Categorie
2002 25 ottobre 2002 Castello di Malefica Daniel Saintcall Distruttori Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Jessica Raiden Male Malefica Oscurità Piazza delle Rose Universing

La Piazza delle Rose

Ogni universo ha un proprio luogo dove piangere i loro cari e ricordare i momenti belli o brutti di una persona che è morta da poco e che è morta da anni. Noi nell’ Universing abbiamo La Piazza delle Rose e l’ ha inventata la Morte in persona per fare in modo che noi tutti qui potessimo chiudere gli occhi e ricordare i momenti belli o brutti di una persona che è stata uccisa in male modo o che è stata uccisa davanti ai nostri occhi solo per vendetta. Io questo posto me lo ricordo molto bene anche tutte le persone che vivono qui nell’ Universing visto che qui ho avuto il mio ultimo scontro contro i Distruttori. Ma tutti se lo ricordano bene per i due grandi avvenimenti che sono successi li in mezzo cioè io che per puro sbaglio taglio il braccio a Jessica Raiden e tutti vedono che io perdo la calma e faccio vedere a tutti il mio aspetto nella rabbia oscura.

io

Tra le varie persone che il 25 Ottobre del 2002 potevano vedere tali eventi ci fu Malefica che era li sul tetto di un palazzo a vedere cosa succedeva li di interessante e vide me sia combattere contro i Distruttori e sia trasformarmi con un aspetto davvero terrificante e molto oscuro. E vide trasformarsi in questo modo cosi oscuro e cosi brutto e io inizio a sentire una oscurità che stava per fare pezzi ogni cosa e cosi si ricordo della promessa che aveva con mia madre Helena – se vedi mio figlio Daniel trasformarsi in questa maniera cosi oscura come abbiamo fatto noi. Lo devi portare via da li in ogni modo seno potrebbe fare del male a molte persone. Malefica mi porto via in modo molto brusco e grazie a lei non feci del male a nessuno tranne che a Jessica Raiden che per colpa mia perse il braccio destro. Io ero dietro di lei con la spada in mano e alzata e loro stavano andando contro di lei per usarla come scudo umano ma invece loro non lo fecero. Avevo ottenuto una falsa visione del futuro e invece vidi che loro avevano messo Jessica Raiden lontano e una mutaforme si era trasformata in lei e cosi decisi di attaccarla e poi uno dei Distruttori in pochi secondi scambio i posti di Jessica e di Liberty Jones e io la vidi difronte a me. Lei mise il braccio destro davanti per proteggersi dal mio attacco e io glielo tagliai e poi persi il controllo. Solo due dopo giorni io mi svegliai e mi trovai dentro al Castello di Malefica e mi ricordai quello che avevo a Jessica Raiden e di quello che era successo alla Piazza delle Rose.  Lo scontro contro i Distruttori non fu per niente alla pari visto che loro usavano ogni genere di trucco e anche l’ oscurità per fare in modo che io non mi concentrassi sullo scontro ma sui palazzi o sulle persone che venivano prese dalla oscurità che loro avevano chiamato.

Categorie
Alice Battaglia Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Sarah la Fenice Rossa T.A.R.D.I.S

Foto della Villa Infestata

670_400_1_haunted

Sarah sapeva che il fantasma di Alice Battagli era lontano da noi . Sapeva che il fantasma sarebbe divenuto un fantasma vendicativo ma per diventarlo aveva bisogno del luogo perfetto . Aveva bisogno di un luogo molto oscuro e davvero brutto . Sarah prese le redini del mio T.A.R.D.I.S e ci teletrasporto li vicino a quella casa infestata . Sarah la Fenice Rossa sapeva che l’ unico luogo con grande oscurità e davvero brutta e dall’ aria malvagia era questa . Sarah e io non entrammo visto che li dentro c’ era Alice Battaglia che se si arrabbiava poteva farmi male . Ma li dentro c’ erano anche delle forze del male pronte a far diventare Alice Battaglia un grande e potente fantasma vendicativo . Loro erano li per dare ad Alice un medaglione per farla diventare più potente e darle la possibilità di fare cose che adesso non poteva . Alice non vedeva l’ ora di essere forte e potente e cosi uccidermi una volta per tutte . L’ oscurità c’ e l’ avrebbe fatta a piegarla al lato oscuro visto che lei era già in quel lato . Quando una persona è dentro il lato oscuro e una oscurità ti aiuta e capisci che avete gli stessi obbiettivi allora tu accetti subito il suo aiuto  . Sarah la Fenice la sentiva la forza oscura e non mi fece entrare li dentro fino a quando non c’ era più traccia di quella grande forza oscura .

 

Categorie
Aurora Holmes First High School Stella Ferrante Stella Ferrari Welma Price

Stella Ferrante interroga Welma Price

 

kar3uu

Welma Price entro dentro l’ ufficio della preside che per tutti era il luogo peggiore visto che se vieni convocato li significa che sei nei guai . Welma si era seduta sulla poltrona che era bella comoda e che proveniva dalla Francia . Welma era li e non vedeva l’ ora di sapere cosa voleva da lei la preside . Stella inizio a pensare cosa dire a Welma per spaventarla e cosi lei diceva subito quello che aveva fatto ad Aurora . Welma vide che la sua preside ci stava ancora pensando e cosi inizio lei a parlare -. So che sta pensando . Ecco una persona con i poteri del fuoco ha perso il controllo si è fatta dominare dai suoi poteri ed è divenuta una piromane assassina . Tutti stanno pensando questo ma io non ho fatto niente ad Aurora glielo posso giurare . Dall’ occhio sinistro di Welma usci una lacrima e se la tolse con calma . Stella era li e senti tutto quello che diceva Welma – ma non le hai dato un pugno in faccia l’ altra volta ? . Welma non si ricorda di quel pugno in mensa – io non le ho dato nessun pugno . Al massimo l’ ho guardata con uno sguardo pieno di rabbia ma darle un pugno mai . Welma ci mise un po’ a capire e poi diede un piccolo pugno contro la scrivania – maledetto . Maledetto . Stella si giro visto che era li di spalle e poi disse – se lo stai dicendo a me ti posso mandare in punizione e toglierti i poteri per un po’ . Welma si schiarì la voce e poi si alzo – non sono stata io a darle quel pugno ma so chi è stato . Stella lo voleva sapere chi aveva dato quel pugno ad Aurora un mese fa – chi è stato a dare quel pugno ad Aurora ? . Welma ci penso un attimo visto che c’ erano un sacco di studenti – il suo nome è Micheal Trust ha 19 anni e ossessionato nel conquistare Aurora . Sta facendo questo per farmi passare come una cattiva . Stella si alzo e vide il look di Welma – per come sei vestita lo sembri già una persona cattiva . Molte persone ti hanno detto che devi cambiare look ma tu non vuoi . Questo spetta a te ma sta attenta se continui ad avere un look del genere invece di una eroina tutti ti scambiano per una cattiva . Welma vide che Stella era vicina e la guardo negli occhi – e quello che voglio . Nel senso se vedo una rissa tutti pensano che io sia li per dare un pugno alla vittima ma invece io sconfiggo il nemico facendo finta di essere la nemica e invece sono eroina . Stella vide che davanti a se aveva una eroina molto in gamba e poi le dissi – non è che non mi fido di te e di quello che mi hai detto ma lo voglio leggere dalla tua mente . Welma si mise seduta sulla poltrona e si fece leggere la mente dalla Preside Stella Ferrante . Vide che lei nel momento del pugno che avevano dato ad Aurora la vera Welma era in bagno . Poi entro dentro la sua mente per vedere questo fatto di essere una eroina . Vide che lei entrava come una persona che voleva fare del male alle sue vittime ma poi attaccava il vero nemico e lo metteva a terra . Stella vide che Welma aveva salvato un sacco di persone da assalti e da aggressioni . Alla fine andò verso ieri per vedere se aveva fatto del male ad Aurora e vide che lei quel giorno non l’ aveva vista proprio . Poi andò a stamattina e vide che stava aspettando li fuori fino alle 9 . Una volta finito di leggere la mente di Welma prima di lasciarla andare via da li e poi dire a tutti che lei non aveva fatto del male ad Aurora Holmes – perché hai aspettato fino alle 9 prima di entrare . Welma era vicino alla porta e quando senti la domanda della sua preside rispose subito – stavo aspettando Aurora Holmes . Io e lei ogni giorno arriviamo sempre per primi . Anche se gli altri dicono che non mi piace non è vero . Noi la mattina facciamo una sfida di velocità per vedere chi arriva prima a scuola . Oggi sono arrivata prima io a scuola e quando non ho visto Aurora ho deciso di stare qui per vedere se Aurora arrivava oppure no . Quando ho visto che erano le 9 e lei non veniva più sono andata a lezione . Adesso mi scusi devo andare a cercare con gli amici di Aurora la mia futura amica . Stella vide che Welma voleva essere amica di Aurora e la lascio andare . Prima di farla andare Stella disse a tutti attraverso l’ interfono – Potete stare tranquilli Welma Price non ha fatto del male ad Aurora Holmes . Non è stata lei , quindi vi potete ancora fidare di lei e del suo istinto da eroina . Le ho letto la mente e visto io di persona se era tutto vero e quello che mi ha detto e tutto . Welma prima di lasciare l’ ufficio della Preside Stella Ferrante – grazie per questa cosa . Adesso posso tornare a trovare Aurora Holmes senza essere guardata come una criminale da tutti .

 

Categorie
Aurora Holmes Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Welma Price

Voci su Welma Price

Welma Price anche se era una eroina si vestiva tutta di nero e alcuni avevano paura di questo suo aspetto cosi lugubre . Tutti gli dicevano di cambiare look ma lei rispondeva – a me piace questo look e non lo cambio . Questo è il mio look e mi va bene cosi . Ma per questo alcune persone pensavano che era malvagia . Welma lo era un pò visto che dentro di se aveva una grande rabbia e per questo alcune persone le stavano lontano . Welma anche se era considerata un eroina da tutti dopo la scomparsa di Aurora Holmes tutti non pensano più che era una eroina . Adesso tutti pensavano che era malvagia e che era divenuta uno dei tanti nemici che devono sconfiggere gli eroi . Quando Welma entro dentro la sua aula tutti la vedevano negli occhi e una persona disse – dobbiamo stare attenti forse lei ha ucciso Aurora . Forse l’ ha portata in un bosco e l’ ha carbonizzata viva . Tutti adesso avevano paura di Welma e tutti pensavano che era cattiva e che aveva ucciso Aurora Holmes . Ma nessuno sapeva il motivo . Nemmeno io sapevo il motivo . Welma era li e non ce la faceva più a sentire quelle voci false su di lei . Welma adesso era considerata non una eroina pronta a trovare Aurora . Ma una piromane assassina che aveva ucciso Aurora e che voleva trovare il suo corpo per salvarla e cosi incolpare un altra persona . Tutti pensavano una cosa del genere tranne gli amici di Aurora . Loro avevano visto che Welma aveva mostrato dolcezza e non rabbia . Inoltre aveva mostrato la sua forza di volontà nel far capire agli altri che non era stata lei a uccidere Aurora . Nessuno sapeva dove era finita Aurora Holmes ma sapevano che poteva essere viva o morta . Anche se molte persone dicevano che era stata uccisa da Welma , alcuni non ci credevano visto che Aurora era molto lontana dalla scuola e quindi non avrebbe potuto incontrare Welma . Inoltre lei era a casa Welma . Uno delle persone che era li credeva al fatto che lei non aveva ucciso Aurora Holmes . Ero io quella persona che credeva alla sua innocenza ma per il momento non potevo andare li e dirlo visto che dovevo vedere cosa faceva lei per dimostrare che è una eroina prima che tutti la spingono al lato oscuro .

 

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto

The Elder Scrolls 5 Skyrim

Quando sono andato in questo universo era molto diverso da come lo aveva visto le ultime volte . Quando atterai con il mio T.A.R.D.I.S vidi che tutto era tetro e oscuro . Gli alberi erano secchi e l’ acqua era contaminata . Il mondo magnifico delle altre volte si era trasformato in un mondo davvero oscuro e spaventoso . Prima di scendere vidi se ero nel posto giusto oppure – Ada vieni a darmi una mano . Vediamo se siamo nel posto giusto oppure no . Ada mi venne dare una mano e vide che eravamo nell’ universo di The Elder Scrolls 5 Skyrim ma eravamo in una altra versione . Se questo universo e cosi come in una realtà alternativa allora si che il posto è magnifico . Anche se fa paura ed davvero molto tetro però è un universo dove non ci vorresti stare . Ma io e Ada ci andammo dopo aver chiuso il T.A.R.D.I.S .

Questo universo e diventato un posto dove non ci vorresti andare a vivere nemmeno se qualcuno te lo obbligasse .

 

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Galleria Galleria Foto Zombie

Bloodborne

Il nostro assassino di Zombie ha una cosa molto diversa dal machete visto che è un pò più appuntita .

Ecco il nostro assassino che mette a terra uno di questi non morti visto che lui deve stare li a terra e non piedi e respirare .

Un sacco di persone con delle torce vanno da una parte . Credo che non siano umani visto che dall’ odore che emanano . Puzzano di morte e di cadavere da mezzo metro .

Un uomo su una sedia a rotella cammina per le strade . Forse è il nostro assassino che fa finta di essere una persona che non sa camminare .

Pure i cani sono tornati in vita ma fanno davvero molto paura . Qua il nostro assassino lo ha ucciso con la sua seconda arma

Ecco il nemico che il nostro assassino all’ inizio sta cercando di uccidere una volta che lo tiene fermo con il suo piede

Gli occhi di questo mostro sono gialli e un pò rossi . Fanno davvero molto paura .

Entriamo dentro la dimora di un mostro che si trova dietro di noi e non una normale creatura ma un drago molto drago . Sembra che noi stiamo provando a fare qualcosa .

Categorie
Alukard Saintcall Calmoniglio Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Helena Saintcall Pitch

Pitch inizia a trovare un luogo di osservazione

 

Pitch prima di distruggere Calmoniglio voleva vedere cosa faceva nella sua zona piena di luce e di speranza . Se Pitch fosse stata in quella zona a vedere tutta quella gioa e felicità avrebbe vomitato a terra . Visto che secondo lui la gioa e la felicità devono sparire dalla faccia dalla terra e non per poco ma per sempre . Pitch vorrebbe un modo completamente oscuro e piena di una meravigliosa malvagità come dice lui . Da quando era arrivato nel mondo dove ci sarebbe stata la pasqua aveva usato una parte del suo potere per assoggettare un po’ di quel mondo nella più bella oscurità . Pitch da quando era nella zone dove c’ era la montagna nera aveva deciso di usarla per vedere cosa facevano i propri nemici . Per Pitch era il luogo perfetto e da li sarebbe incominciato il suo regno del terrore . Voleva iniziare da li a distruggere non solo questa festa che lui odiava ma anche le altre feste . Nel futuro odiava le 5 leggenda e anche se adesso non erano uniti in questa alleanza tra mondi Pitch odiava queste feste . Pitch aveva scelto quella montagna visto che nessuno ci andava e nessuno non ci sarebbe entrato visto che era una montagna di cioccolata e nessuno sarebbe stato cosi pazzo da andarci . Per arrivare in quel luogo Pitch non ci era andato a piedi ma ci era andato in un modo pazzesco e davvero geniale . Si era trasformato in una nube oscure ed entro nelle nuvole per non farsi vedere da Calmoniglio e dai miei genitori . Una volta arrivato da dietro , riprese la sua forma originale e disse da li senza farsi sentire dagli altri – adesso incominciamo a distruggere tutto . Voglio che tutti sprofondi nella più profonda malvagità , della luce non deve rimanere niente . Visto che la montagna non si vedeva da dove era Calmoniglio decise di trasformarla e le diede un aspetto davvero molto oscuro . La montagna si trasformo in un luogo dove il freddo e l’ oscurità regnano e per dare inizio al suo regno del terrore era il luogo perfetto . Voleva trasformare il mondo del Calmoniglio nel suo mondo visto che lui non aveva uno e per averne uno ne avrebbe preso uno . Aveva deciso di prendere questo mondo e nel suo intento non si sarebbe fermato davanti a nessuno . Per prendere quel mondo avrebbe ucciso con le sue mani Calmoniglio e poi avrebbe trasformato quel mondo nel suo mondo . Pitch aveva trovato il luogo adatto e fece in modo che pure dentro la montagna avesse un aspetto davvero molto oscuro . Fece in modo che li dentro non ci fosse cioccolata ma solo oscurità e chi ci entrava veniva corrotta da essa stessa . Pitch aveva trovato il luogo adatto visto che poteva usare i suoi cavalli oscuri per dare inizio a questa lotta tra loro . Ma per il momento non voleva attaccare Calmoniglio e i miei genitori ma li voleva osservare e da li poteva farlo visto che poteva mandare uno dei suoi a vedere dall’ alto e non dal basso . La Montagna di Cioccolata adesso aveva un altro nome ed era la Montagna della Oscurità e quello era il luogo anche dove Pitch poteva prendere la sua energia oscura . Se andava contro Calmoniglio e stava perdendo e visto che non poteva andare sulla Terra visto che questo mondo non aveva ancora un collegamento con quel mondo . Pitch se stava morendo doveva ritornare dentro questa Montagna che era molto grande e prima che Pitch ci mettesse le sue grinfie era un luogo bellissimo da vedere . Pitch se voleva riprendere le forze perdute doveva andare qui dentro e poi far entrare dentro di se tutti i suoi cavalli oppure restare li dentro e poi mandarli contro di loro . Visto che la Montagna adesso era un profondo covo pieno di malvagità , corruzione e oscurità e poteva tornare come era un tempo solo con la sconfitta di Pitch . Calmoniglio non lo poteva sconfiggere con quell’ aspetto minuto che aveva prima ma adesso grazie ad Alukard lui ci può riuscire .

 

Categorie
2013 Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Mondi Fantastici Mondo Nexus Notizie Notizie dal Mondo Polizia Internazionale Polizia Internazione del Mondo Fantastico Racconto

Numero Identifcativo del Distivo della Polizia Internazionale del Tempo , dello Spazio e Dei Mondi di mia sorella Alyssa

Salve a tutti adesso vi voglio dire qual’ è il numero idencativo del Distivo della Polizia Internazione del Tempo , dello Spazio e dei Mondi di mia sorella Alyssa . Il numerò del distintivo è 13-29 , ci volle molto tempo prima di dare a mia sorella quel numero , perchè lei doveva aspettare come tutte le altre persone , anche se lei andava per la città e salvava persone e le salvava anche all’ ospedale dove lavoro .Lei però voleva fare molte cose e grazie ai suoi superpoteri poteva farcela a fare tutto . Prima di lei c’ erano moltissime persone , non so cosa sapesserò fare o per cosa era divenuti speciali . Ma mia sorella non si sentiva speciale , nel senso che lei voleva aiutare le persone con i suoi poteri e fare parte della Polizia Internazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi poteva essere un modo per aiutare di più . Come ho detto in precendenza Nexus è un posto buio e che alcune volte fa paura , tanto da farti accapponare la pelle , ma alcune volte non è neanche tanto terribile .Comunque dopo molto tempo che mia sorella aspetto fuori su una sedia con tutti gli candidati , le diederò il suo distintivo e il suo numero indenticativo .