Categorie
Alessandra Neri Alice Miller Azzurra Alfieri Guerriera Oscura Luce Miller Serena Rafferty

Serena Rafferty avverte Alessandra Neri della sparizione delle sue amiche

 

Serena Rafferty prima di essere la vera Guerriera Oscura che fa tutto da sola e opera nella notte più oscura e profonda . Prima aveva deciso di operare anche alla luce del sole e non in modo tipo che aveva il bastone o la pistola ma niente e la sua arma per dire qualcosa era la preside . Alessandra Neri era sempre pronta a tutti i problemi nella scuola e da li a poco c’ e ne sarebbe stato uno davvero grande cioè il rapimento di tre ragazzina . Chi rapisce tre ragazzine è un mostro che deve essere solo ucciso ma visto che sono dei buoni li butto dentro al carcere e butto la chiave anche se fosse per me gli vorrei fare lo sguardo della penitenza e fargli affrontare tutto il dolore delle loro vittime e riversarlo su di lui ma non posso visto che farei un omicidio . Serena Rafferty prima di avvertire la preside controllo in lungo e in largo e pure fuori dalla scuola ma niente di loro non c’ era traccia e cosi Serena decise di farlo di andare dalla preside visto che era una situazione molto brutta e se non la trovavamo era come se le avessimo uccise noi . Serena andò nell’ ufficio della preside che era al secondo piano e non in una delle prima stanze ma l’ ultima e mentre camminavi potevi sentire il battito del tuo cuore che pompava sempre più forte . Serena arrivo alla fine del corridoio e busso alla porta della preside e quella era la prima volta per lei stare dalla preside ma non l’ aveva portata nessuna dalla preside aveva deciso lei di andarci . Alessandra senti bussare e fece entrare la persona che era dietro il suo enorme portone . Serena entro nel grande ufficio e si mise comoda sul una delle due poltrone mentre la preside era alzata e stava per prendersi un buon caffè dopo che aveva firmato delle carte e quando aveva bussato Serena aveva appena finito . Le carte che la preside stava firmando erano dei documenti su prendere tecnologia per le guardie . Alessandra voleva sapere cosa portava Serena dentro al suo ufficio e glielo chiese in modo garbato e molto cordiale – ti posso aiutare in qualche modo ? . Serena aveva deciso di farlo era stata una sua scelta e cosi parlo guardando negli occhi la preside – se sono venuta qui e per dirvi che tre delle mie amiche sono sparite . So che mi dirà forse sono andate da qualche parte ma ho controllato tutta questa città e le provato a chiamare un sacco di volte e nessuna di loro mi risponde . So che forse fa paura quello che sto per dire ma potrebbero essere state rapite e anche se le altre cheerlader mi hanno detto di farmi gli affari miei . Non posso stare come le altre a chiudere gli occhi e non fare niente e per questo che sono venuta qui per avvisarvi . Le ragazze che sono scomparse sono Azzurra Alfieri e poi pure le sorelle gemelle Alice e Luce Miller . Alessandra sapeva che Serena era molto diversa dalle altre cheerlader visto che non era una persona che chiudeva gli occhi e smetteva di pensare agli altri . Visto che aveva fatto una cosa per Azzurra per farlo entrare dentro questo posto aveva detto che era sua sorella minore e avevano deciso di affidarla a lei fino a che Azzurra non fosse divenuta grande . Alessandra sapeva che se non era una cosa molto importante Serena non sarebbe mai venuta da lei e prima che se ne andasse dall’ ufficio della preside , Alessandra la guardo e le disse – grazie per avermelo detto delle sparizioni delle tue amiche e adesso ci mettiamo e le cerchiamo dentro la scuola o in qualunque parte fossero . Serena aveva controllato solo le parti della scuola che conosceva bene ma dentro la scuola ci sono luoghi che gli studenti non sanno . Serena non sapeva cosa sarebbe successo o se dire alla preside fosse una buona mossa ma alla fine decise di mettersi il costume che aveva fatto ieri sera prima di andare a letto e metterlo sotto il suo letto . Aveva deciso di andare di sera e cercare di trovare qualcosa su dove loro possono trovarsi . Erano sue amiche e avrebbe fatto di tutto per trovarle dovunque fossero .

