Categorie
Arwen Bastone Bastone Nero Iris Strega Streghe Stregoneria

Arwen ottiene il bastone di sua madre

1012963_10205831500892124_5107359829983065543_n

Arwen era uscita dal castello nero senza farsi vedere da nessuno . Era uscita da camera sua e poi attraverso il Salone dei Ritratti che era un corridoi molto lungo dove ci sono i ritratti di tutte le streghe malvagie e che hanno reso onore alla famosa Congrega delle Streghe . Una volta uscita per vedere come era il mondo ma sopratutto per andare verso la collina che era vicina alla città e vicino al castello nero che si vedeva dappertutto e non appena eri vicini sentivi un freddo attorno al tuo corpo e partiva dalla tua schiena . Non era solo il freddo che veniva la voglia di andare via da li ma anche una voce dentro la tua testa “ vattene via . E meglio che me ne vado oppure posso morire di una morte molto violenta e dolorosa “ . Arwen invece non aveva nessuna paura perché tutte le streghe facevano parte della sua famiglia e quindi non aveva paura di morire visto che nessuna li dentro le avrebbe fatto di male . Una volta entrata dentro la foresta tutta da sola e senza avere una strega vicino a se . Ci era andata per un buon motivo e sarebbe a dire provare a vedere se era una vera strega e sapeva combattere contro un lupo o contro una creatura e forse li in quel terrore , paura i suoi poteri si sarebbero risvegliati e alla fine sarebbe stata degna del bastone di sua madre . Arwen quando era con Iris lo aveva chiesto un sacco di volte – quando posso avere il bastone di mia madre ? . Iris stava li a vedere se aveva tutto per fare un incantesimo – lo avrai quando farai il primo incantesimo . Fino a quando non lo fai , io non te lo posso dare . Arwen aveva sentito quelle parole pure a lezione ma aveva sentito anche un altra cosa molto importante – i poteri di una strega si rivelano quando sono in pericolo . Arwen il giorno decise di andare qui dentro al bosco della morte e vedere se era una vera strega oppure era solo una ragazzina normale come tutti . Mentre camminava un lupo si muoveva con calma e senza fare nessun rumore . Inizio a camminare dietro a d Arwen e poi decise di attaccarla . Fece un salto molto alto e si mise davanti ad Arwen – guarda , guarda chi abbiamo qui una piccola mocciosa che pensa di poter stare in un bosco tutto da sola . Arwen era li e aveva un po’ paura , anzi molto paura . Dentro al suo cuore si accese qualcosa ed era il potere della speranza . Il potere che le aveva permesso di capire cosa doveva fare e sarebbe a dire se sarebbe rimasta viva o morta . Iris era andata a cercare Arwen nella Foresta e la trovo vicino a un lupo e li non fece nulla . Arwen si concentro e capì che non voleva morire li per nulla al mondo ma anche perché voleva rendere fiera sua madre . Entro in una specie di trance e mise le sue mani per lanciare una palla di fuoco e la lancio contro il lupo . La palla di fuoco era perfetta e molto potente e uccise il lupo , anche se lui aveva cercato di scappare contro una palla di fuoco non puoi scappare visto che una volta toccato qualcosa di vivente o il suo obbiettivo quella esplode e colpisce quello che c’è nel suo raggio di azione . Iris vide Arwen cadere a terra e la prese tra le sue braccia e la porto in camera sua . Prima di andare via la mise sotto le coperte del suo letto . Una volta uscita dalla stanza prese il bastone di Emily Wells e lo mise vicino al letto di Arwen . Vicino al bastone ci mise un foglio “ Complimenti hai fatto il tuo primo incantesimo e adesso questo bastone è tuo . Adesso il bastone di tua madre è tuo . Cerca di usarlo al meglio e cosi renderai fiera tua madre “

Categorie
Daniel Saintcall Demone Dominatore di Poteri Inferno Kara King

Kara King

guerriera2oa7

Kara King prima di essere una grande guerriera pronta a battersi per i più deboli e per gli innocenti , lei era mezza nuda e a stento aveva una maglietta . Un giorno era in difficoltà con un demone e decise di combattere e riusci a lanciare una palla di fuoco contro di lui lo uccise in un sol colpo . Il Seppellitore vide la scena e prese Kara visto che era svenuta . Una volta presa vide la sua taglia e i suoi vestiti e decise di fargli quel costume rosso fuoco . Kara si sveglio dopo un ora e accanto a lei vide un costume rosso molto bello e li vicino c’ era una spada . Kara vide il Seppellitore – grazie amico mio . Ho ucciso un demone e poi sono svenuta . Il Seppellitore era li e vedeva chi doveva morire dalla sua lista e non era Kara – si l’ ho visto tesoro . Ti ho fatto un costume e ti ho dato una spada . Cerca di usarli al meglio . Servono a te visto che ho visto il tuo futuro . Io non ti posso dire quello che ho visto . Lo devi far avverare tu il tuo futuro . Ma ti posso dire che sarà un futuro felice se lo fai avverare . Kara entrò nella grotta e se lo mise e gli stava perfettamente . Il Seppellitore la vide con quel costume addosso e con quella spada – stai benissimo . Adesso però torna dal tuo amico . Per essere una grande guerriera e vivere qui dentro devi seguire le sue direttive . Lui sa cosa fare e sa come farti restare viva qui dentro . Kara torno e io la vidi con quel costume e con quella spada – stai benissimo . Adesso che hai un completo possiamo iniziare a fare tutto il tuo addestramento .

 

 

Categorie
Crinale Infernale Daniel Saintcall Demone Demoni Dominatore di Poteri Erin Stuart Foto Inferno Kara King Welma Stuart

Roak prende il corpo di Erin Stuart

fantasy_demone_di_fuoco

Roak ci aveva provato un sacco di volte di uscire dall’ inferno e se non ci era riuscito era opera mia e di Kara King . Io per molto tempo avevo allenato Kara King ed era divenuta molto brava e in gamba con qualunque arma . Il nostro prossimo obbiettivo era un demone di nome Roak . Era un demone di fuoco e abbastanza potente . Io e Kara eravamo vicino al Crinale Infernale e lo vedemmo fare la sua grande minaccia contro David Jacob Black . Io prima di andare all’ attacco guardai Kara – stiamo attenti lui è molto potente e quindi niente imprudenze . Kara lo sapeva che non doveva fare eroismi oppure sarebbe morta per sempre o se sarebbe stata presa quel demone si sarebbe divertita a ucciderla in un modo molto sadico . Cioè avrebbe preso la tua arma , l’ avrebbe resa incandescente e poi te la metteva su ogni parte del corpo e tutto per farti cantare un piccolo uccellino e solo se parlavi la tua tortura sarebbe finita . Molte persone sono andate sotto la tortura e tutti perché volevano uccidere per proprio conto o per vendetta . Ma nessuno ci riusci . Io presi la mia lunga spada dal fodero e andai contro di lui e Kara prese la sua spada e mi segui passo dopo passo . I nostri passi erano lenti , calmi e decisi e tutto per non fare rumore . Il minimo rumore e Roak si sarebbe accorto di noi . Roak era li e non vedeva l’ ora di uccidere con le sue mani David la guardia del Centro Commerciale di Milano . Lo voleva uccidere perché lui lo aveva fatto finire in quel modo e e li dentro . Io e Kara eravamo molto vicini a lui , mancavano pochi metri . Roak si giro e lancio una palla di fuoco contro di me . Io la presi la fermai tra le mie mani e la feci scomparire come se nulla . Roak non ci aveva messo troppa forza – la prossima sarà più forte e cosi me ne andrò da qui . Mi voglio vendicare e nessuno dei due mi fermerà . Roak sapeva che tra poco si sarebbe aperto un portale li al Crinale Infernale . Non aveva scelto il luogo per caso ma lo aveva scelto per andare via da quel luogo con il portale che era diretto verso Milano e si sarebbe aperto tra cinque minuti esatti . Roak lancio una sfera di fuoco molto forte contro Kara ma lei uso la sua spada per contenere le fiamme e poi la rimando a Roak . Io decisi di sfruttare la situazione per colpirlo con la mia spada . Roak vide i nostri colpi e fece un muro di fuoco e fiamme davanti a lui e lo fece diventare un vero muro contro i nostri attacchi . Io distrussi il muro con il potere dell’ acqua e si distrusse in molti pezzi e Roak non ci credeva . Alla fine decise di prendere Kara per i capelli in modo molto forte che lei emise un grido disumano che si senti in tutto l’ inferno e tutti i demone erano felici di sentire le grida di una vittima . Per tenermi occupato uso la mano che teneva i capelli di Kara per bruciarli e poi la butto verso di me con un calcio alla sua schiena . Io le spensi il fuoco che usciva dai suoi capelli e poi vedemmo che Roak creo un muro di fuoco che era più resistente del primo . Io e Kara lo avevamo sottovalutato e adesso era sulla Terra e noi non potevamo andare li perché il portale si era chiuso subito dopo . Roak adesso era sulla Terra e scelse un aspetto che non faceva capire alla sua vittima che era in pericolo . Prese l’ aspetto di Erin Stuart la sorellina di Welma . Roak da quando era all’ inferno aveva progettato questo piano dal suo primo modo di scappare dall’ inferno . Una volta entrato nel corpo di Erin lui inizio a capire come liberarsi di questa sorella maggiore che rompeva le scatole per ogni minima cosa . Doveva trovare un modo per andare a Milano e senza averle tra le scatole .

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Galleria Galleria Foto

Risen 3: Titan Lords

Io e Ada adesso siamo nell’universo di Risen 3 : Titan Lords . Una volta arrivati vedemmo subito un grande mostro che era una grande lucertola e che pronta a distruggere una capanna fatta di legno .

Stavamo per intervenire visto che li dentro ci potevano essere delle persone che non avevano fatto niente di male . Un mago con una armatura molto bella e diede una bella scarica elettrica al mostro .

Un altro mago davanti a una chiesa inizia a combattere contro un mostro fatto con le ossa di un mostro . Sopra di loro c’ erano un sacco di palle di fuoco che cadevano dal cielo e tutto per colpa di un portale che era stato aperto .

Dentro una foresta pacifica passo un corvo nero e forse per colpa di questo corvo poteva arrivare qualcosa di tragico . In lontana c’ era ancora aperto il portale .

Nella foresta c’ e un lago davvero molto bello ed è un luogo pacifico e molto bello in cui stare e riposarsi un pò .

Un piccolo mostro con delle pistole che possono lanciare grande palle di fuoco . Dal portale iniziano ad uscire dei temporali .

Molti maghi si sfidano alcuni per dimostrare tra loro chi è il migliore , ma anche perchè lui è passato al lato oscuro .

Un soldato che uccide un mostro con la sua spada mentre punta su di lui .

Un mostro che resta fermo davanti al fuoco che non se è stato accesso dalla magia oppure in modo normale .

Da quello che posso vedere il portale che è sopra la testa di queste persone non va per niente bene , anzi sta peggiorando .