Categorie
Fumetti Mondo Notizie Notizie dal Mondo

The Manhattan Projects, Panini Comics pubblicherà a novembre la serie di Hickman & Pitarra

Panini Comics ha annunciato di esser pronta a pubblicare una serie imperdibile, realizzata dall’accoppiata Hickman & Pitarra: The Manhattan Projects.

Questo strano progetto nasce dalla mente di un visionario Jonathan Hickman (Fantastici Quattro, Avengers, The nightly news), il quale ha conquistato il consenso di numerosi lettori statunitensi che ben presto si son resi conto di avere tra le mani una delle migliori serie dello scorso anno. The Manhattan Projects è presentata come una originalissima rilettura “alternativa” del progetto che cambiò per sempre il mondo.

La bomba che distrugge il creato

Il suddetto progetto fu finanziato dagli Stati Uniti col supporto di Regno Unito e Canada, per diventare operativo tra il 1940 e il 1946: alcune tra le principali menti scientifiche dell’epoca furono riunite per la realizzazione della bomba atomica.

Hickman attraverso questa serie ha cercato di offrire un racconto ad ampio respiro, ricco di stratificazioni e complotti sotterranei, sfruttando la sua immaginazione per mostrarci una realtà dove le cose sono andate diversamente, e dove gran parte degli scopi del progetto sono diversi da come li abbiamo appresi.

Tra realtà e fantasia

Il lato più divertente di The Manhattan Projects è vedere le pagine del graphic novel animate da personaggi storici come Albert Einstein, Enrico Fermi e Joseph Oppenheimer, i quali sono stati coinvolti per avere a che fare con tradimenti doppi giochi, alieni e dimensioni parallele.Hickman e Nick Pitarra (lo stesso team creativo del fumetto The Red Wing) riescono così ad offrire una storia avvincente e che sfrutta “il lato oscuro della scienza” in maniera inedita.

Per leggere il primo numero bisognerà attendere novembre 2013, quando verrà rilasciato in fumetteria il primo volume della serie intitolato Scienza Cattiva.

 

Categorie
2013 Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Inio Asano sarà presente a Lucca Comics & Games 2013 grazie a Panini Comics

Lucca Comics & Games 2013 sta prendendo vita proprio questi giorni. Gli organizzatori hanno già annunciato numerosi ospiti speciali e tra questi e stato fatto il nome del mangaka Inio Asano.

Un’occasione unica per conoscere un autore doc

L’autore è veramente famoso nel panorama internazionale ed è riuscito a farsi apprezzare anche da chi non è solito leggere manga, ma preferisce altri settori della Nona Arte. Panini Comics avrà l’onore di ospitare presso i suoi stand, dal 31 ottobre al 3 novembre, il grande mangaka, noto per aver realizzato opere come Solanin, Buonanotte PunPun e La ragazza in riva al mare. Inio Asano sbarcherà per la prima volta in Italia e parteciperà ad incontri, conferenze, eventi speciali di ogni genere che gli daranno la possibilità di conoscere ed abbracciare i tanti fan italiani.

Panini Comics festeggia pubblicando una montagna di materiale

Per festeggiare dignitosamente l’arrivo del fumettista giapponese, Panini Comics ha deciso dipubblicare alcuni volumi che usciranno in contemporanea con la sua apparizione. Sarà rilasciato il dodicesimo volume di Buonanotte PunPun (penultimo volume della serie – 256 pag. b/n, con sovraccoperta, euro 7,50); ci sarà il secondo ed ultimo volume de La ragazza in riva al mare (218 pag. b/n, con sovraccoperta, 7,50); sarà pubblicato anche CTRL+T, l’artbook di Inio Asano (volume interamente a colori ricco di illustrazioni, interviste storyboard e due storie inedite – 18,2 x 25,7 cm., 152 pag., col., con sovraccoperta, euro 25,90).

Inoltre sarà disponibile anche in edizione deluxe con allegate le cover variant di Solanin 1 e 2 (euro 29,90); arriveranno dunque le attese ristampe di Solanin 1 (224 pag, b/n, con sovraccoperta, euro 7,50), Solanin 2 (208 pag., b/n, con sovraccoperta, euro 7,50) e La fine del mondo, prima dell’alba (280 pag. b/n, con sovraccoperta, euro 9,90). Sarà presentato uno speciale Super Pack che conterrà la versione deluxe di CTRL+T e le ristampe di Solanin 1 e 2 (37,50 euro).

 

Categorie
2013 Fumetti Marvel Marvel Comics Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Spawn 126, Panini Comics festeggia lo storico ritorno di Todd McFarlane

Il numero di Spawn pubblicato ad agosto da Panini Comics è certamente speciale.

Infatti Spawn 126 è stato proposto in ben due versioni: oltre quella regolare, c’è una spettacolare variant edition cover metallizzata. Basta poco per capire che non è un albo qualsiasi e lo si intuisce dal disegno in copertina realizzato da una superstar del mondo dei comics, una mezza divinità che anche i lettori di Spider-Man conoscono molto bene: Todd McFarlane.

Il ritorno più atteso dai fan

Il creatore della serie è tornato su Spawn e lo ha fatto con tanta energia per ringraziare tutti coloro che dopo tanti anni credono ancora nel suo mistico personaggio. E’ il momento giusto per tornare a leggere Spawn. Probabilmente no! E’ il momento per recuperare una decina di numeri e iniziare proprio dalla grande rivoluzione che ha dato il via ad un nuovo corso narrativo, stravolgendo lo status quo della serie e facendola ripartire con un personaggio tutto nuovo, legato in maniera viscerale allo Spawn originale. Le nuove storie sono squisite e perfette per chi cerca un fumetto horror/thriller originale e coinvolgente.

Ennesima svolta narrativa senza precedenti

Spawn 126 è l’occasione giusta per farsi convincere dal nuovo Spawn, attraverso anche una spinta di un Todd McFarlane stilisticamente diverso dalle sue prime uscite, seppur unico nel suo esprimersi artisticamente, non soltanto nel disegno. La variant edition cover metallizzata(contenente i numeri originali 220 e 221, oltre ad ospitare il ventiduesimo episodio della serie Haunt) è disponibile al prezzo maggiorato di € 5.00. Una spesa che vale la pena esser fatta, visto che grazie a questo numero si va anche a festeggiare uno storico anniversario per il personaggio che ha rivoluzionato l’Industria Americana dei Comics! Il numero 126 ci offre Todd McFarlane nel doppio ruolo di sceneggiatore e cover artist, ma è imperdibile anche per la presenza di una svolta narrativa che facilmente verrà dimenticata dai fan di Spawn.

 

Categorie
2013 Fumetti Marvel Marvel Comics Mondo Mutante Mutanti Notizie Notizie dal Mondo

Wolverine, una valanga di fumetti in uscita nelle prossime settimane grazie a Panini Comics

Le prossime due settimane saranno segnate dall’uscita di vari fumetti rilasciati da Panini Comics, aventi come protagonista il burbero Wolverine.

Fine di un’ era

Il mutante canadese tornerà presto al cinema, pertanto la casa editrice ha deciso di iniziare sin da subito l’invasione delle edicole e fumetterie attraverso prodotti fuori programma. Nei prossimi giorni verrà rilasciato Wolverine n.282 (17×26, S., 96 pp., col. Contiene: Wolverine #314/317, Rampaging Wolverine #1; prezzo: € 4.00) albo che contiene una lunga saga completa di Cullen Bunn & Paul Pelletier dove tornano in scena Melita Garner e le Seraph’s Angels che si affiancano a Wolverine ed Elsa Bloodstone per affrontare un’avventura che svelerà nuovi dettagli sul passato di Logan e su una misteriosa Congregazione. E’ un numero importante, poiché chiuderà definitivamente un ciclo: con il prossimo si passa all’era Marvel NOW!. Contemporaneamente verrà rilasciato Wolverine e gli X-Men n.14, al cui interno potrete leggere una storia che racconta cosa è accaduto nella Jean Grey School nel corso dell’ultimo anno e che vede protagonista, al fianco del mutante canadese, quella strana creatura chiamata Doop.

Storie del Passato

Fra due settimane spunterà il volume 100% Marvel intitolato I primi X-Men. E’ una storia che stravolge la continuity e che svela che prima del Professor Xavier, prima di Magneto, altri due mutanti hanno tentato di radunare i propri simili. Questi erano proprio Logan e Victor (attualiWolverine e Sabretooth), personaggi destinati a diventare due acerrimi nemici. In I primi X-Men scoprirete come è nato il loro odio reciproco!

Sempre il 4 luglio 2013 verrà distribuito in fumetteria, all’interno della collana Marvel Gold, il volume Wolverine La Morte di Mariko, la riedizione di una storia che prende il via con lo scontro tra Logan e la spietata cyborg Cylla. A complicare la situazione si mettono anche i ninja della Mano, spargendo sangue e violenza su un sentiero che porterà il protagonista verso l’ultimo struggente addio alla sua amata Mariko.

Infine, non dimenticate il volume Marvel Season One Wolverine, dove Ben Acker, Ben Blacker e Salvador Espin hanno raccontato la nascita del canadese e la sua trasformazione in X-Men. La storia inizia con la cattura di un Logan che vagava nei boschi, per essere reclutato da una branca segreta del governo canadese che pretende di sfruttare la furia inarrestabile ed i suoi poteri molto speciali.

 

Categorie
2013 Comicon Cosplay Foto Mondi Fantastici Mondo Napoli Notizie Notizie dal Mondo Storia

Napoli Comicon 2013: date, ospiti e programma

Quest’anno si svolgerà dal 25 al 28 aprile 2013, come di consueto alla Mostra D’oltremare. Liberazione quindi. Presentata da uno spot ambientato nella metropolitana di Napoli, questa edizione avrà come tema quello dell’architettura. Il fumetto e l’architettura, infatti, si accomunano nell’utilizzo del disegno e della fantasia e spesso hanno interagito tra loro sia a livello di personalità del mondo dei fumetti coinvolte nella scienza delle costruzioni, sia con storie a fumetti che vedono protagonista, o anche solo necessario ingrediente, l’ambientazione architettonica.

In mostra dunque tavole originali di autori famosi, esempi di architetti/fumettisti, disegni realizzati per i progetti architettonici o di design, riproduzioni di studi prospettici per ambientazioni della Nona Arte. Al di là di questo aspetto culturale non mancheranno nel Napoli Comicon gli aspetti più ludici con incontri con autori, disegnatori, conferenze e l’immancabile gara di cosplay.

Come arrivare alla Mostra D’Oltremare e biglietti

Se siete di Napoli o zone limitrofe è inutile spiegarvelo, se siete di fuori e venite con il treno o la Circumvesuviana a Napoli (o anche con il bus) vi conviene prendere dalla Stazione di Napoli Centrale/P.zza Garibaldi la metropolitana in direzione Pozzuoli e scendere a Campi Flegrei. Un breve tratto a piedi vi porterà a destinazione.

Se venite in auto, dall’autostrada imboccare la Tangenziale di Napoli direzione Pozzuoli (pagare il pedaggio). Uscita 10, Fuorigrotta. Indicazioni Mostra d’Oltremare/Via Terracina. La Mostra d’Oltremare dispone di parcheggi interni ed è circondata da parcheggi pubblici gestiti da Napolipark.

Per quanto riguarda i biglietti c’è un biglietto unico, valido per tutti e quattro i giorni, che costa 12 euro (8 € per gli under 12 e gli over 65) mentre è gratuito per i bambini sotto i 6 anni (accompagnati da un adulto). Interessante è la possibilità di comprarlo on-line o inprevedendita per evitare le file.

Gli espositori presenti

Che il Napoli Comicon sia una fiera blasonata è un dato di fatto, dimostrato anche dalle varie case editrici presenti come Bao PublishingCoconino PressEdizioni BD/JPop/GP PublishingMPE Magic Press EdizioniNPE Nicola Pesce EditorePanini ComicsRW,Sergio Bonelli Editore e Tunuè, per dire le principali, sperando di non fare torto alle altre non elencate.

Tutte le case editrici, poi, porteranno ai propri stand ospiti e volumi in anteprima anche inedizione limitata. Numerosi anche vari negozi e privati che venderanno fumetti e gadget, nonché articoli fantasy e giochi di ruolo. Attenti al portafoglio che potrebbe svuotarsi per gli acquisti.

Gli ospiti di Napoli Comicon 2013

Numerosissimi gli ospiti presenti a Napoli che oltre a mangiarsi una pizza incontreranno i lettori. Dal paese del Sol Levante arriva Kiminori Wakasugi, autore di quel manga metal che è Detroit Metal City mentre da Rebibbia (quartiere di Roma, Italia) giunge, invece, Zerocalcare che presenterà anche il nuovo volume Ogni maledetto lunedì su due. E da Topolinia, per festeggiare i 3000 numeri degli albi del popolare topo Disney arrivano Tito Faraci e Giorgio Cavazzano.

Questi sono i più significativi a mio parere, per il resto saranno anche ospiti Ausonia, Alessandro Baronciani, Giorgio Carpinteri, Barbara Canepa, Alberto Corradi, David Vecchiato Aka Diavù, Aldo Di Gennaro, Manuele Fior, Aisha Franz, Marco Galli, Virginio Gigli e Flaminia Brasani, Massimo Giacon, Goblin 4g, Igort, Tanino Liberatore, Simone Luciani, Milo Manara, Lorenzo Mattotti, Fabrizio Petrossi, Blasco Pisapia, Tony Sandoval, François Shuiten, Anne Simon, Pasquale Todisco Aka Squaz e Joost Swarte.

Nel momento in cui scrivo non è ancora confermato, ma potrebbe anche essere presente Enki Bilal.

Le mostre del Napoli Comicon 2013

Come detto prima il tema portante della manifestazione è l’architettura e i fumetti. Ecco quindi che ci saranno in mostra tavole originali di autori famosi, esempi di architetti/fumettisti, disegni realizzati per i progetti architettonici o di design, riproduzioni di studi prospettici per ambientazioni della Nona Arte.

Vederemo così opere di François Schuiten e Joost Swarte, il realismo magico di Topolinia ePaperopoli e le visioni futuristiche dei maestri del fumetto mondiale, da Chris Ware a David Mazzucchelli, da Roberto Baldazzini al mondo del fumetto bonelliano.

Inoltre in collaborazione con Coconino Press – Fandango ci sarà una grande mostra antologica in occasione dei 30 anni del gruppo Valvoline con in mostra 150 opere di Igort,Lorenzo Mattotti, Daniele Brolli, Giorgio Carpinteri, Marcello Jori e Jerry Kramsky.

Grande spazio anche a due mostri del fumetto internazionale come Milo Milani, sceneggiatore di tante storie disegnate dei più grandi maestri come PrattBattaglia, Manara, Di Gennaro, Micheluzzi, Toppi, Uggeri ad esempio. In mostra anche le stampe su tela che riproducono il risultato ottenuto dal grandissimo Bilal per il suo I fantasmi del Louvre.

Comicon Cosplay Challenge 2013

Grande spazio dedicato anche ai cosplayer che potranno esibire i loro costumi all’interno del Salone Internazionale del Fumetto napoletano. Inoltre sono previste ben due gare.

Il vincitore della Gara Pro di sabato, competizione riservata ai migliori cosplayer singoli, rappresenterà l’Italia all’EuroCosplay Championship di Londra, mentre la gara ufficiale del Cosplay Challenge di domenica permetterà anche al vincitore del Premio Speciale Comicon divolare a Londra.

Il Comicon Cosplay Challenge Pro si terrà sabato 27 aprile alle ore 16.00, mentre il Comicon Cosplay Challenge sarà domenica 28 dalle 15:30.

Lo spot e la locandina del Napoli Comicon 2013

E concludiamo in bellezza questo post sulla fiera campana con il divertente spot ambientato nella metropolitana di Napoli con protagonisti vari cosplayer rimandandovi al sito ufficiale del Napoli Comicon per ulteriori approfondimenti.