Categorie
Cornelia de Angelis Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Patologa Forense Universing Universo

Cornelia de Angelis

Cornelia de Angelis 28 anni , una donna davvero molto bella e carina e piace a tutti i bambini . I capelli di Cornelia sono castano rosso , un fisico atletico e lei è bravissima come patologa forense , possiamo dire che è la migliore nell’ Universing e alcune volte io e lei non andiamo d’ accordo perché vuole essere lei a dire come è morto la vittima e non io che dico ad Ada Knight e gli altri agenti come è morto il cadavere o se ce ne sono più . Mi ricordo di quando quella ragazzina d cinque anni e morta per colpa di uno stupro , appena io dissi a loro prima di Cornelia mi guardo storto e poi mi si avvicino e disse – smettila di soffiarmi il mestiere . Sono io la patologa forense , tu sei un detective e quindi fallo , ma smettila di fare il mio lavoro . Io in quella occasione dissi a lei – Va bene , Cornelia ma calmati noi dobbiamo risolvere un crimine e non fare in modo per colpa di questo piccolo battibecco un mostro se la cava . Quindi che ne dici se facciamo finta che questa cosa non è successa e tu puoi capire se ci sono o no , tracce di sperma sul cadere vi questo piccolo angioletto morto e io invece cerco di scoprire qualcosa su di lei .

Cornelia era molto protettiva e se qualcuno entrava nel suo campo di azione e le voleva togliere il lavoro , lei faceva di tutto per tenere quel caso . Non ho mai conosciuto un patologo forense più ossessionata di lei , era davvero molto testarda e doveva fare di tutto per capire come è morta la persona che era sul suo tavolo operatorio . Cornelia era anche molto sociale e cordiale e se doveva parlare con una ragazzina , lei non so come faceva o in che modo agiva ma in cinque minuti lei li conquistava e subito iniziavano a parlare con lei . Cornelia aveva visitato davvero molti bambini e alcune volte e ragazze e che fossero sotto shock lei li faceva scogliere e riusciva a far quello che andava fatto per fare in modo che loro parlassero . Una volta ci ho provato , mi ero messo dietro la porta e con l’ occhio della fenice volevo vedere come faceva . Ma non so in che modo ma lei capì che io ero li , apri la porta e mi disse – non mi piace essere osservata da dietro e se vuoi capire come faccio scogliere i bambini che vengono da me .Invece di stare dietro questa porta e vedere da dietro , entra e vedi . Io dissi a Cornelia – mi dispiace non volevo spiarti , ma tu per me sei un mistero e hai questo mistero modo di far parlare i ragazzi di tutte le età e io volevo capire come facevi .

Io alla fine entrai e capì come faceva Cornelia , cioè entrava dentro di lei e in qualche modo particolare e distruggeva dall’ interno quel senso di paura che hanno e fare in modo che non dissero niente perché hanno troppa paura di dire una cosa . Lei entrava dentro la loro mente e cercava come un detective la loro paura e poi con la spada della luce distruggeva i loro peccati . Questa cosa era abbastanza pericolosa e se non veniva fatta con calma e con attenzione la persona che faceva tale cosa o la persona a cui veniva fatta poteva morire oppure in casi davvero molto rari uno si poteva prendere la paura che aveva la persona che stava provando a curare .