Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

The Counselor – Il procuratore: nuovo trailer inglese per il thriller di Ridley Scott

Disponibile online un nuovo trailer realizzato per il mercato britannico del nuovo film del registaRidley Scott. La sceneggiatura dello scrittore Cormac McCarthy (autore di The Road e Non è un paese per vecchi entrambi trasposti su grande schermo) è incentrata su un avvocato (Michael Fassbender) che ha la malaugurata idea di fare affari con un criminale di nome Reiner (Javier Bardem) allo scopo di piazzare 20 milioni di dollari di cocaina.

Questo nuovo trailer aggiunge un po’ di carne al fuoco riguardo la trama e le co-protagoniste femminili del film: Penelope Cruz e una particolarmente intensa ed inquietante Cameron Diaz.

Il film fruisce anche di un solido cast di supporto che include Brad Pitt, Dean Norris, Rosie Perez, John Leguizamo, Natalie Dormer e Goran Visnjic.

Il regista leggendario Ridley Scott e l’autore vincitore del Premio Pulitzer Cormac McCarthy (Non è un paese per vecchi) hanno unito le forze nel sorprendente thriller The Counselor – Il Procuratore, interpretato da Michael Fassbender, Penélope Cruz, Cameron Diaz, Javier Bardem, e Brad Pitt. McCarthy, al suo debutto come sceneggiatore, e Scott intrecciano la verve e l’umorismo nero caratteristici dell’autore con uno scenario da incubo, in cui un avvocato rispettato da tutti perde totalmente il controllo di quella che doveva essere un’operazione commerciale illegale una tantum.

Pagina Facebook / Sito ufficiale italiano

 

Categorie
2013 2014 2015 2016 Cinema Film Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Penélope Cruz nuova Bond-girl?

Giusto un paio di giorni fa era arrivata la bella notizia della conferma in cabina di regia, dopo lunghi corteggiamenti e negoziazioni, di Bond 24 dell’acclamato regista inglese Sam Mendes (qui i dettagli). Ora arrivano altre novità su questo prossimo capitolo del franchise con protagonista l’agente con licenza di uccidere 007: da quel che riporta Yahoo! Movies UK, sembrerebbe infatti che si sia anche già trovata una nuova Bond-girl… Penélope Cruz.

L’attrice spagnola (Oscar per Vicky Cristina Barcelona) sarebbe infatti in trattative per vestire i panni della sensuale e misteriosa donna che intrigherà il protagonista Daniel Craig. Come fa notare il sito, se le trattative andassero in porto, la Cruz (39 anni) sarebbe la Bond-girl più vecchia della storia della saga: dettaglio a dire il vero tutt’altro che importante anche perché l’affascinante Craig è ormai alla soglia dei 45. Per i produttori Barbara Broccoli e Michael G. Wilson quello di  Penélope Cruz è assolutamente il nome giusto ed entrambi sono motivati convincere l’attrice ad accettare il ruolo e a cercare di incastrare i suoi impegni pregressi per rendere la sua partecipazione a Bond 24 (e magari anche a Bond 25) possibile. Vi terremo aggiornati.

Le riprese di Bond 24 dovrebbero iniziare nell’estate 2014: con una certa prudenza si è parlato di una release per il 2016, ma anche l’ipotesi di un’uscita nel 2015 non è poi così remota.

La “venerazione” dei produttori del franchise Barbara Broccoli e Michael G. Wilson verso Mendes è cosa nota e il suo iniziale diniego nel dirigere Bond 24 (le motivazioni non erano legate a nessuna incomprensione artistica o frizioni con la produzione quanto al fatto che il regista inglese aveva già in corso altri progetti, per lo più teatrali, che non voleva trascurare) li aveva lasciati molto amareggiati. Con Skyfall, l’autore inglese Sam Mendes aveva confezionato un prodotto spettacolare e raffinato al tempo stesso, un film elegante e commerciale che è arrivato ad incassare più di 1,1 miliardi di dollari nel mondo. Ora che il suo nome è confermato e che anche una Bond-girl è (quasi) stata trovata, sembra che il progetto si stia realmente mettendo in moto.

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Pirati dei Caraibi 5: Joachim Rønning e Espen Sandberg alla regia

Dopo la trilogia iniziale firmata Gore Verbinski e il capitolo singolo ad opera di Rob Marshall, Jerry Bruckheimer ha deciso. Saranno Joachim Rønning e Espen Sandberg a girare I Pirati dei Caraibi 5. Ad annunciare l’accordo praticamente raggiunto il sito Deadline, per quella che potremmo definire una scelta curiosa, ma al tempo stesso coraggiosa.

Candidati all’Oscar per Kon-Tiki, i due giovani norvegesi hanno battuto in volata Rupert Sanders e Fredrik Bond. Le riprese del quinto capitolo dell’infinito franchise potrebbero diventare realtà a gennaio, recuperando il tempo perso nella scelta della conduzione.

Jeff Nathanson, autore di Prova a Prendermi, si è occupato della sceneggiatura, chiamata a ridare fiato ad una saga che con il quarto capitolo aveva fatto storcere più di qualche bocca, box office permettendo.

Gli incassi del franchise sono sempre stati spaventosi, tanto da sfiorare i 4 miliardi di dollari complessivi, così suddivisi: 654 milioni incassati dal primo capitolo; 1,066,179,725 dollari con il secondo; 963,420,425 con il terzo; ed infine 1,043,871,802 con il quarto. Riusciranno Joachim Rønning e Espen Sandberg a fare di meglio, con un budget monster e un cast di altissimo livello? Cast tra le altre cose tutt’altro che sconosciuto, perché i due norvegesi diressero nel 2006 Bandidas, titolo con protagonista proprio Penélope Cruz.