Categorie
Ada Knight Arrow Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri DriveClub Ferrari Neve Sole Thea Queen

DriveClub

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Io e Ada eravamo nella mia auto fermi in un attimo perchè avevo chiesto a lei come sarebbe cambiata Thea Queen . Io la guardai – secondo te come cambierà Thea Queen una volta entrata dentro i pozzi di Lazzaro ? . Ada ci inizio a pensare – può darsi che diventi un Assassina . Oppure potrebbe trasformarsi completamente ed essere come Ras Al Ghul . Dobbiamo vedere perchè tutto potrebbe andare storto . Una volta finita la nostra ipotesi su come poteva cambiare Thea Queen vedemmo vicino a noi sfrecciare verso il mondo di Driveclub delle auto bellissime e potentissime . Erano delle Ferrari e per vedere come finiva la gara tra loro andammo nel mondo di Driveclub . Una volta entrati vedemmo la prima auto che ci aveva sforata fare dei giri sulla pista per dire agli ” io sono il più veloce e voi non mi potete più prendere ”

Una volta fatto capire quello ai nemici decise di usare tutta la sua potenza e superare i nemici e arrivo per primo al tunnel

Una volta arrivati a un limite di velocità lo passo con una velocità vicino a 190 all’ ora

Il pilota che era dentro l’ auto prendeva le curve molte bene

Ma nell’ultima curva aveva fatto un grosso errore e adesso aveva tutti dietro le spalle

Allora cerco di riprendere quel momento in cui ero tutto solo davanti e dietro

Per farlo uso tutta la potenza di quella auto

Il Pilota che era su questa Ferrari aveva fatto tutto subito e in modo molto veloce perchè aveva visto che pure i suoi avversarsi avevano delle Ferrari . Il Pilota sulla Ferrari Rossa era li ancora primo ma gli altri sulle loro Ferrari stavano usando il massimo per essere i primi

Poi il tempo cambio all’ improvviso ma questo non fermo nessuno dei pilota che stava pilotando le Ferrari

Categorie
Ada Knight Aqua Saintcall Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Kratos Black Pandora Pandora Black Rain Saintcall

Rise Of The Tomb Raider

Tomb Raider quando ha affrontato la sua missione sul quell’ isola ha dato inizio a cambiamento dentro di lei . Ha dato inizio a qualcosa dentro di lei che le ha dato la possibilità di essere una vera e autentica Croft e fare in modo che l’ avventura sia dentro di lei e dentro al suo cuore e le dava la possibilità di andare in giro nel mondo ed essere una grande Cacciatrice di Tesori cioè la Futura Lara Croft stimata da tutti . Io e Ada siamo entrati dentro questo mondo non da soli ma con la mia squadra composta da Kratos , Aqua , Rain e Pandora . Una volta vicini all’ entrata di questo mondo vedemmo subito Lara Croft con la sua arma da scalare e la voleva conficcare dentro il corpo di orso . Faceva molto freddo e capì che noi dovevamo essere in Siberia . Noi tutti iniziammo a seguire Lara e la vedemmo vicino a un muro di neve con due attrezzi per scalare . Kratos la vide e capì che stava per combattere . Lo aveva capito perchè quando si combatte tutto diventa silenzioso e non c’ e più nessun rumore nell’ aria .

Lara Croft alla fine era riuscita ad arrivare a un villaggio . Era sopra una montagna e vedeva un grande recipiente d’ acqua e li c’ era la città . Forse li avrebbe trovato leggende e storie per trovare il suo tesoro

Tornando allo scontro contro l’ orso non sappiamo se Lara lo ha affrontato oppure è scappata e ha provato ad arrivare in un posto sicuro dove creare un arma o trovare un arma e uccidere l’ orso in un colpo solo

Categorie
Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Sarah la Fenice Rossa T.A.R.D.I.S

