Curiosità sulle Possessioni

Nel corso dei secoli e del loro lungo avanzare ci sono state numerose tipo di possessioni e ognuno ha provato a entrare nella storia. I primi a entrare nella storia ad esserci riusciti sono i simbionti e sono divenuti la prima specie a essere riusciti a fare la prima possessioni. Noi Dominatori di Poteri sappiamo che ci sono molto tipi visto che li abbiamo studiati tutti tranne una cioè quella che interessa proprio alla Maestra Aqua. Vedete esistono due tipi di possessioni quelle fisiche e quelle mentali, noi le abbiamo osservate e studiate per far capire alle nostre generazioni future come riconoscerle e cosi loro non sarebbero state in pericolo e potevano salvarsi e salvare le persone di un pianeta o di un universo. Maestra Aqua voleva sapere la possessioni fisica dedicata alla oscurità per fare in modo che se nel futuro lei fosse stata in quello stato o un suo amico si fosse trovato di nuovo in quello stato lei sapeva come procedere e cosi salvarlo o almeno poteva prevedere i vari passi e cosi era pronta. Noi non eravamo riusciti a studiare quella possessione, perchè i pericoli dentro l’ Universo Oscuro erano molto potenti e quindi noi per resistere dovevamo usare la Rabbia Oscura ma usando quella noi non eravamo in grado di controllare noi stessi e la nostra mente. Io sapevo che cosa aveva in mente di fare Aqua ed era una cosa veramente molto rischiosa e pericolosa e questo l’ avrebbe fatta sparire per sempre. Aveva pensato al grande piano cioè salvare Nora dalla possessione oscura ma lei non aveva pensato alle conseguenze di tale cambiamento cioè la sparizione definitiva di lei e del suo mondo. Se Aqua cambiava la storia dell’ universo e di Nora, il nostro mondo e quello di Kingdom Hearts III non si sarebbero mai incontrati e questo lungo e infinito scontro tra Luce e Oscurità non sarebbe mai iniziato. Ma senza quello io, L’ Universing e tutto il resto non sarebbe potuto esistere e quindi noi non avremmo potuto incontrare Aqua, Pandora, Kratos e gli altri.

