Pandora cerca di ricordare una parte del suo passato

Pandora da quando era dentro casa mia aveva capito che dentro di se le mancava qualcosa come se non fosse completa. Aveva capito che qualcosa dentro la sua mente non andava, no che era fuori testa o pazza ma non riusciva più a ricordare alcuni momenti della sua vita e non sapeva perchè. Da quel giorno lei cerco di riavere i suoi ricordi perduti e lo fece con un trucco che aveva imparato da Venere tanti secoli fa. Lei quasi ogni giorno si metteva sul suo letto, si metteva con le gambe incrociate e poi chiudeva gli occhi e cosi sondava la sua mente per ritrovare i suoi ricordi perduti. Ma ogni giorno falliva e non riusciva a capire perchè visto che faceva tale esercizio alla grande e non aveva sbagliato niente. Io, Alyssa e Kyra sapevamo cosa voleva fare Pandora e le lasciammo spazio per fare questo suo esercizio e poi quando voleva il nostro aiuto glielo avremo dato. Pandora venne da me mentre io stavo dipingendo camera mia con un murales veramente bellissimo in ricordo del mio pianeta scomparso Maraxus. Pandora quando lo vide ne rimase stupita e poi venne da me – quando mi hai tirato fuori dal vaso penso di aver perso qualche ricordo. Alcuni momenti non me li ricordo. Pandora si mise sul letto e inizio a far dondolare i suoi piedi e mi guardava negli occhi in modo fisso visto che io le stavo spiegando che ricordare un momento che è stato cancellato dalle mente è parecchio difficile – ricordare un momento che hai voluto cancellare o ricordare un momento che è stato cancellato dalla mente di una persona è parecchio difficile. Mentre io parlai Pandora si mise a frugare nella mia scrivania e vide un cofanetto dedicato a Parigi e quando lo vidi io cambia faccia visto che apparteneva alla mia sorella perduta Alice e lo tenevo perchè grazie a esso le potevo far ricordare di me, di Maraxus e della Guerra dell’ Universo. Pandora aveva capito che tale cofanetto mi stava riportando ad avvenimenti molto brutti e lo mise a posto e poi tra se e se ” dopo aver parlato con Daniel, vado a parlare con Alyssa e le chiedo del cofanetto”. Pandora allora decise di farmi vedere cosa usava per ricordare i suoi momenti passati o vedere dentro la sua mente o per concentrarsi alla grande e cosi capire se qualcosa dentro di lei mancava oppure no. Pandora era tutta concentrata sul mio letto e poi le misi la mia mano sinistra sulla sua spalla e quel gesto le fece ricordare il primo incontro con la dea Atena successo tanti secoli e adesso lei lo vedeva adesso davanti a suoi occhi come se fosse successo li in quel momento e pochi secondi fa. Dopo pochi minuti si sveglio e mi guardo con un bel sorriso in volto – grazie a tale gesto mi sono ricordata come ho incontrato la dea Atena.

Pandora e Aqua mi chiedono perchè non le ho fatto venire nel mondo di The Flash

sharni_vinson

Pandora e Aqua erano con me dentro al T.A.R.D.I.S e noi eravamo diretti vicino al mondo di The Flash e avevo deciso di non metterlo dentro visto che già da li fuori io avevo capito che ci sono i pericolosi Spettri del Tempo. Quando uscimmo dal T.A.R.D.I.S noi ci trovammo vicino al mondo di The Flash e uscirono per primi Aqua e Pandora – Daniel perchè non siamo entrati dentro al mondo di The Flash con il T.A.R.D.I.S. Io usci assieme ad Ada che chiuse la porta del T.A.R.D.I.S con la chiave e poi la mise dentro la tasca destra del suo giubbotto di pelle. Poi noi due guardiamo Aqua e Pandora – vedete Barry ha fatto un salto nel tempo e ha cambiato la storia e questo lo sapete pure voi due. Ma questa mossa ha fatto in modo che questo mondo sia pieno di Spettri del Tempo e quindi non so cosa succede li dentro. Adesso noi due andiamo dentro questo mondo, invece voi due mi dovete fare un favore che è molto grande e sopratutto è molto pericoloso. Aqua e Pandora non sapevano che cose le avrei chiesto e fu Pandora a farmi la domanda – in che consiste questo compito che dai ? . Io e Ada guardammo Aqua e Pandora negli occhi e  noi speravamo che non venivano prese dagli Spettri del Tempo oppure noi avremmo dovuto usare il T.A.R.D.I.S o i nostri poteri per tornare nei mondi di God of War e nei mondi di Kingdom Hearts – voi due dovete dare un occhiata dentro al mondo dell’ Universing e vedere in quali posti sono stati avvistati questi spiriti malvagi. Se li vedete state e sopratutto cercate di non fatevi colpire oppure voi venite rispedite nei vostri mondi e noi dobbiamo tornare a prendevi. Pandora e Aqua non sapevano cosa erano gli Spettri del Tempo – chi sono questi spettri del tempo ? . Io decisi loro chi sono gli spettri del tempo – vedete ci sono molti velocisti e non tutti sono riusciti a tornare indietro nelle loro imprese una volta che avevano deciso di cambiare il loro futuro. Quello voglio dire è che alcuni di questi velocisti sono stati presi e sono morti cercando di cambiare la loro storia e adesso sono divenuti Spettri del Tempo. Se vi prendono voi tornare nel vostro mondo e forse cancellano i vostri ricordi e fanno in modo che io o te non ci siamo mai conosciuti. Pandora e Aqua con calma e senza nessuna fretta decidono di accettare la loro missione

Curiosità su Lisa

Lisa

Sarah la Fenice Rossa quando ha aperto la comunicazione mentale tra lei e la piccola Lisa ha visto un ricordo che era sigillato dentro di lei. Questo ricordo era molto potente e non un ricordo che riguardava un momento brutto, ma un momento bellissimo. Sarah aveva visto solo una parte del ricordo, ma aveva visto che Lisa era in questa foresta magica con questa potente aura viola e poi usando gli occhi della fenice si concentro per vedere meglio l’ oggetto che Lisa aveva in mano. Sarah si concentro e vide meglio la visione visto che una parte del suo spirito era li e poteva vedere meglio la situazione. Vedeva che il cuore di Lisa stava emettendo una grande luce rossa e quindi questo significa che li dentro la piccola Lisa un giorno è andata in questo bosco o foresta e ha capito che dentro di lei c’ e qualcosa di nuovo, qualcosa di speciale e lei lo aveva accettato. Ma a quanto pare i suoi genitori hanno cosi paura della magia e delle creature magiche e ogni singola cosa dedicato al mondo della fantasia o degli altri mondi e per colpa di questa grande paura loro hanno bloccato tale ricordo a Lisa e adesso lei non sa chi più chi è sopratutto cosa dovrebbe essere. Sarah aveva capito subito che tale ricordo era molto potente visto che da ogni parte sentiva un grande potere. Ma ne sentiva di più quando andava vicino a Lisa che teneva il suo cuore li tra le mani. Sarah prima di farlo doveva conoscere meglio Lisa visto che non poteva dire di punto in bianco tipo questo – i tuoi genitori ti hanno bloccato un ricordo. Tale ricordo si deve sbloccare oppure non sai se tu sei veramente Lisa oppure il tuo nome è un altro. Lisa avrebbe detto solo che è impossibile che i suoi genitori hanno fatto una cosa del genere e quindi lei non avrebbe più incontrato Sarah la Fenice Rossa. Sarah la Fenice Rossa poteva far vedere a Lisa chi era e sopratutto questo ricordo che è dentro la sua mente, ma lei per fare una cosa del genere ha dovuto procedere con calma e senza nessuna fretta oppure tutto sarebbe andato a mondo e la vita di Lisa sarebbe stata un grande disastro per sempre.

Jason Bourne

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Tempo fa Jason Bourne un agente segreto che doveva restare nell’ ombra visto che lui aveva scoperto che tutto quello che gli avevano detto era una bugia e quindi lui aveva deciso di fare una cosa molto importante per lui cioè capire chi era prima di essere solo Jason Bourne cioè l’ agente segreto che va in un posto o in un altro paese e può uccidere una persona, un presidente o una grande minaccia per il mondo e poi fare una cosa che per gli altri pare impossibile cioè scomparire nel nulla. Progetti segreti che creano soldati che possono fare ogni cosa anche uccidere una persona senza far trasparire le tue emozioni. Tali programmi sono molto pericoli e sopratutto sono illegali e se venisse fuori una cosa del genere allora si scatena il caos non solo dentro le varie agenzie visto che tutti vogliono capire se qualcuno ha fatto una cosa del genere ma sopratutto perché. Ma il motivo è molto facile capire cioè alcuni uomini sono talmente pericolosi che possono essere un male non solo per le persone e per il mondo intero. Jason Bourne faceva parte di questo progetto segreto e lui grazie a quel programma segreto ha perso la sua vecchia identità ed è divenuto la persona che noi conosciamo tutt’ oggi. Jason Bourne adesso lui sa di essere il Capitano David Web, ma lui sa che è anche Jason Bourne. Cioè lui si ricorda tutto e quindi sa delle due identità, ma adesso lui sta per scoprire un altro segreto, più grande, più oscuro e che lui non dovrebbe per niente conoscere. Ma lui lo vuole conoscere visto che vuole capire se nel suo passato ci sta qualcosa che deve ancora ricordare oppure no. Una donna lo trova e gli dice che ricordare non significa sapere tutto. Tu quando ricordi o quando vedi una situazione non sai tutto, sai solo quello che hai visto ma l’ altra parte non la sai. Jason sta cercando di capire tutto di lui, di quello che ha fatto, se oltre ad essere Jason Bourne ha un altra identità oppure un segreto che c’ e scritto da qualche parte e che gli può far capire che lui come David e non come Jason Bourne ha qualcosa da nascondere. Quando hai due identità devi sapere tutto di quelle identità visto che li ci possono essere segreti che possono distruggere città, mondi, portare caos e sopratutto fare del male alle persone a te più care. Jason sta dando una mano a questa donna visto che lei sa qualcosa di molto importante e che può cambiare tutta la storia e può far vedere la verità all’ agente segreto Jason Bourne. Io e Ada quando abbiamo visto Jason su una moto e con lui c’ era una donna e stavano scappando abbiamo subito capito che qui di mezzo c’ era un grande segreto. Con calma vedemmo che Jason Bourne ha dovuto dare inizio a molti eventi per capire se lui stava facendo tutto per una grande verità o per una grande bugia. Quindi possiamo dire che questa è una vera e proprio ricerca della verità e lui farà di tutto per sapere cosa sta succedendo e sopratutto per quale motivo lui è stato scelto per partecipare a un programma cosi e sopratutto per quale evento ha dato inizio a tutto questo. Io e Ada abbiamo seguito Jason per tutta la città e alla fine lui non sa ancora chi essere, questo viaggio serve a fargli capire una cosa molto importante cioè lui deve essere il Capitano David Web oppure lui per sempre deve essere l’ agente segreto Jason Bourne.

Once Upon a Time

Dopo essere andati nel mondo di Arrow e vedere una parte degli eventi terribili che possono accadere nel futuro di Starling City , ce ne andammo nel mondo di Once Upon a Time per vedere come inizia il rapporto tra Regina e Malefica . Prima che Regina facesse diventare Malefica un mostro sotto la oscurità loro due erano amiche . Gli Osservatori ci hanno detto che in questo flashback si vedrà come Regina ha incontrato Malefica e come sono divenute amiche . Ottobre era venuto li da me e vicino ad Ada Knight e si era avvicinato a noi due  – qui tra poco voi due vedrete una parte del passato di Regina e di Malefica e sarà una parte molto importante e molto bella da vedere . Non vi possiamo dire alcune cose ma vi possiamo dire che è molto importante questa parte non solo per Regina ma anche per Malefica . Io e Ada eravamo pronti a vedere questa nuova serie di ricordi . Io e Ada vedevamo se tutto andava bene ma nulla andava bene visto il sortilegio lanciato dalla Regina delle Nevi c’ era ancora e quindi tutto poteva andare male e una delle varie cose che poteva andare male era che Elsa trasformava sua sorella Anna in una statua di ghiaccio .

Aspetto Casa di Kay Knight

Casa di Kay Knight

Una volta che Serafina aveva portata a casa Kay Knight con il teletrasporto non si trovarono subito all’ interno ma fuori la casa . Erano dentro a un cancello di ferro di colore nero come la ringhiera . Io e Ada avevamo seguito Serafina e Kay Knight da lontano e vedevamo la sua casa . Ada era rimasta li fissa a guardare la casa era come in trance . I suoi occhi erano fermi e immobili e tutto per un  motivo perchè stavo dando uno sguardo a una realtà alternativa . Io vidi che Ada era ferma e mi misi davanti a lei – Ada ci sei oppure no ? . Ada non rispondeva e allora le diedi un pizzicotto sulla mano destra e lei riprese subito conoscenza . Ada mi guardo in modo un pò storto e quello che aveva visto lo dimentico – che è successo ? . Io la guardai negli occhi ancora – eri ferma e non dicevi nulla e stavi vedendo una realtà alternativa . Stavi dando uno sguardo a una vita in cui tua madre non era in balia dei demoni e sopratutto e tu e tua sorella Karin avevate un futuro qui dentro . Io e Ada vedevamo che la casa era magnifica . Il posto giusto per fare picnic e altre attività fisiche . Ada si era ripresa e poi decise di vedere di cosa parlavano Ada Knight e Serafina . La nostra prossima mossa era vedere e ascoltare cosa succedeva nel salotto .

Roak vede dentro la mente di Erin

alex-1920-1080-wallpaper

Roak dentro al corpo di Erin aveva riottenuto il suo vecchio corpo e adesso si muoveva dentro la mente di Erin . Li si ritrovo davanti ad alcune porte fatte di legno . Apri la prima e vide un evento molto brutto di Erin . Vide che la bambina stava giocando con gli stivali di Welma e li ruppe per sbaglio . Welma era molta brava a capire le cose e quando i suoi stivaletti rotti capì che era stata sua sorella . Li in casa non c’era nessuno e al comando c’ era Welma . Welma allora decise di fare una bella lezione a Erin . Le diede uno schiaffo non molto forte sul viso . Roak usci da quella porta – e poi dicono che il cattivo sono io . Io ho ucciso all’ inferno per difendermi , ma questa ha fatto del male alla sua sorellina per dei stivaletti . No , non si fa . Poi apri la porta che era vicina ed entro li . Una volta entrato vide che Erin e Welma erano fuori a giocare . Welma doveva far fare i compiti a Erin . Ma Erin non voleva farli e cosi prese il suo quaderno dei disegni e poi ci mise la sua mano piena di fiamme sotto – se non fai come ti dico . I tuoi disegni diventeranno polvere all’ aria . Erin si arrese e andò a fare i compiti . Una volta uscito dal ricordo – io ho usato i miei poteri ma mai contro i miei familiari . Non ho fatto loro del male e non lo farò mai . Poi entro in un altra porta e li vide che Erin aveva messo a sottosopra la stanza di Welma . Li Welma divento furibonda come non mai e diede una sculacciata al sedere di Erin e poi la fece rimanere in camera per 24 ore . Roak usci da quel ricordo – io non ho fatto mai nulla del genere . Certo ho minacciato di farlo , ma non lo ho fatto e non lo farò mai . Roak decise di aiutare Erin a fermare questi soprusi . Non entro in nessuna altra porta ma resto li fermo – per favore fammi parlare con te tesoro . Non sono armato e non ti farò del male come tua sorella . Se ti fai vedere da me te lo giuro ti tratto come una persona e come una persona da maltrattare . Erin sapeva che Roak aveva ragione e fece vedere la sua porta che era gialla che era il colore preferito di Erin . Lui aspetto un attimo prima di entrare e poi entro li dentro per parlare con lei .