 

Categorie
Bruce Rafferty Dana Sherman Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Serena Rafferty Valentina Nora

Cerco di scoprire se Bruce Rafferty vuole fare qualcosa durante il funerale di sua figlia Serena

Anche io pensavo che durante il funerale di Serena Rafferty suo padre poteva fare qualcosa per uccidere il mostro che aveva fatto questo e grazie a Valentina Nora sapeva anche chi era il suo bersaglio e per questo Bruce Rafferty era un bersaglio facile per cecchini , mostri o creature varie . Ero in camera mia a pensare su quello che avrebbe fatto il padre di Serena e non lo capivo cosa avrebbe fatto o per meglio dire lo sapevo . Cioè avrei cercato di fare la stessa cosa che avrei fatto io prima di lasciare il pianeta cioè andare dai miei nemici e non me fregava niente chi erano o quanto erano forti sarei andato li e li avrei fermati a tutti i costi dopotutto quello era il mio pianeta e quelli che stavano uccidendo era il mio popolo . Bruce Rafferty sapeva che il marito stava soffrendo per la morte di sua figlia e gli aveva chiesto di non fare niente al suo funerale . Con niente intendo che lui non doveva fare niente contro chi aveva ucciso sua figlia durante il funerale . La moglie pensava che se Bruce faceva qualcosa durante il funerale della figlia sarebbe stato un disonore e per questo lui doveva prendere una decisione molto ardua e che poteva cambiare la sua vita per sempre . Bruce era su una bilancia e dalle due parti c’ erano cosi che per lui erano utili cioè la vendetta che avrebbe portato giustizia su sua figlia ma cosi facendo avrebbe distrutto tutto e dall’ altra parte c’ era il matrimonio con sua moglie e se avesse fatto una sola cosa nel funerale di sua figlia tutto questo sarebbe stato un disastro e questo avrebbe mandato a monte la sua vita . Doveva stare molto attento a quello che faceva visto che una volta presa la decisione sbagliata non poteva tornare più indietro e non poteva fare più niente per salvare quello che rimaneva della sua vita se prendeva la decisione sbagliata . Bruce era un soldato e per questo lui sapeva che doveva onorare sua figlia Serena come se fosse stato uno dei suoi soldati caduti e per questo decise di non fare niente al funerale di sua figlia Serena che per lei era una ragazza da essere orgogliosi di averla visto che sapeva quello che stava facendo dietro le cheerlader grazie alla sua spia . Serena non sapeva di essere spiata e per questo faceva tutto quello che era normale per lei e anche quello che faceva dietro le cheerlader . Bruce Rafferty alla fine decise di fare una decisione molto ardua e decise di non fare niente contro Lazarus Hawking e se qualcuno gli avesse chiesto perché non ha fatto niente contro Lazarus Hawking . Bruce Rafferty lo avrebbe guardato negli occhi tipo come se stesse guardando un mostro e gli avrebbe detto in modo molto chiaro e forse mostrando un po’ della sua grande rabbia – Oggi è il funerale di mia figlia e io la voglio onorare e per questo non farò niente contro di lui . Ero in divinazione con Erica Cooman e da li ottenni una visione molto particolare ma non sulla morte di uno studente ma sul padre e la madre di Serena Rafferty e insieme avevano deciso di non fare niente contro Lazarus Hawking . La notizia fece il giro della scuola e arrivo anche alle orecchie di Lazarus Hawking che se prima era preoccupato che poteva succedere qualcosa nel funerale adesso però grazie alla mia visione li nell’ aula di divinazione era sicuro che non gli sarebbe successo niente . Io andai in bagno e per me era una scusa molto sicura per poter dire questa cosa a Dana Sherman senza che nessuno mi potesse dire niente visto che la telefonata la stava facendo in bagno . 

Categorie
Bruce Rafferty Dana Sherman Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Jenna Rafferty Kyra Saintcall Sarah la Fenice Rossa Sarah Saintcall Serena Rafferty Valentina Nora

Scopro che Bruce Rafferty vuole uccidere Lazarus Hawking

Anche se a sua moglie Jenna non aveva detto niente Bruce aveva fatto sorvegliare da un suo compagno il Liceo dove andava sua figlia . La sua copertura era la studentessa modello e il nome era Valentina Nora 28 anni ed era un vice ammiraglio . Dovete sapere che Bruce Rafferty e la sua squadra piena di marine aveva i poteri ma non lo avevano detto al comando e potevano resistere a tutto . Il nome dato alla squadra di Bruce Rafferty era il “ Il Plotone D’ Acciaio “ visto che loro erano imbattibili e tutti cercano di scoprire come potevano essere cosi forti ma nessuno lo scopri mai visto che loro erano stati allenati da Bruce Rafferty in persona a dire bugie e cosi loro potevano mentire benissimo alla famiglia e anche alle persone che incontravano era perfetto ed era la verità visto che era talmente messo nelle loro teste che se prima era bugia adesso era una verità pura e vera . Valentina Nora i primi giorni non aveva scoperto niente ma in pochi giorni scopri che era stato un certo studente a uccidere la figlia del suo ammiraglio cioè Lazarus Hawking . Valentina Nora aveva anche scoperto che io non andavo d’ accordo con lui e sopratutto lui voleva morto me e una ragazza di nome Gabriella Roccaforte . Pure lei quel giorno quando avevano visto il corpo di Serena Rafferty in mensa con la gola tagliata ma come se fosse stato un suicidio ma Valentina come me sapeva che non era stato un suicidio . Di nascosto lei ascolto quello che avevo detto a mia sorella Alyssa cioè che era stato Lazarus Hawking a scrivere il messaggio con il sangue di Serena Rafferty . Dopo che mia madre Kira si era calmata , io me ne andai in camera e cercare di risvegliare il potere di vedere il futuro . Era dentro di me ma non sapevo cosa fare e su cosa concentrarmi per risvegliare quel potere . Sarah Saintcall sapeva che ci stavo provando e alla fine decise di aiutarmi visto che era li e non sapeva cosa fare . Si teletrasporto davanti a me e poi con passo lento e calmo si mise dietro di me , mi mise la mano sulle mia spalle e disse con un tono calmo – Smetti di pensare con la testa , devi pensare con quello con il cuore . Solo cosi funziona questo potere e anche gli altri visto che i tuoi poteri dipendono dalle emozioni e quindi solo pensando a loro e alle persone a cui solo legate esse emozioni può vedere il futuro o dipingerlo come vuoi tu . Chiusi gli occhi e pensa a tutte le emozioni e pensai al padre di Serena Rafferty e inizia a dipingere il futuro e feci diversi quadri ma quello che attiro la mia attenzione e quella di Sarah Saintcall fu quello il cui il padre di Serena Rafferty era faccia a faccia con Lazarus Hawking . Sarah Saintcall aveva visto il quadro e li capì che stava per succedere qualcosa di molto brutto e se non fermammo tale evento sarebbe morto anche il padre di Serena Rafferty oppure sarebbe morta anche la madre ma in condizioni molto più gravi della figlia . 

Categorie
Alessandra Neri Cheeleders Dottoressa Amelia Neri Lazarus Hawking Serena Rafferty

Lazarus Hawking uccide Serena Rafferty

Serena Rafferty anni dopo era uscita dal suo stato di vittima , non era più una vittima grazie a tutte le persone che erano state al suo fianco e la aiutarono a tornare come era prima che fosse stuprata e tutto quello che le avevano fatto le sue amiche cheerlader e Lazarus Hawking visto che loro punivano le persone che non rispettavano una legge che non era scritta ma c’ era e secondo loro due doveva essere rispettata . La legge che non è scritta ma c’ e e questa “ Le cheerlader non devono aiutare la gente normale “ , questa è la loro legge visto che secondo loro quando sono divenute cheerlader non sono più ragazze normali ma delle regine ma con il potere di far fare tutto a tutti . Tutte le volte la preside Alessandra Neri chiedeva tutte le volte a Serena Rafferty cosa era successo per avere un sospettato e sopratutto un motivo per farlo arrestare dalla Polizia Internazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi . In quei tempi c’era come capo della polizia Zane Taylor che era in gamba e quindi lui ci sarebbe riuscito a far arrestare Lazarus Hawking . Ma loro non potevano fare niente visto che Serena Rafferty per tutto il tempo in cui era a casa sua e chiudeva gli occhi ricordava tutto quello che le era successo la notte nel campo da football . Serena Rafferty poi fu trovato nel campo della scuola , il campo era davanti all’ingresso che era bella e davvero molto ben fatto con delle seppie davvero molto belle visto che per fare tale cosa avevano chiesto a una persona che aveva il pollice verde nel vero senso della natura . Era una ragazzina di 16 anni che un giorno era arrivata al campo e aveva visto che il campo era spoglio e cosi era davvero molto brutta . Questa ragazzina si chiamava Federica Alfieri e con i suoi poteri fece delle seppie davvero molto belle . Quando la preside Alessandra vide le seppie che erano belle , non le fece distruggere volle sapere chi era stato a farlo e cosi diede a Federica Alfieri non solo un buon voto in erbolegia e anche il compito di custode del campo e la preside Alessandra Neri l’aveva portata dalla Dottoressa Amelia Neri . La Dottoressa Amelia Neri aveva visto che il corpo di Serena Rafferty era pieno di lividi , c’ erano anche sul viso e poi sul petto c’ era scritto “ Puttana “ . La preside Alessandra Neri e la Dottoressa Amelia Neri avevano fatto di tutto per curare Serena Rafferty ma adesso toccava a lei ritornare in salute in modo mentale . Serena Rafferty quando torno al Liceo decise di aspettare un po’ se tornare o oppure no nel corpo della cheerlader . La preside Alessandra Neri anche se Serena Rafferty non le aveva detto niente ma da come aveva visto la sua tuta da cheerlader visto che era strappata . Questa cosa era stata fatta anche alle altre cheerlader che erano state stuprate da Lazarus Hawking e questo fece capire che c’ entravano le cheerlader con quello che era successo a Serena Rafferty e per questo decise di vedere cosa facevano le cheerlader . Dopo alcuni momenti la preside Alessandra vide che non stava succedendo più niente nel corpo delle cheerlader e questo fece in modo che Serena Rafferty pote entrare nel loro corpo . Serena era ritornata ed era felice di fare quello che faceva in passato e ogni giorno sperava che quello che le era successo non le succedeva più in assoluto e visto che in tre mesi non succedeva niente il sesto senso di Serena si spense e per questo era tutto tranquillo . Tutto era tranquillo e per questo Serena pensava che non si doveva preoccupare più di niente ma non era cosi visto che nel futuro le sarebbe successo qualcosa di peggio . Qualcosa che io non potevo evitare visto che per il momento non controllavo il potere di avere visioni e per questo non potevo sapere cosa era successo a loro e alle persone che erano in pericolo . Lazarus Rafferty decise di fare questo per darmi un messaggio di sangue e per questo Lazarus fece quello che aveva fatto prima cioè stuprare Serena Rafferty . Lazarus dopo che aveva violentato Serena la porto in mensa quando era quasi ora di pranzo e poi li la uccise . Una volta raccolto il sangue del corpo di Serena scrisse il messaggio che era diretto non solo a me ma anche a Gabriella Roccaforte .