Curiosità sulla Biblioteca Stellare

Dentro la Biblioteca Stellare ci sono quesiti a ogni vostra o nostra risposta e sopratutto quali eventi stanno succedendo in questo universo o negli altri. Se sfogli i libri della Biblioteca Stellare puoi capire tutto anche quello che nessuno ti vuole oppure parti della tua storia che ti sono state nascoste da tutta una vita e cosi puoi capire chi sei ?, ma anche cosa si nasconde dentro di te. Nella Biblioteca Stellare ci sono argomenti di ogni tipo, ma non c’ e niente sulla Rabbia Oscura. Io quando sono arrivato il 25 Ottobre del 2013 e una volta ottenuto il mio nuovo aspetto sono andato nella Biblioteca Stellare e ho cercato informazioni sulla Rabbia Oscura ma non ho trovato nessuna informazioni. Non sapevo perchè nessuno li dentro non avesse deciso di mettere nessuna informazione su tale argomento visto che ci interessa davvero molto visto che quando siamo in pericolo o qualcuno a noi caro sta per morire possiamo usare tale potere per aumentare i nostri poteri per salvare quella persona. Mia madre Helena capì che stavo cercando quelle informazioni riguardanti la Rabbia Oscura perchè mi lesse dentro la mente senza alcun problema e mentre lo faceva mi seguiva in quel luogo con mio padre Alukard al seguito e quando ci fermammo si mise dietro di me – non le trovai quelle informazioni, non perchè le abbiamo bruciate ma perchè nessuno le ha messo. Quando abbiamo visto quelle situazioni non ci è piaciuto per niente e quindi abbiamo deciso di non farlo sapere a nessuno perchè la Rabbia Oscura provoca solo morte, dolore e massacri e nessuno vuole vedere tale scenari un altra volta. Alcuni Dominatori di Poteri invece sono morti e comunque non abbiamo mai trovato i loro corpi, sappiamo che sono vivi ma non sappiamo in che modo e altri invece hanno deciso di non perdere quella forma. In pratica la Rabbia Oscura è una verità che nessuno voleva vedere o sentire, era troppo orribile e aveva provocato troppa morte. I Dominatori di Poteri più esperti l’ avevano dovuta usare per fare piccole guerre o lotte su altri pianeti, ma cosi facendo avevano raso al suolo palazzi o città intere e quindi è stato solo peggio e alla fine ci chiamato ” Mostri “. Mia madre Helena con quelle parole mi fece capire che la Rabbia Oscura era odiata da tutti e solo poche persone l’ avevano usata nella loro vita e alla fine decisi di fare una cosa che nessuno avrebbe pensato fosse possibile – da oggi faccio uno studio sulla Rabbia Oscura e cosi capirò cosa è successo ai Dominatori di Poteri perduti e sopratutto se questo potere può essere controllato oppure non può essere proprio controllato. Dallo mio sguardo tutti capirono che io non stavo scherzando e prima di iniziare a fare questo mio lungo viaggio, mi girai verso di loro – se non lo facciamo non sappiamo cosa ci succede se noi un giorno lo usiamo. Se noi stiamo per morire mentre siamo in quella fase cosa ci succede cioè moriamo in maniera definitiva oppure torniamo in vita ma non con il nostro aspetto attuale ma con un altro aspetto e senza i nostri preziosi ricordi. Qualcuno deve decidere di fare una cosa del genere oppure se la usiamo tutti quanti assieme e non sappiamo i rischi di tale potere potremmo perdere per sempre noi stessi e nessuno si ricorda dei Dominatori di Poteri.

La Piazza delle Rose

Ogni universo ha un proprio luogo dove piangere i loro cari e ricordare i momenti belli o brutti di una persona che è morta da poco e che è morta da anni. Noi nell’ Universing abbiamo La Piazza delle Rose e l’ ha inventata la Morte in persona per fare in modo che noi tutti qui potessimo chiudere gli occhi e ricordare i momenti belli o brutti di una persona che è stata uccisa in male modo o che è stata uccisa davanti ai nostri occhi solo per vendetta. Io questo posto me lo ricordo molto bene anche tutte le persone che vivono qui nell’ Universing visto che qui ho avuto il mio ultimo scontro contro i Distruttori. Ma tutti se lo ricordano bene per i due grandi avvenimenti che sono successi li in mezzo cioè io che per puro sbaglio taglio il braccio a Jessica Raiden e tutti vedono che io perdo la calma e faccio vedere a tutti il mio aspetto nella rabbia oscura.

io

Tra le varie persone che il 25 Ottobre del 2002 potevano vedere tali eventi ci fu Malefica che era li sul tetto di un palazzo a vedere cosa succedeva li di interessante e vide me sia combattere contro i Distruttori e sia trasformarmi con un aspetto davvero terrificante e molto oscuro. E vide trasformarsi in questo modo cosi oscuro e cosi brutto e io inizio a sentire una oscurità che stava per fare pezzi ogni cosa e cosi si ricordo della promessa che aveva con mia madre Helena – se vedi mio figlio Daniel trasformarsi in questa maniera cosi oscura come abbiamo fatto noi. Lo devi portare via da li in ogni modo seno potrebbe fare del male a molte persone. Malefica mi porto via in modo molto brusco e grazie a lei non feci del male a nessuno tranne che a Jessica Raiden che per colpa mia perse il braccio destro. Io ero dietro di lei con la spada in mano e alzata e loro stavano andando contro di lei per usarla come scudo umano ma invece loro non lo fecero. Avevo ottenuto una falsa visione del futuro e invece vidi che loro avevano messo Jessica Raiden lontano e una mutaforme si era trasformata in lei e cosi decisi di attaccarla e poi uno dei Distruttori in pochi secondi scambio i posti di Jessica e di Liberty Jones e io la vidi difronte a me. Lei mise il braccio destro davanti per proteggersi dal mio attacco e io glielo tagliai e poi persi il controllo. Solo due dopo giorni io mi svegliai e mi trovai dentro al Castello di Malefica e mi ricordai quello che avevo a Jessica Raiden e di quello che era successo alla Piazza delle Rose.  Lo scontro contro i Distruttori non fu per niente alla pari visto che loro usavano ogni genere di trucco e anche l’ oscurità per fare in modo che io non mi concentrassi sullo scontro ma sui palazzi o sulle persone che venivano prese dalla oscurità che loro avevano chiamato.

