Curiosità su Jennifer Avery

Jennifer Avery per tutta la sua vita ha pensato di avere un solo potere visto che lei si era concentrata solo sul potere della natura. Invece lei ha due potere e il secondo la sta facendo vivere per molto tempo e lo ha saputo solo quando ci siamo incontrati nel 2013 dopo che Poison Ivy mi ha parlato di lei. Io deciso di andare da lei per capire di più di questi poteri, non dico che Poison Ivy non mi ha messo sulla strada buona per usare questi poteri per l’utilizzo che ci voglio fare io, ma volevo capire cosa altro potevo fare con questi poteri e forse lei mi poteva dare una mano che Poison Ivy e nessuno mi poteva dare. Per salvare le piante e per salvare la Foresta di Nibel nel 2017 io dovevo imparare a capire tutti i poteri della natura che potevo fare e quindi andai da lei per capire cosa potevo fare e come usarli per salvare un piccolo parco o rendere un pianeta un posto distrutto, rigoglioso e fantastico e con tantissime piante che sono li per far crescere frutti. Io e Jennifer Avery ci siamo incontrati due volte, la prima volta nel 2014 per darle una mano con la faccenda di Erin Miller e cosi loro due potevano diventare una famiglia cioè sorelle. Io le ho portato nell’ Universing per fare le carte da presentare a un giudice e cosi loro due potevano diventare una famiglia anche se tra loro non c’ era nessun legame di parentela. La seconda volta nel 2013 io sono andato da lei dopo essermi finito di allenare con Poison Ivy e sono andato nel Parco della Vittoria e l’ ho trovata li che stava seduta sull’ altalena e si faceva dondolare dal vento e ogni tanto guardava quello che succedeva attorno a lei. Io mi misi vicino a lei senza fare troppo rumore e mentre mi facevo dondolare iniziai a parlare con – so che tu hai allenato Poison Ivy. Io sono Daniel Saintcall e vorrei essere allenato da te. Jennifer Avery fermo la sua altalene e mi inizio a guardare dall’ alto verso il basso per capire se io potessi essere il figlio di Helena Saintcall e guardo i miei occhi che erano rossi come il fuoco – cosi tu sei il figlio di Alukard e di Helena e vuoi che io ti insegni a controllare il potere della natura. Io fermai la mia altalena e la guardai con una faccia sera, attorno a noi l’ aria era divenuta cosi fredda che li si poteva capire in un momento che tutto poteva in una maniera orribile in pochi minuti. Io scesi e mi misi davanti a lei – allora mi dai una mano a controllare questo potere ? . Jennifer scese dalla sua altalena con tanta grazia e calma – si ma a una condizione ?. Io ero li fermo a sentire questa condizione visto che volevo a tutti i costi controllare tale potere visto che nel futuro mi serve. Jennifer Avery aveva compiuto da poco 21 anni e pure era rimasta con tale altezza e con tale bellezza e adesso voleva sapere da me se lei ha un altro potere oppure no. Ci mise pochi minuti a chiedermelo e lo fece senza pensarci due volte visto che lei lo voleva sapere da quando aveva 19 anni  – vorrei sapere se io ho un altro potere oppure no ? .  Io decisi di darle subito quella risposta, usai gli occhi della fenice su di lei e vidi un aria verde molto grande ed era dentro tutte le sue vene. Usando gli occhi della fenice vidi che il potere pompava dal suo cuore forte e grande a tutte le sue vene e pure dentro il suo cervello. Dopo pochi minuti la guardai in faccia – si tu hai un altro potere e pompa dentro di te anche adesso mentre stiamo parlando. Jennifer Avery voleva sapere di che potere stavo parlando e mentre stavamo andando vicino a un bar, lei si mise vicino a me – di che potere stiamo parlando ? . Io lo sapevo già di che potere si trattava e lo avevo saputo dopo un rapido esame alla mia scuola. Una dottoressa mi aveva visitato usando la sua abilità oculare e vide che il potere della rigenerazione cellulare accelerata pompava dentro i miei due cuori e dentro tutti i miei organi. Io senza girarci intorno lo dissi subito a Jennifer Avery – tu hai il potere della rigenerazione cellulare accelerata e secondo me proviene dalla parte paterna cioè da tuo padre o da tua madre. Jennifer aveva visto che io ero in gamba e che sapevo cosa fare e come usare i miei poteri e dopo aver bevuto un aranciata – va bene ti alleno nel controllare tale potere ma dovrai fare dico io. Io provavo a fare come dicono gli altri ma ogni tanto senza che loro mi guardavano io provavo a fare cose uniche e che potevano essere pericolose per me e per gli altri. Lo facevo perchè ogni tanto quando dormivo mi svegliavo e in qualche maniera avevo delle tattiche che erano andate perdute nel tempo e nello spazio e io non sapevo come mai ma le avevo dentro la mia mente.

Primo incontro con Adalind Bombit

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Molte volte noi ci siamo posti la domanda – chi ha creato ?, ma noi ogni volta non abbiamo mai avuto una risposta visto che la magia si è creata nell’ ombra e senza farlo sapere a nessuno. Nessuno sa chi ha creato la magia e nessuno sa come si è propagata nel mondo e anche nel tempo, nello spazio e nelle dimensioni. Pure io all’ inizio non sapevo da dove era nata la magia fino al 31 Ottobre del 2011 e grazie all’ aiuto di Pandora e dei suoi nuovi amici, io quella sera ho incontrato Adalind Bombit e il suo magico negozio. Nessuno si aspetterebbe che una pasticceria sia il modo in cui la magia si è propagata nel mondo, ma spesso sono i modi più insoliti che accadono le cose e i vari eventi nel mondo. Spesso le casualità possono dare inizio a eventi incredibili e unici e fare in modo che persone che in quel tempo non hanno mai creduto o non hanno mai visto la magia, grazie a un dolcetto magico loro possono dare inizio a una nuova vita e far capire al mondo che adesso loro credono non solo alla magia ma a tutto. Noi stavamo passando da quella zona che era a nove metri da casa nostra e con noi c’ erano Alice Parker 15 anni che ha il sogno di girare il mondo e lei proviene da Los Angeles e lei ha questo sogno perchè pure i suoi amati genitori hanno lo stesso sogno. Jeremy Prince 14 anni è lui proviene da Milano, lui ha conosciuto online Alice tramite un forum di Halloween e loro due si sono organizzati per festeggiare Halloween assieme li in Giugliano in Campania. Alla fine per ultimo c’ era Dennis Grenger 17 anni e lui aveva deciso di fare una cosa unica e particolare e che sarebbe piaciuta a tutti. Cioè Dennis si travestiva da Batman e loro da strega e da licantropo e voleva fare che Batman era tanto forte da sconfiggere una strega e un Licantropo tutto da solo. Prima di fare questa cosa noi siamo passati vicino al negozio Vision dove li abbiamo conosciuto Adalind Bombit e abbiamo provato un paio dei suoi dolci. Prima di andare via Adalind venne verso di me e mi diede un dolcetto con aura arancione – tieni Daniel questo è per ricordarti di me e dei dolci che ti ho portato tempo fa a Maraxus. Io non potevo lasciar andare Pandora da sola con loro tre e cosi loro mi aspettarono un attimo e io andai li dentro – come mi hai riconosciuto ? . Adalind venne verso di me mentre guardava i bambini fare dolcetto o scherzetto di casa in casa, lo poteva vedere bene visto che maggior parte dei suoi dolcetti era li fuori dal suoi negozio e Adalind li aveva messi suoi vassoi e tutti li potevano prendere – dagli occhi, quando mi sei passato vicino sono divenuti rossi e li ho capito che tu sei un Dominatore di Poteri, da li ho capito che tu non hai ancora gli Occhi della Fenice e con il tempo tu potrai vedere ogni cosa. Oggi puoi vedere quello che è nascosto visto che oggi non ti serve, ma da domani tu dovrai usare gli Occhi della Fenice per vedere le cose segrete e incredibili di questo mondo. Ora vai oppure Pandora e gli altri perderanno la festa di Halloween, non ti preoccupare prima della fine della festa noi ci rincontriamo e alla fine della serata tu capirai chi sono e perchè sono importante non solo per questo mondo ma anche per le altre dimensioni.

Parlo a Pandora delle voci su God of War 4

images

La storia di Kratos era finita da tempo e lui aveva deciso di venire con me per salvare la vita di altre persone e sopratutto dare una mano a Pandora. Ma poi lui aveva deciso di fare una cosa che avrebbe portato lui a essere quello che era un tempo cioè Kratos e basta. Oggi sono andato nell’ Universing sopratutto con Pandora verso le 9:51 del mattino e poi lei si mise davanti a me – Daniel dove mi stai portando ?. Io mi fermai un attimo e la guardai in volto, ma senza fare una faccia troppo seria – qui nell’ Universing si sta parlando di un altro mondo dedicato a God of War. Non so se le voci sono vere, ma si dice che Kratos potrebbe andare a uccidere gli dei norreni cioè Thor, Odino o altri dei. Ma come ti ho detto non so se queste voci sono vere, noi siamo qui per accularlo una volta per tutte. Pandora era li ferma davanti a me – quindi li potrei trovare una versione di Kratos del tutto nuova, quindi forse adesso non mi riconosce oppure potrebbe riconoscermi ma potrebbe sapere delle cose nuove su di me e sugli eventi del futuro. Io ero li e quello che diceva Pandora ero – si, hai ragione tu. Se andiamo li possiamo incontrare Kratos in una nuova forma e quindi lui potrebbe sapere nuove cose su di te. Però tu non le devi ascoltare visto se tu li sai potrebbe cambiare la tua storia, il tuo aspetto e i tuoi poteri e quindi tu ti ritrovi al punto di partenza. Per adesso le porte del mondo di God of War 4 non ci sono ancora, ma forse nel futuro ci sono o non ci saranno affatto. Ma dobbiamo tenerci pronti visto che se Kratos vuole uccidere gli dei norreni, allora noi ti dobbiamo tenere sotto controllo e sopratutto portati in altri mondi e imparare nuove abilità. Pandora era pronta a tutto ma non sapeva cosa sarebbe successo nel mondo se Kratos si sarebbe messo contro gli dei norreni, lei lo poteva solo vedere dentro la sua mente, ma vederlo dal vivo era un altra faccenda. Io e Pandora ci fermammo e le chiesi – usa gli occhi della fenice e concentrati sul futuro, quel futuro in cui Kratos sta andando a uccidere gli dei norreni. Pandora chiuse gli occhi e si concentro e fece uscire gli occhi della fenice e poi vide un futuro in cui la Terra era divenuta un enorme campo di battaglia dove tutti sono morti e dove tutti sono feriti. Una volta visto questo Pandora si concentro per tornare nel presente e poi mi guardo – hai ragione noi dobbiamo essere pronti se Kratos fa una cosa del genere o se ci sarà un God of War 4.

Salvo Jade Black dall’ orso

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

L’ orso dopo due mesi erano tornato al punto di partenza del mondo e lo aveva fatto per cercare qualcosa da mangiare oppure era li per cercare l’ unica cosa da mangiare su questa isola in cui erano scappati tutti, cioè forse era tornato indietro per prendere e sbranare a morsi la piccola Aesop che stava solo cercando di fare un lungo viaggio per cercare qualcosa o qualcuno di importante per lei e per il mondo e cosi capire cosa era successo e come mai li sopra non c’ era più nessuno vivo. Jade Black si era scusata con la piccola Aesop dopo averle fatto bere quell’ aranciata drogata per farla dormire e poi la fece andare in avanti nel suo cammino. Ogni tanto era uscita Jade visto che l’avevo visto andare a prendere la Gazzetta dell’ Universing e vedere le notizie dedicate all’ Universo di The Flame in The Flood e li vide che l’ orso si era spostato ed era tornato al punto di inizio. Una volta visto prese il giornale e se lo mise nella borsa e poi andò li senza dirlo a nessuno e senza dirlo nemmeno alla piccola Aesop e non lo disse nemmeno agli mutaforme. Jade Black voleva uno scontro contro l’ orso e non voleva nessuno acconto a lei o che l’ aiutasse a sconfiggere l’ orso. Voleva fare tutto da sola e dire agli e a tutte le persone dentro all’ Universing che lei era riuscita a vendicare la morte di suo fratello John tutta da sola. Ma Jade Black non considero alcuni fatti tipo che l’ orso era molto più grande di lei, era più selvaggio e sopratutto tutti gli istinti dell’ animale dicevano “ io voglio prendere la piccola Aesop e mangiarla tutta in un pezzo”. Jade Black non aveva considerato tali fatti ed era andata li tutta sparata e senza nessuna arma. Pensava di poter uccidere l’ orso in un modo facile e cosi lei poteva essere un grande mostro, ma lei aveva fatto male i conti e sopratutto dentro di lei mancava la rabbia e sopratutto la sete di vendetta che faceva in modo che il mostro che è dentro di lei uscisse fuori. Solo se il mostro che è dentro Jade Black esce, lei può avere una minima possibilità di uccidere l’ orso. Ma per adesso lei è solo Jade Black una patetica mutaforme che sta cercando di uccidere un orso senza nessun aiuto e senza nessuna arma. Jade Black si mise due ore per arrivare li visto che ha dovuto cercare tracce e l’ odore dell’ orso e alla fine è arrivata li. Jade lo vidi vicino alla grande casa che ha visto Aesop due mesi. L’ odore della piccola Aesop era li e l’ orso era andato li per prenderlo e cosi trovarla in pochi minuti. Jade prese un masso e lo lancio contro l’ orso con tutta la sua forza e questa mossa fece solo arrabbiare l’ orso che lancio un grido molto forte e lo sentirono tutti pure io e pure alla piccola Aesop. Io arrivai sulla scena e da dietro la casa vidi cosa stava facendo la mutaforme Jade Black, grazie agli occhi della fenici capì che Jade Black aveva il 5% di possibilità di sconfiggere l’ orso. Cioè non ce l’ avrebbe mai fatta e alla fine decisi di prendere Jade Black e di portarla via da li grazie alla mia supervelocità. Jade Black si vide lontano dall’ orso e da dove era prima e poi vide me – Daniel non sono affari tuoi. Ora riportarmi indietro e lasciami uccidere l’ orso. Io ero li fermo e sentivo le scemenze che diceva Jade Black – non dire scemenze. Tu non avevi nessuna possibilità contro l’ orso. Dentro di te non si è ancora risvegliata quella rabbia, quella grande sete di vendetta che fa scatenare in te la vera forza di un mutaforme. Solo quando hai una grande forza e hai capito cosa significa essere veramente un mutaforme, allora si che puoi provare a uccidere l’ orso. Ma se ci provi adesso l’ unica cosa che succede e che tu fallisci e muori e tu non potrai più vendicare tuo fratello John. Adesso vai nell’ Universing e impara questa cosa e poi torni qui dentro. Jade Black invece non accetto – no, io rimango qui. Ci voglio riprovare e poi devo salvare Aesop. Io andai vicino a lei con grande calma – a lei ci penso io. Tu vai nell’ Universing e impara cosa significa essere un mutaforme e solo cosi potrai sconfiggere l’ orso e altri nemici che sono qui. Ma se non lo fai tu sarai vista come una pazza che ha provato a essere qualcosa che non è. Che è morta provando a essere un mostro, ma ancora non lo era.

Mirror’s Edge Catalyst – Salvo Faith Connors

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Faith era intrappolata dentro a quell’appiglio e grazie a Cortana avevo potuto vedere che la mano di Faith non ce la poteva fare a stare li in eternità e potevo vedere che sotto ci stava qualcosa ma anche se avesse fatto un salto e sarebbe arrivata li sarebbe morta o si sarebbe rotta le gambe. Faith era li ferma in quel posto e nessuno stava facendo nulla per salvarla, forse tutti erano morti e lei poteva contare solo su stessa oppure gli altri erano impegnati a fermare il gruppo che aveva fatto saltare in aria la bomba che aveva messo Faith in questa stato di grande pericolo. Io avevo visto tutto questo grazie a Cortana e poi andai dentro la stanza di tutti e li feci venire dicendo solo poche parole – Faith è in pericolo. Appena ho detto quelle parole tutti mi hanno seguito vicino al modulo di comando del T.A.R.D.I.S e li Cortana fece vedere a tutti la foto in cui Faith era li appesa da una parte. Tutti videro che Faith era in una situazione di stallo e se non facevamo noi qualcosa poteva morire o se lei faceva provava a fare qualcosa si sarebbe potuto spaccare le gambe e lei non sarebbe stata più la persona che poteva portare la speranza. Io avevo messo il T.A.R.D.I.S vicino a Faith e lo avevo reso trasparente e poi lo feci riapparire e Faith lo vide. Lei si girò e non capiva cosa potesse essere questo oggetto, io apri la porta con lo schiocco delle dita e lei mi vede – Daniel che diamine ci fai tu qui ?. Io la guardai in volto – ti sono venuta a salvare, visto che nessuno sta facendo nulla per salvarti da questa situazione molto estrema. Aqua , Ada e Pandora misero la nave proprio vicino a Faith e lei pote mettere tutte e due le mani li e lei si alzo. Appena vide l’ interno della mia nave fu molto sorpresa e allora mi guardo in volto – quindi tu sei un alieno e questa è la tua nave spaziale. Aqua andò vicino a Faith – veramente questa è una nave che può viaggiare nel tempo, nello spazio e nei mondi e appena disse quelle parole Faith mi disse – mi devi portare indietro per salvare le persone in quel palazzo. Ma io non lo feci e Faith mi guardo con uno sguardo serio – questo non lo posso fare. Questo fa parte della storia e se lo cambio può andare peggio di quello che è successo qui. Voglio dire che se salvo le persone che hanno fatto saltare in aria quel palazzo, loro proveranno a fare una cosa ben peggiore di questa e tu perdi la gamba destra. Faith non capiva cosa sta succedendo e come lo potevo sapere – come sai queste cose ?. Faith si avvicino a me e vide che i miei occhi erano di colore rosso come il fuoco e con un tono molto serio – che abilità stai utilizzando ? . Non potevo mentire Faith visto che se lo facevo lei mi avrebbe guardato in modo più serio e lei come una Detective mi avrebbe seguito per tutto l’ Universing e in qualche modo lo avrebbe scoperto – L’ Occhio della Fenice sto utilizzando e mi permette di vedere pezzi di futuro. In questo momento sto vedendo una versione di te in cui la tua gamba destra non funziona molto bene e tu non puoi fare più Parkour. Invece se non faccio quello che dici tu io vedo te che torni indietro e riesci a salvare tutti quanti e pure la tua città. Io portai il T.A.R.D.I.S in un posto sicuro e molto lontano dal palazzo che stava cadendo – adesso io ti devo dire una cosa molto importante e che riguardava il modo in cui stai facendo le cose in questo mondo. Faith decise di non ascoltare visto che gli altri già le avevano detto che lei non doveva fare nulla, io mi avvicinai a Faith – quello che ti stanno dicendo e di smetterla di isolarti e di chiedere aiuto agli altri. Ti stanno dicendo di tornare ad essere la vecchia Faith che era veloce come un fulmine e che chiedeva aiuto a tutti quanti per fare una missione. Faith inizio a capire molte cose e alla fine ci ringrazio tutti e andò a salvare questa città dagli altri e fare in modo che non diventi un inferno in terra fatta solo da palazzi in fiamme e persone morte.

Aspetto del Portale visto da Helix

Portale

Sally Sparrow per salvare se stessa e far capire allo spazio e agli altri pianeti che un grande pericolo non era estinto ma era ancora noto a tutti e che si dovevano fermare delle squadre per capire come distruggerlo e farlo una volta per tutte e cosi i Dalek non avrebbero più potuto fare dei grandi eserciti e cosi essere una grande minaccia per il mio popolo e per i Signori del Tempo e anche per tutti gli altri popoli . Questo è il portale che Sally ha aperto per salvare le persone che erano sulla Starsally . Quando l’ ha aperto Helix ha aperto gli occhi e ha visto questa cosa incredibile e adesso con tutte le sue forze stava cercando di capire cosa fosse . Helix era li che vedeva quella meraviglia con i suoi bellissimi occhi e vide tutto quello che c’ era li dentro cioè ogni singolo rumore che proveniva non solo dal presente ma anche dal futuro o dal passato o da altri universi alternativi . Poi eventi che riguardavano il passato , il presente e il futuro e non di una persona qualsiasi ma il suo futuro . Helix stava vedendo il suo futuro ma non riusciva a capire cosa stava vedendo visto che lei era una bambina di un mese e quindi lei non era esperta nel capire le visioni del passato , presente o futuro ma poteva solo stare li e vedere quello che accadeva davanti ai suoi occhi . Aveva visto maggior parte della sua vita e adesso li dentro la sua mente ma poi se ne sarebbe dimentica visto che non poteva capire cosa erano e la sua mente non era molto potente adesso e quindi poteva vedere , poteva sentire qualche parola ma non poteva capire in quali momenti sarebbe successo quell’ evento o un altro momento . Helix vide dentro a quel portale e vide tutta la sua vita , ma non lo potè comprendere ma sua madre Sally e vide che sua figlia diventò una donna bellissima , una icona come lo era lei e sopratutto una persona che dava una mano alle persone che volevano aprire un portale e poi vide la più grande opera di sua figlia cioè le Grotte di Helix che poi sarebbero state sopra una grande astronave fatta da lei e non più su Maraxus visto che quel posto era divenuto molto potente e molto grande e quindi li c’ erano molti più portali . Grazie a quel portale Sally e sua figlia Helix poterono arrivare a Maraxus ma adesso Sally doveva usare le sue ultime forze per portare sua figlia li vicino alle porte della Accademia dei Dominatori di Poteri e cosi affidarla a sua sorella Jenny Sparrow che avrebbe trattato la bambina come sua figlia ma poi verso i 10 anni le avrebbe detto tutto su sua madre e cosi Helix avrebbe intrapreso tale sentiero e sarebbe divenuta la Helix del futuro che era destinata a essere cioè la Helix che aveva creato le Grotte di Helix un posto dove tutti potevano trovare un portale per andare non solo avanti nel tempo ma anche in ogni parte del mondo e dello spazio .

Serafina salva Kay Knight

butterfly-fantasy-angel-facebook-timeline-cover-photo,1366x768,66983

Settembre ci aveva fermato nel salvare la madre di Ada Knight perché ci aveva detto che qualcuno la stava per salvare al nostro posto . Per ora non vedevamo nulla apparte che l’ uomo si trasformo completamente nella sua forma da demone e Kay inizio ad avere molta paura visto che era un demone e aveva una falce in mano ed era tutta nera . Kay era li seduta vicino a una panchina e aveva molto paura e inizio a correre molto veloce per non farsi prendere dal demone era pronto a prendere la sua testa . Settembre sapeva già cosa sarebbe successo e sarebbe a dire che Serafina l’ angelo di Kay sarebbe intervenuto e avrebbe ucciso quel demone in pochi minuti . Per il momento io e Ada non vedevamo nessun angelo e non capivamo il perché . Serafina era al suo tempio e stava curando le farfalle ma poi vide un demone arrivare e si preparò a combattere . Come armi le aveva dei Sai santificati con acqua santa . Quella che avete visto prima nella foto non era semplice acqua ma acqua santificata per uccidere i demoni in modo più veloce . Serafina li prese e se li mise in mano e da qualche parte vicino alla sua armatura o vicino al suo corpo . Li voleva avere vicini cosi già sfoderare e uccidere il demone una volta distrutta la sua falce che aveva ucciso già 360 persone e adesso voleva prendere la 361 e la sua vittima era Kay Knight . Il demone aveva scelto l’ aspetto di Paul un americano che aveva un fisico atletico ed era un modello e lo aveva fatto per vedere se riusciva a trovare persone dal cuore puro da prendere . Paul si era fermato vicino al parco non per amore perché aveva visto Kay e si era innamorata di lei ma perché lui aveva visto che dentro di lei c’ era una grande luce e voleva prendere il suo cuore per farlo diventare cattivo e darlo a un demone e cosi farlo diventare più potente . Serafina era arrivata e vide il demone venire verso di loro . Kay si era fermata in un angolo molto buoi . Era un vicolo buoi e chiuso ed era in pericolo e non c’ era nessuno che la poteva aiutare . Kay si era rassegnata a morire ma poi Serafina davanti a Kay – amica mia non è giunto il tuo tempo . Adesso ti salvo io . Il Demone riconobbe la puzza di angelo – un angelo dal cuore puro . Stavo per prendere il cuore puro di questa giovane ma il tuo cuore andrà molto meglio . Non vedo l’ ora di vedere il mio capo prendere il tuo cuore e mangiarlo e cosi diventate più forte . Il Demone prese la sua falce e la uso contro l’ angelo ma Serafina lo fermo con i Sai e non fermo soltanto la falce ma la blocco proprio . Il Demone anche se dentro di se aveva una grande forza e la stava usando per uccidere l’angelo e cosi prendere il suo cuore non riusciva a muovere la falce . Stava usando tutta la forza ma era ferma e non si muoveva di un millimetro . Serafina gli diedi un calcio allo stomaco molto forte e il demone cadde a terra e pure la falce cadde a terra . Serafina non uso i suoi Sai subito ma prese la falce del demone e la spezzo con un calcio . Gli mise il suo piedi sopra e quella si spezzo in mille pezzi e poi prese i suoi Sai e glielo conficco nel suo cuore era oramai era perduto e solo morendo poteva tornare ad essere pieno di luce . Kay era li dietro a un cassonetto e aveva in mano uno spray al peperoncino – non ti avvicinare . Serafina rimase li a distanza di sicurezza – io sono dalla tua parte . Sono il tuo angelo che ti protegge e ti giuda . Adesso che ne dici di mettere a terra quello spray contro di me e contro i demoni non funziona . Kay lo mise nella borsa – mi puoi spiegare cosa sta succedendo e come mai ti vedo e ho visto quell’ uomo trasformarsi in un mostro . Serafina porto a casa Kay e da li inizio una lunga spiegazione .

Alina Conte

Skater_girl_by_tatareen

Alina Conte ha un grande occhio per vedere le cose e aveva capito che nei miei occhi c’ era qualche potere o qualcosa che non stavo dicendo . Alina vide che erano rossi come il fuoco e voleva sapere come mai . Era li sveglia e pronte a farmi tutte le domande possibili e tutte quelle che aveva dentro la sua mente . Alina si giro verso di me – vedo che i tuoi occhi sono rossi . Secondo me pure li hai dei poteri dimmelo e ti lascio guidare in santa pace . Io avevo il potere di capire se una persona mentiva oppure no e Alina mentiva ma decisi di dirlo tanto era un modo come un altro per conoscermi e cosi avevo la totale fiducia della ragazzina . Grazie a questo Alina si poteva di me e di quello che dicevo io . Io mentre giravo il volante con calma per mettermi sulla destra e cosi superare un altro auto che era grigia ed era davanti a me . Era un vecchio che andava molto piano con una macchina molto veloce . Una volta superato guardai Alina – vedi i miei occhi sono rossi perchè ho una abilità oculare che mi permette di vedere cose che gli altri non vedono . Alina voleva sapere cosa potevo vedere con questa abilità oculare – che cosa puoi vedere con i tuoi occhi . Io ero li che tenevo gli occhi sulla strada e li girai subito in pochi secondo verso di lei e poi li feci tornare sulla strada – posso vedere che attorno a te c’ e una aurea verde e questo significa che hai paura . Non solo di quello che ti può accadere con i Cyberman ma anche di quello che puoi scoprire con i tuoi genitori . Alina sapeva che avevo ragione ma sbuffo e si mise a dormire visto che non voleva sentire .

 

Sarah la Fenice mi parla dei Salir

fenice10

Quando sono i miei genitori su Maraxus il giorno in cui è scoppiata la prima grande guerra dell’ universo tra i Dominatori di Poteri e i Distruttori . Pensavo che la mia famiglia fosse finita li . Sarah la Fenice non mi aveva detto alcune cose sui Salir . Una delle cose che mi disse dopo che ero uscito dall’ università prima – vedi i Salir erano amici intimi dei genitori . Ma non sto parlando di normale amicizia ma di qualcosa di più forte . Sto parlando del fatto che fa parte della tua famiglia . Se era un parente e un amico mi poteva essere utile nel mio futuro scontro contro i Disruttori . Prima di affrontarli dovevo diventare sicuramente più forte oppure sarei morto e questo avrebbe portato ad alcune folle azione da parte non solo da Sarah la Fenice Rossa ma anche il grande e valoroso Salir IX . Se io fossi morto per mano loro si sarebbero uniti e avrebbero cercato di ucciderli . Sarah mi fece sedere su una panchina che era coperta da un grosso albero molto grande . Quell’ albero stava li da 22 anni ed era molto bello . Una volta seduti io guardai Sarah la Fenice per sapere in che io e lui siamo imparentati – in che modo io e lui siamo imparentati . Siamo cugini . Siamo fratelli oppure fratellastri . Sarah la Fenice era li seduta vicino a me . Era li calma e vedeva che era felice di vedere che aveva trovato qualcosa di bello . Però doveva fare con calma perché vedeva con gli occhi della fenice che con il mio futuro incontro con Sali IX gli avrei chiesto dove potevano essere i Distruttori . Sarah la Fenice Rossa decise di andare con calma , perché doveva impedire quella visione del futuro che aveva catturato con il suo bellissimo occhio destro . Sarah aveva messo le sue gambe una sopra l’ altra e poi si giro verso di me – siete cugini di settimo grado . Sarah la Fenice era li seduta con calma e vedeva che nella mia università non c’ era più nessuno – perché non c’ e nessuno li dentro la tua università ? . Io ero li e decisi di dire questa cosa , era molto importante – vedi una mia amica dell’ università è morta per colpa della droga . Prima di seguire la lezione ne aveva presa davvero molta . Io senza farmi vedere dagli altri ho provato a curarla con i miei poteri . Quello che sono riuscito a fare e farla respirare per un po’ e mi ha detto le sue ultime parole . Sarah sapeva che nel lungo viaggio della vita non si può salvare tutti quanti – quali sono state le sue ultime parole di questa ragazza . Aveva 19 anni era molto bella e carina ma era una vera stronza . Si drogava e poi metteva in ridicolo le persone dentro questa università . Le ultime parole di questa ragazza – vi odio tutti quanti . E odio i miei genitori . Io e Sarah eravamo li lontano e vedevamo che l’ambulanza ci aveva pochi minuti a venire . Li vicino c’ era stata un altra overdose . Mentre veniva l’ ambulanza Sarah la Fenice vide il fantasma della ragazza che camminava dentro il cortile dell’ università . Per il momento decise di non fare niente . Non potevamo fare nulla per il momento visto che ci voleva un giorno intero perché poteva rimanere nello stesso posto . Io e Ada la vedevamo scomparire e poi ricomparire in un altro posto . Prima era vicina a me e poi l’ attimo dopo era lontano su un tetto di un palazzo . La ragazza si chiama Alice . Alice era li lontano da me . Mi lancio uno sguardo davvero molto brutto e poi se ne andò . Sarah l’ attimo dopo mi porto via . Mi porto ad incontrare Salir IX per sapere della sua vita e di vedere quello che avevano fatto i Distruttori dopo aver ridotto in cenere il mio pianeta . Adesso dovevo incontrare mio cugino Salir IX . Sarah mi voleva portare da lui per farmi toccare la sua mano per vedere lui cosa aveva visto in tutta la sua lunga vita .

ioinviaggiodue

ci guadagno il colore del grano...

Mile Sweet Diary

diario semiserio di una aspirante pasticcera

Illustra.

magazine

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Wikinerd

NERD e dintorni ;)

ioinviaggio

Piego e ripiego la mappa del tuo Infinito in un origami d’amore

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

VOLO SOLO PER TE

Io e la mia vita...sul mio blog troverai parole che in questi angoli di paradiso potranno rasserenarti e regalarti se vorrai un momento di dolcezza..E se vorrai lasciarmi un commento sara' gradito da parte mia

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

NON SOLO MODA

La moda, uno strumento per essere positiva, negativa , simpatica, antipatica...semplicente TU

la musica è un luogo

Ogni pensiero risuona come una canzone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: