Categorie
Cinema Film Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Captain Phillips – Attacco in mare aperto: nuovo trailer italiano, locandina e foto del film con Tom Hanks

Sony Pictures ha reso disponibili un nuovo trailer italiano, una locandina e un set di 15 immagini per il nuovo film del regista Paul Greengrass (The Bourne Ultimatum).

Il film basato su eventi reali vede protagonista Tom Hanks nei panni del capitano Richard Phillips che nel 2009 si è lasciato prendere in ostaggio dai pirati somali per garantire la sicurezza del suo equipaggio.

Paul Greengrass dirige da una sceneggiatura non originale di Billy Ray tratta dal libro A Captain’s Duty: Somali Pirates, Navy SEALs, and Dangerous Days at Sea di Richard Phillips e Stephan Talty.

Il film è interpretato anche Catherine Keener, Max Martini, Barkhad Abdi, Barkhad Abdirahaman, Faysal Ahmed, Mahat M. Ali, Michael Chernus, Corey Johnson, Chris Mulkey, Yul Vazquez e David Warshofsky.

Captain Phillips – Attacco in mare aperto rappresenta la disamina a più livelli, da parte del regista Paul Greengrass, del sequestro nel 2009 della nave porta container U.S. A. , Maersk Alabama, da parte di una banda di pirati Somali. Il film, raccontato attraverso l’obiettivo caratteristico di Greengrass, è allo stesso tempo un thriller al cardiopalma ed un ritratto della miriade di effetti collaterali della globalizzazione. Il film è anche incentrato sulla relazione tra il Comandante della Alabama, il Capitano Richard Phillips (il due volte premio Oscar® ,Tom Hanks), e la sua controparte Somala, Muse (Barkhad Abdi). Ambientato su una rotta di collisione incontrovertibile, al largo della costa Somala, entrambi si troveranno a pagare il prezzo alle potenze economiche che sfuggono al loro controllo.

Categorie
2013 2014 Cinema Film Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Lone Survivor – primo trailer, locandina e immagini dell’action con Mark Wahlberg

Il film è l’adattamento dell’omonimo libro basato su eventi reali che racconta la storia di quattro Navy SEALs coinvolti in una sfortunata missione segreta in cui cercano di neutralizzare un operativo talebano di alto livello, ma finiscono per essere scoperti ed assaliti da forze nemiche nella regione Hindu Kush dell’Afghanistan.

Guardando il trailer sembra di assistere ad un mix tra il recente action con Navy SEALs Act of Valor di Mike McCoy e Scott Waugh (stavolta con attori veri), il buon Behind Enemy Lines – Dietro le line nemiche di John Moore e il francese Special Forces – Liberate l’ostaggio. La regia muscolare di Berg a noi piace particolarmente e il cast è di alto profilo, attendiamo un ulteriore trailer meno “morbido” per farci una migliore idea.

Il libro su cui è basata al sceneggiatura si intitola “Lone Survivor: The Eyewitness Account of Operation Redwing and the Lost Heroes of Seal Team 10″ ed è stato scritto da scritto da Marcus Luttrell con l’assistenza del romanziere e ghostwriter Patrick Robinson. Luttrell è un ex Navy SEAL che ha ricevuto la Croce della Marina per le sue azioni nel giugno del 2005 di fronte a combattenti talebani durante l’operazione Red Wings.

Il cast include anche Taylor Kitsch, Ben Foster ed Emile Hirsch. Lone Survivor uscirà negli States il 10 gennaio 2014.

 

Categorie
2013 2014 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Film 2013-2014: Angus Wall alla regia di Empire – Ben Stiller regista con The Current War?

– The Current War: che voglia diventare il nuovo Ben Affleck? A breve in sala con “The Secret Life Of Walter Mitty”, il cui trailer ha stupito un po’ tutti, Ben Stiller prosegue la sua ‘nuova’ carriera da regista con The Current War, film fino ad oggi affiancato al russo Timur Bekmambetov. Fino ad oggi, per l’appunto. Ebbene a detta dell’Hollywood Reporter proprio Stiller potrebbe prendere il suo posto, andando così a portare in sala la ‘vera’ storia di Thomas Edison e la sua battaglia con George Westinghouse per produrre la prima corrente elettrica. Script ideato da Michael Mitnick, con Steve Zaillian, la Weinstein Company e Bekmambetov alla produzione e un probabile Sacha Baron Cohen nei panni di Edison. 20 anni fa alla regia con Giovani, carini e disoccupati, 2 anni dopo divertente con Il rompiscatole, nel 2001 scult con Zoolander e nel 2008 pazzesco con Tropic Thunder, Stiller potrebbe quindi cambiare genere e cedere al ‘biopic’ storico. Puntando agli Oscar?

– Empire: da sempre al fianco di David Fincher in qualità di montatore, con due Premi Oscar vinti (uno per The Social Network, l’altro per Millennium), Angus Wall si appresta a fare il suo debutto alla regia con Empire. A sceneggiare la trama, avvolta nel mistero, Ben Ripley, penna di Source Code, per un film che l’Hollywood Reporter ha definito un mix tra Safe House e i Soliti Sospetti.

– Alpha: passato dal boom di Casino Royale al fragoroso flop di Lanterna Verde, Martin Campbell sarebbe ad un passo dal suo ritorno in sala grazie ad Alpha, titolo Paramount Pictures sui Navy SEALs, forze speciali d’élite della U.S. Navy. In sviluppo da tempo, l’ultima bozza di Alpha è stata affidata a Scott Frank (Minority Report), con David Benioff (La 25a ora), Carl Ellsworth (Red Eye) e Graham Roland (”Fringe”) in passato suoi autori.

– Pest: archiviato il pessimo Hates, Mark Tonderai tornerà a breve sul set grazie ad un inedito thriller/horror, Pest, distribuito negli Usa dalla Dimension Films. Basato sullo script di Barbara Marshall, il film sarà prodotto dalla Blumhouse Productions (Sinister, Paranormal Activity) di Jason Blum, che da tempo non sbaglia più un colpo, e dalla Shark Busted (Cloverfield) di Sherryl Clark. Al centro della trama, come si intuisce dal titolo, un virus mortale che invade una cittadina, con un adolescente che prova a salvare la sorella dalla follia che serpeggia fuori casa.

– Tomorrow and Tomorrow: in odore di pubblicazione solo tra un anno, Tomorrow and Tomorrow, romanzo di fantascienza scritto da Thomas Sweterlitsch, è stato ‘acquistato’ dalla Sony Pictures per farne un film. Ad occuparsi dell’adattamento saranno gli sceneggiatori di The Maze Runner. La trama del romanzo si svolge 10 anni dopo un attacco nucleare a Pittsburgh. L’unico sopravvissuto è al lavoro su una ricostruzione digitale della città, fino a quando un giorno si imbatte in una cospirazione che minaccia di distruggere tutto quel che gli è rimasto.