Categorie
Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Gatto Pandora Universing

Il Gatto d’ Ombra

Oggi Pandora mi racconto perché lei perché lei era andata nell’ Universing . Io ero con il mio costume da Dominatore di Poteri e stavo facendo esercizio li e Pandora con calma e con i suoi occhi pronti a osservare tutto e a capire tutta la situazione di quel luogo mi stava cercando . Io saltai all’ indietro dopo aver fatto alcune flessioni e poi stavo facendo un esercizio cola trave per fare in modo che fosse più lungo possibile e cosi anche senza i miei poteri io mi potevo arrampicare da una parte all’ altra e alcune volte potevo utilizzare tutti i muri e le vari parti per seguire il flusso e una volta saltato appari dietro le spalle di Pandora e lei non si spavento visto che aveva sentito dei rumori e una volta che si giro vide che io ero dietro di lei con questo mio costume e con calma mi disse – Daniel ti voglio raccontare il vero motivo per cui ero andato nell’ Universing . Io m stavo allenando puntai gli occhi su Pandora ma non ero arrabbiato con lei e io le dissi – sapevo che non mi avevi detto tutto di quel giorno . Che ne dici se me lo dici e poi ti aiuto a trovarla . Pandora era felice di sapere che io non ero arrabbiato e che io non le avessi letto il pensiero e Pandora mi disse con molta sincerità e mentre si mise seduto su una delle sedie che erano vicino al tavolo dove facevamo colazione – Stavo cercando un gatto che era nero , era davvero molto carino e sopratutto questo gatto non era come tutti gli altri gatti . Mentre io lo inseguiva lui in alcuni momenti scompariva e poteva entrare nelle ombre per non farsi vedere da nessuno . Un gatto che poteva diventare un ombra perché non trovarlo , cosi poteva aiutare Pandora a capire se c’ era qualche pericolo sulla sua strada . Io la guardai nei suoi occhi che erano calmi e senza paura , dopotutto mi aveva detto la verità e quindi non ero arrabbiato e le disse – ti aiuto a trovarlo e se non è molto pericoloso lo puoi tenere , ma a una condizione ? . Pandora quando senti quelle parole penso subito il peggio e pensava che fosse una condizione brutta o qualcosa che forse lei non avrebbe mai potuto eseguire e per sapere la condizione dopo tutto lo voleva – quale è questa condizione ? .

Io con calma mi avvicinai alla bottiglia d’ acqua e iniziai a bere molta e poi dissi a lei – se lo vuoi devi curarlo come si deve e devi prendertene cura con molta attenzione .Prendi il lupo di mia sorella Alyssa , lei lo cura tutti i giorni e il lupo per ringraziarla di tutte queste cure la aiuta in diverse occasioni .

Pandora decise di farlo e di farlo come si deve e mi disse – Daniel me ne prendo cura con molta attenzione e non gli farò mancare niente . Pandora diceva la verità visto che senti nessun rumore e grazie a questo potere io capì che lei diceva la verità . Andai un attimo in camera mia e presi la mappa di Bright Falls e presi una puntina e ci mettemmo sul tavolo e io presi Pandora e le dissi come doveva fare per trovare il gatto e Pandora era curiosa di sapere perché non lo potevo fare io – non lo posso fare io perché tu hai visto il gatto e quindi solo tu lo puoi trovare . Una volta messa la puntina vedemmo che non era lontano era dentro casa nostra ma aveva paura a uscire e Pandora disse – per favore esci nessuno ti vuole fare del male .

Io feci comparire una ciotola e poi ci versai il latte e il gatto che per nascondersi aveva utilizzato l’ombra del tavolo e una volta uscito dall’ ombra andò verso il latte e lo inizio a bere con calma e mentre lo leccava Pandora lo accarezzava e poi lecco la mano di Pandora .