Categorie
1929 1970 Alukard Saintcall Damon Saintcall Dr Alyssa Saintcall Helena Saintcall Helix Maraxus Piano Rosalina Rex Storm Sfera di Contenimento Spazio Stella Supernova

Helix parla del suo piano

Alukard Saintcall

Helix sapeva che per aprire un sacco di portali dentro la Grotta di Helix ci sarebbe voluta molto potenza e molta energia . Helix sapeva che i Dominatore di Poteri avevano tale caratteristiche ma se dovevano aprire un portale sarebbero rimasti senza forze e senza energia visto che più è grande il portale apri e più forze non hai dentro di te . Helix sapeva che i Dominatori di Poteri avevano fretta di capire cosa stava succedendo e questo stava avvenendo il 1970 a quei tempi era nato solo Damon e Alyssa e io non ero ancora nato . Ma mia Alyssa aveva capito che stava succedendo una cosa perché su dei monti c’ erano dei corvi e quello significa che la morte non + molto lontana . Mia madre Alyssa vedeva un sacco di corvi li su quelle montagne e aveva capito che li nel futuro e per colpa di qualcuno i Dominatori di Poteri sarebbero morti ma nessuno sapeva come . Per questo i Dominatori di Poteri volevano usare tutta la forza che avevano in corpo perché dovevano capire quanto erano lontani i Distruttori con la loro imponente nave . Helix lo sapeva e decise di fermare tutti perché da morti fare questo posto per viaggiare da un pianeta a un altro non sarebbe servito a nulla e andò a parlare con tutti . Helix raduno tutti i Dominatori di Poteri al centro delle Grotte di Helix e disse a loro – vedo che avete paura di morire . Ma se aprire portali senza avere energia a sufficenza , voi da morti non servite a nulla e nemmeno questi portali serviranno visto che se voi siete morti nessuno li può usare . Adesso vi dirò il mio piano per darvi un aiuto e sopratutto farvi avere più potere . Tutti erano li pronti ad ascoltare il piano di Helix e volevano capire se era un buon piano oppure loro avrebbero usato ancora più forza e ancora più potenza e quindi loro sarebbero morti e le Grotte di Helix non si sarebbero mai fatte e cosi i Dominatori di Poteri non avrebbero mai potuto usare uno di questi portali per capire cosa è successo agli altri pianeti . Se Helix ha dovuto chiudere un portale perché aveva capito che quel mondo era perduto e non si poteva fare proprio nulla per salvare la gente li e il pianeta . La Dominatrice di Poteri Helix si schiarì la voce e poi si rivolse verso tutti – per aprire un sacco di portali e fare in modo che voi non morite avete bisogno di una grande potenza . La potenza di cui io parlo è una stella quando è nello stato di supernova e io so chi ce l’ ha e so anche in anno trovarla . Helix aveva studiato la Gazzetta dell’ Universo versione spaziale e aveva letto che nel 1929 una donna di nome Rosalina Rex Storm , partita da Loris 5 e con suo figlio ogni 10 anni andava li su Solaris 3 per vedere l’ anello delle stelle . Molti Dominatori di Poteri sapevano che se quella tipo di stella fosse stata catturata e messa in una sfera di contenimento e con calma qualcuno poteva prendere la forza e la potenza che serve ad aprire un sacco di portali e a farci un sacco di cose . Per una Cacciatore sarebbe stato un normale trofeo ma per i Dominatore di Poteri e per Helix e per Maraxus sarebbe stata salvezza allo stato puro visto che con quel tipo di stella potevano aprire 10 mila portali e cosi capire quanto era grande l’ esercito dei Distruttori . I Dominatori di Poteri avevano sentito il piano della Dominatrice di Poteri Helix ed era un buon piano e poteva funzionare alla grande se era fatto bene e fatto con calma e non con velocità e con rabbia . Prendere una stella quando è nella sua modalità supernova è un lavoro davvero molto imponente e se si sbaglio di un centimetro tutti possono morire e tu alla fine non hai nulla . Helix aveva sottoposto il piano ai miei genitori e loro avevano accettato ma a una condizione cioè volevano andare con Helix per vedere come era questa Sfera di Contenimento e se si era trasformata in un ammasso di ferraglia e adesso non poteva più contenere la stella in quello stato . Helix decise di accettare visto che Alukard e Helena Saintcall erano bravi in tecnologia di contenimento e se la sfera doveva essere riparata aveva bisogno di persone molto esperte .

Categorie
Atena Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Pandora Black Piano Segreto Venere Zeus

Pandora crea un piano con Venere

pandora_black_vicino_al_vaso_by_dominatoredipoteri-d3j5riv

Pandora e Venere erano li nella stessa stanza e stavano cercando di capire cosa dovevo fare per capire cosa stava nascondendo la falsa Atena . Ma andare cosi da lei e dire che noi sappiamo che ha un segreto e sopratutto che non è la vera Atena e una vera e propria missione suicida . Pandora e Venere stavano pensando a un piano per scoprire cosa nasconde Atena dentro al suo tempio . Pandora sapeva che suo padre Efesto si sarebbe preoccupato se non sarebbe arrivata nel pomeriggio per fare pratica nel costruire armi e oggetti . Allora Pandora inizio a pensare – mentre io seguo Atena . Tu tieni occupato mio padre Efesto . Venere senti il piano di Pandora e lo trovo troppo facile e se lei avrebbe commesso un errore sarebbe finita molto male – non te lo posso permettere . Pandora stava andando li arrabbiata ma Venere si teletrasporto davanti a lei – no , non ci vai . Se ci vai , io ti posso perdere . Quindi cerchiamo un altro piano . Oppure ti chiudo a chiave in camera tua e ci resti per tre settimane . Pandora resto li ferma un attimo e poi penso a un altro piano . Questa fu Venere a dire un piano che poteva funzionare – che ne dici se facciamo questo .Io ti sto insegnando a seguire le persone e le piste cosi tu puoi trovare subito le persone e capire dove sono andate . Dall’ alto io vedo se tu stai facendo bene . Se poi ci sono problemi , io intervengo e ti posso salvare dalla furia di Atena o di Zeus . Pandora senti il piano di Venere e lo trovo anche un buon piano .

Categorie
Alukard Saintcall Damon Saintcall Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Helena Saintcall

Alukard Saintcall parla con Helena

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Alukard grazie al potere Obverse aveva visto un sacco di cose belle , ma anche un sacco di cose molto brutte . Riprese fiato e bevve un po’ di acqua e poi se la butto in faccia per vedere se quella era una visione oppure era una cosa . Purtroppo era una cosa vera e adesso doveva parlare con sua moglie per predisporre un piano per salvare non solo me ma anche mia sorella Alyssa e mio fratello Damon . Prima di creare un piano Alukard doveva parlare con due persone cioè Helena e poi il Consiglio dei Dominatori . Helena era andata a fare due passi e poi torno . Una volta tornata vide Alukard non dentro al suo studio – vedo che sei uscito dal tuo studio . Dove sei adesso ? . Alukard era li in cucina – vieni tesoro ti devo dire una cosa molto seria e riguarda i Distruttori e i nostri figli . Helena quando senti quelle parole andò subito in cucina . Si mise seduta e vide lo sguardo serio di suo marito – che succede amore ? . A me puoi dire tutto . Alukard fece un lungo respiro – ho visto che Maraxus non è un posto sicuro per i nostri figli . Tra qualche anno i nostri nemici sono qui e ci distruggeranno , ma non distruggeranno solo noi ma anche gli altri mondi . Ho visto che i Distruttori renderanno l’ universo un posto triste e molto brutto . Alcuni pianeti si salveranno ma solo una scelta cioè la distruzione di Maraxus , quindi noi adesso dobbiamo creare un piano per salvare Daniel Saintcall , Alyssa e Damon Saintcall ma anche noi e tutti gli abitanti di Maraxus . Ci resta solo una cosa da fare e sarebbe a dire parlare con il Consiglio dei Dominatori . Helena aveva sentito le parole di suo marito e aveva visto che era tutto vero e per salvare la sua famiglia e la sua gente – ci andiamo insieme . Ma prima fammi vedere quello che hai visto cosi noi insieme facciamo vedere a loro cosa succederà e tutti ci potranno credere . Alukard sapeva che quello era un momento molto complesso ed era felice che aveva l’ aiuto di sua moglie . Alukard e Helena erano in cucina e li con calma sentivano i battiti dei nostri cuori . Helena decise di alzare la voce – venite qui . Io , Alyssa e Damon andammo in cucina e ci presentammo davanti a loro – li dietro abbiamo sentito tutto . Come possiamo esservi utili . I nostri genitori vennero vicino a noi – in nessun modo . Voi non fate nulla fino a quando non ve lo diciamo noi . Noi volevamo fare qualcosa e cercammo di capire cosa avevano visto i nostri genitori da quel portale blu che era sul muro di casa nostra .

Categorie
Ada Knight Dominatrice di Poteri Pandora Pandora Black

Rebecca capisce il piano di Ada Knight

Ada Knight

Rebecca aveva in mano il coltellino a serramanico e non lo aveva fatto scattare o lo aveva usato per minacciare la piccola Ada Knight per avere una risposta cerca e non fare un indovinello o capire quale era il suo piano . Comunque Rebecca decise di provare a capire cosa aveva deciso di fare la piccola Ada Knight . Si mise a girare per la tana in cerca di indizi e ne trovo solo uno e sarebbe a dire il piano . Rebecca si avvicino e vide che il piano era diviso in due parti . Uno era dedicato a Rebecca che se ne andava via dal campo con suo fratello maggiore e l’altro piano era dedicato ad Ada Knight che stava li dentro al campo e teneva occupato Ronny . Rebecca si avvicino ad Ada Knight che era li vicino alla finestra per vedere se qualcuno la fuori aveva fatto qualche altro graffito o era successo un aggressione o un omicidio li nella sua zona ed era opera di Ronny o di qualcuno altro che vuole avere la scuola abbandonata come rifugio . Rebecca adesso era vicino ad Ada e vedevano insieme che era tutto tranquillo e poi inizio a parlare perché aveva capito tutto – tu non hai portato il coltellino a serramanico perché non volevi uccidere subito Ronny . Volevi che io ti portassi qui nel tuo rifugio . Tutto per avere la mia assistenza nel realizzare questo tuo piano . Ho visto che il piano è diviso in due parti . Ti sei fatta picchiare quasi a morte tutto per ottenere il mio aiuto e cosi sconfiggere Ronny una volta per tutte . Ada Knight vedeva che Rebecca era furba e molto coraggiosa e sopratutto intelligente – si hai capito tutto . Ora mi aiuti oppure no ? . Rebecca si avvicino al piano di Ada Knight – si ma una condizione . Ada guardo Rebecca in faccia ed era molto seria – noi creiamo un piano migliore oppure da qui tu non esci . E inutile che mi guardi con rabbia . Tu hai 11 anni e invece ne ho 17 e quindi tu farai tutto quello che ti dico io oppure blocco ogni porta di questo posto e tu ci muori qui dentro . Ada dovette fare come diceva Rebecca e non poteva dire niente visto che era minorenne e la persona che aveva davanti era adulta e sapeva fare un sacco di cose molto belle e sopratutto incredibili .

