Categorie
Amelia Strong Felicia Griffiths Parlare con le Macchine Tecnopate Willard

Felicia Griffiths

Felicia Griffiths aveva due poteri che per chi ama la tecnologia tutti quanti vorrebbero avere cioè il potere di parlare con le macchine e il potere di essere una tecnopate . Questi due poteri erano davvero molto utili visto che grazie a Felicia le molte cose tecnologiche a Londra che spesso si rompono lei le riparava . Per queste sue doti nessuno la chiamava mostro o gli diceva di tornare a casa visto che grazie a lei ogni cosa che non funzionava tornava in vita e alcune cose con le sue mani delicate ma piene di magia poteva rendere quell’oggetto migliore di come era prima e per questa era stimata da tutti quanti tranne le persone che distruggevano tale oggetti . Spesso bisogno guardarsi le spalle perché il nemico viene da dietro e per Felicia questo colpi molto forte e dritto al cuore visto che secondo loro se vuoi far soffrire una persona la devi colpire al cuore . Felicia stava tornando a casa dopo che aveva aiutato una dolce ragazzina ad aggiustare il suo telefonino e quando torno gli venne un colpo che la fece quasi svenire di colpo . Felicia vide casa sua tutta bruciata e li c’ era la signora Black che quando vide entrare Felicia la cerco di fermare visto che voleva entrare dentro la sua casa che non c’ era più niente da salvare e nemmeno i suoi genitori e la sua dolce sorellina . Erano morti tutti quanti e tutti decisero che per lei era arrivata il momento di andarsene da li e lo stavano facendo per salvare la sua vita . Ma lei non fece niente del genere visto che andò in un negozio e prese una cosa per cambiare il colore dei suoi capelli visto che lei ce li aveva neri e adesso grazie a quelle tiene li fece tra il rosa e il nero e poi se cerco un posto in cui nessuno poteva trovarla voleva fargliela pagare a quelle persone . Avevano distrutto la sua vita visto che grazie ai soldi della sua famiglia che oramai era perduta poteva aprire un negozio per riparare le cose elettrice ma adesso non lo poteva fare più visto che nella sua mente c’era un solo pensiero vendetta . La vendetta è una cosa molto brutta ti dilania l’ anima dall’ interno e alla fine una volta che l’ hai ottenuta dentro di rimane una cosa che non sa cosa è ma c’ e e quello è il vuoto che è dentro di te e fino a quando qualcuno non ti aiuta non puoi tornare indietro . Una volta passato il limite dici a tutti stai bene ma non stai bene affatto visto non è rimasto più nulla dentro di te e quindi non sai cosa fare per andare in avanti con la tua vita . Ma Felicia non era a quel passo e le persone che avevano ucciso i genitori di Felicia lo avevano fatto per un buon motivo che se lo avrebbe saputo Felicia si sarebbe ricoperta il corpo di benzina e si sarebbe bruciata viva visto che era una cosa molto brutta e loro non volevano fargli sapere niente . I nemici di Felicia volevano sbarazzarsi di lei ma senza ucciderla e cosi chiamarono Willard per farla rapire da lui . Non volevano ucciderla visto che secondo loro la stavano proteggendo da un mostro visto che il padre di Felicia era una persona malvagia e aveva visto che sua figlia se le faceva capire che quello che stava facendo era il male e che adesso doveva fare come diceva lui cioè il bene nel senso utilizzare i suoi poteri per fare del male a tutta questa gente . Ma Felicia non lo sapeva ancora che il padre voleva fare questa visto che quando aveva deciso di fare questa cosa era morto . Felicia era molto triste di sapere che i suoi genitori erano morti e una volta si stava provando a uccidere ma quando vide una ragazzina che stava perdendo la speranza decise di andare da lei per riaccendere dentro il cuore di quella ragazzina il fuoco della speranza che aveva dentro al suo piccolo cuore . Lei era una giovane ragazzina che aveva ancora tutto e quindi non poteva mollare tutto per un non nulla . Willard aveva ingaggiato una persona che poteva diventare un altra persona cioè una mutaforme e le aveva detto di prendere le sembianze di una ragazzina e cosi pote rapire in modo molto facile Felicia . Una volta messe le catene sulle sue braccia e sulle sue caviglie gli fece bere un po’ d’ acqua con la stesso cocktail che aveva fatto bere alle altre ragazzine e poi la porto da Amelia Strong per rovinare la sua vita e renderla una schiava .