Categorie
Deadseck Foto

Foto del Samsung Galaxy S4 dell’ Informatore

Prima di entrare nei Deadseck l’ Informatore aveva un telefonino che faceva veramente schifo ed era un nokia n95 8 gb ma per CTos non andava bene e non avrebbe funzionato li sopra  . Uno che recluto L’ Informatore prese il suo telefonino e glielo butto per terra e poi gli mise il suo piede sopra . L’ Informatore aveva tutti i dati che erano dentro al telefonino su una pen drive visto che era andato in un posto dove collego la pen drive e il telefonino in un computer e mise tutti i contenuti del telefonino su una pen drive . I Deadseck gli diede un nuovo telefonino nuovo ed era un Samsung Galaxy S4 .

 

Categorie
Chicago Clara Saintcall Deadseck Dominatrice di Poteri New York

I Deadseck guardano il contenuto della pen drive

Clara mentre era nella zona notte cioè vicino a una della stanza da letto di una bambina che una volta abitava li ma adesso no visto che avevano deciso di andarsene da li visto che secondo il padre era non era più un posto sicuro e quindi decisero di trasferirsi a New York .Proprio li vicino a quella stanza Clara teneva bloccato l’Informatico con la sua Desert Eagle puntata a uno dei punti deboli che lui aveva sul collo . L’ Informatore aveva ottenuto dal suo obbiettivo una pen drive e passo dopo passo si chiedeva ma cosa c’ era dentro questa pen drive visto che potevano essere delle cose molto importanti e decise di andare dai suoi capi visto che voleva vederne il contenuto li con loro . Una volta arrivato al bar The Blind Eyes entro nel modo sicuro in cui entravano gli altri e tutti stavano aspettando che L’ Informatore facesse vedere quello che aveva trovato sul conto di questa Clara . L’ Informatore aveva la pen drive data dal suo obbiettivo e decise di mentire e dire che quelle informazioni le aveva prese lui e disse – Allora ho trovato molte informazioni sul nostro obbiettivo e sono tutte dentro questa pen drive . Mise la pen drive dentro al suo portatile che collego al suo grande proiettore e poi si lancio un video che era Clara a parlare – Voi vi starete chiedendo chi sono ? . Ma la domanda che dovete farsi e cosa so fare io e adesso ve ne do una dimostrazione . Una volta detto quelle parole parti un video che era sulla Siria e faceva vedere Clara che era dentro una casa e aveva ucciso delle bambine . Clara aveva fatto tutto il possibile per ottenere una prima missione nella loro organizzazione e aveva capito che se non faceva qualcosa lei non sarebbe successo niente . Dentro quel video molto lungo avevano visto che Clara aveva fatto del male a molte persone ma la domanda che si facevano le persone dentro quella stanza quello che stiamo vedendo e tutto quanto vero oppure e solo un video fatto per farci cascare nella sua trappola . L’ Informatore anche se era calmo vedeva che i suoi capi non erano convinti di quello che vedevano e alla fine decise di prendere parole e diede una idea a tutti quanti – Voi volete una prova per vedere se veramente può uccidere oppure no . Allora faccio un finto scambio di traffico umano e che tutte quante le persone sono nostri alleati e vediamo se Clara non fa niente contro questa cosa nel senso che se non ci aiuta a proteggere i nostri alleati allora la portiamo in un vicolo con una scusa e la uccidiamo ma invece se ci aiuta nel nostro piano fino alla fine noi ci possiamo fidare di lei . Tutti quanti erano d’accordo con il piano dell’ Informatore visto che quello che aveva tirato fuori dalla sua testolina bacata era un piano davvero molto geniale e che non poteva fallire . L’ Informatore poteva essere anche una persona senza nessuna paura ma se non riusciva a fare una semplice missione di osservazione gli sparavano dritto in testa e senza dargli il tempo di avere un altra chance visto che secondo loro i traditori o chi non riesce a combinare niente nella loro organizzazione deve fare sola una fine cioè la morte . Quella idea che gli era venuta in mente era stata una idea che lo aveva salvato per poco ma se non ne aveva altre poteva essere un grande rischio per lui visto che trovare un altro informatico era come trovare un euro per terra e poi dentro la rete ci sono un sacco di hacker più in gamba li dentro per esempio se moriva lui e se mia sorella come hacker era cosi in gamba poteva essere lei il nuovo hacker dei Deadseck . Se succedeva mia sorella Clara poteva essere un passo molto in avanti visto che con i loro dati in mano li avrebbe avuto nelle sue mani e distruggerli . 

Categorie
Clara Saintcall Deadseck Dominatrice di Poteri Rain Saintcall

Clara Saintcall scopre di essere seguita

Clara inizialmente non si era accorta di essere seguita da una persona visto che L’ Informatore era calmo , attento e con una grande freddezza quasi glaciale . Anche se mia sorella Clara teneva il suo senso acceso sapeva di essere seguita visto che tramite il suo potere di dipingere il futuro aveva visto un ombra che piombava su di lei e poi con calma la seguiva per capire tutto di lei . Clara allora decise di fare come se non fosse nulla e di comportarsi con molta naturalezza e per questo fece la brava sorella con Rain . Rain aveva saputo pure lei questa cosa che la seguivano e non le piaceva per niente e per parlare con la sorella si abbracciavano e parlavano sotto voce visto che non sapeva come questa Ombra che era dentro di lei prendeva informazione . Clara scopri questa persona quando decise di far cadere la persona in trappola e per farlo disse a sua sorella – Rain per favore se devi fare qualcosa dimmela adesso cosi se sei in pericolo ti posso venire a salvare . Rain non doveva fare niente apparte una buona doccia calda – io devo fare una buona doccia calda e poi non lo so vedo di trovare qualcosa di non molto pericoloso da fare . Clara se ne usci di casa e se ne stava andando nella zona ovest della città visto che li non c’ era niente e L’ Informatore voleva capire cosi ci faceva li . Rain non doveva fare veramente la doccia visto che pure Rain faceva parte del piano per non farsi più spiare da quel tipo nell’ Ombra . Una volta andata per le strade entro in una casa abbandonata per cercare qualcosa che non era una cosa che interessava a lui ma una cosa che interessava me e la mia famiglia ed era una lettera . Una volta aperta spari ma non era una lettera interdimensionale ma era una lettera normale visto che l’ aveva scritta Rain . L’ Informatore che la seguiva passo dopo passo vide che il suo obiettivo non era più davanti a lei ma dietro di lei e gli puntava una pistola alla testa – Guarda , Guarda chi abbiamo qui .Una spia della Deadseck che mi vuole spiare e vuole capire chi sono . L’ Informatore non aveva paura ma non sapeva niente di arti marziali e mia sorella invece si e mentre teneva ancora l’ arma puntata su uno dei tanti punti deboli che si trovano sul collo – I Deadseck vogliono capire chi io sia giusto . Be di questo a loro io sono come un Ombra nessuno sa di me e una volta che qualcuno cerca di scoprirmi lo faccio scomparire e nessuno trova una sola minima prova della mia presenza li . Ora io ti do questa pen drive in cui sono tutte le informazioni che tu tanti cercavi su di me . Ora cagnolino vai dai tuoi capi e dai a loro questa pen drive . L’ Informatore non aveva nessuna paura di mia sorella Clara e prima che lo lascio andare dai suoi capi – Come faccio a sapere che non sono informazione false ? . Clara decide di dirgli la verità visto che aveva lei il comando e non lui – non lo sono visto che io voglio fare veramente del male a molte persone e voglio veramente far parte di questa vostra organizzazione per fare del male e portare dolore nel mondo . Clara aveva studiato recitazione e quindi aveva detto quelle cose come se fossero una cosa vera e anche se lo vedevi in faccia sembrava la faccia di una persona che vuole fare del male ma invece Clara voleva fare del bene . Una volta tornata a casa con sua sorella Rain non sapeva se adesso si fidavano di lei visto che prima di farlo dovevano vedere se poteva fare del male e uccidere . Anche se avevano visto il contenuto della pen drive adesso volevano vedere con i proprio occhi il male che poteva portare Clara . La chiamarono con il telefonino e la voce al telefonino era diversa visto che la stavano facendo con un modificatore di voce per non farsi scoprire – Molto brava hai capito che eri seguita e hai fatto bene ma adesso per ottenere la nostra fiducia devi uccidere una persona e non devi mostrare nessun rimorso .

 

 

Categorie
Dana Sherman Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Laurence Hawking Lazarus Hawking Roberto Auditore Serena Rafferty Sussurro Willard Zane Taylor

Roberto ci racconta il suo segreto

Dopo che avevamo scoperto grazie alla migliore amica di Serena cioè Marta che fu grazia a lei che imparò l’ italiano e cosi poteva parlare con tutti gli studenti li nella scuola . Una volta usciti dalla camera di Serena , io capì quello che voleva dire Roberto cioè che Serena aveva scoperto un sacco di cose e adesso era arrivato il momento di dircele o cosi credevamo visto che l’ abbiamo trovato morto . Stavamo andando da lui il più velocemente possibili visto che poco dopo sentimmo un urlo ed era quello di una ragazza che aveva trovato il corpo di Roberto . Una volta arrivati gli studenti ci fecero passare e vedemmo che noi avevamo perso la nostra unica possibilità di avere delle informazioni su di lui . Roberto sapeva che prima o poi Lazarus sarebbe arrivato da lui per ucciderlo e cosi aveva messo tutto quello che sapeva in una pen drive fatta da Marta . Roberto la teneva sempre con se e io la trovai nella tasca destra dei suoi pantaloni e poi andammo dall’ unica persona di cui noi ci fidammo per farci aprire i documenti e fare in modo che L’ Informatico potesse prendere queste informazioni e cosi noi eravamo al punto di partenza e con niente . Una volta collegata al portatile della mia amica Rete vedemmo che c’ erano file con tutto quello che avevamo scoperto su Lazarus Hawking ma erano tutte cose che non ci potevano essere utili perché Lazarus era ancora innocente e anche se noi lo accusavamo di aver ucciso Serena Rafferty e adesso Roberto Auditore lui si sarebbe fatto aiutare dal suo amico L’Informatico e cosi si sarebbe creato dei filmati in cui lui era in posti da lui scelti e cosi lui sarebbe stato ritenuto innocente . Se avessi mandato Willard sul banco dei testimoni e anche se noi avessimo fatto vedere i suoi ricordi il padre di Lazarus poteva sempre dire – Questo criminale si è fatto manomettere i ricordi per accusare mio figlio Lazarus che non ha fatto niente . Il padre di Lazarus avrebbe pagato Willard per fargli ammettere queste accuse che saranno state anche false ma li dentro sarebbe stato tutto verificato e fatto sembrare come una cosa che è successa veramente e quindi Lazarus sarebbe stato fuori di galera . Adesso che avevamo perso Roberto non si poteva fare più niente visto che adesso la testimonianza di Sussurro era quasi niente visto che Sussurro durante queste ore poteva dire dove stava ma il padre di Laurence o Lazarus stesso avrebbe usato delle telecamere che mandavano cose fatte dall’ Informatico con i suoi poteri . Anche se Roberto ci aveva detto tutto con la pen drive tutto quello era inutile visto che era stato rubato e non preso in modo legale e quindi il processo che volevamo fare era inutile . Avevamo perso l’ unica persona che poteva dire dove Sussurro fosse li nelle ore precedenti e sopratutto aveva perso l’ unica persona che poteva testimoniare nel suo tentato omicidio di Sussurro . La polizia non poteva fare altro visto che avevamo perso questo testimone . Dana dopo aver visto la scena con una grande freddezza diede un pugno molto forte con il muro e meno male che era molto forte e non si ruppe . Una volta che si era calmata Dana prese il telefonino e chiamo il suo capo che pensava che adesso erano alla fine di questo putiferio ma invece era solo a un punto morto come il cadavere di Roberto . Quando rispose Zane vide che Dana era sconvolta e molto arrabbiata e capì che qualcosa doveva essere andato storto . Zane fece calmare la sua agente e poi Dana diede a Zane la notizia più brutta che poteva avere – siamo tornati a zero Roberto Auditore è morto e con questa morta è andato a puttane non solo la testimonianza di Sussurro ma anche il nostro caso . Se non abbiamo Roberto quello che ci ha detto Sussurro non è niente e quindi adesso abbiamo un solo un testimone . Zane aveva capito che non si poteva fare più niente e quando vidi andare via Dana la andai incontro e mi mise davanti a lei e la fermai – che c’ e di fermi adesso lasciamo vincere Lazarus Hawking . Non è giusto Lazarus deve pagare e lui se la cava come se fosse niente . Me ne andai in camera mia e sbattei la porta senza nemmeno dare a Dana il tempo per farmi cambiare idea .