I cinque stadi della Rabbia Oscura

La Rabbia Oscura può pervenire in una persona dopo un grande evento traumatico e per è me la Guerra dell’ Universo è stata quell’ evento traumatico e grazie a Malefica io sono riuscito a fermarmi prima che arrivassi al 4 stadio della Rabbia Oscura. Molti Dominatori di Poteri sono arrivati sono al 3 stadio e li sono riusciti a incanalare tale potere per diventare più forti, altri invece hanno deciso di andare subito al quarto stadio per fare in modo che quel potere che cosi inebriante potesse restare interno dentro il loro corpo. Poi c’ e il Consiglio dei Dominatori che li sono impazziti del tutto e hanno deciso di andare al quinto stadio cioè uccidere tutti sia perchè lo volevano fare e sia per il fatto che la loro identità oscura aveva suggerito dentro di loro – se distrutti tutto noi andiamo in un universo alternativo dove tu potresti essere il capo di tutti i Dominatori di Poteri e dove li non ci sono Distruttori. Quello che voglio dire e che ci sono 5 stadi della Rabbia Oscura e io sono riuscito a fermarmi prima che arrivassi al 4 stadio e li non avrei più il totale controllo del mio corpo e della mia mente. Se nel terzo stadio io avevo messo un pò paura a Mel la figlia di Malefica, nel 4 stadio io l’ avrei portato a provare odio, rabbia e terrore nei miei confronti visto che in quello stadio lei avrei potuto distruggere la mente con i miei poteri telepatici. Ma grazie a Malefica io mi sono fermato e sono riuscito a controllare la Rabbia Oscura andando nel mondo di Assassin’s Creed III dove ho incontrato Gli Indiani d’ America dove li mi hanno insegnato a mettere un velo tra me e tale rabbia. Mia sorella Alice Marie Saintcall non ha mai saputo della sua parte oscura cioè Bloody Marie visto che lei si trova nel quarto stadio e l’ ho capito dal suo sguardo di puro odio e pura rabbia ma sopratutto di puro istinto omicidio. Ma tra tutte le persone che sono arrivate al 4 stadio della Rabbia Oscura lei non aveva nessun problema mentale o fisico, anzi sembra che lei ha un piano tutto suo. Non me lo ha spiegato visto che lei mi ha messo contro un muro e con una grande rabbia, io la potevo fermare in pochi secondi ma lei anche in versione oscura rimane pur sempre mia sorella Alice Marie Saintcall – se sei veramente mio fratello come tu sostiene voglio una prova vera e non inventata. Se mi dai questa prova io verro a questo tuo ipotetico T.A.R.D.I.S e ti spiego il mio piano ma per adesso levati dalla mia strada, nessuno può fermare la mia vendetta. In quell’ incontro avvenuto per caso lei mi fece capire che mi credeva ma voleva sapere se ero veramente suo fratello oppure me lo ero inventato per fermare la sua vendetta. Alice Marie Saintcall non c’ e l’ hai mai avuto visto che lei è stata divisa in due persone e quindi lei non può perdere il controllo e diventare un mostro che uccide per piacere o per rabbia. Prima che io prendessi il controllo della mia rabbia oscura ho fatto qualche torto a Mel la figlia di Malefica ma era tutto sotto il controllo della mia identità oscura e lei prendeva il controllo e faceva apparire le più grandi paure di quella piccola e dolce ragazzina che non aveva ancora scelto se essere buona o cattiva.