Categorie
Ada Knight Dominatrice di Poteri

Rebecca porta Ada Knight nel suo rifugio

Ada Knight

Rebecca aveva dovuto dire a Ronny dove si trovava Ada Knight e cosa poteva indossare di tanto caro o di tanto prezioso addosso . Rebecca lo aveva fatto per far restare vivo una persona che era dentro una cella cioè suo fratello maggiore . Ronny lo aveva rapito e aveva detto a Rebecca mettendola una volta vicino al muro e tenendola per i capelli in modo molto forte – tu adesso sarai la mia informatrice . Tu mi dirai dove solo le persone con oggetti cari e preziosi . Tu prova solo a darmi una pista falsa e io non uccido tuo fratello ma farò in modo che sia stata tu a premere il grilletto della pista . Come ti sentirai dopo ? . Rebecca dovette abbassare la testa in segno di resa – accetto mio padrone . Rebecca aveva dovuto fare un sacco di cose ingiuste ma quel giorno in cui vide Ada Knight stesa li a terra con la bocca piena di sangue decise di farne una giusta . Prima che arrivassero altre persone che voleva far del male alla piccolina solo per prendere i suoi vestiti o qualche altre cosa arrivo Rebecca . Rebecca prese il corpo di Ada Knight con calma e senza nessuno sforzo . Rebecca aveva una moto degli anni 50 o 60 . La moto era fatta di un posto in cui si sedeva il pilota e l’ altro dove si sedeva il copilota . Rebecca prese il corpo di Ada e lo mise nel posto del copilota e poi andarono verso la scuola abbandonata . Una volta arrivati alla scuola erano al sicuro . Rebecca aveva nascosto il volto di Ada Knight con una sciarpa nera e le aveva alzata il cappuccio che era dietro la testa . Fece entrare la moto nel cancello e poi lo chiuse a chiave . Ada Knight si risveglio e vide Rebecca provare ad aprire la porta ma non ci riesce – non ci puoi riuscire . Quella porta si apre solo le scassini . Rebecca scassino la porta e poi porto Ada Knight dentro – se cerchi un letto dove farmi stendere lo trovi una volta salito le scale e andando verso l’ ultima porta . Rebecca fece esattamente come diceva Ada Knight . Una volta portata al letto la guardo – ti devo guarire le ferite . Ada Knight si alzo dal letto e fece vedere a Rebecca che le ferite erano guarite completamente . Rebecca non capiva una cosa e decise di chiedere alla fonte – se eri guarita durante il viaggio che abbiamo fatto perché non hai detto nulla o ti sei arrabbiata perché ho detto a Ronny del tuo ciondolo . Ada si mise a bere un po’ di coca cola verso la finestra per vedere se c’ era qualche pericolo o qualcuno – l’ ho fatto perché ho visto la tua espressione . Tu odi Ronny più di me . Ha preso qualcosa pure a te . Puoi dirmi di no ma la tua faccia dice il contrario . Rebecca guardo Ada Knight in faccia – si ha preso mio fratello . Ora mi puoi dire perché mi vuoi qui . Perché da quello che ho capito io e te siamo simili e noi due ci vogliamo riprendere qualcosa da Ronny . Ada andò vicino alla sua scrivania e li c’ era una mappa completa della base di Ronny . Rebecca la guardo da lontano e capì chi era la ragazzina travestita da prostituta – allora eri tu che facevi finta la prostituta e tutto per capire della base di Ronny . Ada si avvicino a Rebecca – che ne dici ? . Tu ti riprendi tuo fratello e io il mio ciondolo . Rebecca prima di iniziare questa follia – loro sono un sacco e noi due . Quindi se c’ e l’ hai un piano dimmelo . Il piano che aveva in mente Ada Knight era molto pericoloso – io ho deciso di bruciare l’ accampamento di Ronny . Tutta l’ attenzione punterà su di me e tu invece non te devi preoccupare . Rebecca vide che Ada era seria su questo piano – no , non te lo lascio fare . E troppo pericoloso e tu sei solo una ragazzina . Se dobbiamo fare questa cosa dobbiamo creare un piano che funzioni oppure tu non vai da nessuna parte . Se provi a fare questa cosa ti faccio arrestare per vagabondaggio e sopratutto per rissa e per altri crimini . Quindi adesso io e te creami un vero piano che non possa fallire e poi lo mettiamo in atto . Ada dovette obbedire oppure finiva in galera per chissà quanto tempo .

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri S.H.I.E.L.D

Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D

Skye dallo S.H.I.E.L.D è sempre stata vista come un alleata e non come una grande minaccia da temere e da osservare . Io e Ada abbiamo visto che Cal il padre di Skye parla con Coulson durante il loro scontro e per colpa di quelle parole tutti dentro lo S.H.I.E.L.D iniziano a vedere Skye in modo diverso . Cioè come una vera aliena che da un momento a un altro scopre i suoi poteri , non riesce a prenderne il controllo e cosi uccidere tutte le persone che sono alleate allo S.H.I.E.L.D e tutto per favorire l’ Hydra . Tutti l’ hanno iniziata a guardare in modo diverso e tutto per quello che ha detto suo padre a Coulson . Coulson ci ha creduto perchè sa che Cal non è pazzo visto che lui ha detto molte verità e quindi pure questa su Skye potrebbe essere vera . Tutti la guardano attentamente per capire se in lei ce qualcosa di diverso oppure no . Tutti sanno oramai che Skye è un aliena e pure Coulson e quindi devono fare attenzione visto che non sappiamo quale è il suo potere e se lo riesce a controllare . Potrebbe essere come ha detto Cal oppure no . Tutto potrebbe essere vero oppure no . Oppure questo è un suo metodo molto meschino per riprendersi Skye . Voglio dire Skye vede che tutti la vedono in modo molto strano . Lei si ribella a tutto questo e scappa e cosi va dall’ unica persona che la puoi capire cioè suo padre . Tutto potrebbe essere e noi dobbiamo ancora vedere se è cosi oppure no .

Categorie
Ada Knight Arrow Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Guerra The 100

The 100: 2.07 Long Into An Abyss

Io e Ada vedevamo Oliver Queen e Ras Al Ghul o uno dei suoi uomini combattere ma per il momento non potevamo vedere altro perchè i Creativi dovevano ancora capire quanto doveva durare questo combattimento e poi capire cosa succede dopo . Fu Ada Knight a decidere in quale mondo andare e la scelta punto su The 100 . Una volta arrivati al Campo Jaha vedemmo Jaha che era li e stava parlando alla gente come un vero leader . Octavia stava andando in un luogo e fu presa da uno dei Grounders da dietro per portarla al loro rifugio e ucciderla . Mentre io e Ada vedevamo questo le persone sotto al Monte Weather hanno trovato il mondo di uscire da li sotto senza morire . Poi sentimmo una ragazza urlare in modo molto forte . Proveniva da li sotto e possiamo dire che non era una cosa molto bella da vedere e da sentire . In un campo di fiori lasciarono il corpo della ragazzina era tutto quanto rosso . Non so cosa gli hanno fatto ma era orribile . Nel futuro Octavia viene trovata da Clarke e si trovano sotto terra e hanno una torcia in mano e vedono qualcuno . Octavia prima di essere trovata da Clarke sta li nel villaggio dei Grounders e sta piangendo visto che sta vedendo soffrire qualcuno davanti ai suoi occhi . Invece un Grounders ha cercato di uccidere Flynn con le sue mani . I Grounders hanno deciso di uccidere le persone che sono qui dentro il Campo Jaha . Clarke e sua madre Abbie hanno un modo per fermare questo attacco . Non so bene quale sia il loro pianeta ma forse funzionerà .

Categorie
Cheeleders Jessica Marina Fiore Roberta Welma Stuart

Marina Fiore

Jessica e Roberta insieme andarono nella loro sede e nel posto riservato al capitano della squadra . Una volta entrati e chiusa la porta a chiave . Jessica fece sedere Roberta vicino a se – questa storia che ti sto per dire è top secret non dirla alle altre oppure il nostro piano può andare a rotoli . Roberta giuro che non lo diceva a nessuno . Poi Jessica inizio a raccontare la sua storia . E inizio dopo che Marina Fiore era stata tolta come capo – Come sai Marina era stata tolta e io per avere la sua amicizia le diedi il comando delle Cheerladers facendola diventare mia vice . Tu e un altra Cheerladers siete le mie vice e potete comandare sulle Cheerladers quando non ci sono e pure lei può visto che lei è la mia terza vice . Lei accetto senza alcun problema . Marina fu la prima vedere che noi avevamo un grave problema e questo problema aveva un nome Welma Stuart . Lei era divenuta la paladina degli indifesi e aiutava tutti quanti e li proteggeva dalle nostre angherie . Allora cosi io e Marina siamo entrati in questo ufficio e li ci siamo a parlare . Marina inizio ad avere un piano e me lo disse nei minimi particolari – Io tra poco ti darò la mia divisa con la fascia da vice . Poi grazie al mio potere cambio aspetto e divento un altra ragazza . Mi fingo di essere una ragazzina normale come tutti e faccio amicizia con Welma . Grazie a questa amicizia noi possiamo sapere tutti i piani di Welma per distruggere le Cheerladers ma sopratutto chi è la migliore amica di Welma cosi noi la possiamo colpire al cuore . Jessica vide che il piano era molto pericoloso – no non ti ci mando li da sola . Noi due sappiamo che lei ha dei poteri . Il più piccolo errore e invece di avere una vice viva e vegeta , avrò un amica che è polvere . Marina la guardo – tu sei la capo Cheerlader e io tra poco sarò una ragazza normale e non ce nulla che tu possa fare per farmi cambiare idea . Ho deciso e lo farò non solo per me ma anche per le Cheerladers . Jessica vedeva che non poteva far cambiare idea a Marina ma prima di lasciarla andare via – al più piccolo dei problemi vengo io stesso li , ti prendo e ti porto via . Roberta diede un pugno sul braccio destro a Jessica – questo pugno te l’ ho dato per non avermi detto tutto il piano . Adesso che mi hai detto tutto il piano possiamo procedere . Jessica e Roberta adesso dovevano fare solo una cosa e sarebbe a dire aspettare che Marina capisse chi era la migliore amica di Welma e poi sarebbe iniziato tutto .

Categorie
Cheeleders Jessica Roberta Welma Stuart

Roberta parla con Marina Fiore

deserto5

Roberta la sera precedente era in camera di Jessica e voleva avere un altro bacio da lei e che poi avrebbe provato a farlo diventare altro . Ma Jessica le mise la mano davanti alla bocca – ora ti parlo in nome di leader e non da amica . Tu domani vai a parlare con Marina Fiore e vedi se la tua copertura va bene oppure no . Ci vai a parlare e una volta finito il nostro piano facciamo quello che vuoi tu . Roberta se ne andò a casa sua e poi il giorno dopo andò a parlare con questa Marina Fiore . Non sapeva chi era ma tra poco lo avrebbe scoperto . Una volta arrivata a scuola la trovo li fuori a parlare con Welma . Si avvicino a Marina con lento e calmo – viene tesoro ti devo parlare da sola . Marina voleva vedere se si ricordava di lei oppure no . Erano andati a parlare nel ripostiglio . Marina mise la mani una dentro l’ altra per darsi delle arie e fece uscire la sua vera se – come ti vanno le cose Roberta ? . Roberta non capiva come mai una ragazza che era il nulla sapeva il suo nome – come sai come mi chiamo ? . Marina si mise a ridere – vedo che Jessica non ti ha detto nulla . Sempre perfida questa ragazza . Lascia che ti dica tutto . Io sono Marina Fiore la seconda in comando delle Cheerlader sono qui per cercare di capire chi è la migliore amica di Welma Stuart e cosi colpirla al cuore . Prima di lasciare lo stanzino Roberta inizio ad inveirne contro di lei – pensavo che potevi essere una risorsa per le Cheerlader e invece sei solo una stronza che mi ha fatto perdere tempo . Ora levati dalla mia vista oppure ti pesto a sangue e se un giorno potevi avere un futuro nelle Cheerlader dopo essere stata pestata da me non ce le avrai più . Marina se ne usci da li in lacrime . Quelle non erano vere lacrime ma solo un pò di piano finto . Lo aveva fatto per sembrare ferita dalle parole di Roberta . Adesso Roberta torno da Jessica – adesso voglio sapere tutto il piano oppure chiamo un orso e ti faccio sbranare . Jessica fece calmare l’ amica – va bene e ora che ti dica tutto su Marina e su di me .

 

Categorie
Ada Knight Anna Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Elsa

Once Upon A Time

Io e Ada eravamo nel mondo di Arandelle e stavamo vedendo lo sguardo oscuro della Regina delle Nevi . Il suo sguardo era quello di quando un piano fallisce . Io e Ada sapevamo cosa stava cercando di fare e sarebbe a dire mettere l’una contro l’ altra le sorelle Anna e Elsa . Nel senso perchè sporcarsi le mani quando Elsa può uccidere Anna ghiacciando il suo corpo e il suo cuore . Ma non ci era riuscita perchè Anna e Elsa per ritrovarsi avevano affrontato la morte dei loro genitori , la quasi morte di Anna e i poteri di Elsa . Per restare uniti avevano affrontato tutto questo e per questo la Regina delle Nevi non ci sarebbe mai riuscita a metterle una contro l’ altra . Visto che eravamo li vedemmo che Anna e Elsa avevano unito le forze per rendere Arandelle un posto magnifico . Io e Ada eravamo li nei paraggi per fermare ogni piano della Regina delle Nevi .