Pandora ci rivela un suo segreto

Pandora ci aveva raccontato la sua storia da adesso fino ai tempi nostri noi ce ne stavamo andando via visto che secondo noi la sua storia era tutta li e lei non aveva più da nulla da raccontare. Ma poi io iniziai a isolare gli altri e iniziai a sentire il cuore di Pandora e vidi che lei non era calma e agitata come se ci fosse qualcosa che l’ agitava e pure il suo cuore era agitato e cosi mi mossi verso di lei con passo lento e calmo – se ci devi raccontare qualcosa.Prenditi tutto il tempo che vuoi e diccela visto che noi siamo qui. Pandora allora prese forza e caccio dalla borsa che aveva portato qui in precedenza il suo blocco da disegno. Non ho insegnato tutto io alla piccola Pandora, in alcuni momenti mi ha detto – questo lo voglio imparare da sola. Queste parole me le ha detto quando ha voluto imparare a disegnare e a dipingere non per imparare a dipingere o a disegnare il futuro. Ma per farlo cosi come Hobby personale e cosi lei se vedeva qualcosa che le piaceva o qualcosa che non capiva poteva fare un disegno e cosi noi la potevamo aiutare a capire. Pandora si mise al centro della stanza e decise di raccontare gli incubi che aveva ogni notte – da quando sono uscita dal vaso io ho iniziato ad avere incubi o visioni del passato e li ho visto cose veramente uniche, cose che non mi spiego e simboli o rune antiche che io non ho mai visto e non ne conosco il significato. Li ho visto Shadow che si poteva trasformare da gatto a umano e da umano a gatto e ce lo fece vedere con un disegno. Appena vidi il disegno mi ricordai di una sensazione che avevo ogni volta che il gatto Shadow era dentro la stanza come se ci fosse una grande e potente forza che non riuscivo a captare ma c’ era. Pandora ci fece vedere altri disegni e tra i quali c’ era un simbolo molto strano e atipico e l’ avevo visto io solo quando usare gli occhi della fenice su Shadow. Io fermai il discorso di Pandora per dire la mia su tale simbolo – ho già visto tale simbolo sul tuo gatto Shadow. Secondo me lui nasconde un grande segreto e forse è lui il modo per sbloccare i tuoi ricordi passati. Pandora con calma decise di raccontare tutta la sua storia e cosi noi avevamo più mezzi per darle una mano in questa situazione complicata e decise di far vedere tutti i suoi disegni e dipinti. Pandora dalla sua stanza aveva tirato fuori 50 disegni e 47 dipinti su tali eventi, ognuno aveva un significato e altri invece dovevamo capire il senso di tale eventi passati o presenti. Noi adesso possiamo vedere questi disegni e dipinti fatti da Pandora ma non sapevamo in che ordine erano avvenuti questi avvenimenti o se si dovevano ancora svolgere. Pandora non sapeva niente su questi eventi, ce li aveva nella sua mente ma non sapeva in che modo erano ordinati o che esperienze le avevano dato. L’ unico modo per sbloccare i ricordi di Pandora era convincere il gatto Shadow a trasformarsi in un pistolero e cosi Pandora poteva essere completa sia nel corpo e sia nella mente.

 

