Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Film 2014-2015: Leonardo DiCaprio per Blood on Snow di Joe Nesbo – Idris Elba star di Jurassic World?

– Blood on Snow: persa anche quest’anno la strada degli Oscar, con Il Lupo di Wall Street sempre più probabilmente rinviato al 2014, Leonardo DiCaprio produrrà insieme alla sua Appian Way e alla Warner Bros. la trasposizione cinematografica del prossimo romanzo di Joe Nesbo, scrittore, musicista e attore norvegese, da anni ormai affermato ‘maestro’ del thriller. Blood on Snow, questo il titolo, sarà il primo libro di Nesbo firmato con il suo nuovo nome d’arte, Tom Johansen. Nessuno sa, al momento, se DiCaprio si limiterà alla produzione o si ritaglierà uno spazio tutto suo all’interno dell’opera. Nesbo ha già annunciato che Blood on Snow sarà solo il primo capitolo di una nuova trilogia.

– Susan Cooper: ancora news in arrivo dalla nuova commedia di Paul Feig, regista de Le amiche della Sposa e The Heat. Jason Statham si è infatti unito al cast, per ora composto da Melissa McCarthy e Rose Byrne. A scrivere la sceneggiatura lo stesso Feig, che ha specificato come il film non sarà una parodia dei film di Bond, anche se ne seguirà le gesta ma in salsa femminile. Mistero sul ‘ruolo’ di Statham all’interno della pellicola. Per ora.

– Queen of the Desert: non solo Nicole Kidman. Damian Lewis di Homeland si è unito alla diva australiana per Queen of the Desert, nuovo film scritto e diretto da Werner Herzog. La pellicola vedrà Nicole vestire i panni dell’esploratrice, scrittrice e archeologa Gertrude Bell. Al fianco dei due attori dovrebbero trovare spazio anche James Franco e Robert Pattinson, per un titolo che potrebbe andare presto incontro al via alle riprese. In Marocco nel mese di dicembre.

– Get On Up: Nelsan Ellis, meglio conosciuto per aver interpretato Lafayette Reynolds in “True Blood”, si è unito al cast di Get on Up, biopic su James Brown. Secondo quanto riportato da Deadline sarà lui ad interpretare Bobby Byrd, amico di una vita di Brown. A dirigere le danze Tate Taylor, con Chadwick Boseman nei panni di Brown. Un film, questo Get On Up, chiamato a riportare in vita la leggenda del soul, partendo dalla sua povera infanzia al successo, ma senza dimenticare ed omettere i tanti momenti bui della sua esistenza.

– Jurassic World: ancora news in arrivo dal cast di Jurassic World. Dopo i rumor riguardanti Josh Brolin ecco infatti arrivare quelli legati a Idris Elba, a quanto pare protagonista del nuovo capitolo Universal. Al suo fianco, se confermato, l’attore troverebbe Bryce Dallas Howard (The Help), Ty Simpkins (Iron Man 3) e Nick Robinson (Melissa & Joey). A dirigere le danze Colin Trevorrow, con Spielberg in cabina di produzione e un’uscita datata estate 2015.

– Into the Forest: Ellen Page ed Evan Rachel Wood saranno le protagoniste di Into the Forest, romanzo di Jean Hegland pronto a diventare cinema grazie alla regia di Patricia Rozema. La pellicola racconterà la storia di due sorelle che lottano per la sopravvivenza dopo il crollo della società in un futuro non troppo lontano. Altre notizie, per ora, non se ne hanno.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Grace di Monaco slitta al 2014 per volere della Weinstein: niente Oscar per Nicole Kidman?

Una presunta notizia da prendere con tutte le pinze del caso. Nei cinema italiani a fine dicembre e fino a poche ore fa in quelli americani a fine novembre, Grace di Monaco potrebbe slittare direttamente alla primavera del 2014 per volere della Weinstein Company.

Con altri 4/5 mesi di lavoro Olivier Dahan potrebbe rimettere mano al montato, in modo da partorire una pellicola più commerciale, e non solo pensata per vincere premi. Una scelta, se confermata, che eliminerebbe di fatto Nicole Kidman dalla corsa alla statuetta del 2014, dando anche fiato alla stessa Weinstein.

D’altronde di film ‘da Oscar’, quel volpone di Harvey, ne ha in gran quantità. Basti pensare a Filomena di Stephen Frears, uscito quasi a mani vuote da Venezia ma in odore di candidature a pioggia in casa Academy, con Judi Dench mattatrice, così come l’attesissimo August: Osage County, film che vedrà duettare Meryl Streep e Julia Roberts, o il già campione d’incassi Butler.

L’eventuale slittamento in primavera di Grace di Monaco rischierebbe di compromettere la corsa di Nicole ai Premi del 2015, causa uscita troppo anticipata, per una corsa contro il tempo che a detta dell’Hollywoor Reporter verrà ufficializzata a breve. Certo è che dopo aver visto il bel teaser trailer solo pochi giorni fa, uno stop alla release apparirebbe ‘curioso’. Al fianco di Nicole, lo ricordiamo, troveremo Paz Vega nei panni di Maria Callas; Milo Ventimiglia in quelli di Rupert Allan; Tim Roth sarà il Principe Ranieri III; Roger Ashton-Griffiths riporterà in vita Alfred Hitchcock e Robert Lindsay addirittura Aristotele Onassis.

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Film 2014-2015: Ellen Page star di Queen & Country – Nicole Kidman sarà Gertrude Bell in Queen of the Desert

– In the Prince: direttamente dal Toronto Film Festival ecco arrivare la notizia che Bruce Willis prenderà parte all’action thriller The Prince. Sceneggiato da Andre Fabrizio e Jeremy Passmore (Red Dawn), il film avrà Sarik Andreasyan (American Heist) alla regia. Al centro della trama un pensionato di Las Vegas costretto a tornare in città per affrontare i suoi ex nemici, causa rapimento della figlia adolescente. Via alle riprese a New Orleans, a ottobre.

– Queen & Country: Hollywood torna a saccheggiare i comics di Greg Rucka grazie all’imminente trasposizione cinematografica di Queen & Country, edito nel 2001 e per volere della Fox pronto a diventare cinema. Ellen Page, indimenticabile protagonista di Juno, e a breve di nuovo nei panni di Chace in X-Men: Days of Future Past, vestirà i panni della protagonista. Questa la trama della graphic novel, che potrebbe seriamente lanciare un franchise dinanzi ad un eventuale successo in sala: il mondo nel quale viviamo è molto più complicato di quanto ci piace ammettere. Nelle stanze private delle ambasciate, nei bassifondi delle città più importanti vengono strette alleanze per fare in modo che chi detiene il potere lo conservi immutato, anche a costo di sacrificare chi il potere non lo ha mai avuto. In questi angoli oscuri della nostra società alcuni camminano pericolosamente in bilico tra il bene e il male, sempre sull’orlo di un baratro. La loro missione è impedire che il mondo scivoli irrimediabilmente verso l’abisso, e nello stesso tempo non farsi inghiottire da questa seducente oscurità. Peter Chernin e Jenno Topping si occuperanno della produzione, con Ryan Condal allo script.

– Queen of the Desert: in attesa della sua Grace of Monaco, Nicole Kidman sarà Gertrude Bell al posto di Naomi Watts in Queen of the Desert di Werner Herzog. Un biopic a tutti gli effetti, quello pensato da Herzog, per raccontare una donna, un’esploratrice, un archeologa e una funzionaria dell’Impero Britannico, che contribuì a formare il Medio Oriente agli albori del 20° secolo. Non si conoscono le ragioni dell’addio della Watts, ma certo è che la Kidman, alle trattative finali, troverà al suo fianco James Franco e Robert Pattinson.

– The Forger: il Premio Oscar Christopher Plummer si è unito al cast del film The Forger, al fianco di John Travolta e del lanciatissimo Tye Sheridan, fresco vincitore alla Mostra del Cinema di Venezia. Diretta da Philip Martin, la pellicola andrà incontro alle riprese nel mese di ottobre, a Boston. Plummer andrà ad interpretare il padre di Travolta e il nonno di Sheridan. Tutto ruoterà attorno ad un ex bambino prodigio, ovviamente ladro, che farà di tutto per riuscire ad uscire dal carcere, in modo da trascorrere del tempo con suo figlio, da tempo malato. Insieme al padre, l’uomo dovrà quindi escogitare l’ultima grande truffa della propria carriera per riuscire nell’impresa.

– Left Behind: Lea Thompson, Nicolas Cage, Chad Michael Murray e Jordin Sparks saranno i protagonisti del primo capitolo della ’saga’ Left Behind, serie di romanzi fantastici-apocalittici scritti da Tim LaHaye e Jerry B. Jenkins e basati sulle profezie bibliche di Giovanni, Ezechiele e Daniele. 16 i romanzi, con oltre 60 milioni di copie vendute solo negli Usa, con al centro della trama le avventure di coloro che sono stati “lasciati indietro” in seguito al Rapimento della Chiesa, avvenimento nel quale, prima dell’inizio della Tribolazione, i credenti sono stati portati in Paradiso, mentre il politico rumeno Nicolae Carpathia, segretario generale delle Nazioni Unite, forma un governo mondiale, la Global Community, rivelandosi poi come l’Anticristo in persona, che combatterà senza esclusione di colpi contro la Tribulation Force, un gruppo di “lasciati indietro” che dopo il Rapimento sono diventati credenti, prima della Seconda venuta di Gesù Cristo.

 

Categorie
2013 Cinema Film Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

The Railway Man: nuove foto ufficiali del film con Colin Firth e Nicole Kidman

In programma con un’anteprima al prossimo Toronto International Film Festival 2013 (5-15 settembre), The Railway Man con Colin Firth e Nicole Kidman non ha ancora una data di uscita ne un trailer, in compenso possiamo proporvi un set di nuove immagini tratte dal film.

Il film è basato sulla biografia best seller di Eric Lomax adattata da Frank Cottrell Boyce e Andy Paterson. Si tratta della storia vera di un ufficiale britannico prigioniero di guerra, che durante la seconda guerra mondiale venne catturato a Singapore, portato a Kanchanaburi in Thailandia e costretto a partecipare alla costruzione della ferrovia Birmania nota come la “Ferrovia della Morte”. Lomax in quel periodo venne torturato e una volta liberato decise di intraprendere una ricerca per rintracciare i responsabili della sua torture.

Anni dopo e ancora sofferente per il trauma psicologico delle sue esperienze di guerra, Lomax viene convinto dalla moglie Patti a trovare e affrontare uno dei suoi carcerieri. Accompagnato dal suo migliore amico. Lomax ritorna sulla scena delle sue torture e riesce a rintracciare il suo aguzzino del campo di prigionia, l’ufficiale giapponese Takashi Nagase, nel tentativo di lasciarsi alle spalle una vita di amarezza e di odio.

Accanto alla Kidman, che interpreta Patti la moglie di Firth, troviamo Stellan Skarsgard nei panni del suo migliore amico, Hiroyuki Sanada in quelli dell’ufficiale giapponese responsabile delle torture e Jeremy Irvine che impersona Eric Lomax da giovane.

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Stoker – la colonna sonora del nuovo film di Park Chan-wook

Il regista coreano al suo debutto americano orchestra le performance, tra soffusi chiaroscuri dell’anima, di un terzetto di interpreti intensi e partecipi composto da Nicole Kidman, Mia Wasikovska e Matthew Goode, tutti al servizio di un dramma del desiderio.

Per musicare questa danza di anime tormentate è stato reclutato l’inglese Clint Mansell, che già in precedenza aveva sondato in note il lato oscuro della psiche con la colonna sonora de Il cigno nero. Tra i suoi altri lavori segnaliamo i drammatici The Wrestler e Requiem for a Dream, il fantascientifico Moon e il thriller The Hole.

La colonna sonora include anche brani del compositore americano Philip Glass (Secret Window), della cantante e attrice Nancy Sinatra e della violinista Emily Wells.

1. I’m Not Formed by Things That Are of Myself Alone by Mia Wasikowska 1:08
2. Becomes The Color by Emily Wells 4:43
3. Happy Birthday (A Death in the Family) by Clint Mansell 1:24
4. Uncle Charlie by Clint Mansell 3:39
5. A Whistling Tune From a Lonely Man by Hudson Thames 0:39
6. The Hunter and the Game by Clint Mansell 3:51
7. Blossoming… by Clint Mansell 2:24
8. Summer Wine by Nancy Sinatra And Lee Hazlewood 3:38
9. A Family Affair by Clint Mansell 2:57
10. Becoming… by Clint Mansell 5:30
11. Duet by Philip Glass 2:46
12. Crawford Institute (Family Secrets) by Clint Mansell 4:55
13. Stride la Vampa (from Il Trovatore) by Giuseppe Verdi 2:45
14. The Hunter Plays the Game by Clint Mansell 3:20
15. In Full Bloom by Clint Mansell 2:33
16. The Hunter Becomes the Game by Clint Mansell 2:39
17. We are Not Responsible for Who We Come To Be (Free) by Clint Mansell 2:47
18. If I Ever Had a Heart by Emily Wells 2:07 (Bonus Track)

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Cannes 2013 – Festival al via, ecco i dettagli!

Prende il via questa sera con l’anteprima de Il Grande Gatsby, il 66esimo Festival di Cannes: la kermesse francese che celebra il più importante cinema d’autore su scala mondiale ma che è anche l’occasione per veder sfilare sul tappeto rosso della Criosette alcune delle più acclamate star hollywoodiane. In poche, parole, Cannes è un appuntamento imperdibile che riesce a far intersecare le due anime della settima arte: quella artistica e quella glam.
Dal nostro Paolo Sorrentino all’acclamatissimo regista danese Nicolas Winding Refn passando per Sofia Coppola fino a Roman Polanski e Steven Soderbergh, questi sono solo alcuni dei registi più originali del panorama mondiale che si alterneranno coi loro film sugli schermi del Festival. Per prepararvi a questa maratona di grande cinema, abbiamo ricapitolato per voi i dettagli più importanti della manifestazione. Ecco la nostra guida alla 66esima edizione del Festival di Cannes.

La Giuria
A presiedere la squadra di artisti che assegnerà l’ambita Palma d’oro quest’anno troviamo niente meno che Steven Spielberg mentre gli altri giurati sono: Ang LeeNicole KidmanChristopher WaltzVidya BalanLynne RamsayCristian MungiuNaomi Kawase e Daniel Auteuil. Insomma una summa di nomi di provenienza artistica e culturale anche molto diversa tra loro e che quindi rappresenterà una bella pluralità di voci e visioni.

La madrina
A fare gli onori di casa nelle cerimonie di apertura e chiusura del Festival quest’anno sarà la dolcissima Audrey Tautou: quel volto acqua e sapone dai grandi occhi scuri che si è affermato con lo stralunato personaggio di Amélie Poulin e che poi è diventato icona per la celebre fragranza di Coco Chanel. Sarò lei la madrina del Festival 2013: un onore che l’anno scorso era era toccato alla Berenice Béjo di The Artist. Cogliamo l’occasione per ricordare che Audrey Tautou è protagonista del nuovo atteso lavoro di Michel GondryL’ecume des jours dal romanzo di Boris Vian, uscito in Francia il 24 aprile e nei prossimi mesi – si spera – anche nei nostri cinema.

Le star attese
Tra i grandi e numerosissimi nomi che sfileranno sul tappeto rosso ci saranno: Leonardo DiCaprio,Ryan GoslingMichael DouglasMatt DamonJustin TimberlakeBenicio Del ToroJames Franco. Mentre sul fronte femminile troveremo: Carey MulliganEmma WatsonZoe Saldana,Marion CotillardKristin Scott ThomasTilda Swinton. E questo solo per citarne alcune…

Film d’apertura
Ad aprire le danze questa sera sarà lo sfarzoso adattamento per il grande schermo dello splendido romanzo di Francis Scott Fitzgerald ambientato negli anni ’20: Il Grande Gatsby. Diretto da Baz Luhrmann (regista di Moulin Rouge, Australia, Romeo + Juliet), il film vede come protagonista il misterioso e ricco Jay Gatsby (interpretato da un perfetto Leonardo DiCaprio) il quale ritroverà il suo amore del passato Daisy Fay (Carey Mulligan) ora sposata con il noto giocatore di polo Tom Buchanan (Joel Edgerton). Gatsby vuole a questo punto riconquistare Daisy a tutti i costi anche se, come gli ripete il vicino di casa scrittore Nick Carraway (Tobey Maguire) “non si può ripetere il passato”… Un tripudio di feste, ambiguità, delusioni ed eccitazioni raccontato con l’originalissimo ed eccentrico stile di Luhrmann.

I Film in concorso
Per la prestigiosa Palma d’oro, tra i titoli più attesi che si sfideranno nel Concorso ufficiale segnaliamo: il nuovo noir del danese Nicolas Winding Refn Only God Forgives con Ryan Gosling, il nostro Paolo Sorrentino con la commedia gottesca-amara La Grande Bellezza con Toni Servillo e Carlo Verdone, Steven Soderbergh con il biopic Behind the Candelabra, Roman Polanski con La Venus a la Fourrure, i fratelli Coen con Inside Llewyn Davis. E poi i film di Alexander Payne, del talentuoso Abdellatif Kechiche (Venere Nera, Cous Cous), del maestro del cinema orientaleTakashi Miike, di James Gray (Two lovers), del Premio Oscar iraniano Asghar Farhadi (La separazione), dell’attrice-regista Valeria Bruni Tedeschi, di Jim Jarmush.

Gli italiani sulla Croisette
Oltre al già citato Sorrentino, altro film italiano sulla Croisette (ma non in Concorso bensì nella sezione Un certain Regard) è Miele: il debutto alla regia dell’attrice Valeria Golino, un film toccante sul delicato tema dell’eutanasia con Jasmine Trinca come protagonista. In Italia, la pellicola è già uscita nelle scorse settimane raccogliendo un buon riscontro di critica (meno di pubblico).

Altri film da tenere d’occhio
Nelle interessanti sezioni collaterali del Festival, troviamo come film d’apertura di Un Certain Regard,The Bling Ring: l’ultima fatica di Sofia Coppola in cui la dolce Emma Watson si è trasformata in una ragazza ribelle che sfodera comunque il suo lato più sensuale e si improvvisa ladra. Tra le sue vittime, niete meno che… Paris Hilton!
Vale la pena segnalare, nel Fuori Concorso, All Is Lost: nuovo film del bravo J.C. Chandor (Margin Call) con protagonista assoluto Robert Redford nel mezzo di una lotta solitaria con il mare. E poi, nell’Un Certain Regard, l’inarrestabile James Franco, regista e protagonista di As I Lay Dying (tratto da Mentre morivo di Faulkner)

 

Categorie
2012 2013 Film Foto Informazioni Mondi Fantastici Mondo Notizie dal Mondo The Wolverine

The Wolverine: nuovo poster internazionale

Da una parte i celebri artigli, dall’altra la mitica katana. E’ uno Hugh Jackman pensieroso, a torso nudo, muscoloso e ‘giapponese style’ quello che troneggia sull’ultima locandina internazionale di The Wolverine, sequel del primo spin-off X-Men uscito 3 anni fa. In sala da fine luglio, il film sarà diretto da James Mangold, subentrato lo scorso anno al fuggitivo Darren Aronofsky.

Protagonista indiscusso ovviamente Jackman, finito in Giappone per cercare il suo grande amore Mariko Yashida (sposata ad uomo d’affari senza scrupoli), mentre si fa sempre più pressante lo scontro con una misteriosa figura del passato e il clan nija The Hand, capeggiato dal terribile Silver Samurai. Al fianco dell’attore australiano troveranno spazio Will Yun Lee, Hiroyuki Sanada, Hal Yamanouchi, Tao Okamoto, Rila Fukushima e Brian Tee.

The Wolverine dal 26 luglio nei cinema italiani

L’estate 2013 non finirà a giugno. Grazie a Fox Italia, che ha deciso di non replicare l’errore diPrometheus, posticipato di 100 giorni rispetto all’uscita americana, con The Wolverine. L’atteso cinecomic di James Mangold uscirà il 26 luglio anche nei cinema del Bel Paese. E’ ufficiale. Il listino Fox Italia è stato da poco diffuso, con alcune uscite particolarmente importanti finalmente rese note. Se Lincoln uscirà il 24 gennaio, Hitchcock si farà attendere fino al 21 febbraio.

Il 22 marzo scoccherà l’ora de I Croods, nuovo film Dreamworks, mentre il 28 marzo uscirà Stoker di Chan – Wook Park, con Nicole Kidman protagonista. 24 aprile 2013 per la commedia The Heat, con Sandra Bullock e Melissa McCarthy mattatrici, con Epic, nuovo cartoon Blue Sky, datato 23 maggio. Il 16 agosto, invece, arriveràPercy Jackson e i Dei dell’Olimpo: il Mare dei Mostri, con Turbo, altro cartoon Dreamworks, riuscito ad accaparrarsi la ricca e ricercata finestra di fine agosto, da sempre assai benevole nei confronti dei lungometraggi animati.

Diretto da James Mangold, subentrato lo scorso anno al fuggitivo Darren Aronofsky, The Wolverine ruoterà attorno alla figura di Hugh Jackman, finito in Giappone per cercare il suo grande amore Mariko Yashida (sposata ad uomo d’affari senza scrupoli), mentre si fa sempre più pressante lo scontro con una misteriosa figura del passato e il clan The Hand, capeggiato dal terribile Silver Samurai. Al fianco dell’attore australiano troveranno spazio Will Yun Lee, Hiroyuki Sanada, Hal Yamanouchi, Tao Okamoto, Rila Fukushima e Brian Tee.