Categorie
Alice Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Fantasma Vendicativo Osservatore Osservatori Sarah la Fenice Rossa Settembre

Il Fantasma di Alice cerca di fermare le sue sparizioni

fringe-september-donald

Un fantasma sa fare molte cose ad esempio scomparire e riapparire in un altro posto , attraversare le pareti e molte altre cose . Alice adesso doveva fare la sua più impegnative fra tutte , doveva fermare le sue sparizioni . Per stare li ferma in un posto oppure in un altro doveva prima fermare le sue sparizioni e poi avrebbe potuto fare tutto . Alice adesso era in una casa vuota . Una cosa molto brutta e senza finestre . Anche li scompari e poi riappari vicino al divano di casa . Alice era li vicino al divano e poi si teletrasporto vicino al televisore . Non riusciva a stare ferma in un solo posto . Ce la doveva fare . Alice non si era mai impegnata nello studio ma solo essere una grande stronza dentro la scuola . Ogni studente li dentro la odiava perchè Alice sapeva i segreti di tutti e li diceva cosi per mettere zizzania tra gli altri . Solo Alice doveva essere felice , invece tutti gli altri dovevano essere tristi e senza nessuno . Poi penso a me e a quello che avevo cercato di fare . Si concentro su di me . Ma sul fatto che avevo provato di tutto per salvarla ma sul fatto che non ci ero riuscito . Li grazie a quella grande e furiosa rabbia si riusci a concentrare e fermo le sue sparizioni . Grazie a quella grande e furiosa rabbia Alice era riuscita a fermarsi . Adesso non scompariva più e voleva fare una cosa prima di andare a mettere paura , rabbia e dolore nel mondo intero . Voleva vendicarsi su di me e sul fatto che io non ero riuscito a salvarla . Nessuno la poteva sentire e cosi ad alta voce disse – Daniel Saintcall non appena avrò capito cosa posso fare in questa mia nuova forma io verrò da te . Metterò la mia mano dentro al  tuo petto e ti strappo il cuore . Settembre era li e aveva assistito alla scena . Settembre sapeva che io ero in grande pericolo e cosi decise di andare ad avvisare Sarah la Fenice Rossa . Settembre sapeva che nel futuro io e lui ci saremo incontrati numerose volte e se non fermava questo potente fantasma vendicativo io e lui non avremo mai vissuto questo futuro che io adesso vivo . Settembre poteva vedere che questo fantasma era un grande recipiente di odio , rabbia e dolore . Anche le stava soffrendo dentro di se e non lo aveva detto a nessuno . Non voleva essere presa in giro e cosi decise di fare la dura e essere una vera e autentica stronza con tutti gli altri . Grazie a questa grande corazza da dura non lasciava avvicinare nessuna .

 

Categorie
Alice Daniel Saintcall Distruttori Dominatore di Poteri Fantasmi Salir Salir 9

Sarah la Fenice mi parla dei Salir

fenice10

Quando sono i miei genitori su Maraxus il giorno in cui è scoppiata la prima grande guerra dell’ universo tra i Dominatori di Poteri e i Distruttori . Pensavo che la mia famiglia fosse finita li . Sarah la Fenice non mi aveva detto alcune cose sui Salir . Una delle cose che mi disse dopo che ero uscito dall’ università prima – vedi i Salir erano amici intimi dei genitori . Ma non sto parlando di normale amicizia ma di qualcosa di più forte . Sto parlando del fatto che fa parte della tua famiglia . Se era un parente e un amico mi poteva essere utile nel mio futuro scontro contro i Disruttori . Prima di affrontarli dovevo diventare sicuramente più forte oppure sarei morto e questo avrebbe portato ad alcune folle azione da parte non solo da Sarah la Fenice Rossa ma anche il grande e valoroso Salir IX . Se io fossi morto per mano loro si sarebbero uniti e avrebbero cercato di ucciderli . Sarah mi fece sedere su una panchina che era coperta da un grosso albero molto grande . Quell’ albero stava li da 22 anni ed era molto bello . Una volta seduti io guardai Sarah la Fenice per sapere in che io e lui siamo imparentati – in che modo io e lui siamo imparentati . Siamo cugini . Siamo fratelli oppure fratellastri . Sarah la Fenice era li seduta vicino a me . Era li calma e vedeva che era felice di vedere che aveva trovato qualcosa di bello . Però doveva fare con calma perché vedeva con gli occhi della fenice che con il mio futuro incontro con Sali IX gli avrei chiesto dove potevano essere i Distruttori . Sarah la Fenice Rossa decise di andare con calma , perché doveva impedire quella visione del futuro che aveva catturato con il suo bellissimo occhio destro . Sarah aveva messo le sue gambe una sopra l’ altra e poi si giro verso di me – siete cugini di settimo grado . Sarah la Fenice era li seduta con calma e vedeva che nella mia università non c’ era più nessuno – perché non c’ e nessuno li dentro la tua università ? . Io ero li e decisi di dire questa cosa , era molto importante – vedi una mia amica dell’ università è morta per colpa della droga . Prima di seguire la lezione ne aveva presa davvero molta . Io senza farmi vedere dagli altri ho provato a curarla con i miei poteri . Quello che sono riuscito a fare e farla respirare per un po’ e mi ha detto le sue ultime parole . Sarah sapeva che nel lungo viaggio della vita non si può salvare tutti quanti – quali sono state le sue ultime parole di questa ragazza . Aveva 19 anni era molto bella e carina ma era una vera stronza . Si drogava e poi metteva in ridicolo le persone dentro questa università . Le ultime parole di questa ragazza – vi odio tutti quanti . E odio i miei genitori . Io e Sarah eravamo li lontano e vedevamo che l’ambulanza ci aveva pochi minuti a venire . Li vicino c’ era stata un altra overdose . Mentre veniva l’ ambulanza Sarah la Fenice vide il fantasma della ragazza che camminava dentro il cortile dell’ università . Per il momento decise di non fare niente . Non potevamo fare nulla per il momento visto che ci voleva un giorno intero perché poteva rimanere nello stesso posto . Io e Ada la vedevamo scomparire e poi ricomparire in un altro posto . Prima era vicina a me e poi l’ attimo dopo era lontano su un tetto di un palazzo . La ragazza si chiama Alice . Alice era li lontano da me . Mi lancio uno sguardo davvero molto brutto e poi se ne andò . Sarah l’ attimo dopo mi porto via . Mi porto ad incontrare Salir IX per sapere della sua vita e di vedere quello che avevano fatto i Distruttori dopo aver ridotto in cenere il mio pianeta . Adesso dovevo incontrare mio cugino Salir IX . Sarah mi voleva portare da lui per farmi toccare la sua mano per vedere lui cosa aveva visto in tutta la sua lunga vita .