Categorie
Foto Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Ps4 Xbox 360 Xbox One

NBA 2K14, prima immagine nextgen della versione PlayStation 4

Anche se si tratta di una sola immagine, la foto pubblicata oggi da 2K Games non mancherà di attrarre le attenzioni dei fan del basket NBA. Si tratta infatti del primo scatto che ci mostra NBA 2K14 su PlayStation 4, piattaforma per la quale sarà disponibile già dal giorno d’uscita quella che è la simulazione cestistica maggiormente apprezzata sul mercato, anche perché già da qualche anno ormai, l’unica.

In realtà, proprio con l’arrivo di PlayStation 4 e Xbox One, NBA 2K14 ritroverà un vecchio concorrente: tornerà infatti sulla piazza la serie NBA Live di Electronic Arts, dopo alcuni anni di pausa durante i quali il publisher americano ha fatto piazza pulita all’interno del brand, riproponendolo ora con Kyrie Irving testimonial.

Per quanto riguarda NBA 2K14 invece, l’indiscusso uomo di copertina sarà la stella tra le stelle: LeBron James dei Miami Heat, al quale è dedicata proprio l’immagine che potete vedere qui sopra. Ricordiamo che il gioco di 2K Sports è già uscito per PC, PlayStation 3 e Xbox 360, piattaforme per le quali è disponibile dal 4 ottobre. Gran parte della curiosità di tutti va però alla versione nextgen del gioco, disponibile al lancio di PlayStation 4 e Xbox One. Qualche giorno fa avevamo anche visto lo spot televisivo del gioco, dedicato proprio a queste ultime due versioni: lo ritrovate qui sotto.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Gravity – anteprima colonna sonora del nuovo film di Alfonso Cuaron

Warner Bros. ha reso Disponibile online una preview di 20 minuti della colonna sonora del dramma sci-fi Gravity, ad un giorno dal debutto online del nuovo trailer (potete vederne una versione sottotitolata in italiano scorrendo l’articolo).

Il film che ha inaugurato il Festival di Venezia 2013 è diretto da Alfonso Cuaron (I figli degli uomini) e vede Sandra Bullock e George Clooney “Lost in space” a seguito di una disastrosa missione spaziale.

Le musiche del film sono di Steven Price che ha composto le musiche di altri due film di fantascienza, Attack the Block – Invasione aliena e l’imminente comedy La fine del mondo. Price ha anche collaborato in veste di montatore della colonna musicale al reboot Batman Begins e a due capitoli della trilogia Il signore degli anelli (Le due torri e Il ritorno del re).

La colonna sonora del film sarà disponibile a partire dal 1° ottobre, due giorni in anticipo sull’uscita nelle sale del film.

Se volete approfondire è disponibile anche una nostra recensione in anteprima del film da Venezia.

Se volete vedere il video con la colonna sonora : http://www.cineblog.it/post/176713/gravity-anteprima-colonna-sonora-del-nuovo-film-di-alfonso-cuaron

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Venezia 2013, Child of God: primo teaser trailer del film di James Franco

La settantesima edizione del Festival del Cinema di Venezia si è aperta con il tanto atteso thriller fantascientifico Gravity e tra i 20 titoli che si disputeranno il Leone d’oro c’è anche Child of God, il terzo film da regista di James Franco di cui oggi vi possiamo proporre un primo teaser trailer.

Basato sul romanzo omonimo di Cormac McCarthy, il film sarà presentato in anteprima a Venezia questo sabato prima di far tappa al Toronto International Film Festival a fine mese.

Purtroppo il teaser è davvero brevissimo, dei 46 secondi di durata totale, circa la metà ci mostrano un primissimo piano dell’attore Scott Haze, mentre la voce di Tim Blake Nelson narra di un paio di righe del romanzo.

Franco ed Haze sono protagonisti accanto a Nelson e Jim Parrack, questi ultimi hanno recitato anche in As I Lay Dying, recente adattamento diretto da Franco del romanzo “Mentre morivo” di William Faulkner, film presentato in anteprima al Festival di Cannes di quest’anno.

Franco che ha recentemente conseguito il dottorato in inglese a Yale ha anche adattato la sceneggiatura.

La vita di un diseredato, un uomo violento e il suo disastroso tentativo di esistere al di fuori dell’ordine sociale. Successivamente privato dei genitori, di una casa e con pochi altri legami, Ballard scende letteralmente e figurativamente al livello di un abitante delle caverne, mentre intraprende una discesa senza freni nella criminalità e nel degrado.