Galaxandra Evans capisce la mossa di Jenny Griffiths

Fantasy warrior woman Wallpaper__yvt2

Galaxandra sul suo pianeta ha capito prima di tutti come prendere come teletrasportarsi e a viaggiare nel tempo e quindi grazie a questa cosa si è liberata subito dalla manetta che aveva. Una volta presa la foto la girò e vide se c’ era un messaggio o qualcosa che le potesse far capire se Jenny aveva detto quelle cose prima, le ha detto per un motivo o senza alcun motivo. Se era cosi allora doveva coinvolgere me o Melissa Mcarthur per vedere di un evento che riguardava non solo lei, ma anche i mutaforme come Jenny Ghiffiths e tutti gli altri muta-formi. Una volta girata la foto ci vide un bacio fatto con il rossetto che indossava Jenny e poi li c’ era scritto con una penna nera ” Alla prossima Galaxandra Evans e non mi impedirai di fare quello che devo fare ” . Galaxandra capì che quel mutaforme tanto giovane e tanto bene sapeva chi era lei e sopratutto perchè era venuta qui. Forse loro due si erano già incontrati da qualche parte e non lo sapeva. Prima di andare via o prendere la foto e metterla via la annuso e li senti un odore che aveva già sentito prima cioè un profumo molto particolare e molto intenso ed era il Profumo Fiore di Loto. Galaxandra aveva saputo quello che era successo da una donna con quell’ odore e li aveva capito che a portarla li era stata proprio Jenny Griffiths, cioè l’ omicida aveva fatto in modo che l’ eroina venisse a sapere di quello che aveva fatto lei e senza dire niente le aveva detto 2 avanti prova a uccidermi, prima che io faccio qualcosa che non ti piace per niente “. Li capì che lei aveva già incontrato Jenny Griffiths nel 2013 e con un altro aspetto e si chiamava Lady Sienna e faceva finta di essere una ragazzina di 17 anni e aveva i capelli blu e  fingeva di essere una prostituta che aveva visto tutta la scena. Dopo aver capito tutto queste cose li dentro al bagno capì che era successa un altra cosa ,ma Galaxandra non se ne era accorta fino a quando non era andata vicino al lavandino cioè con quel bacio le aveva morso le labbra e cosi la mutaforme adesso sapeva l’ odore di Galaxandra. Ma a Jenny non bastava visto che voleva quell’ aspetto per fare in modo che nel 2015 lei andasse li su Imperium 4 per uccidere il Generale William Price per aver reso inabitabile per sempre il pianeta detto Florencia.

Aspetto di Jenny Griffiths

Jenny

Come potete vedere in questa foto che rappresenta Jenny Griffiths non la vede come una ragazza che è pazza che uccide qualcuno solo per divertimento o per vendetta. Se vedete questa foto vedete quello che vedo io cioè una persona che è bella, carina e che è molto bella e quindi secondo tutti – questa dolcezza non farebbe del male a nessuno ? . Ma anche la persona più dolce al mondo di fronte alla vendetta si trasforma da persona molto adorabile a un mostro che uccide tutti quanti. Questa foto Galaxandra Evans l’ ha avuto perchè lei durante questa operazione ha dovuto viaggiare nel tempo e li ha incontrato lei in quel bagno nel 2014 a New York . Jenny Griffiths stava per cambiare nome e cosi lei poteva sparire nel nulla e non farsi mai più trovare da nessuna parte. Cioè stava ritornando dentro l’ Universing e cosi poteva trovare il Generale William Price per ucciderlo e fare in modo che nessuno li su Imperium 4 dimentichi che non si devono mai mettere contro un mutaforme. Jenny sapeva che questi omicidi fatti sulla Terra nel 2013 sarebbero stati visti e sapeva che la polizia non avrebbe fatto nulla. Ma Jenny non abbassava mai la guardia e prima di andare via da quel posto chiese a Galaxandra – mi puoi fare una foto. Galaxandra non sapeva a cosa potesse servire a Jenny, ma lei gliela fece senza alcun problema. Jenny chiuse a chiave la porta del bagno dove erano e poi si avvicino a Galaxandra – cosi vedo che tu mi stai cercando ?. Galaxandra aveva capito cosa voleva fare Jenny Griffiths cioè giocare a carte scoperte e lo fece pure Galaxandra – si ti sto cercando per ucciderti. Jenny Griffiths era pazza e quindi faceva cose pazze e nessuno sapeva quando le avrebbe fatte e cosi si avvicino a Galaxandra – per adesso non puoi farmi niente. Siamo in un luogo pubblico e se distruggi questo bagno tutti ti possono riconoscere e tu non vuoi questo. Galaxandra era li vicino a Jenny – a che ti serve la foto che ti ho scattato ? . Jenny si avvicino ancora di più a Galaxandra e lei non pote prendere la spada. Non poteva fare nulla di nulla e resto li a vedere cosa voleva fare Jenny visto che nemmeno lei poteva fare qualcosa come creatura. Galaxandra era li vicino alla finestra e davanti a lei c’ era Jenny e la guardava fissa negli occhi – hai corpo molto bello. Un giorno lo voglio e me lo prenderò. Ma per adesso non posso fare nulla. Galaxandra pensava che lo scontro verbale era finito li, ma poi Jenny fece una cosa che Galaxandra pensava che non facesse cioè andò dritto di lei e le diede un bacio sulla bocca e con la lingua. Duro pochi minuti e poi Galaxandra si trova con le mani dentro a delle manette e non aveva visto nemmeno una mossa di tale gesto. Prima di andare via le mise la foto vicino a terra e poi dice – cerca di non metterci troppo a liberarti. Galaxandra dopo aver avuto quel bacio voleva bere un pò di acqua visto che dentro la bocca adesso aveva un grande odore di morte e sangue. Ma fino a quando non si toglieva le manette era li ferma e non poteva fare nulla.

The Flame in The Flood – Aesop imparare a sopravvivere in mare

Dopo aver aiutato la piccola Aesop a capire cosa per restare viva, ma sopratutto l’ avevo aiutato con il lupo e con il vomito, lei mi chiese aiuto venendo vicino a me la mattina presto- non te ne andare. Resta qui con me mi devi aiutare a creare una nave. Tu sai la zona come me e sai che per andare in altre parti di questo mondo, io devo usare la nave. Mi devi dare una mano a farla e poi mi aiutare a capire come modificarla e cosi io posso sopravvivere qui. Lo dovevo fare visto che durante la notte avevo chiuso gli occhi e li avevo visto che sarebbe successo una cosa del genere o che la piccola Aesop era venuta accanto a me e però non avevo potuto vedere il resto della mia visione. Ma quello non mi stupì visto che capì che la persona che avevo davanti a me non era la piccola Aesop ma era la mutaforme Jade Black e che aveva deciso di andare in avanti visto che lei voleva uccidere l’ orso che aveva ucciso suo fratello. Io la notte ero andato a vedere se tutto era apposto che non mi sono accorto, ma adesso si visto che una piccola scout come lei sapeva anche creare e modificare una nave. Io la guardai negli occhi e non guardai da altre parte – tu sei la mutaforme che ha cercato di uccidere l’ orso e invece ha fatto finta di essere stata uccisa dall’ orso. Lo sento dall’ odore che porti e quindi ti dico che tu dovresti stare attenta a questa cosa che vuoi fare. Jade non si trasformo davanti a me, ma resto con quell’aspetto e poi si avvicino a me – allora mi vuoi dare una mano oppure devo supporre che tu sia qui solo per dirmi che questa cosa è solo una grande pazzia. Allora te ne puoi andare via. Io ero li fermo – veramente se mi lasci parlare ti dico di si. Dissi alla mutaforme Jade tutto quello che c’ era da sapere sulle navi , ma prima di dirle tutto la guardai dritto negli occhi – prima dimmi dove si trova la piccola Aesop. Jade mi portò da lei e io la vidi che stava dormendo vicino al suo cane e vicino a un albero  poi mi guardo in faccia – quando tu eri via io le ho versato un pò di aranciata e li dentro ci ho messo una pillola che l’ha fatta dormire. Si risveglia tra un ora e poi sarà tutto ok. Ora dimmi tutto quello che devo sapere sulle navi e anche come renderle migliori e sopratutto come sopravvivere alla rapidi. Io mi misi vicino a Jade che la feci da insegnante e lei capi tutto subito. Ma lei era solo concentrata sulla vendetta che non guardo un onda e quella la portò giù in mare e io andai li sotto a prenderla. La piccola Aesop sa molto bene come modificare una nave o crearla visto che in questo posto tanto tempo fa lo ha imparato e se lo ricorda a memoria. Mentre la piccola Aesop più tardi è andata dove doveva andare senza morire, invece Jade si trova dall’ altra parte con me e sta sputando molta acqua.

Pandora osserva la figlia di Rowen

pandora_black_vicino_al_vaso_by_dominatoredipoteri-d3j5riv

Pandora aveva un ottima memoria , si ricordava tutto e per questo e decise di andare da sola nella foresta di Dean per vedere come sta Rowen e sopratutto vedere sua figlia . A Pandora piaceva stare a casa mia con me e con mia sorella Alyssa ma adesso voleva uscire e vedere le varie cose dopotutto prima o poi si sarebbe fatta una vita sua  . Una volta arrivata dopo 3 ore si mise dietro un cespuglio e vide la figlia di Rowen ed era molto bella come non mai . Era simile a lui e simile alla madre . Rowen vedeva sempre sua figlia e senti da lontano l’ odore di Pandora e le corse dietro . Una volta trovata dietro un cespuglio Rowen guardo Pandora negli occhi – che ci fai qui ? . Pandora inizio ad accarezzare il pelo di Rowen – volevo vedere se stavi bene e se la tua famiglia sta bene . Stavo vedendo tua figlia è bellissima e mi verrebbe la voglia di accarezzarla . Rowen sapeva che Pandora non avrebbe fatto del male a lei – non dirlo solo a parole , va a farlo se vuoi . Pandora usci dal cespuglio in cui era e prese in braccio la piccola e inizio ad accarezzarla . La lupa se lo fece fare visto che aveva sentito l’ odore della umana e vedeva che era buono e non come quello degli altri uomini cioè pronti a uccidere e a diventare animali per mangiare carne di ogni animale .

Talia Moore parla con Amelia della sua prima volta

Questa cosa che era successa ad Amelia era successa pura lei . Amelia era finita nelle mani giuste visto che Talia sapeva cosa stava passando , sapeva cosa le era successo e sapeva anche tutto su quello che le succederà in futuro . Amelia era andata dalla persona giusta , era andata nella casa di una persona che sapeva tutto su quell’ argomento . Talia vedeva Amelia sul divano e avevo lo stesso sguardo che aveva lei quando le successo questa cosa . Talia aveva rassicurato davvero molte persone che passavano la stessa situazione . Prendeva del gelato e dava inizio al racconto di quella notte che era davvero molto spaventosa e davvero tragica .Decise di fare questa cosa e forse avrebbe rassicurato Amelia e le avrebbe fatto capire che un tempo pure la persona che adesso le era davanti agli occhi era una vittima . Ma adesso grazie a questo potere da vittima si era trasformata in una normale persona che adesso ha una vita normale . Nel congelatore aveva del gelato al cioccolato , lo prese con calma e lo diede in mano ad Amelia . Amelia lo prese e poi vide Talia sedersi vicino a lei – cosa vuoi fare adesso ? . Amelia non sapeva cosa voleva fare Talia . Talia non aveva davvero nessuna brutta intenzione – ora ti spiego cosa voglio fare tesoro . Ho visto davvero molte persone nella tua situazione e abbiamo risolto la soluzione mangiando un po’ di gelato . Ora voglio fare la stessa con te . Adesso ti racconto il mio evento scatenante . Quello che ha cambiato per sempre la mia vita e come mai adesso io ho questo aspetto . Se vuoi mi puoi ascoltare oppure stare li sul divano e fare finta che io non ti abbia detto niente . Amelia invece lo voleva sapere visto facendo questa cosa avrebbe iniziato a creare un legame . Visto che Amelia sarebbe andata a vivere per davvero molto tempo con Talia . Amelia si mise a mangiare il gelato e inizio ad ascoltare la storia di Talia – sono pronto ad ascoltare la tua storia e anche se sarà brutta voglio sentire tutto . Talia aveva la stessa età di Amelia quando le successe questa cosa . Talia non aveva fatto niente di male apparte vivere , ma i suoi genitori l’ avevano portata via da una congrega di mutanti che si divertivano a uccidere persone e lo facevano con l’ aspetto delle persone che avevano appena ucciso . Daniela la madre di Talia decise di non far fare a sua figlia una vita del genere anche se tutti dicevano che era bellissimo . Tutti dicevano che ti dava una grande e potente scarica di adrenalina . Tutti dicevano che dava una grande passione per quella cosa e nel futuro sarebbe solo aumentata e cosi avresti continuato per sempre . Daniela lo sapeva e cosi fece finta che sua figlia era morta . Quando ebbe 15 il suo potere si sblocco e quindi il suo odore cambio . Se prima era pulito e lindo adesso profumava di morte e quindi la congrega lo senti e quando la vide capirono cosa era successo . La prima cosa che fecero fu uccidere Daniela e poi iniziarono a cercare Talia . La trovarono in un parco , Talia non sapevano chi era e inizio a scappare e poi successe cosi da un momento a un altro . Talia cambio aspetto e poi decise di scappare in un bar . Decise di scappare fino ai 17 anni e fu in quel giorno che decise di buttarsi alle spalle quegli eventi e avere un nuovo aspetto e cosi essere una nuova persona forte determinata . Amelia aveva sentito tutta la storia di Talia e vide che era molto più brutta della sua – deve essere stato davvero brutto , scappare , nascondersi e non sapere di chi fidarsi visto che poteva essere chiunque un mutaforme . Talia vide che Amelia aveva capito e aveva mangiato tutto il gelato e non gli poteva dare torto ad Amelia per due motivo . Uno perché era molto buono e l’ altro perché da quando era li non era riuscita a mangiare niente ma grazie al gelato e a quella storia , riusci a farla calmare e a farle mangiare qualcosa di buono .

La Sconfitta dei Collezionisti parte 1

Dopo che Kratos si era fatto dire al ragazzino tutto quello che c’ era da sapere sui Collezionisti , Kratos aveva deciso di aiutare Pandora a sconfiggerli , loro avevano ucciso le sue amiche e sopratutto andavano ovunque a fare i loro comodi . I Collezionisti volevano tutto quello che era stato di persone famose o pezzi unici che nessuno aveva , volevano le cose migliori e solo le più pregiate . I Collezionisti avevano molte basi ma la più importante era nell’ Universing e la tenevano nascosto molto bene nessuno dei loro nemici doveva scoprire dove erano . I Collezionisti come base molto importante oltre alla loro base principale avevano un castello molto antico e pieno di protezione di ogni genere . I Collezionisti erano dei duri e non si facevano mettere i piedi in testa da nessuno e loro non obbedivano agli ordini per lo più erano loro che davano ordini e se qualcuno non li rispettava o gli dava degli ordini i Collezionisti non davano degli emissari a fare il loro lavoro ma loro stessi andavano . Secondo le loro mosse se non si muoveva il re , i suoi sudditi non gli obbedisco e cosi loro davano loro stessi una lezione di vita a chi diceva di fare qualcosa . Prendiamo Luca lui era un ragazzo felice ma per lavorare e mantenere la sua famiglia lui inizio a lavorare per I Collezionisti e il padre che non voleva che lui lavorasse per loro , loro agirono sterminando la famiglia di Luca . Kratos grazie a Luce riusci a scoprire dove erano i Collezionisti cioè in un grande castello , alla fine tutti ci incontrammo e iniziammo a fare tutto quello che ci serviva per sapere tutto sul castello e come distruggere le sue difese e cosi noi potevamo entrare li e sconfiggerli una volta per tutte . Luca non vedeva l’ ora di vederli sconfitti e disse a Kratos – ti voglio aiutare e Pandora disse – pure io ti aiuto . Tutti volevamo fare tale azione e cosi mettere fine al loro regno del terrore e cosi nessuno sarebbe stato più nelle loro mano . Eravamo nel T.A.R.D.I.S e andammo nella zona per fare un piano ben fatto , ma prima di procedere mi servivano informazioni . Io dissi a Kratos e Pandora – voi due vi dovete avvicinare al castello e non fatevi vedere e tu Pandora fai qualche foto di tutte le armi che hanno e cosi noi possiamo sapere quali armi hanno e come le possiamo distruggere .Poi passai a Luca – so che hai lavorato li dentro per molto tempo , tu mi dirai se nel palazzo ci sono trappole e dove stanno . Poi passai a mia sorella Alyssa e a mio fratello Damon per colpa degli Osservatori avevano saputo che pazzia volevo fare e disse – ti vogliamo aiutare . Dovetti accettare il loro aiuto e dissi – va bene potete venire e quando Pandora mi chiese – cosa ci fanno qui Alyssa e tuo fratello Damon ? . Alyssa prese la parola e disse – so quello che vuoi fare contro i Collezionisti e visto che sono forti abbiamo deciso di aiutarti a fare giustizia per le tue amiche . Mia sorella Alyssa e mio fratello Damon avevano come compito quello di disinnescare tutte le trappole che ci sono nel castello e poi sconfiggere più guardie possibili e darci il tempo di sconfiggere i Collezionisti senza che nessuno ci possa tenere occupato e cosi dare a loro il tempo necessario per creare un piano adeguato oppure utilizzare una delle numerose armi potenti che hanno li dentro . Kratos e Pandora andarono insieme vicino al castello e mentre Kratos copriva Pandora , Pandora inizio a scattare le foto e vide che i nemici avevano armi molto potenti ma con il mio aiuto e quello di Aqua le potevamo distruggere . Io e Aqua avevamo un compito molto importante cioè distruggere le armi dei nostri nemici e fare in modo che noi potessimo andare li e procedere velocemente verso lo scopo ultimo perché eravamo li cioè Sconfiggere i Collezionisti . Luca mi stava indicando sulla mappa le varie trappole ed erano davvero molto potenti tra le quali bombe con incantesimi magici e alcune facevano svenire o peggio potevano uccidere lanciando delle palle di fuoco e altre invece scattavano a vicenda e quindi tu dovevi scansare due palle di fuoco enormi e dalla enorme potenza magica . Mentre Luca stava facendo vedere sulla mappa olografica dove erano le trappole di che tipo erano mia sorella Alyssa vedeva come disattivarle insieme a mio fratello Damon .

Kratos vedeva se veniva qualche nemico e se ne era necessario li metteva fuori combattimento per fare in modo che Pandora potesse fare quello che doveva fare . Pandora con calma fece tutte le foto necessari per il mio piano e lo devo ammettere che lei ha un ottimo potenziale con la fotografia . Dopo pochi minuti tornarono Kratos e Pandora con le foto , vidi le foto e vidi che le guardie le armi erano da fuoco molto potenti e del mondo di Gears of War . Per me e per Aqua fu una bazzecola fare in modo che tale armi non funzionasse , poi entrai da una parte riservata del mio T.A.R.D.I.S e feci comparire delle armi uguali a quelle e una la diedi a Kratos e grazie ai suoi poteri lui capì subito come funzionava e gli piaceva un sacco e poi diciamo adesso sappiamo come procedere , sconfiggiamoli . Avevamo un piano e in poco tempo lo mettemmo in pratica , Kratos e Pandora insieme stavano uccidendo i nemici e poi insieme stavano distruggendo le armi difensive che potevano essere utilizzate contro di noi . Luca invece stava aiutando Alyssa e Damon a sconfiggere i nemici e a disattivare le trappole , Damon vedeva qualche nemico e li teneva impegnati da sola e fare in modo che Alyssa potesse disinnescarle tutte . Ma proprio quando si pensavano che Alyssa le aveva disattivate tutto Luca ne pesto uno ed era una bomba con tripla palla di fuoco e stavano puntando su Luca . Alyssa e Damon lanciando una enorme palla di ghiaccio fermo le fiamme e non colpirono Luca . Alyssa capì che ci dovevano essere due motivo per quella trappola che Luca non gli aveva detto , Luca li aveva traditi oppure qualcuno li aveva avvisati . Damon teneva gli occhi puntati su Luca e poi noto qualcosa di strano su di lui , un odore strano e nauseabondo e alla fine lui puntando la spada contro di lui dissi – tu chi sei ? . Luca davanti agli occhi increduli di Alyssa e Damon si capì che lui era un muta-forme pagata per spiare noi e di tutte le nostre mosse . Alyssa e Damon non era sorpresi e poi dissi a loro – Luca è puttana di muta-forme , ho avuto la conferma quando eravamo nel T.A.R.D.I.S . Quando siamo entrati lo scanner era impazzito e non mi diceva il sesso di Luca e per questo non mi fidavo di lui e poi sapevo cbe tu e Damon ve lo potete cavare con un muta-forme . Alyssa e Damon sfoderarono le loro armi e iniziarono a combattere il muta-forme . Il muta-forme era molto il gamba e si muoveva per tutta la stanza ed era quasi imprendibile , Alyssa vide con gli occhi della fenice una trappola che Alyssa non aveva disinnescato e per uccidere il muta-forme non c’ era modo migliore che il fuoco . Alyssa allora si mise vicino alla trappola e disse – Se hai il coraggio fatti avanti , il muta-forme non ci penso nemmeno un secondo e si butto su Alyssa e mia sorella all’ ultimo secondo si tolse di mezzo e il muta-forme andò sulla trappola , la trappola scatto e li brucio viva e vegeta e Alyssa per essere sicura che il muta-forme fosse morta prese la spada e gliela ficco nel cuore .

 

Continua … 

ioinviaggiodue

ci guadagno il colore del grano...

Mile Sweet Diary

diario semiserio di una aspirante pasticcera

Illustra.

magazine

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Wikinerd

NERD e dintorni ;)

ioinviaggio

Piego e ripiego la mappa del tuo Infinito in un origami d’amore

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

VOLO SOLO PER TE

Io e la mia vita...sul mio blog troverai parole che in questi angoli di paradiso potranno rasserenarti e regalarti se vorrai un momento di dolcezza..E se vorrai lasciarmi un commento sara' gradito da parte mia

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

NON SOLO MODA

La moda, uno strumento per essere positiva, negativa , simpatica, antipatica...semplicente TU

la musica è un luogo

Ogni pensiero risuona come una canzone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: