Categorie
Ada Knight Aqua Aqua Saintcall Cortana Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Eva Kant Foto Kratos Kratos Black Pandora Pandora Black Rain Saintcall T.A.R.D.I.S

Camera da letto di Ada Knight

download

Ada Knight ha una stanza davvero molto bella e per questo ha portato un pò di invidia ad Aqua e Pandora . Il fatto che loro hanno un pò invidia perchè Ada Knight vicino al suo letto ha un armadio davvero grande e pieni di vestiti uno più bell’altro . Ad Ada Knight piace un sacco Eva Kent e come potete vedere li ha un quadro che raffigura Eva Kent . Ada Knight ha una stanza molto bella e quando è arrivata qui nel mio T.A.R.D.I.S ha messo le cose in chiaro con Cortana . Non gli ha detto le cose con forza e nemmeno con voce alta ma l’ha detto in modo calmo e ha detto – Cortana se voglio il tuo aiuto te lo chiedo ma per il momento non lo voglio . Ada Knight si rinchiuse li dentro e si creo la sua stanza perfetta . Ci mise una scrivania con il suo portatile e la sua roba . Una libreria piccola vicino al letto e poi una al piano di sopra . Poi un lume di luce vicino a lei e cosi di notte quando voleva leggere un libro o voleva vedere qualcosa in tv la poteva vedere . Dietro alla scrivania c’ e un posto dove Ada Knight fa palestra . Lei li vicino ha messo pesi e altri attrezzi per aver un corpo snello e atletico . Ada Knight ci ha fatto vedere la sua stanza solo quando era totalmente fatta e non prima . Tutti quanti siamo rimasti molto felici di vedere la stanza di Ada Knight ed era molto bella e molto ben fatta .

 

Categorie
Ada Knight Cortana Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto I.A Marion Stride T.A.R.D.I.S

Cortana avverte Marion Stride

20130210210743!CORTANA

Cortana ci mise poco a trovare Marion Stride visto che era in camera sua con dei pesi in mano per tenersi in allenamento . Cortana apparì dietro a Marion Stride – ho sentito che Sabato dici a tutti la verità . Fai meglio se no  te l’ avrei fatta dire con la forza . E questo e solo un piccolo avvertimento ti consiglio di farlo oppure con te non ci andrò in modo leggere . So essere una grande stronza e non ti consiglio vedermi perdere le staffe . Marion Stride non si mise nessuna paura – cerca di non farlo sabato oppure non ti piacerà quello che ti succederà Cortana . Ti avverto solo che devi fare piano oppure domenica io e Ada Knight ti diamo un bel sovraccarico e poi ti rifacciamo da capo . Quindi sta attenta . Non solo Cortana ma anche Marion non ci erano andate leggere con le parole . Se posso ben dire c’ era aria di sfida nell’ aria e quindi dobbiamo stare attenti .

 

Categorie
Daphne Strange Dottoressa Amelia Neri Guerriera Oscura L' Ombra Roberto Auditore Serena Rafferty

L’ Ombra e Amelia Neri salvano Daphne Strange

Amelia si era alzata e vide Daphne a terra e il suo primo pensiero fu di metterla sul lettino e di iniziare subito a curarla con il suo tocco curativo . La prima volta che Amelia provò il suo tocco curativo sul colpo senza vita di Daphne era stato inutile . Ogni minuto che si perdeva il corpo di Daphne perdeva colore e stava diventando nero come quello delle vittime di omicidio o suicidio che Amelia aveva visto . Ma questa volta dovevamo impedire a Daphne di morire visto che se moriva lei forse moriva la possibilità di non soccorre più quelle ragazzine che erano state rapite . Amelia decise di non arrendersi e ci provo di nuovo nel curare la donna col il suo tocco curativo ma niente e stava perdendo ancora più calore e non c’ era più tempo . L’ Ombra si sveglio e vide il corpo quasi senza vita di Daphne sul lettino e Amelia stava provando di tutto per rianimarla ma niente visto che si era messa un sacco di morphina dentro al suo corpo . L’ Ombra voleva averla al suo fianco per darle uno schiaffo visto che secondo lui stava facendo una scemenza visto che non morendo ci si libera dai pesi ma lottando e agendo . Ma non poteva visto che senza che il suo cuore battesse non poteva entrare dentro la sua mente visto che cuore e mente sono uniti e per questo se il cuore non batteva non poteva fare niente . Daphne stava per morire e alla fine L’ Ombra si ricordo una cosa che aveva imparato in una lezione di guarigione cioè che se non riuscivi con il tocco curativo c’ era una sola cosa da fare cioè provare con il respiro vitale . Dentro tutte le guaritrici e chi ha il potere di guarire esiste una cosa che si chiama respiro vitale e da li che le persone possono guarire altre persone . L’ Ombra vedeva che Amelia si stava perdendo d’ animo e si mise dietro le sue spalle e disse – adesso fai come ti dico e possiamo salvare Daphne . Amelia si fidava ciecamente dell’ Ombra visto che era Roberto Auditore e decise di fare tutto quello che diceva lui – allora dentro di te c’è una cosa che si chiama il respiro vitale e c’ e un modo per darlo un po’ a Daphne devi dire questo incantesimi ad alta voce “ Respiro Vitale tu che mi dai la vita , tu che mi dai la forza e che tu sei il motivo per guarire le persone . Io pretendo che tu dia un po’ del mio respiro vitale a Daphne “ . Amelia non sapeva che se funzionare oppure no e decise di farlo tanto non c’ era altro che potevano fare e lo fece e scandi ogni parola e le disse ad alta voce . Dopo pochi minuti un po’ del respiro vitale usci da Amelia che era vicina all’ Ombra visto che dopo questo incantesimo si sarebbe sentita molto debole e solo con il riposo avrebbe ripreso le sue forze e il suo respiro vitale . Dopo pochi minuti questo respiro vitale entro dentro il corpo morente di Daphne e in pochi minuti la pelle della donna torno da nera al suo colore normale . Una volta alzata era arrabbiata con L’ Ombra per avergli impedito di fare tale cosa e L’ Ombra reagi in un solo modo cioè gli diede uno schiaffo e gli disse – Tu pensi che morire ti renda liberi be ragazza stai sbagliando . Perché se morivi diventavi uno spirito e invece di andare in paradiso o nell’ inferno saresti stata bloccata sulla Terra e fino a quando qualcuno che non vedeva i fantasmi tu non potevi andare in nessuna delle due parti . Daphne non sapeva questo e poi una volta smesso di piangere e disse in maniera seria – come mi posso liberare del peso che ho sul mio cuore . L’ Ombra era pronta a dirlo e una volta pensato un po’ disse dando la mano sinistra a Daphne – aiutaci a liberare le ragazze e solo cosi tu potrai togliere il peso che hai sul tuo cuore . Daphne aveva deciso di diventare buona e quella era la sua prima decisione e questo le rendeva felice come non mai . 

Categorie
Computer Database Mondo Panorama Parlare con Kratos Parlare con Pandora Presentazione Racconto Storia

Io e Kratos Portiamo Pandora ad iscriversi ed allenarsi in palestra

Dopo aver finito di spiegare a Pandora e a Kratos tutto quello che gli dovevo spiegare oggi , io dissi a loro – adesso vado a prendere dei soldi per iscrivere Pandora in palestra e Kratos disse – noi ti aspettiamo qui . Dopo essere tornato in cucina , io dissi a Pandora – puoi venire con me un attimo nella tua stanza e Pandora dice – cosa che cosa dobbiamo fare la ? e io risposi – ti far apparire una tuta da ginnastica per fare palestra e Pandora dice – cos’ e questa tuta da ginnastica ? e io risposi – si usa per fare ginnastica e altri sport , dimmi solo di colore la vuoi e io te la faccio apparire e Pandora inizio a pensarci e disse – la voglio gialla . Dopo pochi minuti feci apparire una tuta gialla , io mi misi ad aspettare fuori e lei si mise la tuta gialla e Pandora disse – come sto ? e io risposi – sei bellissima con quella tuta , scendemmo e Kratos vide sua nipote con quella tuta gialla e disse – sei bellissima con questa tuta gialla . Dopo esserci vestiti e lavati andammo in palestra , una volta arrivati pagammo l’ iscrizione per Pandora ad alcuni corsi per allenare forza fisica e una buona resistenza . Dopo l’ iscrizione lei si inizio ad allenare con cyclette , poi inizio con i pesi da quello più piccolo e con molto tempo di allenamento inizio con quello più pesante . Nella palestra passammo tantissimo tempo e  Pandora fece passi da gigante e tutti quanti nella palestra erano sbalorditi . Dopo essere tornati a casa ci riposammo nelle nostre stanze .

Categorie
Computer Database Foto Mondo Presentazione Storia

Foto della Palestra vista da Kratos e da Pandora

Categorie
Computer Database Foto Mondo Oggetti Panorama Parlare con Kratos Parlare con Pandora Presentazione Racconto Storia

Spiego a Kratos e a Pandora la Palestra

Dopo aver detto sia a Kratos sia a Pandora tutto sul miocardio , io dissi a loro – adesso vi spiego tutto sulla Palestra e Pandora disse – comincia quando vuoi . Dopo pochi minuti io dissi a loro tutto sulla Palestra – La palestra è un luogo attrezzato per praticare sport indoor (cioè al chiuso), sia individuali che di squadra.

 

Storia

 

Nell’antica Grecia le palàistrai erano costituite da un’ampia corte delimitata da colonnati, che introducevano all’ apodyterion luogo della vestizione alle cui ali vi erano gli alloggi. Luoghi per l’addestramento principalmente militare degli efebi in esso si addestravano i giovani corpi dei futuri opliti.

 

Ampi spazi scoperti per l’esercizio fisico erano annessi inoltre alle terme romane, circondati da ambienti di servizio per le attrezzature e da sale per conferenze e biblioteche.

 Età contemporanea

 

Le attrezzature presenti in una palestra sono le più varie, a seconda del tipo di sport o allenamento a cui la struttura è dedicata.

 

Nell’uso più comune si identifica con la palestra il luogo dove si pratica la cultura fisica oppure esercizi di allenamento per il benessere generico di tipo aerobico (ad esempio lo spinning). Una tipica palestra di questo genere è fornita di tapis-roulant, pesi, bilancieri, cyclettes e altro.