Annunci

Assassin’s Creed Origins – L’ Ordine degli Antichi

Nell’ Antico Egitto ci erano molti dei e dee che davano una mano a tutto al popolo Egizio ma poi dopo alcuni secoli sembravano scomparsi come se fossero morti. Nel mondo di Assassin’s Creed Origins quando abbiamo visto queste persone con maschere ci siamo subito chiesti se loro invece stare li sopra cioè in cielo a guardare solo, non avessero deciso di prendere e di giocare in prima persona con la vita della gente. Ma mi sembrava un opzione troppo valida visto che loro non avevano bisogno di assumere aspetto umano e stare in mezzo a questa gente che loro considera insignificante. Io, Ada , Pandora e Aqua ci siamo mescolati tra la folle un giorno visto che quel giorno il Faraone doveva parlare e noi abbiamo visto subito persone con maschere verdi attorno a lui. Io e Ada li vedemmo subito visto che erano facili da vedere perchè volevano farsi vedere da noi e cosi noi due provammo a leggere dentro le loro menti ma non riuscimmo a capirgli niente come se erano pronti anche a questa eventualità. Pure Pandora e Aqua ci provarono ma non ci riuscirono e dopo che la folle se ne andò noi ci riunimmo al T.A.R.D.I.S e senza entrare Aqua parlo a tutti – nessuno è riuscito a leggere dentro le loro menti. Ci ho provato ma non ce l’ ho fatta. Irisa Prince essendo stata per molto tempo dentro al Deserto del Westland sopratutto grandi temperature senza alcun minimo problema e quando il mio T.A.R.D.I.S in lontananza si avvicino per parlare con me visto che aveva informazioni su queste. Ma ancora prima di noi vide delle persone con maschere verdi entrare dentro al palazzo del faraone. Una volta vicino a noi – pure voi avete provato a capire chi sono queste persone ma non ci siete riusciti, io seguendo la voce del deserto sono riuscito ad avere delle visioni del futuro di questo luogo e so che loro si chiamano Ordine degli Antichi e stanno usando il Faraone per cercare qualcosa di importante. Quando Irisa con tono calmo e deciso mi disse quelle parole io tornai subito dentro al T.A.R.D.I.S perchè avevo capito cosa cercavano. Subito tutti entrarono dentro e io parlai a Cortana – fammi vedere le armi dell’ Eden che abbiamo visto in questi anni. Cortana fece un ologramma perfetto delle armi dell’ Eden che abbiamo visto nei vari mondi dedicati al mondo degli Assassini. Io mi misi vicino a Irisa – ci puoi guidare verso questo luogo cosi pure noi vediamo quello che hai visto tu e cosi noi possiamo capire cosa sta succedendo in Egitto e sopratutto chi sono realmente questo Ordine degli Antichi. Per vedere la visione del futuro ci siamo dovuti dirigere 500 metri lontano dal T.A.R.D.I.S e prima di partire lo chiusi a chiave per fare in modo che l’ Ordine degli Antichi non entra li dentro e scopra dove sono le Armi dell’ Eden che stanno cercando. Una volta dentro la visione abbiamo visto le numerose vittime dell’ Ordine degli Antichi abbiamo visto che sono in modo molto brutto e quindi Bayek non è il primo che prova a fermare questa gente. Poi abbiamo visto Bayek venire pestato a sangue da questo Ordine degli Antichi e mi chiedo se questo evento se sia il suo punto di partenza per entrare dentro l’ Ordine degli Assassini e cosi fermare questi folli che vogliono distruggere l’ Antico Egitto e cosi possono prendere le Armi dell’ Eden che possono dare a loro il potere di governare il mondo in eterno sottomettendo le persone al loro volere. Poi abbiamo visto una delle tante città dell’ Egitto bruciata completamente e forse l’ Ordine degli Antichi lo ha fatto per fare in modo che Bayek e gli Assassini possano capire che non importa quante guardie loro uccidono o quanti persone salvano, loro non potranno mai salvare l’ Antico Egitto e il mondo dalla loro supremazia. Una volta vista la visione del futura Irisa torno con noi al T.A.R.D.I.S visto che aveva paura dell’ Ordine degli Antichi, quella visione le aveva messo paura e pure a noi. Una volta entrati dentro abbiamo deciso di fare ogni cosa per dare una mano a Bayek e all’ Egitto capendo chi sono queste persone e poi dando le informazioni all’ Ordine degli Assassini d’ Egitto e cosi Bayek e gli altri Assassini possono fermarli una volta per tutti prima che loro possano trovare le Armi dell’ Eden.

Imparo a Pandora la realtà dimensionale

Quando indaghi su un caso devi stare molto attento visto che per puro caso potresti incontrare versioni alternative di te stesso o di persone che hai conosciuto. Questo fatto lo capisci una volta che sei venuto a sapere che ci sono altri universi e altri mondi e da li cerchi di capire cosa potrebbe succedere se tu facessi tale incontro. Pandora nel 2012 aveva fatto i primi passi nell’ Universing e sto parlando di quando lei sta per farsi uccidere da quel vampiro per cercare il gatto noto come Shadow. Dopo quella volta io decisi di insegnarla a capire il comportamento umano e sopratutto come indagare e cosi la portai in un grande appartamento dove lei poteva usare i suoi sensi e i suoi poteri per capire cosa fosse successo li. Poi il 17 Novembre del 2012 io usai Cortana e creai una simulazione di una biblioteca molto grande e li c’ era una ragazza di nome Chiara 25 anni, capelli neri e due orecchini a stella e lei era li per studiare diritto cioè per diventare Avvocato. Io entrai con Pandora dentro questo luogo abbandonato – oggi farai una simulazione un pò diversa dalle altre. Pandora senza problemi e senza nessun indugio – in cosa consiste la prova che farò oggi ?. Una volta arrivato in cucina io posizionai la lettore di Cortana a terra e il posto si trasformo in una grande biblioteca – oggi ti ho portato qui a fare questa simulazione perchè devi capire che quando indaghi su una scena del crimine o sei li solo per vedere cosa sta succedendo potresti incontrare versioni alternative di persone che tu conosci. Adesso voglio che tu presti attenzione a questa donna si chiama Chiara e oggi per puro caso devi incontra una versione alternativa di se stessa. Tu devi solo vedere e capire in che modo si incontrano. Io mi misi seduto in un luogo della biblioteca e mi misi a vedere che Pandora si mise li a sedere cioè si inizio a comportarsi in modo normale. E già avevo capito che lei aveva studiato online e aveva visto alcuni film polizieschi per capire come osservare e studiare un soggetto da vicino o da lontano. Prima di mettermi seduto io le scrissi un foglio di carta l’ ora in cui loro si incontrarono cioè verso le 11:30 A.M. Pandora usando il suo bel orologio sul polso destro vide che erano quasi nel 11:30. Sull’ orologio di Pandora erano le 11:30 e muovendo gli occhi verso Chiara si mosse assieme a lei ma più con calma e lei andò verso l’ uscita della biblioteca. Chiara senza alcuna fretta si fece strada verso tutti visto che aveva fatto tardi a una lezione di economia. Aveva talmente studiato che se ne era dimenticata e il suo amico Luca le aveva – Chiara dove sei finita ?. Oggi c’ e una importante lezione di economia. Lei posando la penna prese il suo telefonino – me ne ero proprio dimenticata. Oggi ho deciso di studiare per fare l’ esame di diritto e non avevo proprio visto l’ ora. Chiara si fece strada verso l’ entrata e nel farlo perso uno dei suoi orecchini visto che aveva urtato qualcuno cioè se stessa ma non lo aveva ancora capito visto che lei stava correndo e nel farlo non guardava dietro di se per vedere se aveva perso qualcosa. Lei corse verso la sua macchina e cerco le chiavi e frugo dentro la sua tasca destra e trovo un biglietto e le chiavi della sua macchina. Io mi alzai e dissi ad alta voce – ferma la simulazione Cortana e Pandora adesso si poteva muovere visto che era bloccata nella gente e li vide che Chiara ha incontrato la Chiara del futuro. Io mi avvicinai a Pandora – vedi che loro due si sono incontrate e hanno comportamento molto diverso nel senso che mentre la sua versione passata si era agitata per aver perso la lezione, invece la sua versione futura era stata calma e tranquilla visto che lei si era preparata con i suoi amici e cosi mentre lei non aveva perso tempo per correre li e quindi non si poteva più preparare per l’ esame di diritto. Pandora vide che uno di loro era molto agitata e l’ altra invece era più calma e non stava correndo e lo capì leggendo le loro menti. Ora però io decisi di essere più chiaro e di far capire a Pandora come queste indagini possono andare di male in peggio in pochi minuti o secondi. Mi misi davanti a Pandora e mi tolsi gli occhiali dalla faccia – Se ti trovi una indagine che riguarda un universo alternativo devi fare di tutto per non far toccare queste due persone. Anche se sono la stessa persona non si devono toccare oppure ci troviamo in un paradosso e arrivano dei mostri che possono uccidere te e le altre persone. Sono molto pericolosi e devi impedirlo in ogni maniera oppure tutto potrebbe scomparire. Pandora tirò fuori un taccuino e scrisse tutto quello che avevo appena detto e lo imparò a memoria per fare in modo che se si trovava in una situazione del genere lei sapeva cosa fare e cosa non fare. Le insegnato una cosa del genere ma anche per capire la differenza tra un mondo e un altro visto che noi nel Presente cioè nel 2017 noi siamo nel mondo di Assassin’s Creed Origins e Pandora può incontrare Cleopatra ma adesso dobbiamo vedere se in questa versione le ha un ricordo effettivo di Pandora oppure no.

Aspetto di Jennifer Avery

Jennifer Avery sia nel mondo normale e sia nell’ Universing è stata di aiuto a un sacco di persone e ha dato un grande contribuito facendo una cosa che nessuno era mai riuscito a fare. Nell’ Universing esiste una villa che era stata abbandonata da molto tempo e nessuno aveva mai avuto il coraggio di usare quella casa per fare grandi cose. Invece Jennifer Avery lo ha fatto e ha dato una mano a molte persone che hanno avuto dei problemi nel controllare i grandi poteri della natura. Noi pensiamo che tutti sono riusciti a controllare subito i poteri della natura ma forse noi sappiamo solo una parte della storia visto che noi andiamo già da quella persona con il pensiero ” io so già tutto di questa persona ” . Ma invece vai a vedere e invece non sai proprio niente visto che lei ha tante storie da raccontare ad esempio noi pensiamo che Poison Ivy abbia imparato a fare tutto quello che sa da sola e se invece lei da sola fosse andata da una persona e lei ha imparato tutto quello che sa da lei cioè da Jennifer Avery. Jennifer Avery ha scoperto i suoi poteri verso i 13 anni e invece di sentirsi spaventata, lei invece è rimasta calma e tranquilla e ha iniziato a fare grandi cose con il suo potere e tra le vari azioni che ha fatto è rendere di nuovo pulito il suo vecchio Parco. Jennifer verso i 11 aveva visto che il suo parco era andato rovinato visto che nessuno si era accorto che li c’ erano problemi idraulici e nessuno aveva fatto niente per riparare tale problemi. Tutti avevano dato la colpa alla natura che secondo loro aveva deciso di far essiccare tali fiori perchè secondo tutti noi non meritavano tale Parco. Jennifer ci mise poco a prendere il totale controllo dei suoi poteri visto che ci mise solo molto calma e una grande gioia nel fare tale gesto. Nessuno la vedeva come un mostro da abbattere, ma tutti la ringraziarono visto che lei era riuscita a fare una cosa che nessuno era riuscito a fare. Durante l’ addestramento con Poison Ivy lei mi disse che una certa Jennifer Avery le ha dato i mezzi per tornare in vita e le ha dato un posto dove poteva usare i suoi poteri e cosi diventare la terrificante e velenosa Poison Ivy o come era conosciuta da tutti visto che lei lo continua a dire ogni volta cioè Madre Natura. Io dopo quell’ addestramento ho viaggiato nel tempo e ho visto Jennifer Avery diventare una persona molto importante non solo per le persone che sono li sulla Terra ma anche per le persone che sono nell’ Universing. Verso i 18 anni quando lei divenne la bellissima donna che potete vedere nella foto lei entrò per sbaglio nell’ Universing e lei lo fece grazie a un portale che trovo al centro del Parco della Vittoria dentro la sua città Orion City. Lei verso i 17 anni dovette confrontarsi con il fatto di diventare sorella maggiore di una ragazzina che era stata abbandonata da sua madre solo perchè lei aveva poteri dedicati alla natura. Jennifer Avery prese Erin sotto la sua ala e loro divennero sorelle per la vita, ma prima di esserlo la fece calmare e fece tornare il parco della vittoria un posto di nuovo bello. Tutti potevano vedere che il dolore di quella dolce e simpatica ragazzina che era cosi carina con quelle trecce rosse, aveva fatto diventare il Parco della Vittoria molto brutto e nessuno poteva usare le giostre o il treno che girava per tutto il parco. Jennifer vide vicino a piedi della ragazzina un foglio e lesse parole di odio e disprezzo verso una cosi dolce ragazzina. Li c’ era scritto – Ti disprezzo, tu non sei più mia figlia. Un mostro ti ha trasformato e adesso non ti voglio più vedere e non voglio vedere nemmeno i tuoi poteri. Erin leggendo quelle parole le cadde il mondo addosso e decise di usare i suoi poteri per il male e non per il bene. Ma Jennifer prese quella lettera e la strappo davanti a Erin e poi la abbraccio molto forte – non pensare più a quelle parole, adesso penso io a te. Te lo giuro. Jennifer si mise a Erin con una sorella che andava li a calmare la sua sorella minore che aveva paura di fare qualcosa di brutto – concentrati e pensa a quello che vuoi fare con i tuoi poteri e ci riesci. Se non ce lai fai subito, fa niente ti guido io nel rimettere le cose a posto. Dopo aver rimesso il Parco della Vittoria come era un tempo Erin abbraccio molto forte Jennifer e Jennifer le diede un bacio sulla fronte. Jennifer Avery adesso ha 25 anni e lei ha fatto una cosa che nessuno si aspettava cioè lei è riuscita a prendere la Casa Infestata sul Colle del Diavolo e a trasformarla in una casa adatta per tutti. All’ inizio abbiamo pensato che era un sogno, ma poi un giorno ci siamo andati e abbiamo trovato lei che stava curando questo fantastico giardino e aveva reso questa casa unica.

 

Curiosità su Ada Knight

Pure Ada Knight ha un ruolo importante nella storia che riguarda la scomparsa della magia nel mondo, ma lei non lo sa. Primo Ada Knight non è il suo vero nome e questo nome se l’ e dato lei per avere una nuova vita qui a Silver City e cosi cercare indizi o visioni che le possono dire chi sia lei e sopratutto cosa ha dimenticato. Spesso devi stare attento perchè chi non conosce il proprio passato ha un ruolo importante nella storia attuale o si scopre la figlia di una persona molto importante. Forse quelle persone credono che la loro figlia è morta ma invece lei è viva e vegeta ed li a pochi passi da loro. Ada Knight conosce una parte del suo passato e dopo giorni che noi ci siamo conosciuto lei è venuta verso di me e mi ha detto – Daniel mi puoi dare una mano a capire chi sono io realmente. Voglio sapere quale è il mio passato. Io mi sono alzato dalla sedia e ho smesso di vedere una visione che mi faceva vedere come poteva andare un mio caso e ho fatto sedere Ada Knight su una sedia che è vicina alla mia scrivania. Ada si mise a sedere e mi inizio a raccontare che lei si è ritrovata in una strada secondaria di Silver City e poi è entrata dentro un bar e poi li è svenuta. Angel invece di chiamare i servizi sociali e cosi farla andare via da li, la prese in braccio e la portò di sopra. La seconda cosa che noto Angel fu che io avevo della cenere tra i capelli e poi da li lei mi ha dato una mano a capire chi sono. Ma non mi ha fatto trovare nessuna prova e allora io ho deciso di costruirmi una vita tutta mia dentro questo mondo strano e particolare e poi sulla mia vita ho incontrato Shadow Black che mi ha risvegliato. Poi arrivo quel punto che fece capire a me che forse c’ e un legame tra me, Ada Knight e il grande Shadow Black. Ada Knight mi racconto che Shadow Black noto il suo comportamento e i suoi capelli rossi e poi Ada mi disse che lui uso i suoi poteri e se ne andò senza dire una parola e con un espressione molto strana e insolita e l’ avevo avuto solo con Ada . Io non lo sapevo chi era Shadow Black e non sapevo che lui aveva perso sua figlia e sua moglie in un esplosione fatta da Jenny Valentine conosciuta con il nome di Queen of Fire visto che lei stava soffrendo per qualcuno o Shadow Black aveva fatto qualcosa o la moglie di Shadow aveva fatto qualcosa che non doveva e per questo sono inizi i fatti che noi conosciamo oggi e cosi lui è partito per Maraxus prima in cerca di vendetta e poi ha capito che lui poteva portare felicità e giusta in tutto l’ universo diventando un Dominatore di Poteri grazie a un rituale antico quasi come il tempo stesso. Ma se sei bravo e conosci Silver City come le tue tasce puoi trovare un portale che ti porti e fare in modo di fare danni anche nel futuro e cosi pure li ti conoscono e tra i vari danni che ha fatto è stato quello. Jenny Valentine conosce questa città come le tasce visto che tutti la stanno cercando visto che noi della The District operiamo sia nei mondi e sia nelle crisi future e quello che ha fatto lei ha dato inizio a eventi molto brutti.

Racconto a Rowena Prince del tradimento delle Cinque Grandi Streghe

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Rowena Prince ancora li nel mio ufficio e seduta sulla poltrona che aveva creato con i suoi poteri per stare comoda e cosi sentire la verità su quello che era successo la sera del 31 Ottobre del 1840. Lei voleva sapere cosa era andato storto quella sera, ma non sapeva cosa era andato storto visto che lei era andata via e sapendo solo una parte di questa tragica storia. Adesso le dovevo dire una parte del mio passato visto che io tra il 1996 e il 1997 sono stato li a Salem e grazie a Shadow Black e agli Osservatori io ho scoperto cosa è successo li e a Stonehenge. Prima di dire a Rowena Prince di quella situazione io ho chiuso la porta e poi l’ ho guardata on modo molto serio – prima che io ti dica una cosa del genere. Voglio che tu mi prometta una cosa molto importante. Rowena Prince mi guardo in volto e capì che io dicevo sul serio perché quello sguardo che faceva capire a tutti che tutto poteva andare male in pochi minuti – so che vuoi dirmi. Se mi dici questa verità io non devo cercare vendetta contro di loro. Io allora mi calmai un po’ e tornai a sedere sulla mia sedia e decise di dire a lei cosa era successo perché lei me lo aveva chiesto e io allora le dovevo la verità visto che qui mi ha fatto trovare persone importanti e persone che possono trovare un rifugio. E per questo motivo lei merita di sapere la verità sul 31 Ottobre del 1840. Dal primo cassetto presi un fascicolo quello dedicato alla Guerra di Stonehenge e lo diedi a Rowena e lei lesse che Morgana, Morgouse, Regina Medusa e Malefica si erano unite sotto una Congrega Oscura e avevano deciso di fare una cosa che non sarebbe piaciuta a nessuno cioè creare un piano per distruggere la magia buona una volta per tutte. Rowena pe primo lesse che tale dichiarazione proveniva da una persona di cui si può fidare cioè i grande Shadow Black che ha viaggiato nel tempo e nello spazio e che un grande Dominatore di Poteri nonostante lui non fa più parte del Consiglio dei Dominatori. Rowena Prince sapeva perché le streghe lo avevano fatto ed è stato anche per colpa di Shadow Black e decise di dirmi di una piccola discussione successa tra lei e Shadow Black. Visto che lui per tutto il tempo del Consiglio della Magia non si fidava per nulla di quelle streghe e ne aveva parlato con Rowena. Io allora capì tutta la situazione e perché lo avevano fatto quello che avevano – quindi le streghe hanno visto voi due confabulare li in un angolo oscuro e loro hanno pensato che tu e l’ intera Congrega Magica volevano liberarsi della magia oscura. Ma invece per colpa di questo piccolo malinteso tra voi due le streghe hanno pensato che volevate liberarvi della magia oscura una volta per tutte. Ma liberarvi della magia oscura non è possibile visto che fa parte della magia. Prima di andare in avanti mi devi raccontare del tuo incidente nell’ anno 2739.

Rowena Prince mi racconta la situazione sulla Terra nell’ anno 2739

rowena-prince

Rowena Prince ancora seduta sulla sua comoda poltrona decise di iniziarmi a dire la storia che riguarda le Ghost Girl e del suo modo per aver fatto tornare la magia buona nel mondo. Inizio a dirmi che in questo nuovo mondo aprire un portale è molto difficile visto che si devono avere molti ingredienti visto che qui ci sono le leggi di tre terre e quindi per aprirlo c’è voluto un mese. Lei passo tutto Settembre e una parte di Ottobre per capire come aprire questo portale per arrivare sulla Terra e cosi vedere se tutto era cambiato oppure no. Rowena una volta arrivata sulla Terra ma lei si era concentra sulla sera del 1840 cioè il momento esatto in cui era partita ma tu non puoi controllare il portale. Se un portale ti vuole portare in un posto allora tu devi andare li perché il portale segue la tua linea temporale e quindi sa che tu devi vedere quel posto e devi conoscere quei fatti per poter andare in avanti. Comunque Rowena Prince si trovo dentro a New York del 2739 ed era una città molto oscura e la prima cosa che trovo fu un giornale su una macchina visto che li c’ era un giornalaio che li stava mettendo a posto. Rowena gli diede un euro e in pochi minuti si trasformo in Skulls cioè una moneta con il teschio e grazie a questa mossa Rowena pote dare all’ Universing un suo modo per guadagnare soldi. Una volta preso il giornale lesse che si trovava nel 12 Novembre del 2739 e sulla prima pagina in bella visto c’ era scritto “ Death Killer colpisce ancora. E ancora libero e ha già fatto due vittime” . Rowena si avvicino a Rowen con calma e senza nessuna fretta – posso sapere chi è questo Death Killer ? . Rowen inizio a mettere i giornali apposto per far sapere a tutti le novità di oggi e poi si rivolse verso Rowena – dove sei stata in tutto questo tempo. Death Killer è uno dei tanti Serial Killer che ci sono qui nel mondo e portano morte e dolore usando i loro poteri. Tutti hanno paura di loro e tutti cercano di non uscire di casa perché lui ti tocca può prendere possesso della tua anima e tu sei morto. Rowena se andò da li capendo che da quando il portale aperto a Stonehenge tanto tempo fa nel 1840 tutto è andato a malora e che li durante la Guerra di Stonehenge deve essere successo qualcosa di importante. Qualcosa che nessuno ha calcolato e alla fine sapevo che sarebbe arrivato questo momento, sapevo che prima o poi Rowena Prince si sarebbe chiesa cosa le mancava o cosa era successo li a Stonehenge tanto tempo fa. Io la fermai prima e la guardai negli occhi – dopo che tu mi avrai detto questa storia. Io ti devo dire una cosa molto importante e che non ti piacerà per niente. Ma tu mi hai detto la verità e quindi tu meriti di sapere la verità su quello che è successo durante la Guerra di Stonehenge. Rowena mi racconto che cerco di vedere come era cambiata la città e vide che dopotutto era cambiata usando la tecnologia e cosi tutti potevano avere una casa sicura e un modo per salvare i loro figli. Tra le varie novità che vide li a New York, vide una casa che era sull’ acqua e che ci sta li perfettamente e che era molto grande e conteneva molte persone. Rowena mi disse che quella non era una casa normale ma la casa delle Ghost Girl che ci sono qui dentro l’ Universing e per la precisione dentro la Libreria del Mistero. Io dovevo dire a Rowena che le grandi streghe avevano fatto un patto per bandire la magia buona e invece lei non ha avuto il coraggio di dire alle Ghost Girl chi era in realtà e che un cognome c’è lo avevano. Dalle parole di Rowena potevo capire che la situazione nel 2739 non era buona anzi era orribile e disumana e tutti avevano terrore e paura di morire. Rowena si avvicino alla casa di quella grande famiglia e mi disse che li le ragazze vivevano come sorelle e non come amiche. Inoltre usando lo steath scopri che quella casa era stata dal padre di Kyra Williams e dalla madre di Kendra Roberts. Rowena si fermo e mi guardo – Daniel se vuoi che continui devi dirmi cosa è successo realmente quella notte e io ti dico cosa è successo alle Ghost Girl.