Categorie
2012 2013 Federica Pellegrini Foto Mondo Notizie Notizie dal Mondo Sport

Federica Pellegrini a Domenica In – L’arena, ospite di Massimo Giletti: «Mai chiariti con Montano»

Federica Pellegrini, in una domenica di grande sport sul campo, è ospite in tv di Massimo Giletti.

Il conduttore chiede alla nuotatrice cosa voglia dire che parla con l’acqua. Lei, mistica, risponde:

«Ormai è il mio elemento molto più che la terra, è dove vivo davvero. Da piccola non la sopportavo, anche perché avevo un’insegnante di nuoto molto severa».

Inevitabile parlare di Londra 2012. Cosa non ha funzionato?

«Già quando sono arrivata le sensazioni non erano quelle di essere in uno stato di forma buono, non mi sono allarmata e ho fatto il possibile, ma non è andata. Mi pesa perchè sono io che voglio essere sempre la numero 1, non sono gli altri a impormelo o a farmi pressioni. Io ero a Londra per vincere».

Però non è andata così. Alla fine, spiega la Pellegrini:

«Mi sono sentita come se fosse finito un calvario anche dal punto di vista mediatico. Pensavo: finalmente è finita poi la delusione è venuta fuori qualche giorno dopo».

La nuotatrice azzurra rintuzza le polemiche che erano sorte sulla questione-portabandiera:

«In realtà per quanto riguarda la bandiera non mi hanno mai chiesto davvero di portarla. forse sono stata fraintesa. Il nuoto è il primo sport che inizia al primo giorno delle olimpiadi dopo la cerimonia di apertura. la cerimonia di apertura prevede che si debba stare in piedi dalle cinque alle otto ore: non me la sarei sentita neanche se me l’avessero chiesto».

Poi, ecco che Giletti punzecchia la Pellegrini su Aldo Montano:

«Basterebbe non dirle certe cose. Non è vero che non saluto mai (come dice lui), ho sempre salutato tutti, anche atleti italiani che non conoscevo. Non ci siamo mai chiariti, comunque».

Categorie
2013 Bioshock Infinite Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Pc Ps3 Videogiochi Xbox 360

BioShock Infinite in nuove immagini

Che BioShock Infinite sia uno dei titoli in assoluto più attesi di questo 2013 è pacifico, ed oggi vi mostriamo alcune nuove immagini (tratte per lo più dal video mostrato in occasione dei VGA 2012). Ken Levine, da par suo, sta comprensibilmente gettando benzina sul fuoco, uscendosene recentemente con dichiarazioni al vetriolo, come quella secondo cui i videogiochi non dovrebbero temere di affrontare alcuna questione, specie quelle ritenute tabù.

Esternazione che fa il paio con altre considerazioni di Levine, che conforta i più preoccupati in merito al finale del gioco: “tranquilli, la lezione dei primi due BioShock è stata appresa; stavolta la trama manterrà un coinvolgimento emotivo ad alti livelli dall’inizio alla fine“. Insomma, parole forti insomma, nonché incoraggianti qualora dovessero rivelarsi veritiere.

D’altronde, come già evidenziato, trattasi di uno degli appuntamenti più importanti dell’anno. Tanto che la si vocifera che la stessa Rockstar Games intenda posticipare l’uscita di Grand Theft Auto V per sottrarsi al testa a testa con il titolo degli Irrational Games. L’uscita di BioShock Infinite resta invece fissata al 26 Marzo su PC, PlayStation 3 e Xbox 360.

 

Categorie
2012 2013 Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie dal Mondo Pc Poster Ps2 Psp supereroi Uscite Future Videogiochi Wii Xbox 360

In arrivo un nuovo Crash Bandicoot?

Negli uffici degli sviluppatori Vicarious Visions è stato avvistato un poster promozionale inedito per Crash Bandicoot. Lo potete vedere nell’immagine di apertura, sulla sinistra della foto. Secondo i ragazzi di NeoGAF si tratta di un design nuovo e mai visto prima, che porterebbe a pensare che un nuovo capitolo della saga è attualmente in fase di lavorazione.

La serie era nata nel 1996 per mano dei Naughty Dog, e aveva vissuto tutte le sue prime incarnazioni come esclusiva PlayStation. Il franchise è poi passato per varie mani, fa cui proprio quelle dei Vicarious Visions, che hanno curato i titoli usciti dal 2002 al 2004.

L’ultimo titolo della serie uscito è stato Crash Bandicoot Nitro Kart 2, che nel 2010 ha raggiunto iPhone e iPod Touch. Una “major release” del filone principale del gioco (escludendo dunque i vari spin-off racing e quant’altro) manca ormai dal 2008 con l’uscita di Crash: Mind over Mutant su PlayStation 2, PSP, Xbox 360, Wii, e Nintendo DS.

Che ne dite, è giunta l’ora per un ritorno in grande stile di Crash? Quanti di voi aspettano una notizia del genere? Aspettiamo i prossimi giorni per vedere se sotto a questo fantomatico poster ci sia veramente qualcosa di concreto.