Curiosità su Jennifer Avery

Jennifer Avery per tutta la sua vita ha pensato di avere un solo potere visto che lei si era concentrata solo sul potere della natura. Invece lei ha due potere e il secondo la sta facendo vivere per molto tempo e lo ha saputo solo quando ci siamo incontrati nel 2013 dopo che Poison Ivy mi ha parlato di lei. Io deciso di andare da lei per capire di più di questi poteri, non dico che Poison Ivy non mi ha messo sulla strada buona per usare questi poteri per l’utilizzo che ci voglio fare io, ma volevo capire cosa altro potevo fare con questi poteri e forse lei mi poteva dare una mano che Poison Ivy e nessuno mi poteva dare. Per salvare le piante e per salvare la Foresta di Nibel nel 2017 io dovevo imparare a capire tutti i poteri della natura che potevo fare e quindi andai da lei per capire cosa potevo fare e come usarli per salvare un piccolo parco o rendere un pianeta un posto distrutto, rigoglioso e fantastico e con tantissime piante che sono li per far crescere frutti. Io e Jennifer Avery ci siamo incontrati due volte, la prima volta nel 2014 per darle una mano con la faccenda di Erin Miller e cosi loro due potevano diventare una famiglia cioè sorelle. Io le ho portato nell’ Universing per fare le carte da presentare a un giudice e cosi loro due potevano diventare una famiglia anche se tra loro non c’ era nessun legame di parentela. La seconda volta nel 2013 io sono andato da lei dopo essermi finito di allenare con Poison Ivy e sono andato nel Parco della Vittoria e l’ ho trovata li che stava seduta sull’ altalena e si faceva dondolare dal vento e ogni tanto guardava quello che succedeva attorno a lei. Io mi misi vicino a lei senza fare troppo rumore e mentre mi facevo dondolare iniziai a parlare con – so che tu hai allenato Poison Ivy. Io sono Daniel Saintcall e vorrei essere allenato da te. Jennifer Avery fermo la sua altalene e mi inizio a guardare dall’ alto verso il basso per capire se io potessi essere il figlio di Helena Saintcall e guardo i miei occhi che erano rossi come il fuoco – cosi tu sei il figlio di Alukard e di Helena e vuoi che io ti insegni a controllare il potere della natura. Io fermai la mia altalena e la guardai con una faccia sera, attorno a noi l’ aria era divenuta cosi fredda che li si poteva capire in un momento che tutto poteva in una maniera orribile in pochi minuti. Io scesi e mi misi davanti a lei – allora mi dai una mano a controllare questo potere ? . Jennifer scese dalla sua altalena con tanta grazia e calma – si ma a una condizione ?. Io ero li fermo a sentire questa condizione visto che volevo a tutti i costi controllare tale potere visto che nel futuro mi serve. Jennifer Avery aveva compiuto da poco 21 anni e pure era rimasta con tale altezza e con tale bellezza e adesso voleva sapere da me se lei ha un altro potere oppure no. Ci mise pochi minuti a chiedermelo e lo fece senza pensarci due volte visto che lei lo voleva sapere da quando aveva 19 anni  – vorrei sapere se io ho un altro potere oppure no ? .  Io decisi di darle subito quella risposta, usai gli occhi della fenice su di lei e vidi un aria verde molto grande ed era dentro tutte le sue vene. Usando gli occhi della fenice vidi che il potere pompava dal suo cuore forte e grande a tutte le sue vene e pure dentro il suo cervello. Dopo pochi minuti la guardai in faccia – si tu hai un altro potere e pompa dentro di te anche adesso mentre stiamo parlando. Jennifer Avery voleva sapere di che potere stavo parlando e mentre stavamo andando vicino a un bar, lei si mise vicino a me – di che potere stiamo parlando ? . Io lo sapevo già di che potere si trattava e lo avevo saputo dopo un rapido esame alla mia scuola. Una dottoressa mi aveva visitato usando la sua abilità oculare e vide che il potere della rigenerazione cellulare accelerata pompava dentro i miei due cuori e dentro tutti i miei organi. Io senza girarci intorno lo dissi subito a Jennifer Avery – tu hai il potere della rigenerazione cellulare accelerata e secondo me proviene dalla parte paterna cioè da tuo padre o da tua madre. Jennifer aveva visto che io ero in gamba e che sapevo cosa fare e come usare i miei poteri e dopo aver bevuto un aranciata – va bene ti alleno nel controllare tale potere ma dovrai fare dico io. Io provavo a fare come dicono gli altri ma ogni tanto senza che loro mi guardavano io provavo a fare cose uniche e che potevano essere pericolose per me e per gli altri. Lo facevo perchè ogni tanto quando dormivo mi svegliavo e in qualche maniera avevo delle tattiche che erano andate perdute nel tempo e nello spazio e io non sapevo come mai ma le avevo dentro la mia mente.