Sarah la Fenice Rossa mi parla dei Granchi del Sogno

Sarah la Fenice Rossa mi ha mostrato queste creature aliene verso il 2011 più precisamente il 21 Gennaio del 2011 . Dopo che avevo finito di fare i compiti si è avvicinata a me – adesso se vieni con me ti mostro una cosa molto bella . Io scesi dalla sedia che era bella comoda come non mai ed era di coloro rossa come il fuoco e non vedeva l’ ora di scendere e di fare qualcosa di diverso e di nuovo ma anche di stupefacente e di magnifico – cosa mi farai vedere oggi ? . Mentre andavamo nel T.A.R.D.I.S – ti porto sul pianeta Galazus 5 . Li sopra ci sono delle creature molto oscure e molto pericolose . Quindi se te le faccio vedere tu mi starai vicino – Una volta arrivati su questo pianeta che era molto simile alla terra ma a differenza tra qui e li e la temperatura visto che li c’ era una temperatura sotto zero . Io e Sarah la Fenice Rossa potevamo resistere visto che avevamo il potere dell’ invulnerabilità invece gli altri no e per sopravvivere avere delle tute che impostate emettono un sacco di calore e solo cosi potevano restare vivi e vegeti qui sopra . Sarah la Fenice Rossa mi portò nella parte più oscura di questo pianeta e sarebbe a dire una montagna completamente innevata . Prima di andare li Sarah la Fenice Rossa si mise vicino a me – una volta che io ti faccio vedere una foto di loro tu non devi pensare a loro e devi concentrarti su altro . Io ero curioso di sapere perchè di quelle precauzioni – perchè devo seguire queste regole ? . Lo voglio sapere cosi se nel futuro rincontro queste creature so come sopravvivere e far restare vivi pure gli altri . Sarah la Fenice Rossa si giro – non sarà bello quello che sto per dirti ? . Io ero li fermo vicino a lei – sono pronto voglio sapere . Sarah mi inizio a guardare e sapeva che io o dicevo cosi perchè ero giovane e impreparato ma mi vide molto convinto in quello che avevo detto mi inizio a dire – vedi se pensi a loro , puntano su di te e poi cercano di ucciderti facendoti entrare in un sogno e da li cercano di ucciderti . Una volta che ti hanno aggredita la tua faccia e il mostro diventerete una cosa unica e l’ unico modo per svegliarti e capire che si tratta di un sogno e non è reale . Io ero la e quando vidi dentro la mia mente quello che diceva Sarah la Fenice Rossa capì quanto era orribile e vomitai un pò dentro la neve e Sarah mi diede un pò d’ acqua che si era portata con se nella borsa rossa che aveva dietro la schiena e lo fece per farmi riprendere dopo aver perso molto liquidi ma anche per farmi togliere dalla bocca quell’ odore schifoso dalla bocca e cosi noi potevamo andare in avanti nel nostro viaggio per scoprire tutto sui Granchi del Sogno .

 

Categorie
Angela Ferrante Beatrice Ferrante Daniela Pellegrini Strega

Maglione di Natale per Beatrice Ferrante

molly-quinn-castle-promos-hd-wallpaper-24160

Beatrice Ferrante sente molto freddo dentro casa visto che per la maggior parte del tempo sta li per vedere come rendere il natale più bello ma ci sta anche per fare qualche esame di Criminologia . Angela Ferrante vede che sua figlia Beatrice sta li ferma a studiare e decide di regalarle uno di quei maglioni per farla restare calda . Angela sa molto bene che a sua figlia piace il natale , le renne , la neve . Allora andando verso il mercato dell’ Universing compra un maglione molto pesante per lei con le renne . Beatrice quando lo vide fu molto felice visto che era bellissimo . Non appena lo vide se lo mise addosso . Daniela quando lo vide fu molto felice ma anche un pò invidiosa – ne volevo pure io . Beatrice torno a studiare – allora scendi , va da mia madre e digli che ne vuoi pure tu uno . Oppure ti mette troppo a disagio farlo . Daniela scese e andò a dirlo ad Angela che era in cucina a preparare da mangiare – ne voglio pure io uno di quei maglioni di natale . Angela Ferrante sapeva che Daniela ne voleva uno – vai in camera tua e no trovi uno molto bello e molto caldo . Daniela andò in camera sua e vide un maglione rosso con una renna con un naso rosso e gli piaceva un sacco

Quello di Beatrice Ferrante

 

Categorie
Albero Angela Ferrante Beatrice Ferrante Dana Pellegrini Natale Strega

Albero di Natale fatto da Beatrice

 

Questo  è l’ albero di natale che hanno fatto Angela Ferrante , Beatrice Ferrante e Daniela Pellegrini . Daniela credeva che non doveva partecipare visto che non faceva parte della famiglia Ferrante . Ma Beatrice la prese per mano destra e la porto vicino all’ albero dove c’ era Angela Ferrante che stava mettendo le palline di natale che erano molto belle , colorate e con un sacco di simboli . Quelle che vedete li illuminate di blu solo le lampadine che hanno messo Angela Ferrante , Beatrice Ferrante e Daniela Pellegrini . Una volta finito di mettere le lampadine e le luminarie ha visto l’ albero – secondo me lo possiamo far più bello . Se volete con la magia ci possono rendere le palline di un blu magico e poi sopra la neve . Angela Ferrante e sua figlia Beatrice lasciarono fare a Daniela questa cosa e il risultato era questo un albero di natale tra il blu e la neve . Con i loro occhi potevano vedere un albero di natale davvero magico e fantastico . Adatto per festeggiare il natale in modo perfetto e uniti . Sotto quell’albero di natale Angela e Beatrice dissero una cosa che piacque molto a Daniela – anche se tu sei una Pellegrini fai parte di questa famiglia per sempre . Daniela fu molto felice di sentirlo e adesso potevano dare inizio ai loro festeggiamenti .

