Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Prisoners: nuovo trailer italiano per il thriller con Hugh Jackman

Disponibile un nuovo trailer italiano per Prisoners, il thriller con Hugh Jackman (Les Miserables) nei panni di un padre disperato in cerca della sua figlioletta scomparsa e forse rapita da un maniaco e Jake Gyllenhaal (“Brokeback Mountain”) in quelli di un detective frustrato nel compimento del suo dovere da vincoli di legge e burocrazia e con la vita di due ragazzine in ballo (le bambine scomparse sono due).

Il film è diretto da Denis Villeneuve, regista di “Incendies” pellicola candidata all’Oscar come miglior film straniero. Villeneuve è supportato da un team creativo di alto profilo che include il direttore della fotografia, dieci volte candidato all’Oscar, Roger A. Deakins (“Skyfall”), la scenografa candidata all’Oscar, Patrice Vermette (“The Young Victoria”), il montatore premio Oscar Joel Cox (“Unforgiven”) e la costumista Renée April. Le musiche sono di Jóhann Jóhannsson.

Dalla Alcon Entertainment arriva “Prisoners,” un film della Warner Bros. Pictures con i candidati all’Oscar® Hugh Jackman (“Les Misérables”) e Jake Gyllenhaal (“Brokeback Mountain”), per la regia di Denis Villeneuve, che ha diretto“Incendies”, candidato all’Oscar® ocme miglior film straniero. Cosa sei disposto a fare per proteggere la tua famiglia? Keller Dover (Hugh Jackman) si trova ad affrontare il peggiore i ncubo per un genitore. Sua figlia di sei anni, Anna, scompare insieme alla sua amica Joy e mentre i minuti diventano ore, il panico prende il sopravvento. L’indizio principale è un camper fatiscente parcheggiato nella loro strada. A capo dell’investigazione, il Detective Loki (Jake Gyllenhaal) arresta il suo proprietario, Alex Jones (Paul Dano), ma la mancanza di prove lo costringe al suo rilascio. Mentre la polizia segue diverse piste, la pressione cresce e sapendo che è in gioco la vita di sua figlia, fuori di sé Dover decide di non avere altra scelta che quella di prendere in mano la situazione. Ma fino a dove si spingerà questo padre disperato, per proteggere la sua famiglia?

Prova ad alto tasso drammatico per Hugh Jackman in odore di Oscar dopo la nomination per il suo memorabile Jean Valjean nel musicale Les Miserables. Vedremo come l’impronta autorale di Villeneuve saprà gestire quello che da sempre è materiale da cinema di genere, ci riferiamo al filone revenge-movie e ai suoi molti “giustizieri” da grande schermo. Sete di vendetta e confini morali messi alla prova sono comunque dell’ottimo materiale emotivo da sfruttare, se poi in ballo c’è anche “il sangue del tuo sangue” allora i confini tra vendetta e giustizia si sfumano fino a scomparire del tutto, citiamo ad esempio Fuori controllo con Mel Gibson, il notevole Death Sentence di James Wan e naturalmente uno struggente classico tutto italiano come Un borghese piccolo piccolo con Alberto Sordi.

Al fianco di Jackman e Gyllenhaal troviamo un solido cast di supporto che include oltre a Paul Dano (”Il petroliere”), la candidata all’Oscar Viola Davis (“The Help,” “Doubt”), la candidata al Golden Globe Maria Bello (“A History of Violence”), il candidato all’Oscar Terrence Howard(“Hustle & Flow”) e il premio Oscar Melissa Leo (“The Fighter”).