Categorie
Alukard Saintcall Coniglio di Pasqua Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Pasqua Pasquetta Pitch Simbolo

Helena Saintcall trova un simbolo per la festa della pasqua

 

Il Coniglio di Pasqua prima di dare inizio a tutto questo aveva bisogno di un simbolo e senza quello la festa non aveva nessun significato . Il Coniglio decise di chiedere aiuto ad Alukard e Helena Saintcall visto che loro erano conosciuti dappertutto e per questo se c’ erano delle persone che potevano aiutare il Coniglio di Pasqua , questi erano i miei genitori . Il Coniglio con la sua nuova forma si avvicino a mia madre Helena che stava vedendo questa bellissima fontana di cioccolata – e bellissima ? . Helena si giro verso di lui e lo vide con questo nuovo aspetto ed era ancora più bello e carino – hai ragione e una cosa bellissima . Cosa mi sei venuto a chiedere ? . Il Coniglio decise di chiedere l’ aiuto di Helena visto che grazie a un racconto di Alukard capì che se si poteva trovare un simbolo allora lei era la persona giusta . Certo ci avrebbe messo un po’ ma queste cose non si fanno con fretta ma con calma visto che avevamo ancora un sacco di tempo . Per questi universi che danno inizio a feste c’ e ancora molto tempo visto che il Padre Tempo ha deciso di dare loro molto tempo . Fa scorrere il tempo più lentamente in questi universi che danno inizio a delle feste che rendono felici non solo bambini , ma anche ragazzi e persone adulte e cosi ha deciso di usare il suo potere per dare molto tempo non solo a mio padre ma anche mia madre . Padre Tempo ha visto che grazie a loro ci sarà una grande festa che sarà ricordata nel tempo , nello spazio e nei mondi e proprio per questo decise di aiutare questo nuovo universo e questa nuova festa . Helena si era messa a vedere cosa c’era di bello in questo nuovo universo visto che il simbolo poteva anche essere un oggetto dell’ universo stesso . Helena inizio a vedere il fiume di cioccolata e poi quello di crema ma non le sembravano dei simboli giusti . Il simbolo doveva essere qualcosa di bello e che non trasmette un cattivo messaggio ma uno buono e che poteva essere bello per tutti i bambini . Poi vide le piccole uova di pasqua che camminavano avanti e indietro e davano aiuto al Coniglio di Pasqua nel fare le uova di pasqua . Helena inizialmente pensava che una cosa scema ma il simbolo poteva essere giusto e cosi inizio a dipingere il futuro perché voleva vedere se questo simbolo poteva essere usato nel futuro e se era un simbolo che nei giorni nostri funzionava oppure no . Aveva preso tutto l’ occorrente da casa sua e poi torno li nel mondo della Pasqua e inizio a dipingere e vide che ancora oggi veniva usato quel simbolo . Portava pace e speranza a tutti i bambini e che io ero la per vedere che Pitch l’ uomo nero era la per cercare di distruggere questa festa . Aveva dipinto che il simbolo della pasqua era un uovo di pasqua ed era coperto da un involucro di carta cresta e poi vide che i bambini se lo regalavano tra loro ed era felici . Helena prese il quadro e andò a farlo vedere dal Coniglio di Pasqua e da suo marito e disse – ho trovato il simbolo della pasqua . Fece vedere che era l’ uovo il simbolo della pasqua e il Coniglio trovo la cosa molto bella e vedeva che pure i bambini piaceva . Vide che a tutti i bambini piaceva questa festa e cosi era stato scelto quel simbolo e ancora oggi lo fosse . A tutti piaceva e anche a me visto che era una cosa molto bella e un simbolo di pace e non di guerra e alla fine pure il simbolo era stato trovato e cosi adesso per dare inizio a questa cosa c’ era bisogno di due persona che conoscevano altre persone e davano inizio a questa tradizione e a questa festa .

 

Categorie
Babbo Natale Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Natale Padre Tempo Spazio Telefonini Tempo Universo

il Samsung Galaxy S4 di mia sorella Alyssa Saintcall

Babbo Natale aveva convocato Padre Tempo per capire quale regale dare a mia sorella Alyssa . Padre Tempo aveva visto più volte il futuro di mia sorella e vedeva che durante i suoi viaggi aveva bisogno di un telefonino bellissimo e davvero molto funzionare e sopratutto un telefonino utile per le sue esigenze e alla fine Padre Tempo disse a Babbo Natale – se devi regalare un telefonino alla sorella di Daniel , gli devi regalare il Samsung Galaxy S4 . Quando mia sorella apri il suo regalo in cui c’ era questo nuovo telefonino sulla scatola c’ era un messaggio ” Spero che questo telefonino ti posso essere utile per i tuoi viaggi e per le numerose avventure . Cerca di aiutare più persone possibili . Buon Natale da Babbo Natale e Padre Tempo “.

samsung-galaxy-s-4

Categorie
Ada Knight Alukard Saintcall Babbo Natale Helena Saintcall Mondo Padre Tempo Universo

Padre Tempo mi chiede perchè ho dato la sfera del tempo a Babbo Natale

Ore 10:38

Anche se era da parecchio tempo che avevo dato a Babbo Natale la sfera del tempo , Padre Tempo mi venne a fare visita nel mio ufficio e chiuse la porta e venne verso di me e disse – Daniel se avevi tu la sfera del tempo perché l’ hai data a Babbo Natale . Io lo guardai e glielo dissi – Glielo ho data perché a me non mi serviva , io viaggio nel tempo con i miei poteri o il mio T.A.R.D.I.S e un giorno avevo sentito dire a Babbo Natale che non sapeva come poteva portare regali a tutto il mondo . Lui per fare una cosa del genere avrebbe dovuto piegare il tempo ma lui non lo sapeva fare allora io sapevo dove trovare uno degli oggetti del tempo e mi sono detto perché non darla a Babbo Natale . Preferisco darla a lui che a questo ladro con poteri che voleva rubare nel tempo e nello spazio . Padre Tempo capì che ero stato bravo e poi disse – Sei una brava persona come i tuoi genitori . Ero venuto da te a chiederti questa cosa perché l’ hai data a Babbo Natale . Me lo stavo chiedendo da moltissimo tempo . Poi dissi a lui prima che se ne andò – prima di viaggiare nel tempo o dove devi andare vuoi bere qualcosa . Padre Tempo mi guardò e disse – non mi farebbe male un po di tè , feci comparire il tè e glielo diedi e lui disse – grazie Daniel adesso vado . Mentre Ada stava venendo da me li nel mio ufficio lo vide e poi quando se ne andò venne nel mio ufficio , apri la porta con calma e mi chiese – mi puoi dire cosa ci faceva Padre Tempo qui . Io feci sedere Ada Knight chiusi la porta e io le dissi – vuoi sapere cosa ci faceva qui Padre Tempo . Io ho donato a Babbo Natale uno degli oggetti del tempo per farlo viaggiare nel tempo e nello spazio cosi lui pote consegnare nel mondo doni a tutti i bambini . Padre Tempo voleva sapere perché gliela’ aveva dato invece perché non me l’ ero tenuto io , questo voleva sapere . Ada Knight mi guardò e disse – perchè non hai detto che sei stato tu a dare quella cosa a Babbo Natale , io la guardai – non vorrai che tu sappiano il segreto di Babbo Natale ,se uno dice questa cosa distrugge i sogni del bambini e non sarò io e Ada poi aggiunse – nemmeno io e poi aggiunse – non lo dirò ad  Ada Knight .