Aspetto di Jennifer Avery

Jennifer Avery sia nel mondo normale e sia nell’ Universing è stata di aiuto a un sacco di persone e ha dato un grande contribuito facendo una cosa che nessuno era mai riuscito a fare. Nell’ Universing esiste una villa che era stata abbandonata da molto tempo e nessuno aveva mai avuto il coraggio di usare quella casa per fare grandi cose. Invece Jennifer Avery lo ha fatto e ha dato una mano a molte persone che hanno avuto dei problemi nel controllare i grandi poteri della natura. Noi pensiamo che tutti sono riusciti a controllare subito i poteri della natura ma forse noi sappiamo solo una parte della storia visto che noi andiamo già da quella persona con il pensiero ” io so già tutto di questa persona ” . Ma invece vai a vedere e invece non sai proprio niente visto che lei ha tante storie da raccontare ad esempio noi pensiamo che Poison Ivy abbia imparato a fare tutto quello che sa da sola e se invece lei da sola fosse andata da una persona e lei ha imparato tutto quello che sa da lei cioè da Jennifer Avery. Jennifer Avery ha scoperto i suoi poteri verso i 13 anni e invece di sentirsi spaventata, lei invece è rimasta calma e tranquilla e ha iniziato a fare grandi cose con il suo potere e tra le vari azioni che ha fatto è rendere di nuovo pulito il suo vecchio Parco. Jennifer verso i 11 aveva visto che il suo parco era andato rovinato visto che nessuno si era accorto che li c’ erano problemi idraulici e nessuno aveva fatto niente per riparare tale problemi. Tutti avevano dato la colpa alla natura che secondo loro aveva deciso di far essiccare tali fiori perchè secondo tutti noi non meritavano tale Parco. Jennifer ci mise poco a prendere il totale controllo dei suoi poteri visto che ci mise solo molto calma e una grande gioia nel fare tale gesto. Nessuno la vedeva come un mostro da abbattere, ma tutti la ringraziarono visto che lei era riuscita a fare una cosa che nessuno era riuscito a fare. Durante l’ addestramento con Poison Ivy lei mi disse che una certa Jennifer Avery le ha dato i mezzi per tornare in vita e le ha dato un posto dove poteva usare i suoi poteri e cosi diventare la terrificante e velenosa Poison Ivy o come era conosciuta da tutti visto che lei lo continua a dire ogni volta cioè Madre Natura. Io dopo quell’ addestramento ho viaggiato nel tempo e ho visto Jennifer Avery diventare una persona molto importante non solo per le persone che sono li sulla Terra ma anche per le persone che sono nell’ Universing. Verso i 18 anni quando lei divenne la bellissima donna che potete vedere nella foto lei entrò per sbaglio nell’ Universing e lei lo fece grazie a un portale che trovo al centro del Parco della Vittoria dentro la sua città Orion City. Lei verso i 17 anni dovette confrontarsi con il fatto di diventare sorella maggiore di una ragazzina che era stata abbandonata da sua madre solo perchè lei aveva poteri dedicati alla natura. Jennifer Avery prese Erin sotto la sua ala e loro divennero sorelle per la vita, ma prima di esserlo la fece calmare e fece tornare il parco della vittoria un posto di nuovo bello. Tutti potevano vedere che il dolore di quella dolce e simpatica ragazzina che era cosi carina con quelle trecce rosse, aveva fatto diventare il Parco della Vittoria molto brutto e nessuno poteva usare le giostre o il treno che girava per tutto il parco. Jennifer vide vicino a piedi della ragazzina un foglio e lesse parole di odio e disprezzo verso una cosi dolce ragazzina. Li c’ era scritto – Ti disprezzo, tu non sei più mia figlia. Un mostro ti ha trasformato e adesso non ti voglio più vedere e non voglio vedere nemmeno i tuoi poteri. Erin leggendo quelle parole le cadde il mondo addosso e decise di usare i suoi poteri per il male e non per il bene. Ma Jennifer prese quella lettera e la strappo davanti a Erin e poi la abbraccio molto forte – non pensare più a quelle parole, adesso penso io a te. Te lo giuro. Jennifer si mise a Erin con una sorella che andava li a calmare la sua sorella minore che aveva paura di fare qualcosa di brutto – concentrati e pensa a quello che vuoi fare con i tuoi poteri e ci riesci. Se non ce lai fai subito, fa niente ti guido io nel rimettere le cose a posto. Dopo aver rimesso il Parco della Vittoria come era un tempo Erin abbraccio molto forte Jennifer e Jennifer le diede un bacio sulla fronte. Jennifer Avery adesso ha 25 anni e lei ha fatto una cosa che nessuno si aspettava cioè lei è riuscita a prendere la Casa Infestata sul Colle del Diavolo e a trasformarla in una casa adatta per tutti. All’ inizio abbiamo pensato che era un sogno, ma poi un giorno ci siamo andati e abbiamo trovato lei che stava curando questo fantastico giardino e aveva reso questa casa unica.

 

Vedo il terrificante futuro del mondo di Ori and Blind Forest

L’ Albero dello Spirito che si trova dentro al mondo di Ori and Blind Forest è molto antico, visto che nel nostro mondo è conosciuto con un altro nome ma adesso non mi ricordo. Ma per noi è molto antico e grazie a esso che i nostri alberi e le nostre foreste sono ancora intere e vive e sopratutto tutto è ancora integro. Un giorno ero andato in un Parco perchè li dovevo aiutare una persona che da tanto tempo perso ha perso la strada e non sapeva che fare, nel senso sapeva se accettava la verità su di lei oppure uccidersi per fare in modo che la sua oscurità sparisse per sempre e cosi nessuno poteva sapere la verità cioè che lei aveva deciso di voltare le spalle ad alcune persone per salvarsi la vita. Io stavo andando vicino a lei e per evitare dei bambini che stavano giocando con un pallone sono dovuto andare vicino a un albero e nel toccare quell’ albero ho sentito un grande freddo. Un grande freddo ha iniziato a inondarmi dalla testa ai piedi e poi ho iniziato a vedere questa lunga visione della foresta di Nibel o era una parte che noi non avevamo ancora visto. In quella visioni vidi degli animali e dei posti veramente unici e poi vidi la parte peggiore cioè una parte della foresta in fiamme e questo avevo provocato un grande fumo. Questo grande fumo c’ era per fare in modo che un piccolo gufo non potesse vedere che lui era rimasto dentro questa grande. Ma questa grande fumo c’ era anche per un altro motivo per far vedere a lui che davanti ai suoi occhi poteva vedere questo lungo cimitero di 50 o 70 scheletri di gufi adulti che erano li per cercare di salvare i loro cuccioli da questa nuova terrificante minaccia. Poi mi ripresi e tornai al presente ma quello che avevo visto non mi fece per nulla piacere e dovevo capire cosa era successo e sopratutto dovevo aiutare Ori che aveva perso i suoi poteri o forse aveva visto di nuovo morire Naru sotto i suoi occhi senza poter fare niente. Andai prima ad aiutare la mia amica da fare un gesto disperato uccidersi e decisi di darle una mano ad accettare la sua oscurità e usarla per fare grandi cose e cosi riscattarsi difronte a tutti. Il futuro che avevo visto era terrificante e dovevo muovermi a capire cosa era successo all’ albero dello spirito oppure le persone che avevano poteri dedicati al controllo della natura non avevano più questo potere. Anche se è malvagia, crudele e che ama più le piante che gli uomini ma deve dare una mano a una persona che appartiene al mondo DC oppure lei non sarebbe più stata Poison Ivy. Questa terribile minaccia poteva togliere i poteri a me e a Poison Ivy la mia maestra quando nel 2014 ho dovuto andare nel mondo di Batman per poter controllare il potere della natura oppure avrei fatto del male a molte persone.

