Categorie
2013 Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps3 The Last of Us

Il caso delle mappe coperte da copyright in The Last of Us

Il cartografo di Portland Cameron Booth ha accusato Naughty Dog di avere utilizzato le sue mappe coperte da copyright per la realizzazione della metropolitana di Boston in The Last of Us.

La software house di Santa Monica ha prontamente riconosciuto il proprio errore, non sapendo che tali mappe fossero coperte dal diritto d’autore, e secondo Booth si è detta pronta a “risolvere” la situazione “con soddisfazione per tutti” versando una quota da concordare per l’uso del materiale.

“Posso dire che hanno riconosciuto il loro errore nell’usare la mia mappa ed erano molto dispiaciuti per questo”, leggiamo in una nota sul blog del cartografo.

Il primo commento di Booth era stato molto duro, dal momento che “per uno sviluppatore di software, specialmente uno di grandi dimensioni al lavoro su un blockbuster del genere, appropriarsi casualmente del lavoro altrui e incorporarlo nel gioco senza alcuna trattativa con il proprietario di quel lavoro è completamente inaccettabile”.

“Per non menzionare con enorme ironica come l’industria del software sia sempre pronta a lamentarsi della pirateria a proposito del proprio lavoro”.

Il cartografo non aveva alcun problema con il gioco, però. “Da quello che ho visto, sembra grandioso. Usa soltanto il mio lavoro senza permesso”.

 

Categorie
2013 Assassin's Creed 3 Assassin's Creed 4 Assassinare Assassino Desmond Miles Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Omicidio Pc PLaystation 4 Ps3 Storia Tempo Xbox 360

Assassin’s Creed 4: che cosa aspettarsi dal Pax East di Boston

Si sta per aprire il Pax East di Boston, evento dedicato a PC, videogiochi e non solo che si terrà dal 22 al 24 marzo. Qui, come ormai ben sappiamo, parteciperà anche Ubisoft con un padiglione tutto dedicato ad Assassin’s Creed 4 Black Flags in cui, tra gadget e intrattenimenti, verranno svelati nuovi dettagli sul gioco. Che cosa, dunque, dobbiamo aspettarci?

Tra le tante possibili informazioni che potrebbero essere trattate nel corso dell’evento, alcune sono più probabili di altre, come l’annuncio delle collector’s Edition. I preordini del nuovo Assassin’s Creed 4 sono iniziati un po’ in tutti gli store del settore dove, però, è disponibile esclusivamente la classic edition del titolo. Sebbene manchi ancora molto tempo al 31 ottobre, data nostrana della release del gioco, in molti stanno aspettando l’annuncio dei cofanetti che, puntuali come ogni anno arriveranno in vari formati (e prezzi) anche in quest’ultima avventura. Molte le immagini di probabili collector’s edition sono ultimamente trapelate, alcune in palese versione fake, altre un po’ più realistiche e la curiosità, a riguardo, è davvero tanta.

Quasi sicuramente arriverà un nuovo video: che cosa c’è di meglio se non alcune immagini inedite per una conferenza? Tanto più che la prossima settimana avrà luogo anche la Game Developer Conference (la conferenza annuale degli sviluppatori videoludici) evento che potrebbe riproporre alcune delle novità in merito.

Più difficile, invece, che nel Pax East si risolva la questione su chi sostituirà Desmond Miles nel corso della storyline presente di questo Assassin’s Creed 4: già nella realtà alternativa sviluppata dal DLC La Tirannia di Re Washington (il cui terzo e ultimo capitolo arriverà il prossimo 24 aprile) si stanno sviluppando alcune idee che potrebbero portarci a una soluzione del caso!