Categorie
Alice Silverstrike Demone Demoni Destronema Druido Hanuir Stephen Silverstrike

Alice Silverstrike parla con Jenna

 

Alice sapeva che prima o poi il momento di dire tutto a Jenna sulla morte del padre Stephen . Jenna sapeva solo che era scomparso ma quando fece finta di andare fuori con le amiche a fare un po’ di shopping e cosi aveva sentito la conversazione tra sua madre Alice e il suo spirito guida Hanuir . Aveva sentito dire che era suo padre era stato ucciso e adesso Jenna voleva sentire tutta la verità da sua madre . Prima di dire quello che era successo a suo padre , Alice doveva dire un altra cosa a sua figlia . Non era una cosa molto bella e sapeva già la reazione della figlia . Se ne sarebbe andata sulla sedia , avrebbe sbattuto la porta davanti alla faccia di sua madre e poi si sarebbe chiusa li dentro . Tutto questo sarebbe successo visto che Alice aveva fatto a Jenna un incantesimo per farla cadere in un sonno di tre ore . Grazie a queste tre ore Alice ebbe il tempo di mettere sotto terra il corpo di suo marito che era stato ucciso da un demone . Dopo aver messo il corpo di suo marito sotto terra , mise la testa nell’ acqua santa che aveva vicino a casa sua . Una volta emersa con la testa visto che il suo collo era stato leccato da un demone e non sapeva che effetti poteva portare e quel demone avrebbe fatto di tutto e anche fare un incantesimi sul sangue di Alice . Grazie all’ acqua santa Alice riusci a superare l’ incantesimo fatto dal demone Destronema . Alice si era messa seduta su una sedia e aveva gli occhi di Jenna che non erano calmi , ma erano agitati come un mare in grande tempesta e dalle quali una nave o una piccola nave non sopravvivono se non sai come governare la nave . Alice si era messa a parlare – prima di te devo delle scuse . Ma tu non eri pronta per sapere dei demoni e per questo il giorno in cui siamo tornati a casa dopo quel raduno ti ho fatto un incantesimo e tu sei svenuta a terra . Ma tutto questo l’ ho fatto per salvarti dal demone che voleva entrare dentro al tuo corpo e farti diventare un mostro e una persona che avrebbe ucciso un sacco di gente . Jenna fece quello che sapeva che Alice e si andò a chiudere a chiave in camera sua . Alice era vicino alla porta di Jenna e li c’ era scritto visto che prima di chiudere a chiave aveva scritto – fammi il contro incantesimo oppure prende tutto quello che ho nella mia stanza e me ne vado e non sarà mai più una druida ma solo un mostro che cerca di uccidere quel demone . Alice decise di fermare sua figlia visto che quel demone era davvero molto forte e Alice quando era vicino a se e aveva leccato il suo collo , e li poteva sentire la forza del demone . Destronema non era un demone di livello basso ma era molto forte e sopratutto era una strega del sangue .

Per non favore non andare via . Non farlo . Ti prego , mi sei rimasta solo tu e non posso perderti . Per favore rimani qui e io per prima cosa ti racconto tutto quello che è successo quel giorno e la prima cosa che faccio sarà fare il contro incantesimo e cosi potrai ricordare quello che è successo quella sera . Jenna ruoto la chiave e apri la porta e decise di andare verso sua madre per farsi togliere la nube oscura che era sui ricordi del passato sulla morte di Stephen .