Categorie
Ada Knight Carnefice criminali Damon Saintcall Dark Matter Das Hacker Pirati Pirati Spaziali Raiga Rebecca Rete Spazio Vittima

Dark Matter – Das

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Das con i suoi nuovi amici ha scoperto che non sono delle normali persone che non sanno fare niente, ma sono dei mostri o per meglio dire dei pirati spaziali e hanno delle condanne molto gravi e per questo sono una minaccia per tutta la Galassia. Io e Ada quando eravamo dentro la nave senza farci vedere da nessuno , abbiamo visto Gas stare li con gli altri in quella postazione di comando e li capì che loro erano pirati . Ma Das era li e non sapeva chi era lei , cosa ci faceva s quella nave e non sapeva cosa fare con loro . Forse Das non ha i suoi ricordi , ma dentro la sua mente c’ e quella sensazione che le fa capire che si è messa in una brutta situazione e adesso deve trovare un modo per uscirne senza morire e senza essere presa dagli altri . Mentre io e Ada stavamo li fermi sentivamo una cosa che era molto forte e molto potente cioè il cuore di Das. Il cuore di Das stava pompando più forte del normale e da li era iniziata la paura , anche se noi non leggevamo il suo cuore , per capire se aveva paura poteva leggere la sua faccia che mostrava una grande paura . Das era li ferma con gli altri della squadra e non sapevamo se adesso si metteva a scappare e quindi l’ equipaggio del Raiga prima di capire che fare , doveva capire come far scendere la ragazzina dal suo nascondiglio . Oppure Das non si sarebbe messa paura , ma sarebbe rimasta li ferma e avrebbe aiutato gli altri della squadra a capire cosa fare e cosa non fare cioè se scendere dal pianeta e comportarsi come pirati . Oppure scendere dal pianeta e comportarsi in un modo molto diverso e cosi dare un futuro alle persone che si trovano nello spazio e negli altri pianeti . Das per il momento ha ricordato una piccola parte del suo passato e forse stando con loro saprà molto di più su di lei e su chi è realmente . Ma fino ad adesso non ricorda niente o solo un incubo che non sa se è vero oppure no . Tutti non ricordano nulla del loro passato , Das invece grazie a quella botta ha risvegliato una parte del suo passato . Spesso quando hai una botta non troppo forte potresti ricordarti di eventi che prima non ricordavi , ma alcune cose botte possono toglierti ogni ricordo . A Das è successo che le ha ricordato una cosa molto importante sul suo passato e adesso deve capire come mai era su questa nave spaziale con questi pirati spaziali e che sono i peggiori criminali dello spazio . Io e Ada stiamo li in quel mondo per capire cosa possa accadere a Das che come la posso vedere con quel look e con quella conoscenza posso dire che è un hacker . Io e Ada eravamo li lontani da tutti visto che dovevamo vedere cosa succedeva tra loro visto che quelle informazioni possono cambiare la vita di qualcuno. Noi eravamo li vicino a una parete e stavamo vedendo cosa stava per fare Das visto che doveva prendere la decisione giusta oppure sarebbe morta li su quella nave . Osservai l’ aspetto di Das dalla testa ai piedi e potevo vedere che era molto colorato e molto variopinto e questo mi ricordava Rebecca detta da tutti come la Rete. Girai la testa verso Ada Knight e le dissi la mia teoria su Das visto che non sapevamo molto su di lei e quindi potevo fare solo ipotesi – secondo me Das è un hacker. Ada Knight prima di chiedermi perché vide l’ aspetto di Das dai capelli fino al look e poi vide nella sua testa il look della Rete e mi desse ragione – potrebbe essere . Quindi pure lei potrebbe essere una pirata del Raiga , cioè voglio dire che dentro al suo fascicolo da criminale ci può essere hacking , furto di documenti del governo e molte altre cose. Quindi stiamo attenti perché noi adesso la vediamo come una vittima ma nel futuro la vittima si trasforma in una criminale che ci hackera il telefonino e altre apparecchiature e scopre chi siamo in pochi minuti . Ada non aveva tutti i torti visto che molti hacker possono essere cattivi e fare molti danni . Forse le persone della nave Raiga aveva deciso di avere un hacker a bordo cosi se doveva affrontare un nemico molto potente e molto in gamba , grazie a informazione rubate sapeva cosa fare e cosa non fare . Se scappare oppure sconfiggere il nemico e ottenere le sue armi e tutto quello che ha visto che nello spazio ci sono poche risorse di cibo e il tuo stomaco non si nutre di aria.

Categorie
Foto Galleria Galleria Foto Mondo Notizie Notizie dal Mondo Serie Tv

Garo, in arrivo un adattamento anime e una nuova serie televisiva

Era il lontano 2007, su MTV il martedì sera alle ore 22,00 veniva proposta una serie televisiva giapponese dal titolo Garo. Ecco, qualcuno ha pensato bene di rinverdire i fasti di questa serie ed ecco che sta arrivando una lista di progetti ispirati proprio al mondo di Garo. Fra di essi di sicuro spicca anche un adattamento anime che, al momento, pare potrebbe essere uno spin off.

I progetti in programma prevedono la serie Zero: Black Blood dove il protagonista sarà il Silver Fanged Knight (Ray Fujita). Questa serie si comporrà solamente di sei episodi ed è prevista per il marzo 2014. Abbiamo poi un’altra serie televisiva, Garo: Makai No Hana, riguardante Raiga, il figlio di Kouga, l’originario Golden Knight e previsto per aprile. Per quanto riguarda, invece, la serie anime sarà scritta da Yasuko Kobayashi di L’attacco dei giganti e dovrebbe continuare lastoryline iniziata con Zero.

Garo: in origine fu la serie televisiva

Come dimenticare il 2007, MTV e Garo con protagonista Kouga o Koga, affettuosamente soprannominato “A bei capelli!”. Garo è una serie televisiva trasmessa in Giappone su Tv Tokyo nel 2005: prodotta da Tohokushinsha si tratta di un prodotto diverso dai soliti, destinato ad un pubblico un po’ più adulto visto che spesso ricorda elementi presenti nei film horror, mentre non vengono lesinate scene di violenza e di nudo. Tuttavia parecchi particolari sembrano tratti dritti dritti dai fumetti giapponesi, vedi per esempio Kouga che è in grado di trasformarsi in cavaliere con armatura e cavallo d’oro solamente tracciando un cerchio con la spada sopra la testa.

L’originale serie televisiva era stata ideata da Keita Amemiya e diretta da Makoto Yokoyama e Kengo Kaji. Visto il successo della serie, nel 2006 in Giappone è arrivato lo speciale Byakuya no Maju, seguito nel 2010 dal film Garo: Red Requiem, da due nuove serie televisive nel 2011Garo: Makai Senki e V-Cinema Kiba Gaiden, uno spin off a dire il vero e infine nel 2013 è stato il turno del film Garo: Soukoku no Maryu e del dorama Garo: Yami o Terasu Mono.

Per quanto riguarda la trama di Garo, la serie racconta le vicende di Koga (o Kouga) Saejimaun ragazzo dalla folta chioma e dell’impermeabile bianco che combatte gli Orrori, mostri che uccidono le persone. Per fare ciò Kouga ha il potere di trasformarsi nel guerriero dorato Garo. Un giorno Koga incontra Kaoru Mitsuki, una giovane pittrice e la salva da un Orrore. Peccato che per Kaoru venga contaminata dal sangue del mostro e quindi è destinata a morire dopo 100 giorni. Koga comincia ad avere compassione della giovane e cerca in tutti i modi di trovare un modo per purificarla prima che giunga la fine.