Categorie
Cinema Film Foto Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Thor: The Dark World – nuovo trailer esteso, foto e tappa a Disneyland

Disponibili online un nuovo trailer esteso e una manciata di nuove immagini per Thor: The Dark World di Alan Taylor, terza incursione su grande schermo del Dio del tuono dopo il debutto da protagonista con il Thor di Kenneth Branagh e come parte del team dei Vendicatori nel blockbuster The Avengers.

In questo sequel Thor (Chris Hemsworth), collabora con il suo nefando fratello Loki (Tom Hiddleston) per fermare l’elfo oscuro Malekith (Christopher Eccleston) intenzionato a distruggere la Terra e i Nove Regni. Natalie Portman, Ray Stevenson, Kat Dennings, Anthony Hopkins, Idris Elba e Zachary Levi sono co-protagonisti in questa nuova e attesissima avventura.

Cogliamo l’occasione anche per segnalarvi che Thor: The Dark World a novembre farà tappa aDisneyland con una mostra come annuncia il sito Marvel.com:

L’astrofisico Jane Foster, che ha stabilito un rapporto speciale con Thor, ha studiato il Bifrost, un ponte cosmico che permette a Thor di viaggiare tra i Nove Regni, compresa la Terra. Si è stabilito che il Bifrost è impostato per aprirsi di nuovo nel sud della California e si è individuato la posizione precisa: Innoventions a Disneyland.

All’interno di Innoventions, Foster e il suo team si stanno preparando per l’apertura del Bifrost con l’installazione di Thor: i tesori di Asgard, una collezione di oggetti portati sulla Terra direttamente da Asgard. Dopo aver visto la mostra, sarete invitati ad entrare in una camera dove il Bifrost vi trasporterà ad Asgard per un’udienza con Thor in persona!

Se volete vedere il trailer di Thor : The Dark World – http://www.cineblog.it/post/76077/thor-the-dark-world-nuovo-trailer-esteso-foto-e-tappa-a-disneyland

Categorie
Cinema Film Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Thor: The Dark World – nuove locandine con Malekith e Jane Foster

Disponibili online un paio di suggestive nuove locandine che ritraggono la nuova nemesi Malekith, sotto l’inquietante make-up del malvagio signore degli Elfi oscuri si cela l’attore ingleseChristopher Eccleston (in tv Doctor Who), mentre nel secondo poster posano Chris Hemsworth e Natalie Portman nei panni rispettivamente del supereroe Marvel e della scienziata Jane Foster interesse amoroso di Thor, l’immagine vede un Dio del tuono oltremodo protettivo verso la donna che però dal canto suo sfoggia un piglio combattivo e un look da guerriera asgardiana.

A proposito dei cambiamenti subiti dal personaggio di Jane Foster, durante il passaggio dal fumetto al grande schermo, è da notare che in origine il personaggio era un’infermiera (non un’astrofisica) che s’innamorò del Dottor Donald Blake, alter ego umano di Thor, inconsapevole della sua natura divina. Come nei fumetti in questo sequel Jane verrà portata ad Asgard da Thor e questa trasferta intradimensionale darà più spazio alla rivalità amorosa con la volitiva guerriera asgardiana Lady Sif (Jaimie Alexander), amica d’infanzia e compagna di battaglia di Thor. Quello che non sappiamo è se il regista Alan Taylor seguirà le medesime vicissitudini della controparte cartacea in cui il personaggio della Portman viene dotato di poteri divini per volontà di Odino. Nel fumetto dietro questo triangolo amoroso c’è tutta un’evoluzione romantica ricca di colpi di scena che eviteremo di svelarvi, ma che speriamo non vadano persi con il proseguo della trasposizione cinematografica.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Thor: The Dark World – primo spot tv esteso, nuova locandina e due character poster italiani

Sono disponibili una nuova locandina, due primi character poster italiani con Thor e  Loki e un primo spot tv da un minuto per la seconda trasferta su grande schermo del Dio del tuono, il supereroe Marvel creato da Stan Lee e Jack Kirby che fece il suo debutto nell’agosto del 1962 nel fumetto “Journey into Mystery “ #83.

Stavolta il regista Alan Taylor (in tv Il trono di spade) amplia la dimensione asgardiana (punto di forza del primo film diretto da Kenneth Branagh), spariglia le carte con un’alleanza tra Thor (Chris Hemsworth) e il fratellastro megalomane Loki (Tom Hiddleston) e riporta su schermo il cast dell’originale con Natalie Portman, Stellan Skarsgård, Idris Elba, Adewale Akinnuoye-Agbaje, Kat Dennings, Ray Stevenson, Tadanobu Asano, Jaimie Alexander, Rene Russo ed Anthony Hopkins nei panni di Odino, a cui si aggiungono le new entry Christopher Eccleston nuova nemesi nei panni dell’elfo oscuro Malekith e Zachary Levi in quelli del guerriero ed abile spadaccino Fandral. Eccleston è noto per aver interpretato il “Dottore” nella serie tv Doctor Who, mentre Levi per il ruolo di Chuck Bartowski nella serie tv spy-action-comedy Chuck.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Thor: The Dark World – Più spazio a Loki nelle riprese aggiuntive

La notizia che la Marvel ha deciso di girare delle scene aggiuntive diThor: The Dark World si aggira in rete ormai da diverse settimane. Confermata dalle star Kat Dennings e Jamie Alexander, anche il registaAlan Taylor ha avuto modo di rivelare qualche dettaglio in più su questa breve fase di re-shooting.

Parlando infatti coi giornalisti al D23 Expo (qui potete trovare anche altre sue dichiarazioni), Taylor ha rivelato che queste nuove scene hanno come scopo di dare più spazio al personaggio di Loki (Tom Hiddleston) ma anche a quello di Odin (Anthony Hopkins). Ecco le dichiarazioni del regista:

Gireremo scene interamente nuove, scene che non erano previste prima. Aggiungeremo delle scene e le scriviamo per la prima volta… Ci siamo resi conto di quanto Loki funzionasse bene nella pellicola, e così volevamo avere più a che fare con lui. Abbiamo pensato “Oh, potremmo infilarlo in questa situazione perché è davvero fantastico vederlo in azione!

Kevin Feige cerca in ogni momento di migliorare il film, e prova a capire cosa potrebbe inserire nella storia. Ha fatto un po’ lo stesso con Iron Man 3, con Avengers; lui e la squadra produttiva continuano senza sosta a tirar fuori qualcosa dalle mani della Marvel per poi metterlo nel film. Sono gente che non si ferma mai e vuole continuamente migliorare. Be’, ora siamo proprio nel mezzo di quella situazione.

Thor: The Dark World proseguirà la cosiddetta “Fase Due” dell’universo cinematografico Marvel, inaugurata da Iron Man 3. Nel cast troviamo, oltre ai già citati Tom Hiddleston e Anthony Hopkins, anche Chris Hemsworth, Natalie Portman, Stellan Skarsgård, Idris Elba, Christopher Eccleston, Adewale Akinnuoye-Agbaje, Kat Dennings, Ray Stevenson, Zachary Levi, Tadanobu Asano, Jaimie Alexander, Rene Russo.  La data d’uscita in Italia è prevista per il 20 novembre 2013. Per rimanere aggiornati sul film seguite le news dal blog.

Categorie
2013 Cinema Film Foto Galleria Galleria Foto Marvel Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Thor: the Dark World – una gallery di immagini del film Marvel

Il biondo principe di Asgard, ‘rubato’ da Stan Lee e Jack Kirby alla mitologia norrena, ed apparso per la prima volta fra le pagine delal rivista Journey into Mystery nell’agosto 1962, è in procinto di far ritorno sul grande schermo.

Casomai non lo aveste ancora visto, qui trovate il teaser trailer in italiano. Qui di seguito la sinossi ufficiale del film, il cast, e una gallery di foto ufficiali.

Thor: The Dark World prosegue le avventure sul grande schermo di Thor, il Possente Vendicatore, mentre combatte per salvare la Terra e tutti i Nove Regni da un nemico oscuro, più antico dell’universo stesso. Ambientato in un momento successivo ai fatti accaduti in ThorThe Avengers, in questo sequel il figlio di Odino combatte per ristabilire l’ordine nel il cosmo … ma una razza antica guidata dal vendicativo Malekith torna per riportare nuovamente l’universo nel buio. Di fronte ad un nemico che nemmeno Odino nè Asgard possono battere, Thor dovrà intraprendere il suo viaggio più pericoloso e personale, un viaggio che lo vedrà riunirsi con l’amata Jane Foster e lo costringerà a sacrificare tutto per salvare tutti noi.

Del cast fanno parte Chris Hemsworth, Natalie Portman, Tom Hiddleston, Stellan Skarsgård, Idris Elba, Christopher Eccleston, Adewale Akinnuoye-Agbaje, Kat Dennings, Ray Stevenson, Zachary Levi, Tadanobu Asano e Jaimie Alexander con Rene Russo e Anthony Hopkins. Diretto Alan Taylor, prodotto da Kevin Feige, da un soggetto di Don Payne sceneggiato per lo schermo da Christopher Yost e Christopher Markus & Stephen McFeely; il film approderà nelle sale (in 3D) l’8 novembre 2013 negli USA, ed il succesivo 21 novembre in Italia.

 

Categorie
2013 2014 Cinema Film Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Film 2013-2014: Alexander Skarsgard per Il Corvo? – Kelsey Grammer villain per Transformers 4

– Il Corvo: Chi ci capisce qualcosa è bravo. Se a fine febbraio sembrava che James McAvoy fosse riuscito a far sua la parte da protagonista del remake de Il Corvo, il 20 aprile la palla sembrava definitivamente passata a Tom Hiddleston. Neanche due settimane dopo, tutto sarebbe nuovamente cambiato. Perché Alexander Skarsgard avrebbe clamorosamente scippato lo scettro di ‘primatista’ per il temuto remake, a breve diretto da F. Javier Gutierrez. A detta di Dealine, infatti, proprio il divo di True Blood sarebbe la scelta ‘principe’ dei produttori, grazie anche allo stop imposto dalla Warner all’annunciato Tarzan di David Yates. Nuovamente libero da impegni, l’affascinante Alexander potrebbe quindi presto ritrovarsi nei panni che hanno reso leggenda Brandon Lee, a meno che il toto-Corvo non prosegua, snocciolando altri nomi…

– Jane Got a Gun: una barzelletta. Il film più travagliato degli ultimi anni continua a perdere pezzi. Abbandonata Lynne Ramsay in cabina di regia, ma anche Jude Law e Michael Fassbender tra gli attori protagonisti, il film ha lasciato per strada anche Bradley Cooper, ingaggiato un mese fa proprio per sostituire Jude Law. Il perché Cooper abbia abbandonato il set rimane un mistero. La produzione a questo punto ha dovuto nuovamente interrompere le riprese, provando a sondare quattro attori per il ruolo del villain: Joseph Gordon-Levitt, Jake Gyllenhaal, Tom Hiddleston e Tobey Maguire. Gavin O’Connor, regista attuale, incrocia le dita. Unici attori rimasti sul set, Natalie Portman, anche produttrice, Joel Edgerton e Rodrigo Santoro.

– Minions: un altro nome di peso per uno spin-off animato particolarmente atteso. Jon Hamm presterà la propria voce nel film Minions, in sala dal 19 dicembre del 2014. Il personaggio doppiato dal divo di Mad Man sarà quello di Overkill Herb, marito della super cattiva Scarlet Overkill, doppiata da Sandra Bullock. Nella pellicola Universal scopriremo che i Minion sono in realtà sempre esistiti, e sempre in qualità di ’servitori’ dei più cattivi della Terra. A dirigere la pellicola Pierre Coffin e Kyle Balda, con Brian Lynch autore dello script e Chris Meledandri tra i produttori, insieme a Janet Healy e Chris Renaud.

– Transformers 4: finalmente novità attoriali in casa Transformers 4. Mark Wahlberg, Jack Reynor, Nicola Peltz e Stanley Tucci, il ritorno in sala di Michael Bay vedrà sul set anche Kelsey Grammer, a detta di Deadline villain del film nei panni di Harold Attinger, ufficiale del controspionaggio. Celebre soprattutto per il televisivo Frasier, Grammer si è fatto vedere anche in X-Men 3, nei panni di Hank “Beast” McCoy. Trama sconosciuta, per Transformers 4, con un’uscita in sala datata 27 giugno 2014.

– While We’re Young: ritorvato il successo di critica con The Impossible, Naomi Watts tornerà a breve sul set grazie al nuovo film di Noah Baumbach, While We’re Young. Una commedia romantica che, a detta dell’Hollywood Reporter, vedrà l’attrice nel ruolo di protagonista. Al suo fianco Adam Driver (”Girls”) e Ben Stiller, per una pellicola che ruoterà attorno ad un documentarista e a sua moglie, la cui vita cambia quando fanno amicizia con una coppia più giovane.

 

Categorie
2013 2015 Cinema Film Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Storia Tempo Uscite Future

Orgoglio e Pregiudizio e Zombie: Lily Collins sarà la protagonista

Forse ci siamo. Forse. Dopo due anni di travagliata produzione, Orgoglio e Pregiudizio e Zombie ha ripreso a correre in quel di Hollywood, tanto dall’annunciare la sua protagonista a sorpresa. Che non sarà Natalie Portman ne’ Anne Hathaway, come scritto per mesi e mesi, bensì la giovane Lily Collins, un anno fa Biancaneve in sala.

In cabina di regia, dopo aver letto i nomi di David Slade e Jonathan Demme, ed abbandonato gli annunciati David O. Russell e Mike White, a spuntarla è stato Burr Steers, regista di Segui il tuo cuore e 17 again – Ritorno al liceo. Che Zac Efron possa seguirlo trasformandosi in Mr. Darcy? Difficile a dirsi. Ma assai probabile.

Per ora, a detta di Variety, proprio la Collins sarà Elizabeth Bennet. Scritto da Seth Grahame-Smith, il film è stato sceneggiato da David O. Russell, con la Darko Entertainment di Sean McKittrick, Natalie Portman, Annette Savitch e Shearmur in cabina di produzione. Edito in Italia da Nord, Orgoglio e Pregiudizio e Zombie ha riscosso successo in tutto il mondo, lanciando ufficialmente la carriera di Seth Grahame-Smith, ultimamente sceneggiatore de La leggenda del cacciatore di vampiri e Dark Shadows.

È cosa nota e universalmente riconosciuta che uno zombie in possesso di un cervello debba essere in cerca di altro cervello. Così inizia “Orgoglio e pregiudizio e zombie”, versione fedelmente aggiornata del celeberrimo (e amatissimo) capolavoro di Jane Austen, grazie a numerose scene “inedite” in cui, a farla da protagonisti, sono appunto gli zombie.

Pubblicato da una piccola casa editrice americana, questo romanzo ha suscitato l’entusiasmo sia dei neofiti sia dei più fanatici ammiratori della Austen, scalando in breve tempo tutte le classifiche di vendita e imponendosi come il fenomeno editoriale dell’anno. E il motivo di un successo tanto clamoroso è semplice: al fascino di una storia d’amore senza tempo, si aggiunge il divertimento di una lotta senza esclusione di colpi contro l’orribile flagello che si è abbattuto sull’Inghilterra, arrivando fino al tranquillo villaggio di Meryton, dove l’indomita Elizabeth Bennet, insieme con le sue sorelle, è impegnata a contrastare orde di famelici morti viventi. Un ruolo che le calza a pennello, almeno finché non arriva il bello e scontroso Mr Darcy a distrarla…

 

Categorie
2013 Cinema Film Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo supereroi Superpoteri

Scopri quando usciranno i trailer di Ender’s Game e Thor: The Dark World

Cinematograficamente parlando, si preannuncia un autunno all’insegna di interessanti novità e attesi ritorni. Tra questi un ruolo di primo piano spetta sicuramente a Ender’s Game, che arriverà nelle sale italiane il 30 ottobre, e Thor: The Dark World, in uscita il 7 novembre. Durante la cerimonia del CinemaCon, svoltasi ieri a Las Vegas, sono state annunciate le date di uscita dei trailer dei due film, entrambi previsti per la settimana prossima.
Ender’s Game è l’adattamento cinematografico del romanzo di Orson Scott Cardin cui il futuro della Terra, minacciata da invasori alieni, è nelle mani di un giovane e promettente guerriero. La pellicola, diretta del regista di X-Men le origini – Wolverine Gavin Hood, vede la partecipazione di Asa Butterfield, il protagonista Ender Wiggin,Harrison Ford, che sarà il maestro d’armi, e Ben Kingsley, il leggendario Comandante della Flotta Internazionale (guarda la locandina e la prima immagine ufficiale del film).
Thor: The Dark World, invece, è il secondo capitolo della saga dedicata all’eroe Marvel che vede il dio del tuono alle prese con un nuovo crudele nemico. Il sequel, diretto da Alan Taylor,  vanta un cast che, guidato dal protagonista Chris Hemsworth, comprende anche Anthony HopkinsNatalie PortmanTom HiddlestonStellan SkarsgardIdris ElbaChristopher EcclestonJaimie Alexander e Rene Russo (guarda le immagini dietro le quinte e leggi la descrizione del trailer in anteprima).

 

Categorie
2013 Curiosità Film Foto Mondi Fantastici Mondo Uscite Future

Cloud Atlas: 13 curiosità sul film tratto dal libro L’atlante delle nuvole

Il 10 gennaio prossimo uscirà nei cinema italiani Cloud Atlas, film co-diretto da Tom Tykwer, Andy e Lana Wachowski. Dato che la pellicola è molto complessa per la sua struttura vediamo di fare un po’ di chiarezza raccontandovi anche qualche curiosità.

1. Il film è tratto dal romanzo L’atlante delle nuvole di David Mitchell.
2. Nel 2005, mentre era sul set di V per Vendetta, Natalie Portman aveva dato una copia del romanzo a Lana Wachowski che si era interessata alla storia. Un anno dopo, i fratelli Wachowski hanno scritto la prima bozza. Tom Tykwer, amico dei due, è stato poi invitato a scrivere con loro le diverse bozze successive mentre si cercavano gli investitori.
3. In tutti questi anni alla Portman era stato promesso il ruolo di Sonmi-451, ma alla fine ha dovuto rinunciare per la gravidanza del 2010. Tuttavia viene ringraziata nei titoli di coda. Il ruolo è andato a Doona Bae.
4. James McAvoy è stato considerato per un ruolo.
5. Ian McKellen è stato considerato per un ruolo.
6. Tutti i membri del cast hanno ruoli diversi che coprono tempi diversi, razze e persino sessi. Ciò è stato possibile attraverso il make-up e gli effetti speciali. Per esempio, Halle Berry ha recitato il ruolo di una donna ebrea nel 1930 e poi una vecchia tribale e poi un’ambientalista del 1970, il tutto nella stessa settimana.

7. Tutto il film è stato girato con due unità di ripresa parallele, una sotto la guida di Tom Tykwer e l’altra sotto la direzione dei fratelli Wachowski.
8. Mentre era sul set Tom Hanks ha iniziato a chiamare i Wachowski “mamma e papà”.
9. I registi hanno detto agli attori di pensare ai loro ruoli come un “ceppo genetico” piuttosto che come una serie di singole parti.
10. Il Numero 451 (il numero dell’appartamento di Luisa Rey e il nome Somni-451) proviene dal romanzo di fantascienza di Ray Bradbury,Fahrenheit 451.
11. Con un budget di oltre 100.000.000 dollari, Cloud Atlas è uno dei film indipendenti più costosi fino ad oggi.
12. Il film è diviso in sei storie ambientate in sei epoche diverse con temi però ricorrenti:
1. Il Viaggio nel Pacifico di Adam Ewing (1839): si parla di razzismo con il ricco Adam Ewing (Jim Sturgess), il clandestino Autua (David Gyasi) e il Dr. Goose (Tom Hanks).
2. Lettere da Zedelghem (1936): si parla di omofobia; un giovane musicista bisessuale (Ben Wishaw) lavora come amanuense per un compositore (Jim Broadbent). La storia è raccontata però attraverso le lettere del musicista all’amante (James D’Arcy).
3. Half-Lives – Il primo caso di Luisa Rey (1972): si parla delle compagnie energetiche; una giovane reporter (Halle Berry) si imbatte in una storia su una centrale nucleare.
4. L’orribile impiccio del Signor Cavendish (2012): si parla di anziani e delle case di riposo; un editore (Jim Broadbent) viene ricattato dai un suo scrittore. L’uomo chiede aiuto al fratello ma non sarà una buona idea.
5. La Preghiera di Sonmi~451 (2144): il totalitarismo sfrutta gli umani come carne da macello. La schiava Sonmi~451 (Doona Bae) evade con l’aiuto di Hae-Joo Chang (Jim Sturgess) e denuncia il sistema. Ovviamente si parla di totalitarismo.
6. Sloosha’s Crossin’ e tutto il resto (2321): si parla di organizzazioni religiose. La storia è ambientata alle Hawaii.
13. Il titolo del film è tratto dal discorso del personaggio Zachry Bailey:

“Le anime attraversano le età come le nuvole i cieli (…) Chissà chi soffia le nuvole e chissà come sarà la mia anima domani? Lo sa solo Somni: l’est, l’ovest, la bussola e l’atlante, sì, solo l’atlante delle nuvole, il nuvolario.”

Mentre aspettiamo la nostra recensione, vi consiglio di leggere le critiche dagli Usa, di guardare il trailer italianole foto del cast a Los Angelesil dietro le quinte e tutti i personaggi.