Racconto delle mie disavventure con la Rabbia Oscura

Il giorno prima ho fatto vedere alla mia famiglia come è adesso loro volevano sapere che cosa c’ entrava in tutta questa storia Bloody Marie. Damon e Alyssa volevano sapere cosa c’ entrava questa pazza in tutta questa storia di nostra sorella Alice Marie Saintcall. Loro vennero vicino a me – possiamo sapere in che modo c’ entra Bloody Marie o come può essere la parte oscura di nostra sorella Alice. Io mi girai verso la console del T.A.R.D.I.S e usai i comandi della mia nave per far vedere loro una cosa cioè due universi. Tutti stavano vedendo quei dei universi anche Damon e Alyssa e poi dissi a Cortana – fai un analisi di tali universi. Cortana ci mise poco a fare un analisi di questi due universi e lo sapevo perchè glielo avevo chiesto. Per un buon motivo ma nessuno lo capiva, ma lo capirono solo quando Cortana pronuncio tali parole – questi universi solo lo stesso universo solo che uno è quello principale e l’ altro è quello alternativo. Damon e Alyssa ancora non capivano e cosi decisi di fare un lungo discorso che riguardava pure me e la mia rabbia oscura. Cercai di non far spaventare nessuno perchè non sapevano come avrebbero reagito tali rivelazioni. Alla fine decisi di dire di quel momento, della parte peggiore del mio addestramento – E ora che vi dica la verità sul mio addestramento. Damon e Alyssa non capivano cosa volevo dire – spiegati meglio Daniel ?. Io alla fine decisi di essere più chiaro – quando ho cercato di controllare la rabbia oscura per poter dominare i miei poteri senza nessuna rabbia e senza trasformarmi con quell’ altro mio aspetto oscuro. Tutto non è andato come doveva andare nel senso che sono quasi impazzito, ogni volta che ci provavo la rabbia oscura mi faceva vedere i fantasmi delle persone morte durante la Guerra dell’ Universo e ogni volta mi risvegliavo in posti diversi e in posti diversi e non sapevo se avevo fatto qualcosa di orribile oppure no. Non sapevo se avevo fatto del male a Malefica o a sua figlia Mel. Gli Osservatori hanno diviso Alice in due parti e lo hanno per non farle provare quello che ho provato in quei momenti oscuri e terrificanti. Non è stata una mia decisione, ma gli Osservatori lo hanno per ricompensa di quello che ho fatto durante la Guerra dell’ Universo e sopratutto a Stonehenge. Alice in quei due universi è andata nel Mondo delle Meraviglie ma in un uno è riuscito a far uscire il bene dentro di se, nell’ altro è impazzita del tutto e la Rabbia Oscura si è imposta come una identità nota come Marie e ha detto dentro ” Fai quello che vuoi, tanto questo mondo o questo universo non è reale. Qui tu puoi fare quello che vuoi, quando lo vuoi e nessuno ti deve fermare “.  Grazie al mio discorso Damon, Alyssa, Kyra, Oliver, Pandora e Aqua capivano quanto è grave la situazione di mia sorella Alice.

ioinviaggiodue

ci guadagno il colore del grano...

Mile Sweet Diary

diario semiserio di una aspirante pasticcera

Illustra.

magazine

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Wikinerd

NERD e dintorni ;)

ioinviaggio

Piego e ripiego la mappa del tuo Infinito in un origami d’amore

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

VOLO SOLO PER TE

Io e la mia vita...sul mio blog troverai parole che in questi angoli di paradiso potranno rasserenarti e regalarti se vorrai un momento di dolcezza..E se vorrai lasciarmi un commento sara' gradito da parte mia

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

NON SOLO MODA

La moda, uno strumento per essere positiva, negativa , simpatica, antipatica...semplicente TU

la musica è un luogo

Ogni pensiero risuona come una canzone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: