Categorie
Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Xbox 360

The Walking Dead: Season Two rinviato in tre paesi

L’universo rinnovato di The Waling Dead è stato rinviato in tre paesi cioè In Russia , Nuova Zelanda e Irlanda . So che c’ e qualche problema di valuta e per questo saranno un pò in ritardo sulle vostre console . Ma non vi preoccupate appena possibile su Ps3 e Xbox 360 e su Pc usciranno e vi godrete questo nuovo universo e a fare fuori un sacco di zombie .

Categorie
Microsoft Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps4 Sony Xbox One

PlayStation 4 in 32 mercati entro il 2013, ennesima vittoria di Sony

Il debutto di PlayStation 4 poggerà su un’infrastruttura imponente che permetterà un lancio ravvicinato in ben 32 mercati sparsi per il mondo, e sopratutto tutti entro la fine del 2013. L’annuncio è arrivato poche ore fa dalla conferenza di Sony dalla GamesCom 2013 di Colonia, dove oltre a tanti nuovi dettagli riguardanti i giochi e le novità su tutto l’universo videoludico dal brand PlayStation ci è arrivata anche la data di debutto di PS4 per le regioni nord-americane (15 novembre) e del vecchio continente (29 novembre).

Ecco la lista completa dei paesi che riceveranno PlayStation 4 entro il 2013:

Stati Uniti, Canada, Messico, Brasile, Australia, Nuova Zelanda, Gran Bretagna, Francia, Germania, Spagna, Italia, Irlanda, Austria, Belgio, Danimarca, Lussemburgo, Olanda, Norvegia, Polonia, Portogallo, Russia, Svezia, Svizzera, Argentina, Cile, Colombia, Costa Rica, El Salvador, Guatemala, Panama e Peru.

Un lancio praticamente globale che coinvolge aree vastissime come Russia, gran parte di sud e centro America e il nord Europa, che nel periodo degli acquisti natalizi 2013 potranno contare solo su Sony ma non su Microsoft, che come annunciato a Ferragosto è stata costretta a ridurre il numero dei mercati di lancio a 13 dei 21 previsti.

Ecco i paesi coinvolti nel lancio di Xbox One previsto per novembre 2013:

Australia, Austria, Brasile, Canada, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Messico, Spagna, Regno Unito, Stati Uniti e Nuova Zelanda

E infine quelli esclusi, dove la Day One Edition verrà ritardata e gonfiata di un gioco aggiuntivo a costo zero:

Belgio, Danimarca, Finlandia, Olanda, Norvegia, Russia, Svezia e Svizzera

Come fa notare Destructoid la conferenza Sony di ieri sera ha tralasciato la data di lancio per il Giappone, il mercato domestico di Sony, che con molta probabilità riceverà la console con qualche giorno (una settimana?) d’anticipo rispetto alla regione nord-americana. Una data precisa che potrebbe arrivare solo a settembre dal Tokyo Game Show.

 

Categorie
Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Xbox One

Xbox One rinviata al 2014 in otto paesi

A conferma del rumor affiorato improvvisamente in rete nella giornata di ieri, Microsoft ha rinviato il lancio di Xbox One al 2014 in otto paesi.

Si tratta per la precisione di Russia, Belgio, Paesi Bassi, Svizzera, Svezia, Norvegia, Finlandia e Danimarca.

“Vogliamo assicurarci che i nostri utenti possano sperimentare con Xbox One la miglior esperienza dal primo giorno in cui la console sarà disponibile”, ha dichiarato un portavoce di Microsoft. “Per soddisfare la richiesta iniziale limiteremo il lancio di novembre a 13 paesi invece che ai 21 previsti in origine”.

“Xbox One verrà lanciata prima in USA, Canada, Messico, Brasile, Australia, Nuova Zelanda, Inghilterra, Francia, Germania, Spagna, Italia, Irlanda e Austria nel novembre del 2013. Il sistema sarà disponibile in altri mercati, compresi Russia, Belgio, Paesi Bassi, Svizzera, Svezia, Norvegia, Finlandia e Danimarca, a partire dal 2014”.

Per compensare l’attesa, Microsoft offrirà un gioco gratis a chi ha già preordinato la console nei paesi affetti dal ritardo.

“Siamo coscienti di come ciò sia una delusione per i nostri fan nei paesi citati. Per dimostrare quanto apprezziamo la loro pazienza, chi ha già prenotato l’edizione Xbox One Day One prima di oggi in questi paesi riceverà un gioco insieme alla console, a seconda della disponibilità”.

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Lo Hobbit: La desolazione di Smaug – nuovo video dal set e nessuna tappa al Comic-Con 2013

Jackson che è attualmente occupato ad ampliare il suo dittico in una trilogia, introduce questo nuovo “dietro le quinte” del sequel con l’annuncio che essendo troppo occupato a completare le riprese in Nuova Zelanda non potrà partecipare al Comic-Con 2013, idem per il cast.

Jackson spiega che sono stati troppo pochi i membri del cast che sarebbero stati disponibili a fare il viaggio e dato che sta lavorando sei giorni a settimana sulla produzione ha preferito saltare la canonica tappa in quel di San Diego.

Nella clip potete dare un’occhiata al punto in cui sono le riprese e al cast dei prodi nani impegnati una sessione di ginnastica (”Dwarvicise”) e in un momento delle riprese in cui vengono intrappolati in una tela di ragno.

Lo Hobbit: La desolazione di Smaug approderà nei cinema italiani il 12 dicembre.

 

Categorie
2013 Foto Foto del Giono Mondo

Foto del Giorno : Champagne ad alta gradazione

Se nuotare in una piscina piena di Champagne è il sogno di molti, non fatevi illusioni: anche se questa meraviglia esiste davvero, è assolutamente inavvicinabile. Il motivo però non è di tipo economico, quanto piuttosto legato alla sua… gradazione! Stiamo parlando della Champagne Pool, un lago origine vulcanica che si trova nel nord della Nuova Zelanda, all’interno dell’area geotermica di Waiotapu (che in maori significa “acque sacre”), vicino alla città di Rotorua.
Questa grande pozza del diametro di 60 metri ribolle di infinite bollicine di CO2 che insieme ai suoi colori variopinti in continua mutazione costituiscono un vero spettacolo della natura. I minerali disciolti nell’acqua caldissima – la temperatura a volte sfiora i 74°C – la rendono infatti di un colore indefinito che muta al variare del vento: dal giallo-zolfo al bianco-silice, dal rosso-ossido di ferro al nero-zolfo/carbonio, e ancora oro, argento, mercurio, arsenico e via dicendo.