Categorie
Ada Knight Armi Armi da Fuoco Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Galassia No Man's Sky

No Man’s Sky.

MrAngry_grill

Un mondo bello che mi piace molto visitare da solo o con Ada Knight è il mondo di No Man’s Sky visto che li ci sono un sacco di pianeti . La dentro ce ne sono davvero molti . Questo mondo e per chi vuole esplorare l’ intera galassia , vedere mondi nuovi e vedere qualcosa che nessuno ha mai visto . Qui dentro per avere denaro devi fare tre cose e sarebbero a dire : eliminare nemici , scavare per trovare materiale raro e esplorare pianeti . Facendo queste tre cose potresti trovare di tutto anche oro , argento , armi , tesori e molto altro . Se vuoi trovare queste cose tutto dipende da te . Mentre io e Ada siamo stati qui dentro abbiamo visto stazione spaziali che assomigliavano alla famosa Morte Nera oppure al Cubo di Borg . Quando le abbiamo visto dei pirati spaziali li hanno attaccate per vedere se potevano essere distrutte oppure no . Mentre eravamo su uno di questi pianeti abbiamo incontrato dei robot e li abbiamo visto attaccare delle persone e lo avevano fatto perchè quelle persone avevano ucciso delle creature che erano pacifiche e che non facevano male a una mosca . Quindi se fate del male agli animali quando state su uno di questi pianeti potreste essere uccisi da uno di questi robot .

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Galleria Galleria Foto

Hunt: Horrors of the Gilded Age

Quando i demoni e altre creature oscure arrivano sulla Terra nel 19° secolo . Tutti hanno paura in quel secolo visto che nessuno ha mai visto una cosa del genere . Un gruppo di cacciatori di demoni inizia ad andare di città in città e uccidere demoni e anche fermare questa grande invasione di mostri . Anche se sono mostri come potete vedere in questa foto sopra sanno usare armi . Ci sono mostri che non usano armi e ti vanno addosso anche se tu hai un arma da fuoco .

Altre volte invece ci sono dei mostri belli grossi e hanno come arma un grande machete per ucciderci

Ecco una sparatoria per uccidere questi mostri che stanno venendo verso di noi per ucciderci

Questi mostri sono proprio brutti , ci credo che nessuno sta per le strade non solo per il fatto di morire ma anche per il fatto che possono morire di paura .

 

 

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Leprecauno

Leprechaun Origins

Tutti abbiamo paura di un sacco di cose e una cosa di cui dobbiamo avere e un leprecauno che ha deciso che il suo oro non deve essere toccato da nessuno . Molte persone sono state uccise da questo leprecauno e tutti hanno paura di non andare li dove scomparsi un sacco di persone . Tutte queste persone sono morte per l’ oro e adesso due persona , un uomo e una donna possono essere le prossime vittime . La donna ha visto per prima questo leprecauno e appena l’ha visto si è messa paura visto che era una notte piena di oscurità e senza nessuna luce e in quella notte poteva essere di tutto . Il maschio non vide niente e pensa che era solo la fissazione della donna ma non è cosi . La donna accende la luce per non avere paura ma non serve a molto contro di lui visto che fino a quando non ha ucciso le persone che vogliono prendere il suo oro lui non si fermerà e farà di tutto per spaventarli e per ucciderli alla fine e cosi può tornare a proteggere il suo oro . Quando avete a che fare con un leprecauno che vuole proteggere il suo oro , fareste meglio a stare attenti visto che lui vi uccide e basta .

 

Categorie
2013 Carolina Kostner Foto Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pattinaggio sul Ghiaccio Spazio Sport Tempo

Pattinaggio Artistico, Carolina Kostner festeggia l’oro europeo: “Ho rischiato ma è andata bene”

Intervistata da La Gazzetta dello Sport, Carolina Kostner ha festeggiato l’ultimo oro conquistato agli Europei di Zagabria, che si sono svolti lo scorso 26 e 27 gennaio. Un’edizione particolarmente fortunata per i nostri colori: l’Italia, infatti, è giunta al secondo posto nel medagliere con 3 medaglie contro le 5 conquistate dalla Russia.

Oltre alla vittoria della Kostner, quinto oro europeo conquistato in carriera, ci sono da segnalare le medaglie di bronzo vinta dalla coppia formata da Stefania Berton e Ondrej Hotarek e dalla coppia Anna Cappellini e Luca Lanotte e anche l’ottimo quarto conquistato da Valentina Marchei.

Tornando a Carolina Kostner, parlando della sua ultima impresa sportiva, la pattinatrice bolzanina ha concesso le seguenti dichiarazioni:

Ho avuto programmi ricchi di insidie ed esigenti. Ho rischiato, è andata bene. Ma quanta fatica…

Riguardo la scelta di continuare, Carolina Kostner, a posteriori, si è resa conto di aver preso la decisione giusta:

In qualche modo è stato un salto nel buio, poteva finire diversamente. Ormai ho centrato tutti gli obiettivi che mi ero posta. Se sono ancora qui è perché ora riesco a pattinare col sorriso sulle labbra e mi sento felice. Mia cugina Isolde mi ha detto che il giorno di smettere arriva quando nel fare quel che si fa non si prova più gioia. Per me quel giorno non è ancora arrivato.

Nonostante l’abitudine, ormai, a salire sul podio, la pattinatrice ammette di avvertire sempre la stessa emozione:

Emozioni enormi e quando partono le note dell’inno di Mameli ancora di più. Non ci si abitua mai.

Questi, infine, sono i programmi di Carolina per il prossimo futuro:

Torno a Oberstdorf una settimana, poi mi concederò qualche giorno a casa, in Val Gardena. Quindi comincerò la preparazione per i Mondiali in Canada di metà marzo. Può darsi mi raggiunga la mia coreografa Lori Nichol, può darsi che, tra Vienna e L’Aia, ci metta in mezzo un’altra gara.