 

 

Categorie
Ada Knight Aqua Aqua Saintcall Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Kratos Kratos Black Neve Pandora Pandora Black Rain Saintcall

Il Nostro Albero di Natale

Ecco il nostro albero di natale . L’ ho tirato fuori da dove stava cioè in soffitta e Pandora e Aqua mi hanno aiutato ad addobbarlo . Ci hanno messo un sacco di addobbi di natale e tutte erano cosi belle e dedicate al natale . Io vidi l’ albero di natale e secondo me mancava qualcosa di bello e decisi di usare la mia magia . Pandora e Aqua mi videro far diventare l’ albero di natale è una cosa molto bella grazie alla magia . Con la magia l’ albero di natale divenne bellissimo , luminoso come non mai e fantastico . Aqua e Pandora lo videro e insieme dissero – è bellissimo ma secondo noi manca qualcosa . Ada Knight arrivo e vide l’ albero di natale e vide che era magnifico come non mai – è davvero un bellissimo albero di natale . Dopo che Ada Knight aveva visto albero di natale con me vide Aqua e Pandora – che cosa manca secondo voi ? . Aqua e Pandora stavano vedendo se c’ era spazio per altre decorazione e c’ era spazio e poi mentre cercavano di capire quali – ci manca la neve . Voglio dire perchè non facciamo scendere la neve qui sopra l’ albero e cosi rendere tutto bello e magico . Aqua e Pandora avevano ragione – che ne dite se lo facciamo tutti insieme . Io , Aqua , Kratos , Pandora , Ada , Rain e Alyssa facemmo scendere sul nostro albero di natale la neve e adesso era proprio bellissimo .

 

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Galleria Galleria Foto NCIS

NCIS – Grounded

E il giorno del Ringraziamento e per colpa della Neve nessun volo può partire . Di Nozzo voleva fare una vacanza e pure Bishop ma rimane bloccata nell’ aeroporto con suo marito Jake . Mentre Di Nozzo , Bishop e Jake sono li dentro bloccati nell’ ufficio dell’ NCIS l’ agente Mcgee riceve da una fonte anonima una informazione che riguarda un attacco terroristico e vogliono distruggere l’ aeroporto dove sono Di Nozzo , Bishop e Jake . Qui vengono avvertiti da Gibbs . Mentre sono seduti in dei posti vuoti dentro l’ aeroporto vedono un uomo che si sta sistemando il pantalone ma sembra troppo grande come se avesse una pistola . Ma sembra che sia dell’ Us Marshal . Secondo me pure lui si trova per risolvere questo attacco terroristico . Di Nozzo e Bishop hanno distrutto la sua copertura che durava o da mesi o da anni . Mcgee sta li in ufficio e guarda la neve prima da solo e poi con Abbie

Forse loro due stanno sorridendo per cercare di rendere felice Gibbs

Ecco che arriva l’ aiutante di Ducky e sembra essere felice . Ma Mcgee sembra che abbia visto qualcosa di molto importante . Forse il messaggio che diceva che in quell’ aeroporto ci sarà un attacco terroristico

Ecco Bishop suo marito Jake e Di Nozzo che vedono persone e vedono che ce qualcosa che non va

Alla fine Jake quando arriva alla NCIS incontra Gibbs e visto che sorridono vanno molto d’ accordo

 

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Galleria Galleria Foto

Bloodborne

Una volta arrivati nel mondo di Bloodborne vedemmo il nostro viandante che era davanti a un sacco di nemici e aveva tra le sue mani una grande e potente mitragliatrice . Aveva la faccia rivolta verso il basso per fare in modo che pezzi di questi mostri lo potevano toccare e cosi contagiare

Io prima di andare in questo mondo feci un disegno del protagonista di questo mondo .

Una volta andati in avanti con lui vedemmo che c’erano dei mostri davvero molto brutti e spaventosi . Su tutto il corpo avevano pustole . Erano bruttissimi

Proprio quando avevamo visto di peggio , vedemmo dei mostri che erano alti ma non sto parlando di una media altezza ma sto parlando di una grande altezza

Dei mostri che avevamo visto prima ne vedemmo uno da vicino . Aveva un coltello piccolo ma molto appuntito in mano ed erano pronto a usarlo . Questo piccolo mostro era davvero molto brutto

Il nostro eroe caccio fuori dal suo mantello delle spade . Una molto lunga che era a forma di spuntone e serviva per uccidere il nemico con un sol colpo se glielo ficcavi in fronte . L’ altra era un piccolo coltellino e forse era un modo per avere questa spada molto lunga a forma di spuntone

Poi dal mantello caccio fuori altre due armi . Una aveva un impugnatura a forma di bastone ed era lungo e molto appuntino . L’ altro aveva l’ impugnatura a spada ed era molto ben affilata

Eravamo per le strade della città che era infestata da questi mostri e lui tiro fuori la prima arma . All’ inizio sembrava non aver fatto nulla ma poi la agito e quella si trasformo in una frusta di ferro e colpi i nemici

Ecco il nostro eroe che sta vicino al palazzo dove li ce la risposta che ha portato a tutto questo . Lui sta li fermo e senza dire o fare nulla ha già detto tutto e sarebbe a dire ” io sono qui a renderò questa città un cimitero di mostri ” .

Una volta dentro al castello il nostro eroe era dentro a un corridoi tutto solo e quando sei solo non è mai un bene . Lui era pronto con le sue armi per uccidere tutti gli infetti che ci sono in questo castello

Davanti al castello che è coperto dal ghiaccio e dal freddo c’ e un ombra e non so chi sia . Nemmeno Ada lo sa . Ma lui sta osservando il castello prima di entrare

 

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Far Cry 4 Kyrat

Far Cry 4

250px-AidenRender

Io e Ada Knight abbiamo visto il Kyrat . Lo abbiamo nelle varie condizioni meteorologiche  . Lo abbiamo visto quando c’ era l’ alba e li era un evento bellissimo da restare senza parole . Lo abbiamo visto quando nevicava . Ada era andata avanti e io presi una palla di neve e gliela lanciai dritta in faccia . Ada era li con uno sguardo di sfida e uno sorriso del tipo ” tanto vinco io questa battaglia di neve ” – cosa vuoi fare una battaglia di neve . A vincere fu Ada . Io ero li che lanciavo palle di neve e lei uso i suoi poteri . Si divise in due e appari dietro di me con una palla di neve ben fatta e me la lancio in faccia . Ci divertimmo un sacco a fare una bella battaglia di neve . Poi vedemmo la nebbia e noi grazie agli occhi della fenice vedemmo tutto quello che accadeva li . Avevamo visto tutte le condizioni meteorologiche tranne una la pioggia . Eravamo dentro la foresta che era fitta e piena di grandi alberi e mentre ci facevamo strada fino a un luogo – non ti pare strano che non ci sia la pioggia . In ogni posto della terrà dovrebbe piovere e invece qui non piove secondo te come mai . Ada era li e ci stava pensando – forse le forze maligne come noi odiano la pioggia e hanno deciso di fare un incantesimo per non far più piovere . Questa era una delle tante possibilità e noi non sapevamo quale era il motivo – meno male che non piove oppure adesso dovremo correre per non stare dentro a un temporale o sotto altre cose più brutte .

 

 

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Galleria Galleria Foto Universing Universo

Guerrilla: Horizon

Le porte di un universo si erano aperte . Quando si aprono le porte di un nuovo universi e i creativi fanno vedere alla gente almeno due zone che sono riuscite a fare . I creativi avevano finito due scene . Una era una foresta molto fitta . Li vicina a una di quelle grandi creature fatte di metallo c’ era un albero . Era molto vicino . Quel mostro meccanico era un mezzo molto giusto e adeguato per uccidere le persone che abitano in una foresta . Non ce ne era una sola ma forse due oppure di più . Dietro a quell’ altra creatura non si poteva vedere visto che era ancora da fare . Dei cervi con delle corna molto alte scappavano perchè non volevano avere niente a che fare con quei mostri .

L’ altra zona era una catena montuosa innevata . Li era tutta nera ed era una cosa molto bella . Ma li c’ era un grave problema e non parlo di persone con archi e frecce . Ma sto parlando di un grande e grosso mostro fatto di metallo e li per uccidere tutti . Alcune persone con arco e frecce erano li . Uno di loro era sul mostro . Davanti al mostro c’ erano una cacciatrice e un cacciatore . Avevano già ferito il nemico diverse volte con le frecce . Adesso lo stavano per abbattere con altri colpi .

Solo queste due scene erano dentro questo universo . Il resto dello scontro non si poteva vedere ancora .