Categorie
Laura Neri Luca Neri New York Welma Price

Laura Neri parla con Luca Neri

Welma Price porto a casa sua Luca Neri e non sapeva se avrebbe mantenuto il suo segreto ma poteva fare solo una cosa e sarebbe a dire fidarsi della parola di un ragazzino . Welma non sapeva se Luca avrebbe detto a qualcuno del suo segreto e cosi lei se ne doveva andare via da li visto che tutti l’ avrebbero chiamato mostro . Welma ce lo aveva portato di persona . Non lo teneva per la maglietta ma camminava con lui con calma e senza nessuna fretta . Luca che era nel corridoio che era grande , lungo e li si poteva vedere dei muri con un colore davvero molto brutto . Era uno di quei colori che nessuno vuole in camera sua . Welma era vicino a camera di Luca e si fermo li vicino – cerca di non dire a nessuno dei miei poteri oppure noi due non ci vedremo più . Se lo dici a qualcuno tutti mi guardano molto male e io me ne dovrò andare via . Luca capiva che questa era una cosa seria visto che stava parlando della vita di una persona e quindi decise di mantenere il segreto di Welma . Si giro verso Welma prima di andare in camera sua – lo mantengo il tuo segreto . Ma se posso darti un consiglio ? . Welma divenne curiosa pure lei e ascolto il consiglio di Luca Neri – quale consiglio mi vuoi dare ? . Luca rimase li fermo vicino alla stanza di camera sua – vedo che sei una brava ragazza . Il consiglio che ti voglio dare e che devi cambiare il tuo look e solo cosi le persone capiscono come sei davvero . Una volta entrato nella sua stanza sua sorella maggiore era li . Laura vide suo fratello minore e voleva sapere dove era stato per tutto questo tempo . Laura si avvicino a lui mentre andava in camera sua e vedeva qualcosa in televisione senza essere disturbato da lei . Laura aveva lo stesso potere che aveva Welma e Luca non aveva detto niente di questo fatto visto che non sapeva se lei aveva del tempo per aiutare Laura a controllare i suoi poteri . Laura andò verso Luca Neri e gli fece il solletico per cercare di farlo cantare . Laura vide che stava funzionando alla grande e Luca – basta , fermati . Te lo dico ma fermati . Luca si mise seduto davanti a sua sorella che era li con le gamba una sopra l’ altra ed era seduta su una sedia e non vedeva l’ ora di sentire quello che aveva da dire suo fratello – Se non me lo dici non ti faccio solo il solletico ma ti faccio ben altro . Luca davanti a quella grande minaccia non pote fare altro che dire tutto a sua sorella maggiore – So che tu hai il potere del fuoco e non lo sai controllare alcune volte . Anche se hai cercato di nasconderlo io lo so per colpa della rabbia che hai dentro non lo riesci a controllare . Ora vado al dunque . Sono stato in una stanza di albergo e ho conosciuto questa ragazza di nome Welma Price e ha il tuo stesso potere . Non le ho ancora detto di te . Volevo vedere se lei era una persona che aveva il potere del fuoco oppure faceva finta . Mi ha detto cosa le è successo e corrisponde a quello che è successo a te il giorno in cui i tuoi poteri si sono risvegliati . Mi ha fatto vedere cosa fare e mi ha detto che non lo dovevo dire a nessuno . Laura si era messa sulla sedia che era lontana da Luca per due motivo . Il primo motivo perché Luca puzzava di fuoco e sopratutto perché lei non voleva puzzare . Laura da lontano – ti credo fratellino ma adesso che ne dici se ti vai a fare una doccia calda . Puzzi davvero molto e non ci penso nemmeno a stare vicino a te . Luca alzo il braccio destro e senti con il suo naso lo stesso odore che sentiva lei e vide che era molto forte – hai ragione me la vado a fare subito . Prima di andarsi a fare la doccia lui guardo sua sorella maggiore – lo so che ci vuoi andare subito ma voglio venire con te e cosi parlo a lei di te e forse ti aiuta . Laura decise di aspettare – ma muoviti a fare la doccia oppure tra 5 minuti ci vado senza di te .

Categorie
2013 Aqua Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Faith Connors Kratos Mirror's Edge Mondo Olimpo Pandora Parlare con Kratos Parlare con Pandora supereroi Superpoteri

Pandora prova a cucinare e quasi brucia la cucina

Pandora da molto tempo vedeva me o mia madre cucinare , io lo sapevo fare per un motivo perchè nei miei viaggi mi poteva essere utile .Metti caso che io andavo in un posto trovavo una cucina e i miei amici volevano qualcosa da mangiare , almeno mangiavamo qualcosa . Pandora nel pomeriggio del 30 giugno del 2013 , verso le 15: 30 , io stavo ad allenarmi con Kratos e Aqua , Pandora invece si era intrufolata nella cucina e aveva acceso uno dei fornelli della cucina , non sapeva come spegnerli e cosi provò un pò di tutto , anche utilizzare i suoi poteri . Lei allora provò a utilizzarli , ma l’ unico potere che usci fu il potere del fuoco . Il fuco dal suo palmo destro e il fuoco nel fornello si unirono in una sola fiamma . Mentre mi stavo allenando iniziai a sentire puzza di fumo e non solo io ma anche Kratos e Aqua . Ci precitammo verso la cucina e vedemmo Pandora piangere e non sapendo cosa fare inizio a spiegare , lei era sotto stress , io e Kratos andammo in cucina , le fiamme stavano bruciando tutto . Io dissi a Kratos – ora dobbiamo concentrarci , se ci concentriamo sulle fiamme , le possiamo far scomparire . Io mi concentrai e Kratos fece lo stesso , eravamo talmente concentrati sulle fiamme che eravvamo riusciti a diventare tutt’ uno con la fiamma . Alla fine le fiamme scomparirono e tutto era finito . Pandora se ne era andata nella sua stanza , io non era arrabiato e nemmono Kratos , ma Kratos con lo sguardo un pò severo disse – Pandora devi stare più attenta , questa volta ci siamo stati noi , ma la prossima volta potremo non esserci e ti potrebbe andare peggio , ma meno male che stai bene . Kratos e Pandora si abbracciarono , Kratos anche se avevo lo sguardo severo su di lei , lei aveva un’ altro sguardo uno diverso , cioè lui vedeva Pandora come la figlia che aveva perduto per colpa dei dei dell’ Olimpo . Io poi mi avvicinai a Pandora e dissi a lei – Pandora la prossima volta che vuoi fare qualcosa dimmelo e io o tutti noi cerchiamo di aiutarti , ma prima di tornare in cucina devi fare una cosa e Pandora disse – cosa ? e io risposi – devi prendere il controllo dei tuoi poteri e solo dopo potrai tornare in cucina . Pandora mi guardo in modo storto tipo per dire ” sei cattivo ” , io la guardai e dissi a Pandora – lo so che stai pensando , sono cattivo , un pò si , ma questa cosa la faccio per te , senò come dice Kratos la prossima volta potrebbe andare peggio . Pandora alla fine disse – va bene , farò dici  tu . Dopo scelse dal letto , si mise adosso quello che aveva scelto Faith Connors nel negozio dove eravamo andati tutti quanti noi per prendere tutto quello che serviva a lei e alla fine andò in palestra ad allenarsi nel controllare i suoi poteri sopratutto quelli del fuoco .