Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Film 2014-2015: cast da urlo per Reclaim e Boychoir – Michael Fassbender gangster per Trespass Against Us

– Reclaim: John Cusack, Ryan Phillippe, Rachelle Lefevre, Jacki Weaver e Luis Guzman. Questo il cast di Reclaim, thriller ispirato a fatti realmente accaduti arrivato ad un niente dal via alle riprese. Diretto da Alan White, il film è stato sceneggiato da Carmine Gaeta. Protagonisti Steven e Shannon, ovvero Phillippe e LeFevre, giovane coppia di americano in viaggio verso Porto Rico per formalizzare l’adozione di una bimba di 7 anni, orfana e di nome Nina. Affascinati da Porto Rico i due decidono di esplorare la splendida costa insieme alla piccola, se non fosse che l’avventura si trasformi in tragedia. La bambina scompare dal letto, tra locali a dir poco rissosi e una corsa contro il tempo per ritrovare Nina sfiancante e sorprendente.

– Boychoir: Kathy Bates, Dustin Hoffman e Alfred Molina saranno i tre pezzi da novanta che prenderanno parte a Baychoir, nuovo film diretto da Francois Girard, regista di The Red Violin. Sceneggiato da Ben Ripley, il film seguirà un maestro del coro e il suo travagliato rapporto con un’allieva di 11 anni. La Bates vestirà i panni della direttrice della scuola e Molina quelli di un insegnante. Sconosciuto, al momento, il nome dell’11enne, a dir poco centrale dal punto di vista del casting.

– Trespass Against Us: Michael Fassbender sarebbe in trattative per recitare in un gangster movie, Trespass Against Us, diretto dal debuttante Adam Smith e sceneggiato da Alastair Siddons. Nella pellicola, che dovrebbe andare incontro alle riprese in Inghilterra nel 2014, Fassbender vestirebbe i panni di Chad Cutler, con la trama che seguirebbe tre generazioni della famiglia Cutler, da sempre legata al crimine. I Chemical Brothers si occuperanno della colonna sonora originale.

– Marigold Hotel 2: dopo il boom del primo capitolo, riuscito ad incassare quasi 140 milioni di dollari dopo esserne costati 10, tornano i protagonisti di Marigold Hotel con l’inevitabile capitolo 2. A Judi Dench, Bill Nighy, Penelope Wilton e Maggie Smith si potrebbe aggiungere Richard Gere, a quanto pare new entry di peso della pellicola, con Ol Parker alla sceneggiatura e John Madden di nuovo alla regia. Colin Firth ed Helen Mirren, nomi circolati nei mesi scorsi, non sarebbero stati confermati. Via alle riprese ad inizio 2014. Trama sconosciuta, così come il ruolo di Gere.

– Candy Store: ancora un film per l’insaziabile Robert De Niro, entrato nel cast di Candy Store, nuovo titolo diretto e sceneggiato da Stephen Gaghan. Al fianco di Bob troveranno spazio Jason Clarke ed Omar Sy. La trama ruoterà attorno ad un agente sotto copertura che inizia una nuova vita come poliziotto a Brooklyn, per poi scoprire che la sua ‘vecchia’ esistenza tornerà a tormentarlo. Non è ancora chiaro i ruoli che andranno ad interpretare De Niro e Clarke. Via alle riprese nel 2014. Per Stephen Gaghan sarà il ritorno da regista 8 anni dopo Syriana.

 

Categorie
Cinema Film Foto Galleria Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Homefront: prime foto e locandina dell’action-thriller con Jason Statham e James Franco

Dopo l’ottimo Redemption (che vedremo in Italia il prossimo 26 settembre), ancora un action-thriller per il lanciatissimo Jason Statham che stavolta, nei panni di un ex poliziotto, si troverà a dover difendere la sua famiglia da uno spietato trafficante di droga interpretato da James Franco.

UsaToday ha pubblicato un set di prime immagini e una prima “patriottica” locandina ufficiale dell’action-thriller diretto da Gary Fleder, già regista dei thriller Il collezionista e Don’t Say a Word nonché del notevole biopic sportivo The Express.

La sceneggiatura del film è di Sylvester Stallone che ha adattato un racconto di Chuck Logan, Questa è la prima volta che Stallone scrive un film in cui non è protagonista, gli unici precedenti sono di stampo televisivo con un episodio della serie tv Il tocco del diavolo (Heart to Heart – 1973) e il dramma del 2002 Father Lefty,

Il cast oltre ai citati Statham e Franco include anche Kate Bosworth, Winona Ryder, Rachelle Lefevre e Izabela Vidovic, quest’ultima veste i panni della figlia Statham.

Dalla scelta dell’antagonista è evidente che non ci sarà alcuna contrapposizione fisica tra il roccioso Statham e il mingherlino Franco, quindi si prevedono massicce dosi di violenza che coinvolgeranno un’orda di scagnozzi prezzolati, mentre da trama e immagini sembra che ci troveremo di fronte ad un film simile al recente Snitch – L’infiltrato, in cui crime e thriller saranno sullo stesso piano della parte prettamente action dell’operazione.

Statham a proposito del film: 

Homefront è in realtà un film che Sylvester Stallone ha scritto per se stesso. Quindi trovarmi di fronte ad una sceneggiatura proposta a me da lui e che aveva scritto pensando a se stesso come protagonista è stata per me una svolta. Ho detto, “Wow!” E’ un grande scrittore ed è una storia molto, molto cool. Si basa su un libro scritto da Chuck Logan chiamato Homefront. E’ adattata pensando a me. E’ stato come un abito su misura e Sly ha fatto tutto il lavoro di cucitura. Fantastico!

La trama del film:

Phil Broker è un ex agente della DEA che trasferisce la sua famiglia in una tranquilla cittadina nella speranza di sfuggire al suo passato. Tuttavia egli trova una città invasa da violenza, trafficanti di droga e un malvagio magnate della metanfetamina chiamato Gator. Per salvare la sua famiglia in pericolo, la vendetta è ora l’unica cosa che Broker cerca.

 

Categorie
Mondo Notizie Notizie dal Mondo Serie Tv

Under The Dome, Rachelle Lefevre: “Qualcuno deve guidarci”

Rachelle Lefevre ha rilasciato una serie di dichiarazioni sul suo personaggio in Under The Dome e su quello che accadrà nello show.

 

Su Julia, dice:

In questo momento sta rimettendo insieme i pezzi e si sta aprendo con Barbie, anche se non so se sia la scelta giusta; sono felice di interpretare questo personaggio, del quale amo la spontaneità e la capacità di esprimere a pieno i propri sentimenti, proprio come me.

 

Sulla seconda stagione, ci anticipa:

Stephen King sta leggendo la sceneggiatura della premiere della seconda stagione, nella quale potrebbe esserci un salto temporale, che mostrerà meglio quello che accade a Chester’s Mill e vedrà come le persone affronteranno la situazione a lungo termine e non in maniera immediata come avveniva nella prima stagione.

Infine, sul finale di stagione, ci anticipa:

Sarà necessario qualcuno che tenga insieme le persone, qualcuno che in un certo senso verrà scelto, ma tutte le risposte su questo argomento verranno ottenute nel finale della prima stagione.