Categorie
Angela Ferrante Beatrice Ferrante Daniela Pellegrini Strega

Maglione di Natale per Beatrice Ferrante

molly-quinn-castle-promos-hd-wallpaper-24160

Beatrice Ferrante sente molto freddo dentro casa visto che per la maggior parte del tempo sta li per vedere come rendere il natale più bello ma ci sta anche per fare qualche esame di Criminologia . Angela Ferrante vede che sua figlia Beatrice sta li ferma a studiare e decide di regalarle uno di quei maglioni per farla restare calda . Angela sa molto bene che a sua figlia piace il natale , le renne , la neve . Allora andando verso il mercato dell’ Universing compra un maglione molto pesante per lei con le renne . Beatrice quando lo vide fu molto felice visto che era bellissimo . Non appena lo vide se lo mise addosso . Daniela quando lo vide fu molto felice ma anche un pò invidiosa – ne volevo pure io . Beatrice torno a studiare – allora scendi , va da mia madre e digli che ne vuoi pure tu uno . Oppure ti mette troppo a disagio farlo . Daniela scese e andò a dirlo ad Angela che era in cucina a preparare da mangiare – ne voglio pure io uno di quei maglioni di natale . Angela Ferrante sapeva che Daniela ne voleva uno – vai in camera tua e no trovi uno molto bello e molto caldo . Daniela andò in camera sua e vide un maglione rosso con una renna con un naso rosso e gli piaceva un sacco

Quello di Beatrice Ferrante

 

Categorie
Annie Annie Claus Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Renna

Aspetto della Renna Annie di mia cugina Annie Claus

Mia cugina ha legato con una renna davvero molto bella e ha un pelo tra il marrone e il bianco . Annie visto che si è legato davvero molto con questa bellissima renna ha deciso di chiamarla il suo stesso nome . Adesso vi faccio vedere il suo aspetto e se l’ ho trovato io davvero molto bella , la troverete anche voi . Pure Pandora l’ ha trovata belle visto che pure loro due hanno legato davvero molto . Pandora ha accarezzato con calma il pelo di questa bellissima renna , quando stavo andando al Polo Nord . Pandora mi ha chiesto se poteva venire pure lei e io le ho detto si e appena ha visto la renna andò subito ad accarezzarla . Fu davvero molto bello vedere Pandora felice e lego subito con mia cugina Annie .

renna

Categorie
Annie Annie Claus Babbo Natale Natale Neve Renna

Annie Claus decide di aiutare Annie a superare la morte di sua figlia

La renna di Annie Claus stava parecchio male e sentiva molto dolore alla gamba sinistra e per questo Annie decise di stare con lei fino a quando non guariva . Annie accarezzava la renna con molta gentilezza e con molta calma e le disse con calma e come se stesse parlando non a un animale o a una persona che non conosceva ma come se fosse una sorella – io ogni giorno verrà qui e ti aiuto a superare questo momento davvero molto brutto che ti è successo . La renna non sapeva cosa dire a Annie dopotutto lei era la prima che poteva sentire la sua voce e sopratutto lei era l’ unica che non la trattava come un animale ma se fosse una sorella che non aveva mai avuto e alla fine come se avesse il cuore in mano e disse – grazie Annie . Grazie per tutto quello che hai fatto per me .

Babbo Natale aveva visto che Annie Claus e la renna Annie passavano tanto tempo insieme e un giorno mentre stavano bevendo una buona cioccolata calda Babbo Natale si rivolse a sua figlia – vedo che ti stai affezionando a Annie ? . Annie Claus prima di rispondere a suo padre inizio a bere con calma la sua cioccolata ma lo fece con calma e lo fece gustarla bene e anche per riscaldarsi bene le mani e poi con calma disse a suo padre molto felice – si alla renna Annie mi sto affezionando molto e anche se so che una renna ma per me è come se una sorella . Parlo molto con lei e sto cercando aiutarla a passare questo momento brutto che sta passando e poi la aiuto a passare la morte di sua figlia Jenna che è morte tre mesi fa .

Babbo Natale era molto felice di sapere che sua figlia grazie al potere che io le avevo dato aveva trovato un amica che trattava come una sorella e adesso come amica Annie l’ avrebbe aiutata a superare i momenti brutti che stava passando .Tutti passano momenti belli e momenti brutti e la renna Annie ne stava passando uno molto brutto che le stava dilaniando dentro e forse grazie a Annie avrebbe potuto trovare la pace . Annie dopo aver parlato con suo padre andò a vedere come stava Annie e vide che la gamba che era molto migliorata e poi Annie con calma prese lo sgabello e si mise davanti alla stalla dove Annie si metteva a riposare . La renna vide Annie Claus sullo sgabello e molti erano curiosi di sapere cosa voleva Annie e poi disse alla renna con molto coraggio – parlami di tua figlia . Annie e la renna per molto tempo parlarono di quello che era successo alla figlia di Annie e il tempo era volato ed erano passate 7 ore ed è sera e Annie saluto la sua renna e poi lei disse – ci vediamo domani Annie . La renna Annie la guardo con gli occhi pieni di speranza e fiducia – grazie per la chiacchierata e buona notte Annie .  

Categorie
Annie Annie Claus Babbo Natale Natale

Annie Claus cura la renna Annie

La renna di Annie si chiama come lei e andavano molto d’ accordo in ogni occasione e grazie al fatto che lei parlava con gli animali aveva dato un modo migliore per comunicare tra loro . Prima Annie visto che non poteva parlare con gli animali non poteva dire tanto a Annie ma grazie a questo potere lei poteva parlare di un sacco di cose e cosi erano molte unite ma non parlava solo con lei ma anche con le altre renne di cui da suo padre Babbo Natale aveva avuto ordine di prendersene cura e vedere se apparivano quelle creature oscure e che volevano distruggere a tutti i costi la gioia e la felicità che portava Babbo Natale durante il 25 Dicembre ogni anno . Quei pupazzi di neve erano comandati da qualcuno che odiava il natale e se non lo poteva festeggiare lui , non lo doveva festeggiare nessuno nel mondo . La renna Annie alcune volte non stava con Annie e stava da sola , in quei momenti lei voleva stare da sola e nessuno sapeva il motivo nemmeno Annie . Annie un giorno chiese alla renna – perché alcune volte te ne vai da sola e non vuoi stare con ? , la renna non voleva dirlo ma lo si poteva capire dalla tristezza nei suoi occhi e sopratutto dal pezzo di vuoto che aveva dentro il suo cuore che era pieno di amore e gioia , lei aveva perso sua figlia che si chiamava Jenna e quando morì fu per colpa di quelle creature . Annie ogni giorno si ricorda quello che è successo , tutti i giorni e in alcuni momenti vuole stare da sola per ricordare il tempo con Jenna . La renna non voleva parlare di queste cose con Annie e come dargli torto , nessuno vuole parlare di quello che fa male . Uno di quei giorni in cui la renna era da sola e Annie non era molto lontana da lei , lei fu attaccata da quella creature che la circondarono e la stavano attaccando . Annie poco prima che loro attaccarono la sua renna li colpi ma non gli fece niente , ferirono la renna in non molto grave e poi Annie aiutata dalle altre renne porto la renna nella sua stalla dove fu curata alla gamba sinistra quella di dietro . Annie inizio a prendersi cura della sua renna e poi vide un ‘ altra ferita che aveva su uno degli zoccoli e mentre la accarezza gli diceva – quando vuoi dirmi cosa è successo , io sono qui ? . Annie se ne stava andando ma la renna la prese per la maglietta e una volta lasciata le disse – soffro molto perché 3 mesi fa è morta mia figlia Jenna è questo mi dilania ancora dentro .

Annie capì cosa stava passando la sue renna e le disse – mi dispiace per tua figlia , deve essere stato molto brutto vederla morire e non poter fare niente per salvarla . La renna le disse – grazie Annie per starmi accanto e Annie con molta gentilezza le disse – io per te ci sarò sempre . 

Categorie
Annie Annie Claus Babbo Natale Damon Saintcall Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Natale Renna

Annie Claus scopre il telefonino in camera sua

Annie Claus si era andata a fare una bella doccia calda , io ero entrato in camera sua tanto lei nel vestirsi si vestiva in bagno e io avevo tutto il tempo giusto per mettere il telefonino sulla sua scrivania . Annie Claus era stata molto tempo fuori nel freddo e con la sua renna era andata a prendere qualcosa da mangiare per le renne che erano affamate e che si sono volevano le passeggiate li nella foresta . Con calma e molto ben coperta e munita della protezione della sua renna , lei riusci a prendere tutto il mangiare possibile per tutte le renne affamate . Babbo Natale e Annie avevano deciso di stare molto attenti con le renna visto che li c’ erano quelle creature a forma di pupazzi di neve e controllano il ghiaccio e voleva uccidere le renna di Babbo Natale per impedire che il Natale fosse festeggiato come tutti gli altri anni . Il Natale era un momento magico per moltissimi bambini che sono in tutto il mondo ma alcune persone in cui dentro il loro cuore c’ e solo odio e quindi quelle persone non lo festeggiano . Le creature che sono li al Polo Nord sono controllate da una forza oscura che odia molto profondamente il Natale . Da quando Babbo Natale e sua figlia Annie avevano scoperto di queste creature il primo dicembre grazie a me , loro sono stati in pensiero per le renne e cosi hanno deciso di scortarle di persona quando vanno nelle varie parti e sopratutto nella foresta quando vanno li per stare in pace e con le altre renne che sono li .

Mentre Annie si stava facendo la doccia io presi il telefonino che avevo in tasca e glielo misi con cura sulla sua scrivania e poi le scrissi un messaggio su un foglio normale “ Salve Annie scusami se non te lo posso consegnare di persona , ma di do questo telefonino in caso tu debba telefonarmi se sei in pericolo . Basta che mi chiami e io verro .”

Misi il telefonino li sulla sua scrivania e il foglio sotto il suo telefonino , poi me ne andai e Annie si era vestita con calma e poi vide il telefonino e vide il mio messaggio e dietro c’ era scritto passo dopo passo come utilizzarlo e nella rubrica c’ era il mio numero di telefonino , quello di mia sorella Alyssa e di mio fratello Damon . Gli avevo dato quei tre numeri di cellulare per fare in modo che potesse contattare mia sorella Alyssa o mia fratello Damon se lei era in pericolo e io non potevo venire da lei . 

Categorie
Annie Annie Claus Babbo Natale Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Polo Nord

Annie Claus scopre di poter parlare con gli altri animali

Annie Claus una ragazza molto bella , carina e da un cuore pure come la luce stessa e ho sentito una leggenda ma non lo se è vera oppure no . Si dice che chi fa un incantesimo a una persona con un cuore puro , questo incantesimo spesso aumenta il suo potere e spesso fa ottenere a qualche potere particolare a una persona . Io avevo fatto un incantesimo a Annie Claus e avevo letto la sua anima e mi aveva detto che era pura e gentile e lei era davvero molto gentile con tutti quanti e quindi avendo un cuore puro e colma di gioia e speranza lei ha ottenuto il potere di parlare con gli altri animali . Ha scoperto questo potere per caso e proprio quando era andata a dare da mangiare con le renne e quando entro con il cesto pieno di cibo una delle renna disse – dammi da mangiare Annie e pure gli elfi erano li e aveva sentito parlare la renna e Annie dopo aver sentito parlare le renne mi chiamo tramite un telefonino cellulare che le avevo lasciato in camera sua – Daniel sono io Annie , ho bisogno del tuo aiuto ? . Io le dissi a Annie – mi puoi dirmi cosa succede cosi ti posso aiutare ? . Annie con calma mi spiego la situazione e io le dissi – e tutto a posto , l’ incantesimo che ho fatto su di te e su Annie ha capito che tu se una persona con un cuore d’ oro , una persona con il cuore pieno di luce e speranza e ha fatto in modo che tu potessi parlare con tutti gli animali . Annie mi disse – quindi adesso posso parlare con gli animali ? , io le risposi – si adesso lo puoi fare e vedila come un modo per aiutare gli animali in difficoltà e puoi capire se stanno bene o male oppure no .

Grazie per queste informazioni , ma mi puoi dire come ho ottenuto questo potere ? . Alla fine deciso di dirlo – i poteri sono già dentro di noi , se io ti farei un incantesimo come te l’ ho fatto prima io ti potrei far liberare anche gli altri poteri che sono sigillati dentro il tuo cuore basta che me lo chiedi e io verro li a farlo . Annie aveva ottenuto tutto quello che le serviva sapere da me e lei mi disse – per il momento no , ma se voglio fare questa cosa ti chiamo . Annie ci stava pensando tantissimo se fare questa cosa oppure , dentro di lei ci potevano essere dei poteri incredibili e stava pensando a cosa poteva fare con poteri e stava pensando come utilizzarli per migliorare il natale . Il natale era magico ma avere poteri magici e utilizzarli per farlo diventare più magico sarebbe stato unico e incredibile . Prima di fare questa cosa voleva decidere con attenzione , avere dei poteri magici era molto difficile e avere tante responsabilità e se aveva i poteri e prendeva una decisione sbagliata . Prima di farlo si voleva consultare con la persona a cui si consultava quando era in difficoltà e non sapeva che decisione prendere cioè suo padre . Andò nell’ ufficio di suo padre e gli disse – Senti padre ti vorrei dire una cosa ? . Babbo Natale era pronto ad ascoltare e disse – tesoro sono qui , cosa vuoi dirmi ? , Annie disse la proposta che io le avevo fatto e disse – Senti tesoro questa è una decisione molto difficile e questo lo devi capire se tu vuoi queste cose oppure no . Anche se Annie non aveva ottenuto il consiglio che voleva ma adesso doveva capire cosa fare e se li voleva questi poteri ma io penso che a lei bastava solo quel potere e mi chiamo dicendo – Ho preso una decisione e voglio solo questo potere che ho . Il fatto che Annie Claus non abbia accettato tutti quei poteri mi fece capire che era grande e aveva capito che avere dei super poteri era una grande responsabilità e quindi lei non avrebbe potuto vivere una vita normale . Invece a lei basta quello che aveva e a me andava bene . 

Categorie
Annie Annie Claus Babbo Natale Polo Nord

Annie Claus e la sua renna proteggono un ‘ altra renna

Annie Claus doveva trovare da mangiare per le renna e lei non ci andò da sola ma con la sua renna Annie e suo padre Babbo Natale aveva deciso di farla andare con lei per protegge sua figlia da ulteriori pericoli o minacce . Annie aveva imparato da sua padre tutto sulle renne anche cosa farle mangiare e sopratutto quante quantità mangiare per fare in modo che la loro salute non fosse in pericolo . La renna sapeva tutto sulla zona e quindi sapeva anche dove trovare da mangiare e i suoi cibi si trovavano vicino alle erbe e quindi Annie con calma le metteva dentro i pacchi che aveva trovato li dentro . Annie disse alla sua renna che ora mai era un amica e tutte e si volevano bene e grazie al mio aiuto Annie parlava non solo con la sua renna ma con tutti gli animali e disse – dopo di queste cose da mangiare che stai prendendo per le altre renne , le dai pure a me . Annie con il pacco nella mano sinistra in  cui c’ era da mangiare e con l’ altra mano accarezzo il muso di Annie e lei le accarezzo il viso con dolcezza e con calma . Alla fine Annie mentre teneva da mangiare vide una renna che accasciata a terra nella neve e li accanto c’ erano quelle creature e Annie decise di fare questo con la renna . Si erano nascosti e disse a Annie con calma e guardandola negli occhi – se vogliamo salvare quella renna dobbiamo trovare un diversivo . La renna inizio a pensare e ci penso con calma e poi Annie disse – tu fai da esca e io vedo come è la situazione della renna e quindi noi possiamo forse farla andare via da li . La renna si butto a capofitto su quelle creature e Annie andò a vedere cosa potesse fare per la renna che non era molto ferita . Visto che non era più sotto l’ attacco di quelle creature , si alzo con calma e Annie le disse – alzati con calma e piano . La renna si alzo con calma e le disse – grazie Annie , alla fine la renna si alzo e mentre la renna di Annie stava distraendo quelle creature lei porto via la renna e fece in modo che la renna potesse essere portata a essere curata . Annie scortando la renna li nella casa di Babbo Natale e disse – aiutatela questa renna è ferita e con calma la renna di nome Annie torno a casa e Annie Claus la accarezzo con calma e le disse – grazie per averli trattenuti e a fare in modo che io la potessi portare qui .

Categorie
Annie Annie Claus Babbo Natale Buon Anno Buon Natale Capodanno Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Feste Mondo Polo Nord Racconto

Annie Claus dice a Babbo Natale cosa ho fatto per proteggerla

Anche se avevo conosciuto solo da oggi Annie Claus pero la volevo proteggere , visto che io e Babbo Natale siamo amici da moltissimo tempo e visto che lui protegge con molta attenzione le cose a cui tiene e lui sa combattere anche con le spade e quando deve proteggere sua moglie o sua figlia Annie sfodera tutto il suo coraggio . Io voglio molto bene a Babbo Natale sopratutto perché io e lui siamo amici e non voglio che lui perda sua figlia , adesso è la persona più felice al mondo e sono stato io che l’ ho aiutato a creare il Natale e a fare in modo che lui potesse fare questa cosa per rendere felici tutti i bambini del mondo e per questo mi va di proteggere Annie Claus . Annie Claus dopo che aveva scoperto queste cose che avevo fatto per la sua protezione , decise di dirlo a suo padre . Io di Babbo Natale mi fido e quindi Annie lo puoi dire a lui . Annie Claus andò da suo padre e disse – ti devo parlare , Daniel mi ha fatto dei regali bellissimi . Babbo Natale chiese a sua figlia – tesoro Daniel che regali ti ha fatto ? . Allora lei con calma disse – Daniel mi ha fatto in modo che io potessi parlare con la renna che lui ha salvato . Poi mi ha dato dei mondi in cui lo posso contattare se sono in pericolo oppure no e devo dire che sono dei regali bellissimi e mi sento protetta sia con te ma anche con Daniel . Babbo Natale le disse – sta facendo il suo lavoro , cioè aiutare tutti e non lo fa per guadagno o per altro ma perché lo vuole fare e basta . Poi vi ho visti li fuori e siete divenuti subito amici e come sua amica non vuole che tu venga ferita o uccisa ecco perché lui ti protegge e ti ha dato tutti questi modi per contattarlo . Annie era felice di sapere che era protetta da persona che le volevano bene , la prima era suo padre Babbo Natale e quando lei era in pericolo lui prendeva le sue armi e sconfiggeva qualsiasi nemico che voleva attaccare la sua piccolina . L’ altra persona ero io e per il momento la proteggevo perché inizialmente era mia amica ma poi come vi ho detto nel 2029 ho scoperto che lei faceva parte della mia famiglia e mi piaceva moltissimo avere una cugina a cui fare visita e aiutarla a fare qualcosa di bello per il Natale . Babbo Natale disse a sua figlia con gentilezza – anche se lo hai conosciuto da poco tempo , lui ti sta trattando come una sua amica e se in alcuni momenti non ci sono io o tua madre che ti possiamo proteggere ci sarà lui e lui lo farà per sempre come noi . Annie era davvero molto felice di sapere che ogni volta che aveva bisogno di me , io c’ ero per lei e pure a me piaceva aiutare moltissimo le persone che sono in difficoltà oppure che stanno per essere uccisi da creature oscure solo perché sono buone . Annie Claus si stava ancora chiedendo chi potevano essere tali creature che hanno provato a uccidere noi e la sua renna e meno male che c’ ero io oppure questa situazione poteva andare a finire non molto bene . Se Annie sarebbe morta Babbo Natale sarebbe caduto in basso e il Natale non sarebbe più stato un evento bello ma un evento bruttissimo e quei giorni di gioia si sarebbero trasformati in giorni di tristezza e tutti i bambini del mondo non avrebbero provato la felicita che tutto ora provano . 

 

Categorie
Annie Annie Claus Babbo Natale Buon Anno Buon Natale Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Los Angeles Mondo Polo Nord Racconto Renna

Annie Claus si prende cura della renna

Dopo che lei aveva finito di parlare con suo padre di una cosa su di me e sulle nostre famiglie che siamo imparentati ma lo scoprimmo solo nel 2029 tramite una lettera interdimensionale . Per scoprire questa cosa parlammo con i miei genitori e per mia cugina Annie cioè i suoi zii e per questo dico che io e lei siamo parenti . Solo nel 2029 lo abbiamo scoperto visto che negli ultimi anni ho dovuto fare diverse cose e ho avuto parecchie cose da fare solo in un certo giorno del 2029 l’ ho potuto chiedere attraverso la lettera interdimensionale . Annie andò a vedere come stava la renna che io avevo salvato da queste creature di neve che volevano uccidere sia me e sia Annie . Non lo so chi li abbia mandati ma chiunque fosse mi voleva morto e anche a Annie ma non ci è riuscito . Annie andò a dare da mangiare alla renna che io avevo salvato e inizio ad accarezzarla ma c’ era una cosa che io avevo fatto oltre a curare la renna ma le avevo dato la possibilità di parlare con Annie . Lei vide vicino al collare della renna un foglio , Annie lo prese e io inizia a scrivere – Ciao Annie , scusami se me ne sono andato cosi senza salutarti . Io ho fatto un ‘ altra una cosa con la renna cioè ho fatto in modo che tu potessi parlare con te . Ti chiederai perché l’ ho fatto ? . L’ ho fatto come un ‘ altro regalo per Capodanno e mi sono detto quando tu stai qui al Polo Nord ti serve protezione e quando non ci sono io ti può aiutare questa magnifica renna di nome Annie . Quando l’ ho curato le ho guardato dentro e ho visto che è una renna femmina molto bella e se la curi con attenzione come curi il Natale in questo sono sicuro che lei ti proteggerà con tutta se stessa . La renna andò vicino a Annie e non la colpi anzi fece in modo che lei la potesse curare e prendersene cura e poi le dissi – mi puoi da bere e da mangiare . Annie prese da bere e da mangiare e con gesti morbidi e affettuosi accarezzo la renna e poi Annie le diede da mangiare e da bere . La renne andò vicino a Annie e le disse in maniera molto gentile – grazie Annie , pure io mi chiamo Annie e grazie per avermi salvata da quelle creature . Altre persone non l’avrebbero fatto invece tu si , grazie ancora . Se hai bisogno di aiuto basta che mi chiamo e io per farti andare da qualche parte o perché ti serve aiuto io verro . Annie andò dalla renna e la accarezzo e lei – non c’ e di che , prendermi cura degli animali e del natale e compito mio. Se tu avessi bisogno aiuto o sei in pericolo chiamami e io dovunque sono o qualunque cosa sto facendo mollo tutto e verro da te e ti salvo in qualunque pericolo tu ti trova . Annie alla fine porta la renna nella stalla e poi quando rivide il mio messaggio era scomparso e lei si chiese – come mai ? . Io la contattai telepatico e le dissi – Adesso come vedi il foglio è vuoto , ed è vuoto per fare in modo che tu mi possa contattare e io ti posso togliere dai guai in cui tu ti sei messa . Basta che mi scrivi qualcosa e verrà mandato a me . Annie torno in casa e prese una penna e scrisse un messaggio – Grazie dell’ aiuto Daniel ,ma perché mi aiuti ? . Io le scrissi – anche se ci siamo conosciuti da poco , aiutare le persone è il mio compito . Per esempio ho aiutato tuo padre e l’ ho fatto perché lui aveva bisogno di aiuto e io l’ ho fatto e farlo lo stesso con te . Basta che mi dici in che problema ti sei messa e io verro li per aiutarti in ogni momento e se non ci sono io , ti puoi aiutare mia sorella . La prossima volta verrò con lei e se avessi un qualche problema di cui io non ti posso aiutare . Sicuramente ti puoi aiutare mia sorella . Annie era felice e scrisse – grazie per tutto questo Daniel . Ho saputo che i tuoi genitori sono morti e mi dispiace molto . Se avessi bisogno di parlare di qualcuno di questa cosa lo puoi fare con me . Io scrissi a Annie – grazie Annie e ancora Buon Capodanno , fa un buon viaggio per Los Angeles e spero che il tuo viaggio sia bello come quello che hai fatto di due anni . A presto cara . Annie mi ringrazio dicendo – alla prossima Daniel . 

Categorie
Annie Claus Babbo Natale Buon Anno Buon Natale Capodanno Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Natale Neve Polo Nord Racconto

Annie Claus mi chiede aiuto per curare una renna

Una renna era andata con le altre a prendere qualcosa da mangiare e da bere per ritornare in forze e aveva fatto un lungo viaggio che per trovare qualcosa da mangiare e da bere . Non si trovava molto da bere e da mangiare visto che alcune volte le cose rimangono congelati e quindi per trovare qualcosa dovevano andare da molte parti e li ci sono molti pericolosi tra le quali la neve . La neve spesso e intelligente e alcune volte fa male alla gente e cerca di uccidere le persone e pure gli animali come renne o altri animali che sono li nella foresta dove ci sono moltissimi animali piccoli e carini . Annie Claus e io stavamo fuori dalla casa di Babbo Natale e avevamo iniziato una battaglia di palle di neve e Annie si stava divertendo tantissimo . Ma alla fine poi vide una renna che era ferita a 20 metri da noi e Annie andò da lei e poi mi chiese – Daniel aiutami , questa renna e molto grave . Io andai dalla renna , la accarezzai e poi la curai e alla fine la salvai e la renna fu molto affettuosa per me e con Annie . Tutti e due ‘ avevamo salvata e poi quando pensavamo che il pericolo era finito ma poi la neve divento dei pupazzi di neve e ci accerchio . Io mi distanzia da Annie Claus e presi la mia spada e colpi la neve e loro diventarono neve . Ma poi loro ritornarono uguali e alla fine decise di utilizzare il potere del fuoco e loro si sciolsero in pochi minuti e alla fine Annie e la renna non erano più in pericolo e Annie mi chiese – Daniel che cavolo erano quelle creature ? . Io guardai Annie Claus – non lo so nemmeno io che cosa erano quelle creature , quando tornammo a casa di Babbo Natale . Loro avevano visto la scena e disse – stai bene Annie ? , Annie disse sia a suo padre e a sua madre – si sto bene , mi ha salvato Daniel . Babbo Natale mi guardo e disse – grazie Daniel per aver salvato mia figlia Annie . Grazie ancora Daniel . La moglie di Babbo Natale abbraccio la figlia e disse – meno male che stai bene e poi si rivolse a me – Grazie ancora Daniel e meno male che sei venuto qua . Avevo salvato Annie e lei poi venne verso di me e disse – grazie ancora Daniel , prima di andarmene da li io dissi a Babbo Natale e alla sua famiglia e dissi a loro – Io staro qui per vedere se siete al sicuro e se questa minaccia per il momento e finita e poi me ne vado da qui . Babbo Natale mi guardo e disse – va bene Daniel e grazie ancora e tu sei come uno di famiglia se vuoi rimani tutto il tempo che vuoi e se hai bisogno di aiuto basta che me lo dici e io ti aiuto . Io dissi a Babbo Natale – grazie Babbo Natale e adesso io ti aiuto perché è il mio compito e anche tu per me siete una di famiglia e spero che voi siate al sicuro contro ogni minaccia e vi proteggo contro le minacce più terribili e cosi voi sarete al sicuro . Annie Claus mi offri dei biscotti al cioccolato che aveva fatto lei con le sue mani e come le faceva la moglie di Babbo Natale erano buonissimi e fatti con molto amore e con molta gioia e devo dire che lei era bravissima e in cucina era bravissima e faceva delle cose molte belle . Per favore tali biscotti aveva chiesto aiuto a sua madre e lei era molto brava a insegnare e Annie era stata molta brava a seguire le istruzioni di sua madre . Annie era andata dove ero io e poi mi mise la mano sulla mia spalla sinistra e mi chiese – Daniel vuoi un biscotto ? . Io ne presi uno e io le dissi – grazie per questi biscotti cosi buoni e sono ottimi . Annie era felice che questi biscotti che aveva fatto lei mi era piaciuti molto e poi mi disse – ci sono ancora questi nemici ? . Io la guardai – no , se ne sono andati . Sono qui per vedere se tornato ma adesso io farò questo se mi da un foglio e una penna e io ti scrivo il mio numero e cosi mi puoi chiamare se ti serve il mio aiuto .Annie prese un foglio e io mettendomi sul tavolo della scrivania e io scrissi sul foglio il mio numero di cellulare e poi Annie mi chiamo per vedere se le aveva dato il numero giusto e il mio telefonino squillo . Poi me ne andai , come era comparso io ero scomparso e Annie mi stava per chiedere una cosa e vide che io ero scomparso .