Gotham

Gotham City una città decisamente molto oscura e molto brutta . Se ti trovi in un posto come questo sta attento visto che qui c’e gente molto pericolosa che ti può fare la pelle e altre invece che ti salvano . James Gordon e un poliziotto molto in gamba visto che sa il fatto suo e inoltre e molo bravo anche a catturare criminali . Per esempio io e Ada eravamo nella centrale di polizia di Gotham City e un criminale ha quasi ucciso dei poliziotti ma e arrivato James Gordon e lo ha sbattuto dentro in pochi minuti . Dentro Gotham non tutti finiscono bene e anche la polizia deve cercare di fare qualcosa e alcune non ci riesce perchè queste persone sono furbe , astute e hanno diversi assi nelle maniche e quindi la prigione non l’ assaggiano per niente . In solo giorno sono già fuori di galera e da li in poi non si può proprio fare niente . James Gordon e Hervy Bullock devono sfidare molto persone che nel futuro diventeranno ancora più nemici e nel futuro porteranno questa città dentro una profonda oscurità . Ma Batman farà regnare la luce , anche se tutti lo considerano un cattivo , lui però è un eroe e porta la luce ma fino a quando non c’ e il testimone di portare la luce in questa città maledetta e oscura e del Detective James Gordon e di Harvey Bullock . Dentro questo universo vedremo molto cose per esempio io e Ada abbiamo visto una giovane Selina Kyle oppure una giovane Poison Ivy e pure Bruce Wayne da giovane che deve fare ancora tanta strada per diventare quello che in futuro deve diventare .

 

Gotham

Gotham City adesso e un grande lerciume pieno di mostri e di persone che sono malvagie non solo all’ interno ma anche all’ esterno . Ma torniamo indietro ma quando non è cominciato tutto questo . Prima di tutto questo male c’ era solo Gotham e alcuni pensano che questa città sia maledetta come Jim Gordon . Dentro quel lerciume di male ci sono CatWoman , Riddler , Il Pinguino e molti altri cattivi che sono peggio di questi come per esempio Poison Ivy . Gotham porta dentro di se un grande male che attira altro male e non solo dentro di se ma anche dentro le persone . Spesso Jim Gordon supera il limite tra bene e male e inizia a fare del male a queste persone che secondo lui non ci pensano un solo momento prima di far del male a lui . Quando Jim Gordon nel futuro diventa quasi commissario , gli capita un caso molto brutto e da li inizia tutto . Da li inizia la leggenda che noi oggi conosciamo . In quel vicolo era nato Batman . Da li inizia l’ amicizia tra Jim Gordon e Bruce Wayne .Per Bruce tutto era normale quella sera apparte la paura dei pipistrelli ma li in quel vicolo morirono i suoi genitori e fu proprio grazie a quel momento che le strade di Jim Gordon e Bruce Wayne si sono incrociate . Uccisi tutti e due li in quel vicolo Bruce lancia un profondo grido di dolore . Jim gli fa una promessa che cattura il criminale che ha fatto questo a lui . Prima di tutti questi cattivi c’era solo una cosa e sarebbe Gotham .

 

Infinite Crisis: parte il “founders program”

Warner Bros. Interactive Entertainment e DC Entertainment hanno annunciato nelle scorse ore il lancio del Founders Program per Infinite Crisis, il nuovo gioco free-to-play sviluppato da Turbine ambientato nell’universo DC Comics.

Si tratta di un programma che permette ai giocatori di scegliere tre pacchetti in edizione limitata, ognuno dei quali garantirà determinati vantaggi in termini di accessi anticipati, costumi e valuta interna del gioco. I pacchetti sono già disponibili:

Basic — $19.99
• Accesso immediato alla Closed Beta inclusi Gotham Heights e Coast City Maps
• Una buddy key per un amico, che garantisce l’accesso ad entrambi al Closed Beta Maps
• Tre Campioni (Batman, Wonder Woman, Green Lantern)
• Esclusiva Founders Protector Icon (solo per Founders)
• 800 Crisis Coins (dal valore di $10)

Standard — $49.99
• Accesso immediato alla Closed Beta inclusi Gotham Heights e Coast City Maps
• Due buddy keys per un amico, che garantisce l’accesso ad entrambi al Closed Beta Maps
• Sei Campioni (Batman, Wonder Woman, Lanterna Verde, Flash, Gaslight Batman, Poison Ivy)
• Exclusivo Costume “Renaissance” di Gaslight Batman (solo per Founders)
• Esclusiva Founders Protector Icon (solo per Founders)
• 3200 Crisis Coins (dal valore di $35)

Elite — $99.99
• Garantisce l’accesso esclusivo alla mappa speciale Gotham Divided
• Accesso immediato al Closed Beta inclusi Gotham Heights e Coast City Maps
• Quattro buddy keys per un friend, che garantisce l’accesso ad entrambi al Closed Beta Maps
(abbastanza per formare un proprio team con cinque componenti)
• 12 Championi (Batman, Wonder Woman, Lanterna Verde, Flash, Gaslight Batman, Poison Ivy, Gaslight Catwoman, Gaslight Joker, Cyborg, Nightmare Batman, Shazam, Zatanna)
• Esclusivo Costume “Renaissance” di Gaslight Batman (solo per Founders)
• Esclusivo Costume “Arkham City” di Batman (solo per Founders)
• Esclusiva Founders Protector Icon (solo per Founders)
• 8600 Crisis Coins (dal valore di $80)

Chi non volesse i pacchetti può comunque giocare gratuitamente. Per maggiori informazioni su Founders Program o per iscriversi e giocare gratis, è possibile visita re il linkhttp://www.infinitecrisis.com.

 

La Rete e Sarah la Fenice Rossa mi dicono di cambiare aspetto

Ci volle davvero molto tempo prima di prendere il totale controllo di tutti i miei poteri , per ottenere il controllo non ho chiesto solo a persone che facevano del bene , spesso ho chiesto anche a persone che facevano del male . Per esempio Poison Ivy , mi ci è voluto un bel pò per far aiutare da lei , ma dopo averle fatto vedere che avevo il suo stesso potere e sopratutto le feci vedere che anche io amvo le piante come lei , lei decise di aiutarmi a controllare il potere della natura . Il potere della natura è molto potente , se lo sai utilizzare bene può essere utilizzato sia per fare un gran bene ma anche un grande male . La natura è ovunque , quindi se lo sai utilizzare bene questo potere può fare grandi cose . Era il 25 ottobre del 1998 avevo 19 anni , ero tornato a Defiance per fare un pò di allenamento , li c’ erano La Rete che ancora non voleva farmi vedere il suo aspetto e poi c’ era Sarah la Fenice Rossa la mia madrina . Poi mi guardarono e disserò tutti e due – Daniel devi fare cosa , che forse non ti piacerà e forse si . Io guardai a Sarah la Fenice Rossa e poi guardai La Rete attraverso le telecamere . Le chiesi a loro con molta ansia , non sapevo di cosa volevano parlarmi , ma se tutti e due volevano parlarmi doveva essere qualcosa di preoccupante o peggio – cosa devo fare ? . Loro mi guardarono e disserò – vedi questo aspetto che hai non dico che non ci piace , però te ne devi scegliere uno nuovo , lo devi cambiare sia per farti riconoscere dai tuoi nemici , tipo i Distruttori che come sai hanno distrutto sia il tuo pianeta sia la gente . Io ci pensavo tutte le notti , appena chiudo gli occhi appena per poco sento tutto , la gente che urla , il mio pianeta che esplode . Voi mi chiederete come mai so cosa è successo sul mio pianeta natale , questo non l’ ho mai detto a Sarah la Fenice Rossa , forse un giorno lo dirò oppure no , io e mia Alyssa ci siamo stati li non intendo quando eravamo piccoli . Quando io avevo 19 e lei 21 anni , andammo sul nostro pianeta natale e cercammo di fare tutto il possibile per impedire quello che è successo . Non ci siamo riusciti e siamo tornati a casa , la nostra l’ ultima immagine che abbiamo li , i nostri genitori Alukard e Helena Saintcall aprono un portale e ci mandano a casa nostra . Alla fine chiesi a loro – quindi lo devo fare per confondere i miei nemici e poi – come faccio con le persone che ho conosciuto negli altri mondi ? Sarah la Fenice Rossa disse – Daniel non ti preoccupare le persone ti riconosceranno grazie alla tua spada . Alla fine dissi a loro – va bene cambierò aspetto , ma prima devo andare in giro per il mondo a trovarne uno bello e forte , mi potere accompagnare in questo viaggio . Sarah la Fenice Rossa disse di se e La Rete disse – non lo so ancora , devo vedere se riesco a venire oppure no . Io dissi alla Rete – mi hai detto che si deve rischiare , se non si rischia non potrai mai sapere cosa succederà per favore vieni con noi in questo viaggio . La Rete non sapeva se accettare oppure , lei come io avevo molti nemici e non sapeva che sarebbe successo se fosse andata in un posto qualasiasi con me , forse avrebbe incontrato un suo nemico o peggio . Alla fine le mi disse – Daniel ci devo pensare , ti chiamo io quando avrò voglia di parlare , si disconesse un attimo e nella sua base inizio a piangere , inizio ad arrabbiarsi e poi andò in palestra a sfogare tutta la sua rabbia repressa . Provai io a chiamarla , ma c’ era un messaggio che si ripeteva – Voglio essere lasciata in pace per un pò . Alla fine le mandai un messaggio mentale non so dove si trovasse – Rete se hai bisogno di aiuto o solyano parlare con qualcuno , vieni a cercarmi o chiamami io cercherò di aiutarti o altro . Mandami un messaggio o altro , io verrò ovunque tu sei , io verrò li e ti aiuterò . Quando seinti il mio messaggio mentale , pianse ancora di più perchè tempo fa durante un imbostacata a Salir 5 , lei perse suo fratello maggiore . Il fratello maggiore di Rete , la aiutava in tutto anche nelle cose più complesse , era li giusto per aiutarla , certo alcune volte non andavo d’ accordo però in alcuni momenti andavano d’ accordo e si aiutavano a vicenda .. Quando perse suo fratello lei decise di cambiare di diventare più audace , di essere sempre pronta a combattere , non sarebbe stata più la ragazzina che si mise a piangere e il nemico la risparmia perchè gli fa pena . Inatti e successo questo , quando il nemico uccise il fratello di Rete davanti a lei , il nemico stava andando da lei con la spada pronta in mano e stava per ucciderla , ma poi lei si mise a piangere e il nemico non la uccise , gli fece pena e la lascio stare li e disse – ucciderti sarebbe uno spreco di tempo , io non perdo tempo con persone deboli e miserabili come te , poi se ne ando davanti agli occhi increduli della ragazzina . La prossima volta lei era pronta . La Rete mi mandò un messaggio mentale – Daniel grazie per il tuo supporto se ho bisogno di aiuto o altro , io ti chiamo .

Cosplay domenicale: Kirana, ottima cosplayer ucraina

In questo nuovo appuntamento di Cosplay domenicale torniamo alla formula “ad personam” per presentarvi una cosplayer emergente di belle speranze: si tratta di The Kirana, al secolo Jilia Zayets, ragazza ucraina che si diletta nella creazione di costumi sin dal 2009 ma solo di recente è salita all’onore delle cronache per essere comparsa su alcuni siti specialzzati.

Fra i cosplay che vi proponiamo in questa galleria immagini Cosplay domenicale – Kirana, cosplayer ucraina troviamo i seguenti costumi: League of Legends – Vi, Dragon Age II – Lady Hawke. Poison Ivy. Darkstalkers – Morrigan, Dragon Age: Origins – Morrigan, personaggi di Odin Sphere e altri ancora.

 

Batman: Arkham City, l’action figure di Poison Ivy

Se avete gradito il diversivo offerto da Catwoman in Batman: Arkham City, allora vi sarete divertiti anche nell’affrontare il livello che ha visto la gatta impegnata con gli scagnozzi diPoison Ivy.

L’ex studentessa di botanica, ora diventata una pericolosa ecoterrorista grazie al suo controllo sulle piante, è protagonista della nuova action figure realizzata da Sideshow Collectibles, che naturalmente ha ricalcato le sembianze di Poison Ivy dal gioco targato Rocksteady Studios.

Nel dettaglio, la statuetta offre un set di mani intercambiabili, una base a forma di pianta e due belle piante rampicanti in omaggio, per un totale di circa 21,5 centimetri d’altezza. L’action figure di Poison Ivy è prenotabile sul sito precedentemente linkato, dove sono disponibili anche le altre statuette dedicate ad altri personaggi di Batman: Arkham City.

Il prezzo è pari a 64,99$ (48,49€), mentre la data di spedizione prevista è per luglio 2013.

 

ioinviaggiodue

ci guadagno il colore del grano...

Mile Sweet Diary

diario semiserio di una aspirante pasticcera

Illustra.

magazine

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Wikinerd

NERD e dintorni ;)

ioinviaggio

Ti disegno un cuore per riempirlo di emozioni, ti disegno un sorriso perché tu sia felice, e due ali libere per volare via, ti coloro di blu trapuntato di stelle per amarti ogni notte guardando il cielo.

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

VOLO SOLO PER TE

Io e la mia vita...sul mio blog troverai parole che in questi angoli di paradiso potranno rasserenarti e regalarti se vorrai un momento di dolcezza..E se vorrai lasciarmi un commento sara' gradito da parte mia

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

NON SOLO MODA

La moda, uno strumento per essere positiva, negativa , simpatica, antipatica...semplicente TU

la musica è un luogo

Ogni pensiero risuona come una canzone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: