Categorie
Ada Knight Clara Saintcall Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Galleria Galleria Foto Kratos Pandora Rain Saintcall The 100

Faccio foto a chi ha creato il progetto The 100

Il progetto era stato creato da alcune persone e nessuno aveva visto le loro facce ma adesso io stavo facendo una pazzia cioè introdurmi da solo li dentro e fare foto a queste persone . Fu molto semplice visto che mi finsi una guardia ed entrai cosi senza nessun controllo e alla fine andai a fare queste foto . Ci mise un pò a trovare il posto giusta visto che i posti da controllare erano 12 e alla fine li controllai uno dopo l’ altro e alla fine andai verso il 12 visto che chiesi a una guardia dove erano – Mi puoi dire dove sono le persone che hanno creato questo progetto noto come The 100 ? . La guardia mi chiese – come mai lo vuoi sapere ? .Decisi di dire una cosa falsa – se sappiamo noi di questo progetto , forse lo sa qualcun’ altro che ha deciso di non far salire quei ragazzi dentro la navicella e lo vuole fare uccidendo queste persone e io voglio andare li per salvarle . La guardia capì che aveva pensato bene e mi disse che erano nella 12 stazione spaziale e nella sezione tre e io andai li a fare le foto .

Ho seguito da dietro le persone che hanno dato via a questo progetto e poi sono sceso sulla Terra con la mia squadra per fare foto di alcuni membri di progetto .

Categorie
2016 2535 Alicia Walker Alukard Saintcall Bright Falls Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Helena Saintcall T.A.R.D.I.S

Alukard Saintcall si fa creare il suo costume definitivo

Nell’ anno 2535 hanno delle potenti tecnologie e fu proprio grazie a quelle tecnologie che mio padre fece il suo costume definitivo . Ma iniziamo con gradi mio padre era tornato da un posto che non ci disse il nome ci disse solo che li c’ era stata una guerra e lui ci aveva partecipato . Molte volte lui andava sulla Terra un posto che era in lotta tra luce e e le tenebre e aveva deciso di aiutare la luce a trionfare e per questo una volta visto che se nel 2016 c’ erano delle tecnologie adeguate per creare il costume che lui aveva dentro la sua mente ma non ce l’ avevano e per questo se ne andò da li e decise di andare nel suo T.A.R.D.I.S . Una volta rientrato il suo T.A.R.D.I.S capì cosa cercava il suo padrone e alla fine decise di azionarsi da solo visto che il T.A.R.D.I.S non è solo una macchina ma un essere vivente che pensa e sa tutto dell’ universo e sopratutto quello che stava cercando mio padre . Il T.A.R.D.I.S lo aveva portato nella Londra del 2535 e visto che il chip per camuffarsi non era difettoso visto che mio padre sapeva dove trovare i pezzi cioè su Gallifrey il pianeta dei Signori del Tempo . Il T.A.R.D.I.S aveva assunto una forma davvero molto bella non ve la posso mostrare se no faccio uno squarcio nell’ universo e per questa mia cosa faccio arrabbiare davvero molto gli Osservatori . Alukard vide che il 18 Novembre del 2535 ed era nella Londra ed era bellissima visto che li c’ erano persone aliene , persone con poteri che potevano stare li per le strade senza essere guardati storti da nessuno . Alukard prima di chiudere il T.A.R.D.I.S a chiave per non farlo prendere da nessuno e cosi capire che quello era un vero T.A.R.D.I.S visto che da molto tempo Gallifrey era stato distrutto per colpa della Guerra del Tempo . Alukard decise di mettersi nel suo studio e fare su un foglio A4 uno schizzo del costume che voleva e cosa doveva fare , nel senso che una delle caratteristiche principale del costume e chi lo indossa può regolare le dimensione e cosi se io avrei cambiato aspetto lo potevo mettere nonostante il mio cambio di aspetto . Una volta camminato un po’ per le strade arrivo all Emporio di Alicia Walker e l’ insegna era con un vestito . Alukard entro con il suo disegno sotto al braccio e prima di andare vide se era sporco in faccia oppure no e vide che non lo era visto . Entro e vide quella giovane donna di 21 anni , occhi blu che andavano d’ accordo con i suoi bellissimi capelli blu e poi vide che tutto il suo look era tutto sul blu . Alukard si avvicino alla giovane donna e si schiarì la voce e Alicia chiese a mio padre – in cosa posso essere utile ? . Mio padre prese il disegno e fece vedere il progetto del suo costume alla ragazza che era molto gentile e davvero molto bella ma mio padre era già fidanzato con mia madre Helena . Alukard le chiese in modo gentile – vorrei avere questo completo pronto per domani ? . Alicia vide che il progetto era molto ben fatto e li sopra c’ era scritto tutto il materiale con cui doveva essere fatto e molto altro . Alicia era la migliore sarta del 23 secolo e solo le persone che hanno davvero bisogno di lei e sopratutto Alicia fa parte dei buoni e quando vide i progetti del costume capì subito a cosa dovevano servire ma il suo compito era fare e non dire e per questo glielo fece in tre giorni ed era perfetto . Mio padre prima di questo costume con il quale si poteva coprire tutto il volto , ne aveva un altro e non gli copriva tutto il volto e per questo poteva essere un problema visto che lui non doveva far vedere chi era oppure tutte le persone che avevano dei problemi con la sua identità segreta facevano di tutto per mandare a monte tutto il bene che aveva fatto . Ad Alukard serviva questo costume visto che con quel costume avrebbe fatto un sacco di cose e sarebbe divenuto Eroe degli Eroi di Bright Falls e dell’ intero Universing .

 

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Galleria Galleria Foto Universing

Faccio foto nell’ universo di Bordelans 2

Nell’ universo di Boredelans 2 avevano deciso di fare vedere i personaggi con una piccola scheda un pò per far conoscere meglio le caratteristiche di ogni razza sia maschile e sia femminile . Ma avevano bisogno di qualcuno che le facesse queste cose ma non avevano trovato nessuno e alla decisi di farlo io e insieme a me venne anche Ada Knight visto che voleva vedere questa progetto molto bello e voleva vedere di persona le varie razze . Ecco le foto che ho fatto e adesso vi lascio conoscere i personaggi meglio visto che poi queste cose verranno messe nell’ Universing.

 

Categorie
Cinema Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo Universing

Informazioni del nuovo universo noto come Transcendence

Tutti quanti amiamo la tecnologia o non proprio tutti , alcuni sono fissati dentro la loro mente che la tecnologia non è stato un bene per noi anzi è stato un male e in questo universo che adesso sono e sto vedendo con i miei occhi ci sono degli estremisti anti-tecnologia . Loro hanno un loro obiettivo boicottare tutta la tecnologia e tra i loro obiettivi c’ e un Dottore di nome Will Caster lui sta creando una I.A ma molto diversa che provava emozioni cioè simile agli umani . Se ci riusciva sarebbe stato un genio famoso e miliardario , lui era fissato giorno e notte su questo progetto e quanto questi estremisti lo colpirono non lo fermarono anzi questo fu il pretesto per farlo continuare e mentre sua moglie Evelyn e il suo migliore amico Max Waters tutti e due lavoravano  su questo progetto si stavano chiedendo se non erano arrivati in fondo e stava per decidere se continuare ma neanche questo fermo Will Carter e alla fine tutti si stavano chiedendo quale era lo scopo del Dottore ma la cosa più strana e che nemmeno il Dottore lo sapeva il suo scopo ma lui continuava lo stesso questo progetto . Visto che tutti lo avevano abbandonato e l’ unica cosa che gli era rimasta era il suo progetto . Ho fatto pure dei video questi due universi , gusta veli

Categorie
Fumetti Mondo Notizie Notizie dal Mondo

R3-Flex, online e gratis la nuova graphic novel ideata da Emiliano Iozzo

R3-Flex è un progetto fumettistico che è nato grazie alla creatività di Emiliano Iozzo.

Il graphic novel digitale è stato costruito attraverso l’affiatata collaborazione tra altri artisti e appassionati come Andrea Samà, Narada Manfrida, Marco Coppoletti e Giuseppe Dimarco. Alla base di R3-Flex c’è la volontà di rendere viva una giocata di ruolo durata ben tre anni. Infatti, la storia di questo fumetto digitale ruota attorno a una realtà esoterica e occulta e ai relativi interessi di potere da parte della massoneria, del vaticano e dei governi. Fino ad oggi sono stati pubblicati ben tre episiodi, tutti leggibili gratuitamente sul web.

Il confine tra fumetto e realtà

Gli autori sono veramente sicuri della forza del loro lavoro e lo hanno introdotto tramite uno status Facebook ben studiato, in grado di attirare l’attenzione anche dei più scettici:

È qualcosa che non hai mai visto. Mai visto né sentito in giro, te lo assicuro. Se credi di riuscire ad immergerti in questa opera ed uscirne illeso, come se fosse un semplice fumetto (o una graphic novel qualsiasi) faresti meglio a desistere… ma se insisti con questa tua folle sicurezza, unisciti a noi in un viaggio unico fino ai limiti della realtà, che ti porterà a scoprire qualcosa del mondo di cui chiunque ignora l’esistenza, persino il mondo stesso. Sarà l’esperienza più sconvolgente della tua vita.

Vi hanno convinti? La gratuità dell’opera è un secondo incentivo ad investire il proprio tempo nella lettura di questo progetto che mescola realtà e fantasia, attraverso una tecnica artistica strettamente legata alla magia della fotografia.

Tutti i canali web per conoscere R3-Flex

primi tre episodi sono stati rilasciati sul portale ufficiale R3flex.imgur.com. Vi basterà accedere e godervi i contenuti di tre diversi “album di immagini”, che possono anche esserescaricati sul proprio pc grazie alla funzione “download”. Per conoscere tutti gli aggiornamenti in tempo reale vi consigliamo di diventare fan della pagina Facebook del progetto! Inoltre, è stato preparato anche un breve video trailer di R3-Flex – Alla ricerca dell’Impossibile, messo a disposizione sull’apposito canale Youtube. Buona visione e buona lettura!

 

Categorie
2013 EA Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Xbox 360

Mcgee non smetterà di tentare di fare una nuova alice

American McGee è tornato in campo con la campagna Kickstarter di OZombie, il suo nuovo progetto per PC e sistemi mobile. Come mai non è stato scelto di proporre un nuovo titolo della serie Alice? In verità McGee vuole ancora sviluppare un nuovo Alice, com’è chiaro dalla preproduzione di Otherlands, e non smetterà mai di provarci, almeno stando alle sue parole apparse nei feed di OZombie.

A quanto pare Spicy Horse è in contrattazione con Electronic Arts per un nuovo Alice, ma come per ogni contrattazione che si rispetti, ci vuole del tempo prima che si sappia qualcosa di definitivo. Ad esempio, per Alice: Madness Returns ci sono voluti più di dodici mesi.

Quindi, secondo lui OZombie va visto anche come un modo per supportare lo sviluppatore in previsione di un nuovo Alice (un titolo in sviluppo voluto dagli utenti ti rende più forte contrattualmente parlando).

OZombie su Kickstarter

Categorie
2013 Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc

Star Citizien-La Creazione di ogni nave costa minimo 35.000 dollari

Il progetto Star Citizen, da parte del creatore di Wing Commander Chris Roberts, ha tutte le caratteristiche di un colossal: a partire dalla vastità del mondo simulato per arrivare ai costi di sviluppo.

E’ di questi giorni la notizia del record assoluto raggiunto dal team in termini di denaro raccolto attraverso il crowd funding: gli sviluppatori si sono assicurati, per il momento, oltre 10 milioni di dollari per la creazione del progetto. Tanti sì, ma bisogna anche vederli nella prospettiva dei costi effettivi di produzione. Secondo quanto riportato da Chris Roberts a Joystiq, la creazione di una singola nave all’interno del gioco “può richiedere assets dal costo variabile tra 35.000 dollari e 150.000 dollari”, addirittura.

E questo per ogni singola nave presente (ovviamente per quanto riguarda i modelli, che possono essere replicati): i costi includono la costruzione degli assets e il tempo richiesto per creare il tutto, dal concept alla renderizzazione. Ogni nave è composta da un numero variabile di poligoni, sempre enorme: sono circa 70 milioni i poligoni che compongono le navi di dimensione maggiore, mentre un singolo caccia può essere composto da circa 300.000 poligoni, dieci volte il numero utilizzato solitamente da un gioco ad ambientazione spaziale odierno.

 

Categorie
2013 E3 E3 2013 Mondi Fantastici Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps Vita Ps3 Ps4 Sony

LittleBigPlanet 3 avvistato su curriculum di animatore

Anche se i dettagli sono stati tirati in fretta, sembra come se l’esistenza di LittleBigPlanet 3 maggio sono stati inavvertitamente confermato.

Il sequel non annunciato apparso sul CV di JK Studios animatore, anche se il collegamento è stato poi cancellato, una versione in cache era disponibile al momento della scrittura.

Lo studio di animazione a quanto pare ha fatto qualche lavoro per Sumo Digital sul progetto. Lo sviluppatore Sheffield indipendente prodotta Moshi Monsters, e non per conto terzi lavori di Sony tra gli altri clienti; ci è stato detto Sumo stava lavorando su LittleBigPlanet 3 nel febbraio di quest’anno.

Il CV non dà una data di rilascio o di piattaforme, ma aveva imparato che il progetto era stato in viaggio per oltre un anno, quindi è di almeno 18 mesi di età, ormai. Potremmo vedere qualcosa durante la conferenza stampa all’E3 di Sony.

Originale franchising creatore Media Molecule ha passato verso Tearaway, tra gli altri progetti più nebulosi.

 

Categorie
2013 E3 Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Videogiochi Wiiu

Game & Wario doveva essere un gioco installato su wiiu

“All’inizio l’idea era di realizzare un gioco pre-installato su Wii U. Sono stato coinvolto nel progetto quando era già partito, e ho cominciato a chiedermi che tipo di giochi fosse possibile creare utilizzando il GamePad della console”, ha scritto Iwata. “Quando mi è venuta un’idea che coinvolgeva l’intera direzione del progetto, sapevo che dovevo metterla in pratica per capire se sarebbe stata divertente o meno, quindi ho chiesto a Intelligent Systems di lavorarci su. A quel punto non era previsto che il progetto avesse a che fare con la serie WarioWare. L’E3 si avvicinava e dunque abbiamo cominciato a lavorare a qualcosa che potessimo presentare e con cui il pubblico avrebbe potuto cimentarsi fin da subito.”

“La premessa doveva essere quella di un gioco che chiunque avrebbe apprezzato. Il team di sviluppo di WarioWare ha sempre avuto carta bianca per quanto concerne le più bizzarre idee da inserire nei titoli della serie, ma in questo caso ci siamo dovuti imporre dei limiti. Nell’estate del 2011, la realtà è che il team aveva messo a punto troppe idee perché fossero contenute in un gioco pre-installato, dunque il progetto è diventato una produzione destinata al mercato retail.”

 

Categorie
2013 Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Remember Me Uscite Future Videogiochi Xbox 360

Remember Me: nuove immagini sulla protagonista Nilin

L’ex cacciatrice di memorie assoldata dagli sviluppatori di Dontnod per dare vita al progetto di Remember Me ritorna in azione per mostrarci cosa sa fare attraverso una nuova serie di immagini di gioco.

Privata dei suoi ricordi dagli ormai ex colleghi dell’agenzia governativa che monopolizza il mercato delle memorie digitali di Neo-Paris, la bella e letale Nilin tenterà di intraprendere il suo cammino di redenzione compiendo tutta una serie di operazioni “silenziose” per porre fine alla tecno-dittatura delle multinazionali di questa distopica metropoli del 2084.

Per riuscire in questa impresa, la protagonista sarà obbligata a riacquisire le memorie sottrattegli. Il canovaccio narrativo steso dai Dontnod assumerà così la forma ludica di un puzzle composto da tessere variabili: i “pacchetti di ricordi” acquisiti di missione in missione potranno infatti essere utilizzati dall’utente per personalizzare i poteri e gli attacchi di Nilin, il tutto attraverso un’interfaccia neurale a realtà aumentata con 50.000 soluzioni diverse tra cui scegliere (basate, ad esempio, sull’agilità dei movimenti stealth o sulla forza delle combo).

La commercializzazione di Remember Me è prevista per il 7 giugno su PlayStation 3, Xbox 360 e PC.