Categorie
Apollom Pandora Pandora Black Venere

Pandora si ricorda una cosa nel Tempio di Venere

pandora_black_vicino_al_vaso_by_dominatoredipoteri-d3j5riv

Pandora quando era nel Tempio di Venere da sola si ricordo una cosa quando era vicina ad Apollon e si stavano scambiando quel bacio . Pandora era vicino all’ entrata del tempio non fuori ma vicino alle colonne che era belle , pesanti e di colore bianco come il marmo . Stava li vicino a una colonna principale  che tiene il tempio in piedi . Venere non era vicino a Pandora ma a farsi un bagno e a vedere cosa poteva fare per rendere il mondo più bello e non brutto e un posto dove nessuna donna vuole vivere . Pandora era li vicino e si ricordo che dopo aver baciato Apollon lo guardo negli occhi e vide che i suoi occhi erano rossi come dentro c’ era il sangue . Ma non era sangue e Pandora lo aveva capito ma non sapeva cosa era . Sapeva solo che era incuriosita da tale occhi voleva capire tutto di loro e sopratutto voleva sapere come Apollon li aveva avuti . Pandora senza farsi sentire da Venere e da nessuno – dopo mi faccio accompagnare da Venere sulla Terra . Adesso voglio sapere tutto su Apollon ma sopratutto sui suoi bellissimi occhi rossi . Voglio sapere tutto di loro e di come funzionano .

 

 

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto

Salem: 1.12 Ashes, Ashes

Non so come ma il passato di John Alden è venuto alla luce e adesso ne deve pagare le conseguenze . Adesso lui deve affrontare tutti e non da eroe ma un mostro visto che ha uccisi soldati e non in modo molto bello ma brutto . Mery Sible adesso deve cercare di fermare Marcy prima che sia troppo tardi e prima che diventi troppo potente . Adesso John Alden è nella foresta ed è tornato dagli indiani . Ma non è il solo problema qui visto che Anne dopo il suo viaggio sembra che sia divenuta qualcosa di diverso . Non so cosa le sia successo ma decide di chiedere a Cotton se su di lei ci sono simboli del diavolo . Cotton mentre la esaminava lui non lo vide ma noi si e gli occhi di Anne sono divenuti rossi come il fuoco . Non so questo cosa significa ma forse dentro Anne sta nascendo una strega o qualcosa di molto peggio . Credo che tutto andrà in rovina e tutti ne pagheranno il prezzo per tutta questa caccia alle streghe .

Categorie
Alicia Corvin Foto Francesco Rossi Mutante Notizie Notizie dal Mondo Universing Universo

Aspetto di Jenna Zimmerman

Jenna Zimmerman non è un umano , ma un aliena che può cambiare aspetto quando vuole . Per avvicinarsi alla razza umana e cosi non mettere nessuna paura a nessuno di loro , ha scelto un aspetto bellissimo . Anche se prima ho dato una descrizione di Jenna non posso essere sicuro che sia vero visto che prima di far entrare Alicia e Francesco nella suo ufficio , ha cambiato aspetto e adesso vi faccio vedere il suo vero aspetto . E davvero molto bella e molto attraente , ha i capelli viola e ha degli occhiali ma ce li ha solo per apparenza visto che non può far vedere che gli occhi di colore rosso e grazie a quelli riesce a stare tra questo universo e l’ Universing . Ecco il suo aspetto definitivo . Qui sulla Terra ha fatto la Speed Run Company e molte persone lavarano per lei , alcuni sono umani e altri invece sono alieni e altri sono mutanti .

