Categorie
2013 Ginnastica Artistica Mondo Notizie Notizie dal Mondo Sport Sport nel Mondo

Ginnastica, cosa ci aspetta nei prossimi mesi? Il calendario!

Il mese di luglio è quello in cui le ginnaste staccano un attimo dagli allenamenti (non più di due settimane), per poi preparare al meglio il rush finale che porta all’appuntamento clou: i Mondiali di Anversa (30 settembre – 6 ottobre), dove non vedremo la competizione a squadre.

 

Ora le nostre eroine sono praticamente tutte tornate in palestra (o stanno per farlo) pronte ad affrontare le competizioni dei prossimi quattro mesi.

Le prime a tornare in pedana saranno le statunitensi, con il loro campionato nazionale: a Ferragosto ci sarà l’attesissimo P&G di Hartford (Connecticut) dove Martha Karolyi selezionerà la formazione che parteciperà alla rassegna iridata. Preceduto dal Classics in programma sabato.

L’Italia scoprirà le carte nell’incontro internazionale del 14 settembre contro la Germania. A Vigevano, Enrico Casella farà l’ultima valutazione prima di rendere noti i quattro fatidici nomi, aiutatoanche da quanto avrà visto durante il collegiale a Brescia (12-17 agosto).

Il calendario internazionale, però, prevede anche altri appuntamenti, utili proprio in preparazione al Mondiale.

 

Dopo il Mondiale il calendario, però, non si ferma e prevede i classici gala tra cui spicca il nostro Grand Prix in programma a Modena il 9 novembre. Il calendario italiano ha in serbo anche il campionato di serie C (dedicato alle allieve), i campionati di categoria e di specialità. Quello internazionale invece si concentrerà sulle prime due tappe della Coppa del Mondo 2013/2014: Stoccarda e Glasgow le sedi, come ormai da tradizione.

Ma per le juniores il clou della stagione sarà a dicembre con le Gymnasiadi!

Tutte, invece, dovranno puntare un occhio su quanto succederà alle varie riunioni della Federazione Internazionale: in ballo il futuro delle parallele asimmetriche (potrebbero essere alzate di 10 centimetri) e del sistema di qualificazione ai Giochi Olimpici.

 

Di seguito tutto il calendario dettagliato (internazionale e nazionale).

DATA

LOCALITA’

EVENTO

27 luglio

Chicago (USA)

US Classics

8-11 agosto San Juan (Portorico) Pan-American Senior Cup
15-18 agosto Hartford (USA) P&G USA Gymnastics Championship (Trials)
23-24 agosto Mogilev (Bielorussia) Scherbo Cup
31 agosto Alphen (Paesi Bassi) The Dutch Invitational
6-8 settembre Szombothely (Ungheria) Grand Prix di Ungheria
13-15 settembre Osijek (Croazia) Coppa del Mondo di specialità 2013 – Ultima tappa
14 settembre Vigevano (Italia) Incontro Internazionale Italia – Germania
30 settembre – 6 ottobre Anversa (Belgio) XLIV Campionati del Mondo
30 ottobre Morges (Svizzera) XXX Memorial Gander
1-3 novembre Liberec (Rep. Ceca) The Olympic Hope’s Cup
9 novembre Modena (Italia) Grand Prix
16-17 novembre Sedi varie Interregionali Serie C
20-21 novembre Symposium della Federazione Internazionale
23-24 novembre Mortara (Italia) Campionato Nazionale di categoria (maschile)
23-24 novembre Biella (Italia) Campionato Nazionale di categoria (femminile)
26-30 novembre Acapulco (Messico) III Abierto Mexicano
27 novembre – 4 dicembre Brasilia (Brasile) XV Gymnasiadi
30 novembre – 1° dicembre Stoccarda (Germania) Coppa del Mondo generale 2013/2014 – Prima tappa
30 novembre – 1° dicembre Jesolo (Italia) Finale Nazionale Serie C
7 dicembre Glasgow (Scozia) Coppa del Mondo generale 2013/2014 – II tappa
7-8 dicembre Civitavecchia (Italia) Campionato Nazionale di Specialità (maschile)
7-8 dicembre Mortara (Italia) Campionato Nazionale di Specialità (femminile)
Categorie
2013 Carlotta Ferlito Mondo Notizie Notizie dal Mondo Sport Sport nel Mondo Vanessa Ferrari

Ginnastica, Coppa del Mondo: ecco tutte le classifiche

Nell’ultimo weekend ci siamo fatti distrarre dalla scorpacciata di medaglie della nostra Nazionale ai Giochi del Mediterraneo. In contemporanea, però, abbiamo dato notizia di quanto accadeva ad Anadia (Portogallo) doveva si svolgeva una tappa della Coppa del Mondo di specialità.

Il circuito itinerante sta terminando e manca solo la gara di Osijek (Slovenia) in programma dal 13 al 15 settembre prossimi, cioè due settimane prima del Mondiale.

 

Il Trofeo Generale, quello che premia la miglior all-arounder, si svolge sui due anni e quello 2012-2013 è già stato vinto dalla tedesca Elisabeth Seitz (nella foto copertina). Le altre coppette di specialità, invece, prevedono una classifica anno per anno. Ecco quelle relative al 2013.

 

GENERALE (già assegnata, sul podio anche la nostra Ferrari):

1.         Elisabeth Seitz (Germania)                          125 punti

2.         Elizabeth Price (USA)                                   100 punti (due successi)

3.         Vanessa Ferrari (Italia)                                  95 punti

8.         Katelyn Ohashi, Jordyn Wieber (USA)       50 punti (un successo a testa)

 

VOLTEGGIO (all’eterna Oksana basterà alzare il braccio a Osijek per assicurarsi il successo):

1.         Oksana Chusovitina (Uzbekistan)     95 punti

2.         Giulia Steingruber (Svizzera)             70 punti

3.         Makarena Pinto Adasme (Cile)          68 punti

 

PARALLELE ASIMMETRICHE (Sikulova e Steingruber si giocano il titolo, non crediamo che la Grishina si presenti in Slovenia a quindici giorni dal Mondiale):

1.         Jana Sikulova (Repubblica Ceca)       78 punti

2.         Giulia Steingruber (Svizzera)             68 punti

3.         Anastasia Grishina (Russia)               60 punti

 

TRAVE (la Millousi ha già vinto, perché difficilmente la Iordache si presenterà all’ultima tappa; per due miseri punti la Ferlito, vincitrice in Francia, non sale sul podio):

1.         Vasiliki Millousi (Grecia)       83 punti

2.         Larisa Iordache (Romania)     60 punti

3.         Diana Bulimar (Romania)       52 punti

4.         Carlotta Ferlito (Italia)            50 punti

5.         Vanessa Ferrari (Italia)           45 punti

 

CORPO LIBERO (trofeo già assegnato alla Bulimar, in classifica anche Ferlito e Ferrari dopo i piazzamenti in Francia):

1.         Diana Bulimar (Romania)       100 punti

2.         Maegan Chant (Canada)         65 punti

3.         Larisa Iordache (Romania)     55 punti

6.         Carlotta Ferlito (Italia)            40 punti

8.         Vanessa Ferrari (Italia)            30 punti