distruttori avevano distrutto il futuro radioso di Arianna la figlia dell’ Oracolo . Chi deve diventare un ‘ oracolo o deve prevedere il futuro deve essere vergine per sempre . Se si va a letto solo con una persona tu perdi per sempre il dono di vedere il passato , il presente e il futuro . Arianna era in casa sua a terra , nuda e con segni di graffi morsi sui suoi seni e con la faccia rossa e poi aveva le mani e i piedi con i segni delle manette . Spesso durante lo stupro fatto dal capo di quella squadra di Distruttori , la ragazza lottava e alcune volte aveva dato un pugno in faccia al capo . Quel gesto aveva fatto scattare la cosa più grande che il capo non voleva fare a lei , cioè la sua enorme rabbia .

Dammi le manette – prese le mani e i piedi della ragazza e gli mise le manette . Arianna mentre lui gliele metteva piangeva fiumi di lacrimi e disse – Per favore liberami , non mi ribello .Ma lui non lo fece perché dentro gli occhi di Arianna vide un fuoco che non si sarebbe spento mai e poi prendendola per i capelli molto forte – No , dentro i tuoi occhi vedo il fuoco della speranza . Io adesso distruggerò la speranza che è dentro di te e una volta finito con te nessuno vorrà stare con te . Lo stupro del capo dei Distruttori continuò e lei non poteva fare niente perché aveva mani e piedi con delle maniglie . Dopo che loro avevano finito loro sene andarono e L’ Oracolo si inizio a prendere cura di sua figlia , gli fece fare una bella doccia calda per fare togliere lo sperma di quel mostro . Ma anche se era sveglia , lui gli aveva distrutto la speranza , la reputazione e il suo potere di veggente . Mentre si faceva la doccia calda i suoi occhi erano spenti e si diceva che dentro di se “ Anche se mi faccio mille docce . Lui mi ha violentato , mi ha tolto il dono e la reputazione nessuno ci può fare niente . Nessuno . “ Arianna con calma usci dalla doccia e L’ Oracolo prese una pezza con l’ acqua calda e la mise vicino alle ferite della figlia . Anche se maggior parte del sangue era andato via grazie alla doccia , adesso dovevano togliere tutte le altre traccie di sangue . L’ Oracolo stava andando a prendere altra acqua , Arianna sapeva che sua madre per proteggersi da molti pericoli teneva un coltello e stava quasi per ficcarselo nel suo cuore che oramai era vuoto e senza speranza e si chiedeva perché continuare a vivere . La madre le tolse il coltello dalla sua mano sinistra e lei scoppio un pianto senza fine e L’ Oracolo disse alla figlia – Non ti devi preoccupare in un modo o nell’ altro cercheremo un modo per farti riottenere il potere di preveggenza . Arianna guardando sua madre disse – Grazie , anche se quei mostri per un po’ gli avevano portato via la speranza che per tanti anni era dentro il suo cuore , grazie a sua madre la sua speranza era tornata più forte che mai e appena L’Oracolo vide gli occhi della figlia , vide un fuoco molto più forte di quello che aveva visto il capo di quella squadra di Distruttori .  

Categorie
Babbo Natale Bicicletta Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Mondo Spazio Tardis Tempo Universing Universo

Consegno a Babbo Natale la Sfera del Tempo

Centinaia di anni fa nell’ Universing esistevano degli oggetti , noti come Gli Oggetti del Tempo né erano moltissimi ed erano capaci di controllare il tempo e lo spazio . Visto che erano tanto pericolosi erano stati messi nella Camera del Tempo e messi li dentro erano al sicuro da mani avide e pronte a mettere sotto sopra il mondo intero . Quegli oggetti dovevano essere al sicuro dalle mani di ladri , alieni e creature oscure molto potenti e molto pericolose che si aggiravano per tutto l’ Universing . La Sfera del Tempo uno tra i molti oggetti che sono in giro , adesso c’ e l’ ha una persona molto buona e gentile , la più gentile che io abbia mai conosciuto cioè Babbo Natale . Come so che c’ e l’ ha lui perché io gliel’ho consegnata io stesso , prima di farlo lo scrutai nei suoi più profondi pensieri e lui era puro , non aveva malvagità nel suo cuore anzi una grandissima gentilezza e vidi che doveva consegnare moltissimi giocattoli il giorno di natale e visto che a me La Sfera del Tempo non serviva la diedi a lui e lui per tutto questo tempo la utilizzò per portare i giocattoli a tutti i bambini nel mondo . Prima di darla lui la dovetti riprendere perché uno degli oggetti che è stato rubato è proprio la Sfera del Tempo . Capì che era stato un ladro a rubare tale Sfera con i suoi poteri malefici , voleva essere lui a cambiare il mondo e trasformarlo nel suo mondo di terrore dove tutti avevano paura di lui . Lui era stato trattato da tutti come un mostro , lo picchiavano tutti i giorni e ogni giorno il suo odio aumentava . Visto che non aveva rispetto , rubando la Sfera del Tempo e imparando a utilizzare i suoi poteri magici , lui voleva essere temuto . Con i poteri che aveva poteva fare tutto e ogni giorno imparava nuovi trucchi e cosi lui poteva ottenere vendetta . Il nome di questo mago molto oscuro era Kiran Schultz un ragazzo di 22 anni e molto arrogante e molto vendicativo , visto che lui era ritenuto un mostro un giorno decise di diventarlo . Una volta che era riuscito a controllare i suoi poteri , andò da quelli che lo pestavano tutti i giorni e li uccise uno dopo tutti e li fece scoppiare in mille pezzi . Poi lascio quello che lo pestava di brutto per ultimo , cosi la sua vendetta sarebbe durato molto di più . Kiran si avvicinò a lui e disse – mostra un po’ di pietà e lui con una sfera di fuoco in mano , gli si avvicinò all’ orecchio e disse – no e poi lo colpi in pieno petto il suo nemico . Tutti avevano paura di lui e stava avendo successo nel mondo del crimine , ma tutto il mondo doveva avere paura di lui e aveva sentito parlare degli Oggetti del Tempo e tra i quali che gli interessava era la Sfera del Tempo . Lui la prese e io inizio a diventare un ladro nel tempo , aveva lasciato la sua firma dappertutto e quando scomparve la Sfera del Tempo ingaggiarono diverse persone e nessuno era riuscito a riprenderla . Alla fine decisi di farlo io senza essere ingaggiato da questa persona , dovetti aspettare la sera tardi e mi intrufolai in casa sua e li era pieno di cose che provenivano da ogni luogo storico e dovevano essere riportati ai suoi luoghi storici , ma prima di fare questo io dovevo riprendere la Sfera del Tempo . Ero entrato e la cercai dappertutto e poi visto che non la trovavo senza poteri provai con i poteri e la trovai subito , una volta presa me ne andai da li prima che lui si svegliasse dal letto . L’ avrei dovuta riportare indietro ma Babbo Natale aveva bisogno del mio aiuto , lui era molto preoccupato del fatto che forse non riusciva a portare i doni la sera di natale . Io lo avevo conosciuto l’ anno scorso e lui doveva consegnare una bicicletta rossa che gli elfi si erano dimenticati di mettere sulla slitta , io appari con il T.A.R.D.I.S e salutai Babbo Natale e dissi a lui – ci penso io a consegnare questo regalo . Per fare in modo che l’ ultimo regalo fosse consegnato , avrebbe fatto di tutto anche chiedere il mio aiuto e lo misi sotto l’ albero di natale . Quando ero dentro la casa vidi che l’ albero era piccolo ed era spoglio e dissi – faccio un ‘ altro bel regalo a questa bambina di 5 anni . Mi concentrai e feci diventare l’ albero di natale più grande e molto più bello di come era prima . Dopo me ne andai nel mio T.A.R.D.I.S e tornai da Babbo Natale a dire che avevo consegnato l’ ultimo regalo . Io conosco Babbo Natale dal suo primo viaggio e quel giorno pensava che non ce la faceva ,ma io arrivai con il mio T.A.R.D.I.S e dissi a lui – Non disperare Babbo Natale , adesso ti aiuto a fare in modo che tu possa consegnare i doni questo giorno e anche gli altri che verranno in futuro . Babbo Natale mi guardò e disse – come ? . Io presi dalla mia tasca destra del mio giubbotto e feci vedere la Sfera del Tempo e io dissi a lui – prendi questa a me non serve , io ho la mia macchina del tempo e a te serve più che a me . Io mi avvicinai a lui e la diedi alle sue grandi mani e dissi – Ho visto nel tuo futuro e grazie a questa sfera farai felice moltissimi bambini nel mondo . Lui mi abbraccio e disse – Grazie del tuo aiuto , ma comunque tu chi sei ? , io mentre mi avvicinai al T.A.R.D.I.S – io sono Daniel Saintcall , felice di esserti stato d’ aiuto , il T.A.R.D.I.S scompari davanti ai suoi occhi increduli e a lui non importava chi ero , l’ unica cosa che gli importava era quello di poter consegnare i doni quell’ anno . Quando il mio T.A.R.D.I.S scompari , Babbo Natale senti il rumore più bello che le sue orecchie avevano sentito , il suono che aveva sentito era il suono dell’ universo . 

Categorie
Angela Ferrante Aqua Daniel Saintcall Kratos Pandora

Il Funerale delle Amiche di Pandora

Ero dovuto tornare sulla scena del crimine , avevo fatto in modo che Angela Ferrante mi facesse occupare del caso . Come avevo fatto le avevo spiegato tutto e poi le avevo detto che avrei cercato di arrestare i Collezionisti . Pandora quel giorno svogliata e quasi non volente andò al Centro per fare gli allenamenti di Ginnastica Artistica , ce ne erano poche di persone . Pandora con la sua forza andò dal suo allenatore e le disse – le devo dire una cosa molto triste e che riguarda le altre allieve che non sono venute oggi qui . Il direttore disse alle altre allieve – voi restate qui un attimo , si diressero verso il suo ufficio , chiuse la porta a chiave . Pandora era ancora shoccata da quello che era successo e poi disse – Ada Esposito , Azzurra Barone , Amelia Guerra , Ilaria Negri , Miranda Pellegrino e Rossella de Rosa ieri sera sono state uccise davanti ai miei occhi . Filippo Ruggero quando senti dire quelle parole a Pandora , si senti morire . Filippo per capire che Pandora stava dicendo la verità bastò uno sguardo nei suoi occhi e vide che erano tristi , come quelli di una persona che ha perso tutto . Poi insieme a Pandora scesero insieme e Filippo disse a tutte le allieve – fermatevi , fermate i vostri allenamenti . Ora vi devo dire una cosa molto brutta e che sconvolgerà tutte quante voi . Filippo disse alle altre – Ada Esposito , Azzurra Barone , Amelia Guerra , Ilaria Negri , Miranda Pellegrino e Rossella de Rosa ieri sono morte . Pandora era talmente sconvolta che scoppio a piangere davanti a tutti e andò in bagno per non essere vista da nessuna mentre piangeva , chiuse la porta del bagno a chiave . Le altre allieve entrarono in bagno – Pandora apri questa porta , vogliamo sapere cosa è successo alle nostre amiche ? . Dopo un po Pandora usci e dopo insieme alle altre rientrò nella palestra e disse – Un ‘ uomo molto cattivo , noi non gli abbiamo fatto niente . Voleva uccidere me e le mie amiche io mi sono difesa per quanto riuscivo ma poi ha preso le nostre amiche e quando pensavo che non potesse fare più niente di male , lui uccise le mie amiche davanti ai miei occhi . Taglio la gola a tutte quante loro e anche se era arrivato un poliziotto li , lui non pote fare niente , oltre a questo lui ha lasciato solo una cosa in quel posto cioè il loro sangue e si è portato via i corpi . Filippo e le altre abbracciarono Pandora e poi le altre allieve fecero questo , visto che tutte quante erano di Milano andarono a casa delle famiglie di queste persone per dare la brutta notizie alle famiglie . Prima di andare a fare questa cosa volevano chiedere il permesso a lui di farlo , tutte le allieve erano entrate nell’ ufficio di Filippo e disse – le volemmo chiedere una cosa ? . Filippo guardò in faccia Pandora e disse – che cosa mi volevate chiedere , tocco a Pandora parlare lei era quella più legate alle vittime e disse – ci può dare gli indirizzi delle nostre amiche morte , invece di dirlo per telefono vogliamo andare noi a dirlo alle famiglie . Per telefono è molto brutto dirlo , invece se ci andiamo noi avranno una persona vicina e per loro sarà un po’ più facile avere la notizie che la sua figlia è morta . Dare la notizie che la loro figlia è morta è molto brutta , prima di dare questa notizia la prima volta mi è stato molto difficile . Per Pandora sarà ancora più difficile , lei lo doveva per sei volte e anche se le altre allieve erano li accanto a lei per supporto per lei non era niente facile . Filippo scrisse su un foglio gli indirizzi e con calma e tranquillità andarono casa a a casa e per loro non fu facile . Andarono a casa di Ada Esposito salirono dove abitava lei e Pandora busso alla porta , la madre apri la porta e chiese subito a Pandora – Sai dove sta Ada ? . Pandora era con gli occhi in lacrime e disse alla madre – ci può far entrare le dobbiamo dire qualcosa di brutto che è successo a sua figlia . La madre di Ada fece entrare Pandora e le altre ragazze e la madre disse – se mi dovete dire qualcosa di brutto su mia figlia lo voglio sapere subito .

Sua figlia Ada Esposito è morta e io non ho potuto fare niente per salvarla da un uomo davvero molto cattivo . La madre di Ada disse – è morta sono lei o pure le altre , da quelle parole dagli occhi di Pandora uscirono delle lacrime e poi Caterina disse alla madre di Ada – si sono morte anche le altre nostre amiche e nessuno ha potuto fare niente per salvarle da quel mostro . La madre andò ad abbracciare Pandora e le altre . Pandora una volta asciugate le lacrime le possiamo chiedere un favore , ci può accompagnare dalle famiglie delle altre nostre amiche cosi per loro sarà un po’ meno doloroso avendo una persona che sa cosa dovranno passare loro . Visitando le famiglie delle amiche di Pandora tutte scoppiano a piangere pure Pandora e le sue amiche , tutte erano triste e nessuno poteva fare niente . IL Capo dei Collezionisti visto che non era riuscito a piazzare al mercato i copi senza vita della amiche di Pandora le lascio dentro la casa dove aveva ucciso le vittime . Il giorno del funerale Pandora e tutte le persone che conoscevano queste campionesse che erano morte erano vestite di nero , Kratos e Aqua pure loro erano vestite di nero e pure io . Anche se non conoscevo nessuno li feci una promessa alle famiglie delle vittime , cioè che avrei vendicato la morte delle loro bambine , perché anche se loro erano grandi o molto grandi per loro erano sempre le loro bambine . Dopo aver fatto questa promessa alle famiglie , gli spiriti delle amiche di Pandora vennero a trovarmi e mi chiesero di trovare il mostro che aveva fatto loro questo e sconfiggerlo una volta per tutte cosi non avrebbe più fatto del male a nessuno . Il funerale si era svolto a Milano e li c’ erano moltissime persone che conoscevano le persone morte tra le quali i nonni e le nonne delle vittime che anche se erano morti . I nonni e le nonne delle vittime vennero verso di me e dissero – trova il mostro che ha questo alle nostre bambine e cerca di sconfiggerlo , perché se no lo faremo noi e noi non saremo clementi con lui . Io dissi a loro – vendicherò le vostre bambine , dopo il funerale mi metto subito alla ricerca , lo scovo e questa volta non se la caverà .  

Categorie
Kara King Melissa Mcarthur Mondo Osservatore Osservatori Settembre

Melissa Mcarthur parte 5

Kara King era una donna normale come tutti , andava al lavoro e faceva tutto quello che le altre persone fanno in casa . Tutti vedevano Kara King per la sua vera natura sicuramente questo e poco ma sicuro che morirebbero di paura del suo vero aspetto . Il suo vero aspetto e veramente molto butto e terribile , ma per lo più lei preferisce stare con il suo corpo umano , per un motivo valido cioè se prima l’ avrebbero vista cosi e poi trasformarsi in un mostro pronta a uccidere nel modo più credule la sua vittima era per lei fonte di piacere e goduria . Quando stava per uccidere dentro di lei scattava quella adrenalina che gli permetteva di uccidere senza nessuna pietà . Kara aveva avuto nel moltissimo tempo che era stata nel nostro mondo parecchi corpi , ma non solo di donne molto sexy e belle ma anche di demoni . Alcune volte non uccideva ma altre volte invece non ce la faceva proprio e doveva fermare la fame che alcune volte gli veniva dentro il suo corpo . Se non la fermava lei poteva morire , il primo sintomo della fame era il sudore . Tutto il suo corpo iniziava a sudare come se fosse in una sauna , poi parte una cosa molto brutta ai suoi occhi cioè iniziano a piangere sangue e poi l’ ultimo stadio erano le dolore fitte allo stomaco ma non solo quello ma anche un dolore molto forte alla testa e poi con calma tutto il corpo . Questo evento può succedere tre mesi all’ anno ma in rari casi molto particolari può capitare in ogni momento , anche nei momenti più spiacevoli o delicati che siano . Kara King poteva cambiare aspetto perché lei è una muta-forme , ha cambiato talmente tanti corpi che non si ricorda neanche più quale è il suo vero aspetto . Il modo di uccidere di Kara era unico e molto particolare , come uccideva lei non lo faceva nessuno . Lei nel modo di uccidere voleva essere unica e non essere imitata da nessuna , ma sopratutto lei aveva un metodo per fare in modo che quando usciva da luogo , lei poteva uscire da luogo senza aver lasciato tracce di sangue né sul bel corpo né sulle pareti . A casa sua si era messa molto di impegno e molta concentrazione per trovare il modo giusto per essere bella e dimenticabile , non essere osservata da nessuna mentre usciva dal bagno , li dove uccideva le sue vittime . Le vittime che lei sceglieva erano tra i 18 e i 25 anni , molto carine e belle , prede facili per obbiettivi facili , invece quelle più giovani di 15 o 16 anni le lasciava stare erano piccole e avevano ancora tutta la vita davanti . Il metodo che aveva scelto per uccidere le sue vittime era cosi , prima aspettava che la vittima entrasse in bagno aspettava che erano da soli li . Poi chiudeva a chiave la porta del bagno e fare in modo che la sua vittima non usciva da li , fino a quando la vittima non usciva da li lei poteva ucciderla , se invece usciva da li lei aveva le mani legate . Una volta che lei aveva chiuso la porta del bagno , loro due erano in una dimensione infernale , Kara né aveva fatta una apposta per quando doveva uccidere , cosi anche se la vittima cercava di scappare oppure cercava di urlare , era totalmente inutile perché li nessuno l’ avrebbe aiutata visto che lei non c’ era nessuno che poteva farlo . Chiudeva la porta del bagno e poi faceva una cosa che la vittima si aspetta cioè la bacia e poi con quel bacio scatta una cosa , cioè una passione infrenabile . Questo bacio che lei da sia agli uomini più belli e alle donne più belle non è solo un modo per togliere a loro tutte le energia nel loro corpo e sopratutto quello è il modo giusto e senza essere troppo violenta per prendere l’ aspetto della persona che vuole . Prima il bacio che inizia provoca nella vittima una cosa che impedisce alla vittima di smettere di baciarla Kara . Poi dalle labbra carnose di Kara inizia a prendere tutta l’ energia della vittima , lei vuole che la persona che vuole uccidere sia inerme e senza difese e senza nessuna forza per poter reagire a tutto quello che Kara vuole fare . Dopo che lei chiudeva la porta a chiave quel posto si trasforma completamente e tra le varie cose c’ e un inceneritore , il modo giusto e più facile per uccidere le persone e senza lasciare tracce . Una volta che Kara aveva preso il suo aspetto e la loro energia del loro corpo , per completare il processo di possessione del loro corpo era mangiare il loro cuore quando lei era ancora viva . Se lo faceva quando la vittima era morta lei non poteva fare niente , il processo si nullificava e poi lei moriva ma in un modo normale cioè diventare in cenere , anzi tutto il corpo bruciava e poi lei diventava cenere e nessuno poteva fare niente . Mangiare il cuore della vittima era quello che doveva fare per sopravvivere e non morire .Per Kara mangiare il cuore della vittima non era un problema era una cosa normale visto che l’ aveva fatto per moltissimi anni , ma lei rispetto alle altre faceva una cosa molto più brutta rispetto alle altre muta-forme , cioè con un coltello che ficcava nei capelli della vittima per fare in modo che la vittima guardasse mentre lei prendeva il suo cuore e sopratutto voleva che lei guadasse mentre lo mangiava . Una volta che lei aveva mangiato il cuore della vittima mentre lei guardava questo evento molto brutto lei moriva davanti ai suoi occhi e come ho detto per sbarazzarsi del corpo lo buttava nell’ inceneritore e poi lei se ne andava da quel luogo con un nuovo aspetto e poi sopratutto nessuno si ricordava che lei era stata li in quel posto . Negli anni lei cambio aspetto molte volte e l’ ultimo corpo era una donna che Melissa Mcarthur conosceva molto bene , con lei aveva passato momenti bruttissimi . Negli anni aveva colpito Melissa Mcarthur una quindicina di volte , le stava sempre addosso era uno stalker femmina , era inarrestabile e anche se Melissa l’ aveva denunciata più volte lei non rispettava la legge . Secondo lei era il male , un male da distruggere e da togliere da questo mondo una volte per tutte , pensava cosi perché il Cavaliere Oscuro aveva avuto una visione molto particolare in cui vedeva che Melissa Mcarthur era un Osservatrice e aiutava tutti quanti a essere informati di eventi futuri e passati grazie alla Gazzetta dell’ Universo . Per questo il Cavaliere Oscuro la voleva morta e non dovevano esserci testimoni di nessun genere , lei doveva avere la testa tagliata e poi mettere la sua testa sul tavolo degli Osservatori per far capire a loro che dopo aver colpito lei , lui avrebbe colpito loro e non avrebbe perso tempo . Il nome della persona che dava fastidio a Melissa Mcarthur era una donna di 29 anni , molto bella e carina . Era donna molto forte che avrebbe fatto di tutto per ottenere quello che voleva anche stare con l’ oscurità , non gli importava se quello che faceva era male ma lei per ottenere tutto quello che voleva lo faceva senza dire o fare niente . Il nome di questa donna era Emily Brown , lei per il Cavaliere Oscuro era un’ assassina pronta a fare tutto . Gli Osservatori erano in gamba e sapevano cosa fare , decisero per molto tempo e alla fine decisero che uno di loro doveva agire , doveva uccidere questo nemico mortale . Dopo molto tempo la uccise e cosi Melissa Mcarthur era al sicuro ma poi successe una cosa molto brutta . Melissa Mcarthur era a casa sua da sola e si stava per andare a fare una bella doccia calda , per tutto il giorno era stata preoccupata per quella giovane bambina scomparsa e pensava che facendosi una bella doccia calda lei si poteva un attimo fermare per un secondo e lasciarsi andare al bel getto caldo della doccia calda e non pensare solo per un secondo alla bambina scomparsa . Emily entrò in casa di Melissa e mise la sua casa sotto sopra e po il pavimento del suo salotto ci mise la testa di un e con il sangue dell’ uomo ci scrisse “ Tu non sarai mai al sicuro , né ora né mai . Dovunque andrai io ti seguirò . Tutte le persone che conosci moriranno e tu non puoi fare niente .” Settembre vide la scena e dopo che Melissa si rivesti lui apparve e chiamò lei dal suo comunicatore . Chi è ? – lei chiese in modo calmo e Settembre – Ho visto quello che è successo al tuo appartamento , pensavo che la donna che ti faceva tutto questo era morta , mi dispiaciate tanto che tutto questo sta succedendo a te . Perché tutto questo sta succedendo a me , io non ho fatto niente male , sono stata buona e gentile con le altre persone , spiegami che cosa vuole da me ? . Melissa aveva fatto una domanda semplice a Settembre ma per lui era cosa molto difficile , doveva spiegare tutto quello che sapeva e aveva paura che lei non capiva e cosi disse senza nessuna emozione , freddo come il ghiaccio – te lo dirò a tempo debito , ora però ti consiglio ti pulire casa tua da cima a fondo e fare in modo che nessuno sappia quello che è successo dentro casa tua . Perché non posso dire al mio capo di questo , della minaccia che mi ha fatto e della morte dell’ uomo – Settembre vedeva che Melissa aveva un sacco di domande e lui le disse – ti posso dire questo , la persona con la quale devi combattere e ben lontana le persone normali contro cui combatti , non è una persona normale ha dei super-poteri . Quindi devi stare molto attenta a quello che ti succederà nelle prossime settimane , potresti essere attaccata in ogni momento della giornata . Adesso ti saluto e buona pulizia . Proprio quando Melissa gli stava per chiedere come faceva lui a sapere tutte queste cose e molto altro lui chiuse il telefono in faccia a Melissa e se ne andò . Che Maleducato – dopo aver rimesso il telefono sul suo comodino cioè dove lo teneva di solito , dopo prese straccio e vari detersivi a pulì casa sua da cima a fondo , ma prima di fare questo lei fece alcune foto e le mise nel suo nascondiglio segreto cioè dove teneva le cose più segrete e non le faceva vedere quasi a nessuno . Dopo lei andò a fare una doccia calda per cercare di togliersi dalla mente i due problemi che aveva cioè la bambina che era stata rapita e questo evento di oggi in casa sua . Dopo aver fatto una bella doccia calda lei vomito nel bagno per quel brutto spettacolo della testa mozzata nel suo salotto e poi si senti molto meglio e poi si riposo un po’ . Settembre e gli altri non potevano intervenire un’ altra volta , questa volta dovevano risolvere il problema una volta per tutte e anche se loro non erano molto contenti di questa cosa loro dovevano chiedere aiuto a una muta-forme . Nessuno voleva chiedere l’ aiuto di una muta-forme ma quando tu non puoi fare proprio niente per salvare una persona , cioè sai chi vuole uccidere Melissa e cosa le farà prima di ucciderla . Ma saperlo non serve a niente se non puoi intervenire , serve solo a rendere la cosa più difficile e molto brutto da vedere anche se in una visione e non davanti a te . Kara King non uccideva solo quando le serviva per sopravvivere e cosi cambiare aspetto , ma alcune volte lo faceva anche per denaro . Anche se faceva molti lavori non otteneva tutti i soldi necessari per tutte le belle cose che voleva comprare . Cosi andava da persone con dei super-poteri molto influenti nel loro ambito e diceva loro che tramite un sacco di soldi lei gli toglieva di mezzo la persona che dava loro fastidio . Settembre sapeva questo e sapeva anche molto cose su Kara , che lei anche se aveva un aspetto diverso andava a un bar di Milano sulla quinta strada . Cosi Settembre alle otto di mattina andò li e aspetto che arrivasse Kara King , lei prese un caffè e pure Settembre prese il caffè . Kara e Settembre dallo sguardo che si lanciarono si capì subito che tutti e due avevano capito chi era lui e chi era lei , quando Kara stava per pagare con i suoi soldi . Settembre aveva già pagato e poi le lancio uno sguardo che diceva andiamo in un posto dove nessuno può vedere quello che facciamo . Settembre aveva già visto tutto e aveva trovato un palazzo abbandonato e li disse a Kara – noi osservatori abbiamo bisogno del tuo aiuto per uccidere una persona . Kara guardò Settembre e capì subito che la questione di cui stava parlando con lui non era una questione normale come le altre , se gli Osservatori hanno chiesto l’ aiuto di una persona è una questione serie e delicata . Non è solo per uccidere una persona , ma anche per salvare una persona che fa parte del vostro gruppo o sta per iniziare a fare parte – poi Settembre prese due foto una di Melissa Mcarthur e l’ altra è quella di Emily Brown . Melissa Mcarthur è la persona che come dici tu farà pare del nostro gruppo e la devi proteggere e poi Emily Brown , quella è la persona che devi uccidere , ma sta attenta lei sta sotto il Cavaliere Oscuro . Quindi prima di accettare pensaci bene a fare questa cosa , con il Cavaliere Oscuro non si scherza e potresti morire . Kara ci penso un po’ di tempo e poi lei disse – accetto il lavoro , dopo che il lavoro sarà finita prenderò i miei soldi e non ci vedremo più . Lei non voleva utilizzare la carta di credito perché se avesse messo la cifra li sopra , persone come la polizia o altre forze dell’ ordine avrebbero subito pensato a qualcosa di illegale . Kara non versava quei soldi in banca , se li voleva tenere al sicuro in casa sua per non fare in modo che se fosse in qualche tipo di pericolo con la polizia o con altre forze dell’ ordine , vedevano i suoi conti e vedevano che lei aveva tutti quei soldi e come con la carta di credito pensavano che solo perché lei aveva tutti quei soldi , doveva essere per forza illegale . Cosi lei li teneva in un posto sicuro che conosceva solo lei , cosi se doveva fare qualcosa con quei soldi lei la poteva fare senza alcun problema con forze dell’ ordine o altre tipi di giustizia . Prima di mettersi al lavoro chiese a Settembre che voleva sapere tutto , ma prima che lei potesse chiedere tale cosa a lui se né era già andato , questo era tipico degli Osservatori . Quando gli vuoi chiedere una cosa anche la più semplice loro se ne vanno e tu rimani li imbambolato con la domanda che gli volevi fare . Kara capì che se voleva sapere tutto su Melissa Mcarthur e Emily Brown doveva fare tutto da sola , senza aiuti degli Osservatori o altre persone , Kara doveva fare come al solito , cioè il solito quando uccideva lo faceva da solo .

 

Continua…

Categorie
Mondo Notizie Notizie dal Mondo Serie Tv

Dexter 8 finale, spoiler da Sara Colleton

Sara Colleton ha rilasciato una serie di dichiarazioni, che vi riportiamo subito dopo il salto, nelle quali ha commentato il finale di Dexter.

 

L’attrice ha dichiarato:

In maniera semplicistica si potrebbe tranquillamente affermare che non esiste un lieto fine per i serial killer, ma ci sono una serie di eccezioni, specialmente nel paradosso del fatto che Dexter è un mostro che ha dei sentimenti umani.

Sul futuro di Dexter, dice:

Dexter ha deciso di essere umano, ma si è esiliato da tutto ciò a cui teneva e questa decisione era stata anticipata, dato che il suo obiettivo era quello di proteggere Hannah ed Harrison dal tragico destino che attendeva tutte le persone che gli erano vicine.

Sul finale, l’attrice afferma:

Non avevamo in mente altre maniere per concludere lo show e per i fan che sono rimasti scontenti del finale, posso dire che credo che questo sia il percorso naturale che lo show doveva compiere sin dal pilot e che abbiamo fatto del nostro meglio per renderlo al meglio.