???????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

Categorie
Ada Knight Alice Olivieri Arya Strong Carmilla Olivieri Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Roberta Olivieri Roberto Olivieri

Dico a Carmilla di dirci tutto di lei

 

Anche se parlato con Carmilla , sapevo che non voleva dire la verità . Non ci voleva dire niente visto che secondo lei era una questione personale . Si poteva capire da alcune cose , per esempio il modo in cui ci guardava . Ci guardava come quegli occhi rossi e pronti a dirci sempre che noi non ci dovevamo interessare in questa storia e che ne dovevamo restare fuori . Ma eravamo li e li rimanevamo visto che dovevamo aiutare una ragazzina di 11 e fino a quando non era al sicuro non ce ne andavamo . Carmilla era nella stanza di Roberta con noi e poi ci lancio uno sguardo molto brutto ed era lo stesso degli altri . I nostri occhi rossi si incrociavano ed erano fissi come quelli di due cowboy ed quel momento in cui tutti rimane in silenzio . Non c’ e fiato , non c’ e parole , non c’ e nessun rumore solo noi e i nostri sguardi . Carmilla con passo lento e deciso venne verso di me che ero vicino alla porta per uscire e invece Ada era vicina a Roberta che stava dormendo con quell’ aria calma e davvero molto soffice . Carmilla una volta vicina a me , mi stava ancora vedendo con quello sguardo e poi mi disse con un piccolo sussurro e fece in modo che sua sorella Roberta non poteva sentire – tu e Ada potete venire fuori . Io feci con la testa ad Ada di uscire e dopo aver le dato un caldo bacio sulla fronte venne verso di noi e andammo verso l’ uscita della stanza di Roberta . Io la stavo guardando con uno sguardo meno brutto e la teneva fissa ancora visto che non sapevo cosa voleva fare . Carmilla si fermo vicino alla macchinetta del caffè e ci disse – ve ne dovete andare . Di mia sorella Roberta e della mia nemica , mi posso occupare io da sola . Io avevo sentito il nome di Mononoke e sapevo che se lasciavo da sola Carmilla non viveva più di un giorno anche se era stata allenata da lei – non ce la potrai mai fare da sola e poi io ti stavo guardando storto e anche Ada perché sappiamo che tu non hai detto tutta la verità . Mentre dicevi quelle cose ho sentito dei suoni e quando li sento , so che quella persona mi sta dicendo delle stronzante . So benissimo che non vuoi far soffrire tua sorella , ma come tutti lei merita la verità . Siamo qui fuori per convincerti a dire tutta la verità . La verità che tua madre ti ha detto quando eri li a casa sua un anno prima di essere uccisa e poi devi dire tutto su questo demone a tua sorella . So che forse una volta sentita può cambiare opinione su di te , ma la verità ti potrà togliere un peso dal cuore . Carmilla sapeva che io avevo ragione e decise di dire tutto a sua sorella Roberta – ho deciso gliela dirò . Gli dirò tutta la verità a mia sorella . Carmilla con passo lento e deciso e con noi dietro tornammo in camera di Roberta dove li c’ era Arya che vedeva se c’ era qualche demone oppure no . Arya era li per salvare Roberta ma voleva anche sapere di più su questo demone , visto che come noi sentiva che Carmilla non aveva detto tutto non solo a lei ma anche agli altri . Una volta tornati in stanza Carmilla prese una sedia e si avvicino al letto di Roberta . Roberta si sveglio e vide che li c’ era Carmilla che aveva la mano dentro la sua mano e quando la vide sveglia – sono cosi contenta che tu sei qui . Carmilla si alzo dalla sedia con calma e tolse i capelli dalla fronte e cosi fargli vedere pure dall’ altro occhio – io sono sarò sempre qui . Ma adesso tocca a me fare qualcosa per te . Roberta non capiva quello che diceva sua sorella e una volta messa con la schiena dritta e una volta alzata la parte superiore del letto chiese alla sorella con uno sguardo un po’ serio e un po’ deciso – che vuoi dire ? Di che cosa stai parlando ? . Carmilla si mise sulla sedia con le gambe una sopra l’ altra e sapeva che questo momento sarebbe arrivato da un momento all’ altro e decise di farlo visto che dentro di se sentiva un peso e per andare in avanti e superarlo doveva dire tutta la verità a sua sorella – Ho deciso che è arrivato il momento in cui ti devo raccontare tutto . Tutta la verità e anche se è molto brutta la devi sentire visto che è successo veramente . Roberta e non solo lei ma anche noi decidemmo di ascoltare la sua storia che era molto brutta , ma era una storia vera e non inventata .

 

 

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Hydra S.H.I.E.L.D

Agents Of SHIELD: 1.22 Beginning of the End

Lo S.H.I.E.L.D è sempre stato un passo indietro , ma adesso hanno smesso di nascondersi e hanno deciso di dare inizio al contrattacco . Coulson ha deciso di dare una bella lezione all’ HYDRA e tutto grazie alla sua squadra . Inizia lo scontro tra S.H.I.E.L.D e HYDRA . Dethlock sarà molto più forte visto che quando l’ ho visto e cambiato , adesso posso dire senza alcun dubbio che Mike Peterson è morto e adesso e dentro di lui solo Dethlock . L’ ho capito vedendo i suoi occhi che erano divenuti rosso come il fuoco e da li si capisce che Mike non c’ e più . Se prima c’ era una possibilità di farlo tornare , adesso quella speranza e davvero morta e non si può più davvero fare niente . Skye si deve scontrare contro Grant Ward visto che adesso e la fine di tutto , Qui inizia il loro scontro finale e non so chi vincerà , ma spero che vinca Skye . Coulson invece se la deve vedere con John Garret che sembra essere davvero superforte visto che con un pugno lancia contro una parte Coulson . E iniziato lo scontro e adesso qui si decide tutto . Qui si decide il futuro di queste due organizzazione e bisogna vedere chi ne uscirà fuori e chi vincerà questa piccola guerra .

 

Categorie
Alukard Saintcall animali Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Druido Hanuir Pasqua Pitch

Hanuir percepisce una grande luce

 

Hanuir sa dei Dominatore di Poteri visto che pure noi siamo legati ai Druidi e per questo riesce a sentire la loro presenza . Hanuir anche se adesso aveva l’ oscurità dentro di se riusciva sempre a sentire la presenza di un Dominatore di Poteri . Hanuir era dentro la foresta e stava dando la caccia a un lupo che stava uccidendo la preda che voleva uccidere lui . Hanuir non gli diede il tempo di andare via da li , ma gli andò incontro in modo molto veloce e mise i suoi lunghi denti affilati dentro la sua giugulare . Ci mise poco a distruggerla e a iniziare a mangiarla e poi si mise subito a cibarsi di quell’ altra preda che era un altro lupo . Hanuir prese il cibo tutto per se e se qualche lupo o altro animale avrebbe preso un pezzo di quegli animali , sarebbe scattato contro di lui e avrebbe fatto uno sterminio in piena regola . Hanuir aveva mangiato quei due lupi come se non fosse niente visto che lui era malvagio adesso . Uno dei lupi provo a vedere se c’ era un po’ di cane e decise di provarci e per lui fu la fine . Il lupo con la preda in bocca inizio a tremare tutto come una foglia e poi inizio a correre molto veloce ma per Hanuir non fu molto difficile ucciderlo . Il lupo stava correndo molto veloce ed era arrivato quasi all’ inizio della foresta ma non ci arrivo mai li visto che Hanuir lo uccise subito e non gli diede nemmeno il tempo di fare nemmeno un urlo . Alukard per terra vide sangue e poi più in avanti vide uno spettacolo che non vorresti mai vedere e sarebbe un lupo sbranato vivo e il suo sangue era dappertutto . Alukard decise di andare a vedere cosa stava succedendo più in avanti e vide altri corpi di animali ed era ridotti uguale a quello che aveva visto all’ inizio della foresta . Hanuir aveva provato a fermarsi ma non ci riusci visto che l’ oscurità che aveva lasciato Pitch nel suo cuore era troppo forte e ogni volta che provava a bloccare da dentro , quella oscurità lo dilaniava ancora di più . Anche quando Hanuir era divenuto malvagio provo a non fare del male agli animali ma non ci riusci per niente . Fu davvero uno spettacolo orribile e solo una persona che nella sua vita ha visto che spettacoli come questi può non vomitare . Nel suo primo giorno da malvagio Hanuir aveva sbranato vivi 9 daini e poi un piccolo daino che mori dopo atroci sofferenze . Calmoniglio quando vide quello spettacolo non pote fare altro che nascondersi sotto terra prima che potesse morire lui e cosi non dare più inizio alla festa di pasqua . Se sarebbe morto Hanuir avrebbe preso non solo la sua vita ma anche la sua magia . Dentro Calmoniglio la magia era molto forte visto che era per opera sua che questo mondo era vivo e vegeto . Ma quando Hanuir lo avrebbe ucciso come gli altri animali quel mondo sarebbe andato in pezzi e sarebbe caduto nella più profonda malvagità e sarebbe divenuto il mondo di Pitch e da li sarebbe iniziato tutto . Da li sarebbe stato l’ artefice della distruzione delle altre feste e anche della disperazione e della tristezza che erano sulla Terra . Hanuir si era nascosto tra i cespugli visto che aveva sentito la presenza di mio padre Alukard Saintcall e cosi decise di capire cosa voleva fare lei . Prima di ucciderlo voleva vedere quando era forte e se sentiva la sua presenza oppure era solo una persona qualsiasi dentro una foresta molto oscura e senza nessun animale debole e pieno di luce . Gli occhi rossi di Hanuir erano dietro un cespuglio che era proprio dietro Alukard . Alukard aveva sentito la sua presenza già da un po’ ma voleva vedere se l’ animale che diceva lui sentiva la sua presenza oppure era un normale lupo .

 

Categorie
Alukard Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Foto Helena Saintcall Pitch

Aspetto del lupo con gli occhi rossi visto da Alukard Saintcall

lupo occhi rossi

Alukard non lo aveva detto a Helena ma quando era vicino a quei cespugli c’ era un lupo che era stato contaminato dalla forza oscura di Pitch . Era bello grosso e ed era divenuto completamente nero e pure dentro la sua bocca era divenuta nera e ogni parte del suo corpo la si poteva vedere e sentire questa presenza oscura . L’ oscurità di Pitch aveva trasformato quel lupo in un mostro ancora più sanguinario di prima e c’ era un solo per fermarlo cioè ucciderlo . Alukard aveva sentito la presenza dell’ animale e non ci fece molto caso visto che lui non aveva fatto ancora una mossa contro di lui . Alukard non lo uccise ma per farlo tornare nel bene dovette fare una cosa un pò ardua e che fece molto male al lupo . Ma il lupo resistette e torno ad essere buono e adesso aveva una ferita sull’ occhio destro .

 

Categorie
Alukard Saintcall Calmoniglio Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Helena Saintcall Pitch

Alukard Saintcall informa gli altri delle proprie scoperte

 

Una volta ritornato dalla sua escursione andò dietro a mia madre Helena che stava dipingendo su una tela la Casca di Cioccolata per farla vedere a noi . Voleva farla vedere a me e agli altri suoi figli visto che non siamo potuti andare con loro perché non voleva che noi potessimo essere rapiti mentre eravamo li . Alukard era dietro a Helena e le diede un bacio sul collo che era molto delicato e disse – bellissimo dipinto . Ai nostri figli piacerà un sacco e pure a me piace un sacco questo dipinto . Helena fece scorrere un po’ d’ acqua sulle sue mani e si tolse la pittura dalle mani visto che aveva usato diversi colori . Alukard dopo aver dato un luogo bacio a Helena dissi a lei – vieni dobbiamo parlare con il Calmoniglio . Helena venne con Alukard e si avvicinarono a Calmoniglio che era li a lanciare e prendere in modo perfetto i suoi boomerang . Non aveva usato le uova che aveva fatto mia madre Helena e ci aveva poco tempo visto che la formula la sapeva a memoria e non doveva vedere in un libro o su un foglio . Alukard e Helena erano dietro il loro nuovo amico e alleato – Calmoniglio ti dobbiamo parlare di alcune cose . Calmoniglio si fermo un attimo e dopo aver preso per l’ ultima volta il suo boomerang – di cosa volete parlarmi ? . Alukard aveva percepito di questa presenza oscura e non una cosa contro cui scherzare e se non la fermavano la festa della pasqua non poteva avere inizio . Se fallivano un sacco di bambini sarebbero rimasti molto tristi e non solo per un giorno ma anche per davvero molto tempo . Alukard si mise su una roccia e poi inizio a dire a Calmoniglio – ho visto come è questa presenza oscura e non una persona contro cui scherzare . Ho visto come è fatta e cosa ha fatto a una montagna . Calmoniglio sapeva già della montagna e disse – stai parlando della montagna di cioccolata che adesso è divenuta una montagna molto oscura . Alukard lo guardo negli occhi e vide che aveva un po’ paura e invece Helena non aveva paura ma sapeva che suo marito non aveva scoperto solo questo – non hai scoperto solo quello .

Infatti . Ho visto animali che sono divenuti molto oscuri e i loro occhi sono divenuti rossi come il fuoco e poi non solo dentro la montagna ma anche nelle nubi ho sentito una presenza davvero molto oscura . Non mi ha attaccato però era sopra di me e poi ho sentito questo collegamento tra loro due e diceva al suo padrone che io ero la . Calmoniglio adesso non aveva paura visto che aveva questo aspetto e quando senti che Pitch aveva fatto queste cose alle creature del suo mondo – voglio Pitch fuori dal mio mondo . Non tra una settimana o tra un mese ma lo voglio fuori subito e non ci deve tornare più in questo mondo . Alukard e Helena erano d’ accordando con lui e decisero di aiutarlo visto che se non si faceva moltissimi bambini non erano più felici come prima . Se questa festa non avrebbe funzionata il futuro sarebbe cambiato e non ci sarebbero state le 5 leggenda e loro grazie a Calmoniglio non avrebbero avuto successo nel trovare Jack Frost e nello sconfiggere Pitch e cosi non far diventare la Terra un luogo pieno di malvagia , corruzione e oscurità come voleva lui . Alukard e Helena stavano vedendo un futuro senza Calmoniglio e senza il suo mondo e sarebbe stato un mondo molto oscuro e senza nessuna luce . Senza Calmoniglio non c’ era Jack Frost e senza di Calmoniglio non c’ erano le 5 leggende e nemmeno questa magica alleanza tra mondi . Se i miei genitori fallivano nel mandare via Pitch da questo mondo e cosi dare inizio alla festa di Pasqua , nessuno dei bambini sarebbe stato felice mai più . Senza Calmoniglio non ci sarebbe stata la pasqua e in quel giorno ci sarebbe stata solo oscurità e non luce e speranza . In quel giorno luce e speranza sarebbero state solo un vago ricordo . Ma non doveva andare cosi visto che la festa si doveva svolgere e primi a dare inizio a tutto erano i miei genitori .

 

Categorie
Alukard Saintcall Calmoniglio Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Helena Saintcall

Alukard percepisce una presenza oscura

 

Dopo che aveva parlato con Calmoniglio della luce e dell’ incantesimo che aveva fatto sul suo cuore , decise di andare a vedere un po’ come era il mondo . Voleva vedere li c’ era oppure no una presenza oscura . Calmoniglio gli aveva detto di questa presenza oscura e voleva vedere quale era e in modo sconfiggerla . Alukard voleva vedere da solo quanto era pericolosa questa presenza oscura . Voleva capirlo perché se era molto potente poteva cercare di distruggere la festa della pasqua . Alukard sapeva che questa presenza era malvagità e davvero molto forte e la sentiva grazie al senso della fenice e poi grazie agli occhi della fenice vedeva una scia nera . Questa scia emanava una potente forza di corruzione , malvagità . Questa oscurità aveva fatto diventare oscuro tutto quello che aveva toccato , come piante che erano divenute dei mostri e a mia madre Helena quello spettacolo non sarebbe piaciuto affatto . Ma non solo le piante erano divenute malvagie ma anche gli animali visto che erano davvero molto oscuri e i loro occhi da calmi , erano divenuti occhi rossi come il sangue che cercavano . Quando Alukard stava passando per la foresta gli animali si era nascosti dietro i cespugli e non si vedeva il loro corpo ma solo gli occhi rossi . Visto che erano cespugli uno non avrebbe pensato a una creature oscura ma solo una frutta o qualcosa del genere . Alukard si fece strada tra loro e poi andò verso la montagna che era davvero molto alta e tocco a terra . Una volta toccato vide questa persona dalla faccia bianca , capelli neri alti e poi i suoi occhi erano gialli . Gli occhi di Pitch erano gialli per fare in modo che se qualcuno avesse paura lui poteva prendere quella paura e usarla come forza e usarla contro i suoi nemici . Alukard grazie ai suoi sensi era stato condotto li e grazie al suo tocco aveva capito cosa era successo li . Aveva visto Pitch prendere il controllo di quella parte di questo mondo . La montagna grazie alla sua oscurità aveva un aspetto davvero molto malvagio e che faceva paura a molte persone . Alukard quando vide la montagna non si mise nessuna paura visto che aveva visto cose decisamente molto più oscure e che avrebbero messo paura a davvero molto persone . Una montagna con una bocca davvero molto malvagia non avrebbe messo paura a mio padre Alukard . Lui aveva visto che i Dalek avevano cercato di governare il mondo interno e grazie a lui non ci erano riusciti . In quelle occasioni le persone avevano molto paura e quando mio padre vide la Montagna Oscura di Pitch non si mise nessuna paura ma la guardo in modo serio e aveva già deciso cosa fare . Aveva deciso di mandare via da li Pitch e non per poco ma per sempre e dopo quella volta qui non sarebbe più tornato e nemmeno dentro questo mondo . Alukard cerco di capire quanto era potente questa forza oscura visto che quando sarebbe tornato da sua moglie Helena e Calmoniglio e cosi poter dire a loro cosa aveva scoperto . Non ci mise molto a capire che questa creature era davvero molto oscura e ci voleva l’ aiuto non solo di Helena ma anche di Calmoniglio . Senza farsi vedere da nessuno se ne torno vicino alla Cascata di Cioccolata e li c’ era Helena che vedeva quel posto e aveva deciso di dipingerlo e cosi poter farlo vedere a noi . Calmoniglio invece inizio a capire come funzionava i suoi boomerang visto che mia madre Helena gli aveva detto che se pensava al simbolo che Alukard gli aveva fatto e mentre faceva quello lanciava uno dei suoi boomerang poteva distruggere le forze oscure .

 

Categorie
David Chandler Katrine Chandler Marshal Rendel Mei Chen

Mei Cheng uccide David Chandler

 

David Chandler aveva conosciuto la Dottoressa Mei Cheng quando lavorava insieme a lui al progetto che si chiama Operazione Occhio Rosso . Era chiamata cosi visto che avevano scoperto degli Zombie sotto terra e tutti quanti avevano gli occhi rossi . Se uno pensava al nome del progetto non pensava che era un progetto sugli Zombie ma un difetto congenito degli occhi e che loro erano li per curare tale difetto . Tutto succedeva quando Marshal Rendel e David Chandler avevano 25 anni e visto che erano molto bravi in diversi campi furono chiamati dal Governo per entrare dentro questa operazione segreta . Il rapporto che c’ era tra Mei Cheng e David Chandler era molto forte visto che stavano sempre assieme e ogni giorno aumentava . Mei Cheng però era li per lavoro ma non da parte del governo ma per suo conto personale visto che grazie a un grande hacker riusci ad entrare in questo progetto . Anche se tutti la consideravano una pazza , lei voleva vedere questi zombie dal vivo e non esserne all’ oscuro come tutti gli abitanti di Storm City . Mei Cheng aveva visto gli Zombie grazie a diversi film e scopri questo progetto grazie al suo amico Hacker . Il suo amico che aveva i capelli gialli e molto lunghi e poi era un po’ robusto e mentre stava navigando nella rete le sue dita informatiche gli fecero trovare informazioni su un progetto del Governo sugli Zombie . Mei Cheng decise di andare da lui visto che l’ aveva avvisata di questo progetto speciale del Governo . Una volta arrivata li andò verso di lui e gli disse – adesso io devo entrare dentro questo progetto e a tutti costi e se non ci riesci ti ficco un bel proiettile in testa sono stata chiara . Anche se Willam Strider era un suo amico , Mei non si sarebbe fatta mettere i bastoni tra le ruote da un nerd che sta sempre sul Computer . Willam fece una bella storia di copertura per Mei e cosi riusci ad entrare in questo progetto . David dopo che aveva scoperto che la sua collega voleva mandare gli Zombie per il mondo visto che lei si pensava essere la loro madre e loro erano i suoi piccoli . David vedeva come Mei si comportava con gli Zombie e vide che sta passando quel livello che tutti gli scienziati non devono superare e sarebbe a dire trattare un paziente come un figlio e non come un progetto scientifico . Un giorno David andò verso il laboratorio dove stava lavorando Mei Cheng e la senti dire mentre stava vicino alle gabbie – Piccolini non vi preoccupate tra poco uscirete e sarete voi la medicina per questo posto diabolico . David come se niente fosse decise di andare ad avvertire l’ amico Marshal ma non per telefonino visto che se lo faceva per telefonino Mei lo poteva ascoltare . David decise di stare calmo come gli altri giorni e poi con passo lento andò verso il suo amico che era nel laboratorio affianco a quello di Mei . Una volta entrato chiuse la porta del laboratorio dell’ amico a chiave e poi quando Marshal vide la porta chiusa sapeva cosa significava quel segno . Marshal andò verso il suo amico che era molto serio più delle altre volte – che succede ? . Con me puoi parlare . David decise di dire a Marshal quello che aveva detto Mei – Ora ti spiego ero andato a vedere cosa stava facendo Mei Cheng nel suo laboratorio e poi l’ ho vista li vicino alle gabbie degli Zombie e ha detto questo a loro “ Piccolini non vi preoccupate tra poco uscirete e sarete voi a dare la medicina a questo posto diabolico “ . Marshal capi che la situazione era molto seria e cosi decise di aspettare almeno non lo diceva di nuovo oppure potevano avere qualche prova di questa cosa . Fu grazie a loro che Mei Cheng fu buttata fuori da quel progetto per salvare il mondo intero ma non se ne andò a mani vuote visto che aveva prelevato da loro una grande quantità di Virus T e decise di scatenarla non adesso ma quando lui era inerme e non poteva fare niente contro questa cosa . Dopo che avevano abbandonato questo progetto visto che fu sepolto dal Governo visto che poteva essere troppo pericoloso . David grazie al Governo ottenne una cattedra come Professore di Scienze Biologiche molto lontane dal corpo umano o genetica . Marshal invece decise di non essere più uno scienziato e cosi imparò il Parkour e creò la Speed Run Company . Mei Cheng decise di andare a trovare il suo vecchio amico e lo fece un bel vestito e si finse professoressa di Biologia Molecolare . Negli anni Mei Cheng non era cambiata di un solo giorno e mentre tutti avevano una certa età lei non era invecchiata . David prima di tornare a casa doveva fare una lezione sugli apparati del corpo . Mentre stava spiegando arrivo Mei Cheng e quando David la vide rimase senza parole visto che pensava che era morta e invece era più viva che mai . Mei Cheng prima di aiutare il professore nella sua lezione chiuse la porta a chiave e nessuno sapeva il motivo . Tutti si chiedevano come mai e Mei si tolse gli occhiali li pulì con uno strofinaccio e poi decise di rispondere – fuori c’ e troppo rumore e voi non vi dovete distrarre quando spieghiamo . La scuola prima era silenziosa e adesso era nel panico più totale e quando il professore senti quel verso che aveva sentito a 25 anni per la prima volta capì perché era li nella sua aula . David vide negli occhi Mei Cheng – se te la devi prendere con qualcuno uccide me e vattene . Mei Cheng si mise a ridere e poi disse a David nei suoi occhi – tu e il tuo amico quel giorno avete distrutto la mia vita e oggi io distruggerò non solo la tua ma anche quella di tutti questi studenti . Gli Zombie entrarono nell’ aula e a poco a poco tutti gli studenti erano divenuti Zombie . I figli di David che erano a casa avevano visto quello che stava succedendo all’ Università e cosi con le loro armi andarono ad aiutare loro padre . Ma era già tardi visto che era stato morso mentre fuggiva e cosi quando incontro i loro figli chiese a Jenna di ucciderlo e lei lo fece visto che non voleva un padre mostro ma un padre normale .